Jump to content

JuvenTINOO

Tifoso Juventus
  • Content Count

    122
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

32 Excellent

About JuvenTINOO

  • Rank
    Juventino Soldatino

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. condivido l'opinione di molti, questa è una coppetta snobbata dalla stessa roma, ha iniziato a crederci quando passati i gironi le hanno sorteggiato contro il bodo glimt ai quarti e le altre squadre rimaste che potevano infastidirla erano il leicester e marsiglia.
  2. complimenti alla roma per la vittoria. non voglio sminuire la roma, ma era una competizione ridicola e spesso sottovalutata dalle squadre di vertice che vi partecipavano (il tottenham è stato fatto fuori causa covid e troppi impegni tra coppe nazionali e campionato con gare da recuperare), sottovalutata dalla stessa roma come con il bodo glimt in cui si è portata a casa 7 gol. detto questo ieri è stata un'altra partitaccia da vedere, non mi ha per nulla entusiasmato. un buon primo tempo, ma nel secondo al minuto 60 i giocatori della roma e anche i telecronisti di sky continuavano a sottolineare quanto fossero stanchi, manco fossero fermi dal giocare da 2 mesi. la roma ha fatto un secondo tempo da schifo buttando via palla e basta, tolte 2 o 3 occasioni. Non erano stanchi fisicamente, ma di nervi. Il feyenord avesse avuto un pizzico di qualità in più li avrebbe messi molto più in difficoltà.
  3. vero ma... il contesto che c'è alla juve non è adatto ai contropiedi, abbiamo giocatori lenti e di poca corsa in velocità (si salvano solo chiesa e pochi altri in base allo stato di forma) e poi aver 30 o 40 metri da attaccare non è come averne 70.
  4. concordo, secondo me però se la Juve ha davvero un progetto di ringiovanire la rosa, beh, sta andando controcorrente, posticipando di fatto questo ringiovanimento.
  5. Valutando quanto visto da noi, era un ragazzo troppo acerbo per la nostra maglia, con Pirlo che puntava ad avere la difesa alta aveva poco campo per attaccare lo spazio con la corsa, aveva poco tempo per stoppare il pallone anche male, e rimediare sistemandoselo con un ulteriore tocco perchè spesso si giocava contro difese schierate, e aveva poco spazio per muoversi sulla sua zona ideale di capo, che era spesso intasata dal terzino. Con allegri per assurdo aveva troppo campo da correre per fare qualcosa di buono, i contropiedi non sono il nostro forte. Al tottenham ha trovato quello che c'era al Parma, poca pressione sia in campo che dovuta alle aspettative. Poi conte probabilmente ha inciso qualcosa psicologicamente motivandolo all'inverosimile. Non ho visto mai per intero una partita del tottenham, e mi baso per lo più su dati e highlights. Detto questo non lo paragono a DiMaria, son giocatori completamente diversi per questioni di esperienza ed età. Quando vedrò Kulu giocare per qualche titolo internazionale allora potremo paragonarli. Se alla Juventus e in dirigenza hanno un progetto, spero non si facciano ammaliare dai palmares andando a buttare un sacco di soldi in ingaggi insostenibili, visti i tagli in atto. I giovani van fatti giocare e gli va dato tempo e fiducia, altrimenti il real giocherebbe ancor oggi con i galacticos, invece dei vari vinicius, camavinga, asensio, rodrigo.
  6. Il problema non è Kulu, ma il progetto futuro. Se per il futuro punti un 34 enne, di progetti se ne fanno pochi. La rosea inizia a staccarsi dal carrozzone di quelli che comunque han sempre dato tempo e attenuanti ad Allegri e alla società.
  7. Ti do ragione, l'unico rimpianto per me è quello di averlo sempre visto giocare in modo discontinuo, a me non dispiaceva, sbagliava, ma è giovane, si impara dagli errori. Kean fa schifo pure lui quando gioca però non gli viene dato modo di giocare 5 partite consecutive, è sempre stato buttato in campo in partite di poco conto o nei minuti finali. Capisco che la Juve abbia bisogno di giocatori pronti pero non puoi dire di puntare sui giovani se poi li usi male.
  8. Ho aperto il sito rosa, e c'era un articolo su kulu e sul fatto che abbiamo lasciato lui (22anni) per investire (forse) il prossimo anno su DiMaria (34anni). Se da un lato il ragionamento ci può stare, è anche vero che DiMaria non ha nulla da dimostrare e ad oggi è superiore a Kulu (opinione personale), ma se si parla di progettazione futura, allora abbiamo sbagliato tutto.
  9. io faccio 3 distinzioni, per me il più grande flop è Ramsey, che è sempre infortunato e ha un super ingaggio, e nella sua stessa categoria ci metto Martinez. Il piu grande flop per apettative, lo dò a Diego. Mentre il flop per quanto visto e per come è finita la sua carriera lo do a Felipe Melo, uno che non sapeva far bene nulla se non picchiare, e tutt'oggi è ricordato solo per la sua aggressività.
  10. il fatto che se gli vengon presi giocatori di livello e vince, poi ci sarebbe da porsi la domanda di quanto ha inciso sul risultato.
  11. la Juventus è una società, e deve guardare prettamente il lato economico, poi viene quello sportivo. Se un giocatore, per quanto ha dato alla squadra è stato un campione, sicuramente è stato giustamente tutelato in tutto il periodo nel quale ha militato in quella squadra dalla società, che lo ha pagato, lo ha curato, finchè ha potuto economicamente farlo. Le potenzialità economiche non mancano, ma la società ha deciso di investire su altri giocatori. puoi essere l'operaio migliore della fabbrica, ma se vuoi uno stipendio che la tua azienda non crede di poter pagare, ti consigliano di andare altrove, e l'azienda risparmia sul tuo stipendio per formare un altro operaio. gli americani, la tagliano corta con la frase...IT'S BUSINESS
  12. questo è vero, ma se il campionato in testa è più equilibrato significa che quelle in testa han faticato di più, tra di loro ma anche con squadre medio-piccole, il che, io lo leggo in maniera preoccupante, se le piccole si impegnano e arrivano a rosicchiare punti alle grandi, significa che non bastano solo i giocatori più forti. serve UNA SQUADRA, coesa in campo, e fuori, e che sappia cosa fare sul campo.
  13. beh, ha messo le basi per farsi pagare bene nel caso venga esonerato. dopo allegri, diventa anche braccina tanto è taccagno e legato ai soldi.
  14. Ma aldilà dell'arbitraggio. Io non ho capito, se a 20 minuti dalla fine fai i cambi che abbassano il baricentro della squadra, per difendere il risultato, dopo che son già 10 minuti che non ti sei reso pericoloso dopo il vantaggio, questo significa che gli avversari vengono a fare il tiro al bersaglio alla porta e prima o poi iniziano a provarle tutte pur di pareggiare, anche in modi loschi, e appena succede un intervento che può essere interpretabile in 2 modi diversi, tac, rigore e partita persa.
  15. Non dico siano scarsi i nomi citati, ma molti sono esplosi grazie anche al gioco he avevano attorno, de bruyne fu preso dal wolfsburg a 60 mln, una follia ai tempi. Lewa è fortissimo in un ambiente come il Bayern e Dortmund, 2 squadre che dominano in Germania e nel dortmund ha fatto bene insieme a reus e goetze. Kante è esploso con Ranieri. Comunque i giocatori forti hanno gli occhi addosso. Sms mi pare stia ripercorrendo le orme di Felipe Anderson, con Lotito che dice di aver rifiutato offerte altissime, salvo poi venderlo ad una squadra mediocre come l'Aston Villa se non sbaglio.
×
×
  • Create New...