Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'juventus women'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Sport Corner
    • Juventus Forum
    • Calciomercato Juventus
    • Juventus Women
    • Calciopoli (Farsopoli)
    • Il Romanzo Bianconero
    • Off Juve
    • Juventus news in English
    • Pronostici & Scommesse
    • Altri Sports
  • Tifosibianconeri.community
    • Il Diario dei Tifosi
    • Games Zone - Nuova Stagione 2019/2020
    • Off topics
    • Multimedia & Graphics
  • Supporto
    • Comunicazioni, proposte e messaggi per lo staff
    • L'Archivio Di Tifosibianconeri.com
    • Cestino

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 61 results

  1. Terzo successo di fila per queste straordinarie ragazze in questo trofeo. Qualcuno vada a trarre lezione su come si onora la maglia veramente. STRAORDINARIE
  2. Purtroppo Boattin, Bonfantini, Gama, Giai, Lundorf e Nilden sono risultate positive al tampone... Per fortuna che ci sta la sosta natalizia così potranno riposare e recuperare Auguri di pronta guarigione alle ragazze. Mese di dicembre non proprio fortunato per noi, erano positive anche Rosucci e Caruso qualche tempo fa Purtroppo i contagi sono aumentati ovunque
  3. Aggiorniamoci qui, è uscita in lacrime sorretta dopo una botta con un'avversaria Speriamo bene anche se le immagini non lasciano presagire nulla di buono
  4. Julia Grosso è ufficialmente una nuova giocatrice delle Juventus Women! Indosserà la maglia numero 15 e firma un contratto fino a fine stagione. La centrocampista canadese, classe 2000, veste la maglia bianconera dopo aver difeso, nelle ultime tre stagioni, i colori dei Texas Longhorns e dopo aver vissuto un’estate indimenticabile, coronata con l’oro Olimpico. Nella finale contro la Svezia di Lina Hurtig si è presa la responsabilità di trasformare il rigore decisivo per conquistare il gradino più alto del podio. Grosso nell’ultima stagione con i Texas Longhorns ha collezionato 18 presenze, tutte da titolare, segnando sei gol e fornendo quattro assist ed è stata eletta “United Soccer Coaches All-American”. Un biglietto da visita importante per lei, pronta a vivere una nuova, grande avventura. Julia sarà a disposizione di Mister Montemurro a partire dal 28 dicembre. Il primo impegno ufficiale dopo quella data sarà la semifinale di Supercoppa contro il Sassuolo, fissata per il 5 gennaio 2022. Benvenuta, Julia! Non vediamo l’ora di vederci in campo! Juventus.com
  5. CARUSO RINNOVA FINO AL 2024! La storia in bianconero di Arianna Caruso continua: è ufficiale il rinnovo fino al 2024. Per continuare a crescere e inseguire grandi obiettivi insieme. Prima partita storica delle Juventus Women: il 27 agosto 2017 Arianna non ha ancora 18 anni, ma è titolare nel primo undici di una squadra che quel pomeriggio d’estate, con il match di Coppa Italia, inizia a scrivere la storia del calcio femminile italiano. E in quella storia lei ha messo tantissimo di suo, a cominciare proprio da quella gara, presentandosi a quello che sarà il suo nuovo mondo con una doppietta. Da quella giornata gol ne segna tanti e spesso pesanti – saranno nove il primo anno, sono cinque in questo inizio di stagione, la quinta per lei con la nostra maglia -, diventando inoltre la prima giocatrice a toccare quota 100 apparizioni in maglia bianconera, ma come spesso accade quando si parla di elementi chiave di una squadra i numeri raccontano solo una parte della storia. Quello che i numeri non dicono, o per meglio dire lasciano intravedere, è la crescita, come ragazza oltre che come giocatrice. Caru, come la chiamano le compagne, con la Juventus ha scoperto le sue potenzialità e il suo talento, migliorando ogni giorno, rispecchiando, nel suo percorso di crescita, quello di tutta la squadra. Quel percorso, ovviamente, è tutt’altro che concluso: entra nel vivo più che mai, respirando in questi giorni l’aria europea. E continuerà, ovviamente insieme. Congratulazioni, Caru! Ci vediamo in campo!
  6. Dal sorteggio dell’urna di Nyon è uscita l’avversaria della Juventus Women nella prima semifinale di questo nuovo format di Women’s Champions League. Le bianconere sono nel gruppo 8 ed affronteranno il 18 agosto lo ZFK Karmenica Sasa. Le altre due squadre del gruppo 8 sono SKN St. Pölten Frauen e Besiktas A.S. Continua su: https://www.google.com/amp/s/www.spazioj.it/2021/07/02/svelata-lavversaria-della-juventus-women-in-womens-champions-league/amp/
  7. Amanda Nildèn è bianconera. Svedese, nell’ultima stagione all’Eskilstuna United DFF, indosserà la maglia numero 5 e andrà ad arricchire il pacchetto arretrato delle Juventus Women. Nata a Stoccolma il 7 agosto 1998, cresce calcisticamente in patria. Il suo percorso comincia con la maglia dell’IF Brommapojkarna, club con cui esordisce tra le grandi nella stagione 2014/15, poi, nel 2017, si trasferisce all’AIK. La prima avventura all’estero la vive nella stagione 2018/19, quando passa al Brighton & Hove Albion. Qui gioca con Matilde Lundorf, che ritrova da compagna in bianconero. Juventus.com
  8. Altra amichevole quest'anno contro le francesi il 4 agosto alle 19 in Francia
  9. Qui parliamo delle varie news di mercato, sia nostre che delle nostre avversarie ragazzi Per gli annunci ufficiali ovviamente aprite senza problemi topic appositi, qui discutiamo delle notizie e dei rumors se vi va!!!
  10. Per i prossimi due anni La7, La7d e La7.it saranno la casa della Serie A femminile, della Coppa Italia e della Supercoppa italiana per le edizioni2021/2022 e 2022/2023. Grazie all’accordo con la FIGC, la Tv del Gruppo Cairo Communication ha acquisito i diritti del Campionato di Serie A, che prenderà il via sabato 28 agosto, con la messa in onda in esclusiva in chiaro di una partita per ciascuna giornata del Torneo. Inoltre, nel biennio, saranno trasmessi altri due eventi sportivi di eccellenza: le Semifinali e la Finale della Coppa Italia e della Supercoppa italiana, per un totale di 28 incontri a stagione. Il Network La7 porterà così nelle case degli italiani il grande calcio al femminile non solo trasmettendo i match ma con un palinsesto dedicato, ricco di highlights, approfondimenti e con la propria squadra di voci, volti e professionisti pronti a raccontare tutte le emozioni di un grande evento che dal prossimo anno vedrà la partecipazione di molte squadre professionistiche. LFootball.it Le partite continueranno ad essere trasmesse anche su Tim Vision
  11. Aurora Galli lascia le Juventus Women dopo 4 stagioni. Dopo 4 scudetti, 2 Supercoppe, una Coppa Italia, 88 presenze e 12 gol. Yaya era lì il primo giorno, quando le Juventus Women muovevano i primi passi all'inizio di un viaggio destinato a rivelarsi unico e ora, al termine di una stagione che ha visto la Juve infrangere altri record e dopo tante battaglie, sveste la sua maglia numero 4 per il desiderio di vivere altre esperienze juventus.com
  12. Tweet Romeo Agresti @romeoagresti ·9min Le #JuventusWomen si preparano a cambiare guida tecnica: ai saluti coach Rita #Guarino, al suo posto è in arrivo Joe #Montemurro (trattativa avanzatissima) fresco d’addio all’Arsenal @Goalitalia
  13. Non è ancora ufficiale ma a giorni sarà ufficializzato lo scambio, a titolo definitivo, che porterà lo scambio tra queste due squadre e che coinvolgerà queste ragazze. Mi spiace davvero tanto per Glionna, la vedevo come l'erede un giorno della Bonansea.
  14. Ufficiale come da sito Juve. Si delinea già il mercato delle bianconere
  15. Pauline Peyraud-Magnin è ufficialmente una nuova giocatrice delle Juventus Women. Il portiere, classe 1992, arriva dall'Atletico Madrid e indosserà la maglia numero 16. Nata a Lione il 17 marzo 1992, Peyraud-Magnin esordisce con la prima squadra della sua città nella stagione 2012/13 e lo stesso anno vince il campionato francese e la Coppa di Francia, bissando il double nel 2013/14. Dopo le parentesi con Issy, Saint-Etienne e Marsiglia, nel 2017/18 torna al Lione, con cui vince anche la UEFA Women's Champions League. Nel 2018 decide di lasciare per la prima volta la Division 1 Féminine e approda all'Arsenal, dove vince subito la FA Women's Super League sotto la guida di Mister Joe Montemurro, che ritrova in bianconero. Nell'ultima stagione ha difeso la porta dell'Atletico Madrid, conquistando la Supercopa Femenina de España. Juventus.com Benvenuta
  16. Qui la prossima stagione, sperando si possa portare a casa sto benedetto trofeo
  17. Nella nota diramata dalla società bianconera si legge: "Dopo quattro anni di successi, le strade di Rita Guarino e delle Juventus Women si separano. Sono stati anni densi di emozioni e, soprattutto, di vittorie: dal profondo del cuore, grazie per tutto, Rita!" "Il viaggio insieme è cominciato nel 2017, nel giorno della fondazione delle Juventus Women, quando Stefano Braghin ha riposto la sua fiducia in Rita per dare vita a un progetto emozionante e che ha rivoluzionato il calcio femminile. Fiducia ripagata in pieno, giorno dopo giorno, sfida dopo sfida. Il primo match, vinto 13-0 in Coppa Italia contro il Torino, ha rappresentato subito il manifesto di cosa sarebbero state le Juventus Women. Da lì è cominciata una crescita inarrestabile, lì ha mosso i primi passi un gruppo in cui Coach Guarino ha instillato la sua voglia di vincere e di migliorare. Sempre, senza accontentarsi mai. Tutto questo è diventato sempre più chiaro e la sua squadra, fin da subito, ha rappresentato per le avversarie un ostacolo difficile da superare. Spesso semplicemente impossibile. La prima stagione in Serie A è terminata con il primo scudetto, vinto nello spareggio contro il Brescia, mettendo in evidenza l'anima di una squadra incapace di arrendersi. Poi la corsa è continuata, verso altri titoli e altri record, con numeri impressionanti. 111 le gare con Coach Guarino in panchina, 92 quelle vinte. 339 i gol segnati, con una media di più di 3 a partita, appena 66 quelli subiti. Numeri che si sono tramutati in trofei: quattro scudetti, una Coppa Italia nel 2019 e due Supercoppe Italiane, di cui l'ultima vinta quest'anno". "Le vittorie restano incastonate nella storia insieme ai record, resi possibili anche dalla sua leadership, la sua etica del lavoro e ovviamente le sue capacità. Con le sue giocatrici ha saputo trasformare in realtà i sogni di un gruppo che si affacciava a un'avventura nuova, facendo innamorare i tifosi. Domenica, nell'ultima gara di campionato, contro l'Inter, inseguirà un altro record e alzerà l'ennesimo trofeo alla guida della Juventus. Sarà il momento in cui salutarsi, ricordando quanto di straordinario fatto insieme, sorridendo per le mille battaglie vinte fianco a fianco. Difficile immaginare una chiusura migliore. Grazie di tutto, Coach! In bocca al lupo per il futuro!"
  18. Dopo la vergogna di oggi, la Juventus ha preso in mano la situazione e schiererà le sue ragazze che apriranno la gara contro 8 cantanti. 45527 gli SMS per donare Vobis
  19. Come da titolo, Laura a quanto si legge passerà al Milan e infatti a fine primo tempo ha salutato tutte le compagne di squadra e i tifosi. Dopo 4 anni va via il nostro portiere. Un pò di delusione la posseggo considerando che andrà dalle rivali. Maria Alves invece, come detto in cronaca, tornerà in Brasile. Peccato, perdiamo due ottime giocatrici.
  20. Come da titolo, aggiorniamoci qui in merito alle vicende del nostro settore giovanile femminile tra partite e notizie varie!
  21. Un nuovo talento internazionale vestirà la maglia bianconera: la Juventus annuncia l'arrivo di Matilde Lundorf! Difensore ventunenne arriva dal Brighton & Hove Albion in Inghilterra, squadra che milita nella massima serie inglese. Nata a Nottingham, in Inghilterra, nel 1999, ma di origini danesi, è cresciuta nell'IK Skovbakken (ora AGF), per poi vivere un'esperienza in terra francese con la maglia del PSG nella stagione 2015/16. Al termine di essa è tornata in Danimarca, prima di vestire la maglia del Brighton & Hove Albion, fino a oggi. Matilde, finora, ha indossato la maglia della nazionale danese Under 19, con cui ha collezionato 25 presenze, disputando anche il Mondiale Under 19 nel 2018, arrivando fino alle semifinali. In quell'edizione ha affrontato anche l'Italia capitanata dalla bianconera Arianna Caruso, che sarà ora sua compagna di squadra. Continua su: https://www.juventus.com/it/news/articoli/matilde-lundorf-e-bianconera
×
×
  • Create New...