Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'juventus women'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Sport Corner
    • Juventus Forum
    • Calciomercato Juventus
    • Juventus Women
    • Allianz Stadium, J-Museum & Biglietti
    • 2021 UEFA European Football Championship
    • Calciopoli (Farsopoli)
    • Il Romanzo Bianconero
    • Off Juve
    • Juventus news in English
    • Pronostici & Scommesse
    • Altri Sports
  • Tifosibianconeri.community
    • Il Diario dei Tifosi
    • Games Zone - Nuova Stagione 2019/2020
    • Off topics
    • Multimedia & Graphics
  • Supporto
    • Comunicazioni, proposte e messaggi per lo staff
    • L'Archivio Di Tifosibianconeri.com
    • Cestino

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 46 results

  1. Nella nota diramata dalla società bianconera si legge: "Dopo quattro anni di successi, le strade di Rita Guarino e delle Juventus Women si separano. Sono stati anni densi di emozioni e, soprattutto, di vittorie: dal profondo del cuore, grazie per tutto, Rita!" "Il viaggio insieme è cominciato nel 2017, nel giorno della fondazione delle Juventus Women, quando Stefano Braghin ha riposto la sua fiducia in Rita per dare vita a un progetto emozionante e che ha rivoluzionato il calcio femminile. Fiducia ripagata in pieno, giorno dopo giorno, sfida dopo sfida. Il primo match, vinto 13-0 in Coppa Italia contro il Torino, ha rappresentato subito il manifesto di cosa sarebbero state le Juventus Women. Da lì è cominciata una crescita inarrestabile, lì ha mosso i primi passi un gruppo in cui Coach Guarino ha instillato la sua voglia di vincere e di migliorare. Sempre, senza accontentarsi mai. Tutto questo è diventato sempre più chiaro e la sua squadra, fin da subito, ha rappresentato per le avversarie un ostacolo difficile da superare. Spesso semplicemente impossibile. La prima stagione in Serie A è terminata con il primo scudetto, vinto nello spareggio contro il Brescia, mettendo in evidenza l'anima di una squadra incapace di arrendersi. Poi la corsa è continuata, verso altri titoli e altri record, con numeri impressionanti. 111 le gare con Coach Guarino in panchina, 92 quelle vinte. 339 i gol segnati, con una media di più di 3 a partita, appena 66 quelli subiti. Numeri che si sono tramutati in trofei: quattro scudetti, una Coppa Italia nel 2019 e due Supercoppe Italiane, di cui l'ultima vinta quest'anno". "Le vittorie restano incastonate nella storia insieme ai record, resi possibili anche dalla sua leadership, la sua etica del lavoro e ovviamente le sue capacità. Con le sue giocatrici ha saputo trasformare in realtà i sogni di un gruppo che si affacciava a un'avventura nuova, facendo innamorare i tifosi. Domenica, nell'ultima gara di campionato, contro l'Inter, inseguirà un altro record e alzerà l'ennesimo trofeo alla guida della Juventus. Sarà il momento in cui salutarsi, ricordando quanto di straordinario fatto insieme, sorridendo per le mille battaglie vinte fianco a fianco. Difficile immaginare una chiusura migliore. Grazie di tutto, Coach! In bocca al lupo per il futuro!"
  2. Tweet Romeo Agresti @romeoagresti ·9min Le #JuventusWomen si preparano a cambiare guida tecnica: ai saluti coach Rita #Guarino, al suo posto è in arrivo Joe #Montemurro (trattativa avanzatissima) fresco d’addio all’Arsenal @Goalitalia
  3. Qui parliamo delle varie news di mercato, sia nostre che delle nostre avversarie ragazzi Per gli annunci ufficiali ovviamente aprite senza problemi topic appositi, qui discutiamo delle notizie e dei rumors se vi va!!!
  4. Dopo la vergogna di oggi, la Juventus ha preso in mano la situazione e schiererà le sue ragazze che apriranno la gara contro 8 cantanti. 45527 gli SMS per donare Vobis
  5. Come da titolo, Laura a quanto si legge passerà al Milan e infatti a fine primo tempo ha salutato tutte le compagne di squadra e i tifosi. Dopo 4 anni va via il nostro portiere. Un pò di delusione la posseggo considerando che andrà dalle rivali. Maria Alves invece, come detto in cronaca, tornerà in Brasile. Peccato, perdiamo due ottime giocatrici.
  6. Come da titolo, aggiorniamoci qui in merito alle vicende del nostro settore giovanile femminile tra partite e notizie varie!
  7. Un nuovo talento internazionale vestirà la maglia bianconera: la Juventus annuncia l'arrivo di Matilde Lundorf! Difensore ventunenne arriva dal Brighton & Hove Albion in Inghilterra, squadra che milita nella massima serie inglese. Nata a Nottingham, in Inghilterra, nel 1999, ma di origini danesi, è cresciuta nell'IK Skovbakken (ora AGF), per poi vivere un'esperienza in terra francese con la maglia del PSG nella stagione 2015/16. Al termine di essa è tornata in Danimarca, prima di vestire la maglia del Brighton & Hove Albion, fino a oggi. Matilde, finora, ha indossato la maglia della nazionale danese Under 19, con cui ha collezionato 25 presenze, disputando anche il Mondiale Under 19 nel 2018, arrivando fino alle semifinali. In quell'edizione ha affrontato anche l'Italia capitanata dalla bianconera Arianna Caruso, che sarà ora sua compagna di squadra. Continua su: https://www.juventus.com/it/news/articoli/matilde-lundorf-e-bianconera
  8. Prossimo match per le ragazze domenica alle 17:45 in casa contro le neo promosse di San Marino
  9. non vorrei sbagliarmi, ma mi sembra che non ci sia un topic dedicato al mercato femminile. direi di scrivere qui le varie news o indiscrezioni concernenti i trasferimenti delle calciatrici, sopratutto se non riguardano la Juventus (magari per i nuovi acquisti bianconeri apriamo anche singoli topic ).
  10. https://www.ol.fr/fr-fr/contenus/articles/2020/08/05/tournoi-veolia-feminin Le Trophée Veolia Féminin accueillera au Groupama Stadium quatre équipes : Montpellier HSC (4ème – D1 Arkema), Juventus FC (1er – Serie A Women), PSV Eindhoven (1er – Eredivisie Women). Chacune de ces quatre équipes disputera deux matchs, le MHSC et l’OL ne s’affronteront pas. Jeudi 13 août 16h15 : Juventus FC / Montpellier HSC (en direct sur OLTV - https://www.ol.fr/fr-fr/oltv ) 18h45 : Olympique Lyonnais / PSV Eindhoven (en direct sur OLTV) Samedi 15 août 15h30 : Montpellier HSC / PSV Eindhoven (en direct sur OLTV) 18h00 : Olympique Lyonnais / Juventus FC (en direct sur OLTV et Canal+ - https://www.ol.fr/fr-fr/oltv ) Système des points : une victoire rapporte 3 points, un nul seulement 1 et une défaite n’en rapporte aucun. Le classement final du tournoi sera établi à l’issue du dernier match de la deuxième journée du tournoi. En cas d’égalité de points, les équipes seront départagés selon les critères suivants : 1. Différence de buts générale / 2. Nombre de buts marqués / 3. Nombre de buts encaissés / 4. Nombre de cartons rouges / 5. Nombre de cartons jaunes / 6. Premier but inscrit dans le tournoi, dans l’ordre chronologique des matchs. Comme il s’agit d’un mini-championnat, il n’y aura aucune séance de tirs aux buts pour départager les équipes.
  11. È stata ufficializzata la prima amichevole estiva della Juventus Women. Le ragazze di Rita Guarino affronteranno il Florentia San Gimignano domenica 2 agosto, alle 18.30, presso l'ASD Juventus Club Parma. La gara sarà a porte chiuse
  12. Una delle veterane del nostro gruppo arriva a scadenza di contratto e lascia la nostra società. Le facciamo un grande in bocca al lupo perché, pur non avendo giocato moltissimo, è stata una delle prime ragazze acquistate per questa importante pagina di storia bianconera e ha sempre dato a tutte, oltre il suo sostegno nello spogliatoio, anche il sorriso. Grazie Michela
  13. Il Consiglio Federale, stabilita la classifica finale attraverso il coefficiente correttivo adottato nella scorsa riunione, ha deciso di assegnare il titolo di Campione d’Italia della Serie A femminile alla Juventus in virtù della posizione in classifica maturata al momento della sospensione definitiva del campionato. Mentre accedono alle competizioni internazionali sempre la Juventus e la Fiorentina e retrocedono le società Tavagnacco e Orobica. Sono invece promosse in Serie A Napoli e San Marino e retrocedono in Serie C Novese e Perugia. Introducendo il tema dello sviluppo del calcio femminile italiano, il presidente Gravina ha proposto, e il Consiglio ha condiviso all’unanimità, l’avviamento di un progetto graduale teso al riconoscimento del professionismo, a partire dalla stagione 2022/2023 Continua su: https://www.tuttomercatoweb.com/juventus/?action=read&idtmw=1398872
  14. La abbiamo vista fino a pochi giorni fa al Mondiale Femminile in Francia, competizione in cui è stata protagonista con la sua Nazionale, la Svezia, fino alla conquista del terzo posto, ottenuto battendo l’Inghilterra, in una gara in cui lei era titolare dal primo minuto. Parliamo di Linda Sembrant, classe 1987, ruolo difensore centrale. Una giocatrice di talento e soprattutto di esperienza internazionale: Linda ha militato dal 2014 nel Montpellier, in Francia, dopo le esperienze in patria con Balinge, AIK, Goteborg e Tyreso, con cui ha disputato una Finale di Women's Champions League nel 2014 a Lisbona. Nel suo palmarès figurano un campionato svedese (2012) e una Coppa di Svezia, conquistata nel 2011. Soprattutto, però, sono da menzionare le esperienze con la maglia della Nazionale svedese, in cui Linda ha militato fin dalle giovanili. Sembrant ha infatti al suo attivo un argento olimpico a Rio 2016, oltre che un doppio bronzo mondiale: oltre a quello appena conquistato, quello dei Mondiali di Germania 2011. Benvenuta alla Juventus, Linda! https://www.juventus.com/it/news/news/2019/benvenuta-in-bianconero-a-linda-sembrant-.php
  15. Una stagione dopo il loro arrivo in bianconero, Lianne Sanderson e Ashley Nick separano le loro strade da quella della Juventus. Le due giocatrici non proseguiranno la loro avventura con la maglia delle Juventus Women: maglia con cui, nel giro di poche settimane, hanno festeggiato lo Scudetto e la vittoria della Coppa Italia. La Juventus ringrazia di cuore l’attaccante e la centrocampista per questa stagione vissuta insieme, e augura ogni fortuna per il prosieguo delle loro carriere. https://www.juventus.com/it/news/news/2019/buona-fortuna--lianne-e-ashley-.php
  16. Primo trofeo in bacheca in fatto di Supercoppa, la Juventus con questo trofeo vince TUTTE le competizioni a livello Nazionale in 3 anni di vita
  17. Sara Gama, capitana delle Juventus Women e della nazionale italiana, rinnova il suo contratto con le bianconere fino al 30 giugno del 2022. Nella passata stagione la giocatrice ha disputato in totale 25 partite guidando la difesadelle Juventus Women e contribuendo alla conquista dell’accoppiata Scudetto e CoppaItalia. Nel suo palmarès bianconero ovviamente anche il primo storico tricolore della stagione 2017/18. Sara è stata anche tra le protagoniste della straordinaria avventura azzurra ai recenti mondiali di Francia. E protagonista continuerà ad esserlo con noi: per Sara, infatti, il prolungamento contrattuale fino al 2022 sarà un ulteriore nuovo inizio. Un'esperienza in bianconero, che continua e che si proietta anche nel suo prossimo futuro. «La Juventus è continuità nel tempo – commenta Sara - Mantenere questa continuità è il segeto più semplice, ma anche il più difficile, per ambire a realizzare grandi progetti. Sono felice e orgogliosa di fare parte di tutto questo»
  18. Laura e Valentina, 2021! Una bella notizia per le Juventus Women: il rinnovo contrattuale di Giuliani e Cernoia! Sono due veri e propri pilastri della prima squadra femminile. Con le sue parate, Laura Giuliani ha contribuito in maniera pesantissima a questi primi due straordinari anni di Juventus Women. E che dire di Valentina Cernoia, capace a centrocampo di giocate geniali, e dotata di un tiro come poche altre giocatrici in Italia. Laura e Valentina: il numero 1 e il numero 7, fiori all’occhiello della Juve e della Nazionale. E da oggi, ancora più bianconere: le due campionesse hanno infatti firmato il rinnovo del loro contratto, fino al 2021.
  19. Un nuovo innesto di caratura internazionale si unisce alle Juventus Women, proprio alla vigilia dell’inizio della stagione. Parliamo della brasiliana Maria Aparecida Alves Souza, o più semplicemente, Maria Alves. Classe 1993, la calciatrice arriva dal Sereias Da Vila, la squadra femminile del Santos. Maria ha militato nella formazione paulista dal 2015. Qui ha sollevato due titoli, il Brasileiro del 2017 e il Paulistão dell’anno dopo, giocando 142 partite e segnando 25 reti. In maglia verdeoro, Maria ha militato dal 2011 al 2017, e ha partecipato al Mondiale Under 20femminile nel 2012. E adesso, dopo il bianconero del Santos, vestirà presto il bianconero della Juve: per la precisione, non appena arriverà il transfer internazionale per poterla vedere in campo con noi. Benvenuta!
×
×
  • Create New...