Jump to content

GhigoTrieste

Tifoso Juventus
  • Content count

    568
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

180 Excellent

1 Follower

About GhigoTrieste

  • Rank
    Juventino El Cabezon
  • Birthday 10/03/1972

Contact Methods

  • Website URL
    https://twitter.com/GhigoTrieste
  • Skype
    ghigo.trieste

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Trieste
  • Interests
    Juventus, Polyamory, Android, Lubuntu, Sci-Fi, Dystopia, Uchronia, Sumer.

Recent Profile Visitors

1,364 profile views
  1. Juventus Women F.C. - Calciomercato 2019/20

    se fossi in Braghin prenderei https://it.wikipedia.org/wiki/Eleonora_Piacezzi difensore centrale 175cm dall'Atalanta Mozzanica del 1995
  2. Juventus Women F.C. - Calciomercato 2019/20

    Braghin: «Dietro questi successi c’è il contributo di tutti. Sul Mondiale…» Di Redazione JuventusNews24 - 28 Maggio 2019 Stefano Braghin, direttore generale della Juventus Women, ha parlato della stagione della squadra bianconera e del Mondiale Femminile Ai microfoni di Sky Sport, Stefano Braghin ha delineato un bilancio della stagione della Juventus Women. Parole importanti anche in vista del Mondiale e della prossima stagione. Di seguito riportate le sue dichiarazioni. MERITI DELLA SOCIETA’ – «Quando si raggiungono certi obiettivi il merito è di tutti, dal campo alla panchina, lo staff è molto ampio. Dietro questi successi ci sono tutti, ognuno fa la propria parte e dà un contributo importante». MONDIALE FEMMINILE – «È un’opportunità anche di scouting, di conoscenza di altre realtà calcistiche. Poi sarà una vetrina per le nostre calciatrici, ogni club straniero professionistico potrebbe offrire loro un contratto. Preoccupazione è una parola eccessiva, ma staremo attenti a queste dinamiche. Sicuramente potremo correre qualche rischio, ma se vorranno andare a coronare un loro percorso non saremo noi ad ostacolarle». PROSSIMI OBIETTIVI – «L’obiettivo primario sarà confermarci, la concorrenza aumenterà e non sarà semplice. La Champions League è un’ottima occasione per fare esperienza internazionale, ma non possiamo porci obiettivi troppo alti». https://www.juventusnews24.com/braghin-dichiarazioni-juventus-women-mondiale-femminile/ in sostanza Braghin dice: guarderemo i Mondiali anche in ottica di calciomercato, ma anche le nostre calciatrici saranno "in vetrina" e correremo il rischio di perderle.
  3. Le 23 azzurre

    la Bertolini non ha ancora capito che Bonansea è ATTACCANTE, non centrocampista..
  4. Nuovo impianto per le Juventus Women e U23

    Juve, nasce lo Stadium 2 Agnelli ha svelato: «Abbiamo progetti immobiliari per dare finalmente una casa alle Women e all’Under 23». Un’ipotesi potrebbe essere costruire un piccolo impianto dove ora sorge l’ex palazzetto in zona Continassa di Guido Vaciago martedì 21 maggio 2019 TORINO - Praticamente sarebbe il fratello minore dell’Allianz Stadium. Un piccolo impianto con una capienza oscillante fra i 3500 e i 5000 posti da costruire nella zona della Continassa, magari al posto del vecchio palazzetto in disuso e in condizioni di degrado totale che sorge a poche centinaia di metri dallo Stadium stesso. E’ un vecchio progetto, di cui la Juventua ha iniziato a parlare la scorsa estate, ma che finora era stato tenuto sotto traccia (c’era perfino stata una smentita di Andrea Agnelli durante l’ultima assemblea dei soci) e che proprio Andrea Agnelli ha svelato, fra le plieghe della conferenza stampa di addio a Massimiliano Allegri. Parlando del futuro della società, il presidente ha spiegato che «sono in programma investimenti nel settore immobiliare per dare finalmente una casa alle Women e all’Under 23, in modo da consentire loro di giocare a Torino e non in giro per il Piemonte, a Novara (dove le Women hanno giocato le partite di Champions) o ad Alessandria (che quest’anno è stata la casa della seconda squadra juventina)». Torna, quindi, d’attualità l’idea di un altro impianto, vicino allo Stadium, che potrebbe consentire una strategia di marketing molto interessante per i tifosi. In pratica, avendo la seconda casa a un passo dalla prima, la Juventus potrebbe armonizzare il calendario ove possibile, in modo da far coincidere una partita delle donne o una dell’Under 23 nel giorno della partita casalinga della prima squadra. In questo modo, se la formazione principale giocasse in notturna, la partita delle donne o dell’Under si disputerebbe alle 15 o viceversa. Così i tifosi potrebbero, con un solo biglietto, seguire due partite (vista la differenza di capienza ovviamente sarebbe necessaria una prenotazione e, comunque, sarebbe possibile acquistare il solo biglietto per la partita dello Stadium 2) per un’intera giornata all’insegna della juventinità e del calcio vissuto dal vivo. Quando poi la Juventus dei grandi fosse in trasferta, ci sarebbe comunque sempre la possibilità di vedere una Juventus che gioca a Torino, in uno stadio piccolo ma modernissimo, confortevole e senza spendere le cifre necessarie a vedere in azione Cristiano Ronaldo. Il secondo stadio sarebbe un impianto prefabbricato come quelli che sono sorti e stanno sorgendo in gran numero nel Nord Europa e in Inghilterra. Piccoli, estremamente efficienti, economici e rapidi da costruire (fra la demolizione e la riedificazione potrebbe passare meno di un anno). Il progetto ha molteplici finalità: aumentare l’interesse del pubblico intorno alle Women, soprattutto dopo il felicissimo esperimento di giocare Juventus-Fiorentina donne allo Stadium anche in vista di uno sviluppo della squadra che, nei progetti di Agnelli, deve diventare una delle più importanti d’Europa e competere per la Champions League; mettere nelle migliori condizioni l’Under 23 che, nella prossima stagione, punterà alla promozione in Serie B per diventare un serbatoio più credibile e diretto per la prima squadra (in C è più difficile); valorizzare ulteriormente la zona della Continassa, una vera e propria cittadella juventina, nella quale alcuni progetti sono in ritardo rispetto ai piani iniziali (vedi l’albergo che dovrebbe essere pronto solo per la prossima stagione o il concept store). Per i tifosi, che hanno amato dal primo giorno lo Stadium e continuano a provare per la struttura un affetto quasi feticistico, sarebbe un’altra piccola casa per le loro emozioni. https://www.tuttosport.com/news/calcio/serie-a/juventus/2019/05/21-57167769/juve_nasce_lo_stadium_2/?a=2
  5. Nuovo impianto per le Juventus Women e U23

    per non correre rischi nell'interpretare le parole del Presidente, perchè non citare le sue stesse parole?
  6. Pirlo prossimo allenatore JU23?

    secondo me la dirigenza ha sottovalutato l'impegno del campionato serie c. sono partite molto fisiche con interventi molto duri di giocatori di esperienza, e i nostri primavera non sono abituati. la rosa di giocatori (juve u23) è stata assemblata per cercare di ottenere il massimo risultato col minimo sforzo e per la panchina hanno scelto un uomo senza esperienza di serie c. spero che questa stagione della juve u23 finisca prima possibile e che per la prossima stagione la società prenda l'impegno un po' più seriamente. auspico una juve u23 forte abbastanza per la promozione in b.
  7. hai ragione, grazie. spero che il forum risolva il disguido tecnico con l'embedding da twitter
  8. http://www.viareggiocup.com/1-women-s-cup/il-calendario.html la pagina del sito della competizione Viareggio Cup. la Finale sarà trasmessa in diretta su Raisport..
  9. a me il sito figc.it non funziona per nulla.. sarà stato Collovati?
×