Jump to content
Morpheus ©

ATP & WTA Tour - La stagione 2022

Recommended Posts

Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts

intanto il 18enne Alcaraz sta prendendo a pallate il numero 3 del mondo Tsitsipas

 

che giocatore!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2008
5,310 posts

Lo spagnolo è impressionante....intanto sinner e berrettini avanzano....saluta seppi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts
6 minuti fa, devilman82 ha scritto:

Lo spagnolo è impressionante....intanto sinner e berrettini avanzano....saluta seppi

 

vero, speriamo bene, anche se credo al 90% la semifinale da questa parte sarà Djokovic Zverev

 

dall'altra sicuro Medvedev contro chissà magari proprio Alcaraz

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Jul-2006
7,067 posts

Serbo annichilito da Medvedev, che trionfa in tre set 6-4 / 6-4 / 6-4.

 

E sogni di grande slam rimandati

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Nov-2007
14,363 posts

E Djokovic fallisce il grande slam proprio quando mancava solo una partita. Non me l'aspettavo, pensavo Zevrev fosse più pericoloso, Medvedev ha spesso dei momenti in cui si perde. Non ho tifato perchè riuscisse nell'impresa, mai stato suo tifoso, con questo slam sfiorato imho si issa a un livello superiore rispetto a  Federer e Nadal.

Oggi non aveva le gambe non so se aveva un qualche piccolo problemino fisico, ben mascherato, o semplicemente fosse stanco di sicuro ha pagato la partita durissima giocata col tedesco due giorni fa. Onore a lui comunque e onore a Medvedev che finalmente vince uno slam e  raccoglie i frutti dopo aver veleggiato per anni nei primi posti del ranking.

 

Ps vergognoso il pubblico che ha condizionato Medeved sul 5-1 e 40 - 30 mentre serviva per il match e poi nel turno di battuta successivo, una roba indegna di una finale dello slam.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Nov-2007
14,363 posts
6 minuti fa, Riverside ha scritto:

Serbo annichilito da Medvedev, che trionfa in tre set 6-4 / 6-4 / 6-4.

 

E sogni di grande slam rimandati

 

Non lo farà mai più imho, questo era l'anno buono. Zverev in particolare e Medvedev e poi Tsitsipas cominciano a essere un ostacolo  problematico per pensare di fare 4 slam.  E gli anni cominciano a pesare anche per lui.  Imho la cosa più probabile che può capitare è che stacchi Nadal  e Federer come numero di slam arrivando a 22, 23 . E giustamente perchè sta dimostrando di essere il più forte dei tre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2008
5,310 posts

È umano...ha pianto...pollice su per Djokovic... stava riuscendo a fare qualcosa di impossibile ...per me ha fatto una cazzata enorme a fare le Olimpiadi.

Bravo medvedev.oggi il più bravo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts
11 ore fa, zizouzidane ha scritto:

Non lo farà mai più imho, questo era l'anno buono. Zverev in particolare e Medvedev e poi Tsitsipas cominciano a essere un ostacolo  problematico per pensare di fare 4 slam.  E gli anni cominciano a pesare anche per lui.  Imho la cosa più probabile che può capitare è che stacchi Nadal  e Federer come numero di slam arrivando a 22, 23 . E giustamente perchè sta dimostrando di essere il più forte dei tre.

 

la cosa positiva per il tennis è che dal prossimo anno no ci sarà piu la differenza abissale tra i Big3 e tutti gli altri

 

Djokivic vincerà ancora ma non piu 3 slam su 4 imho, lui Fed e Rafa avranno un anno di vecchiaia in piu

 

mentre gli altri avranno un anno di crescita ed esperienza in piu, e non parlo solo del russo di Zverev o TsiTsi

 

ma anche degli altri piu giovani, sarà un anno importante anche per la crescita di Sinner Alcaraz e Aliassime

Edited by silver1981

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts
10 ore fa, Mandalorian ha scritto:

A me ha ricordato la finale Safin-Sampras con l'americano annichilito dal giovane russo, per tutti era una battuta d'arresto momentanea ma si rivelò uno stop di due anni prima del canto del cigno e il ritiro. Federer e Nadal sono sicuramente fuori dal discorso Slam oramai, non credo ne vinceranno più alcuno (fisicamente lo spagnolo non regge più nemmeno sulla terra e lo svizzero dovrebbe ritirarsi definitivamente per gli innumerevoli problemi alle ginocchia che l'attività agonistica gli sta procurando a 40 anni), a Djokovic basta vincerne uno solo prima di essere definito Il Piu Grande dell'Era Open ( più settimane al numero 1, più tornei ATP Master/1000, più SLAM sconfiggendo in finale per ben 8 volte Federer+Nadal e 5 Murray - i fab 4, etc...)

 

da tifoso Rpger ahim hai ragione,per me lui e Rafa faranno ancora un anno poi si ritirano

 

ma sul discorso del piu grande lascerei stare, non è uno Slam in piu che fa un tennista migliore di un altro

 

sono stati 3 Leggende alla pari ognuno con le sue caratteristiche

Edited by silver1981

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts
1 ora fa, Mandalorian ha scritto:

L'importante era abbattere il muro e mostrare la strada, come fece Safin con Sampras e infatti poi fu seguito da Hewitt, Roddick, Nalbandian e Federer e i due miti americani Sampras e Agassi iniziarono il declino

Ora anche Zverev e Tsitsipas o l'ormai maturo Thiem ( gli unici 3 ad esserci andati vicinissimi a batterli in una finale slam, dopo Medvedev) sanno che dovranno crederci di più e tutto sarà possibile. Hanno dimostrato che tecnicamente e fisicamente possono portarli al quinto, serviva solo un clic

Ci aspettano due anni in cui il vincitore di ogni Slam potrebbe avere un nome diverso e dove finalmente a competere potranno essere i giovani o giovanissimi...

 

 

parole sante

 

ora finalmente almeno uno dei "nuovi" non avrà piu la paura di battere il Mostro in uno slam, e forse questa paura non l'avranno poiu nemmeno Zverev o TsiTsi

 

anche se, mia opinione personale, i nuovi piu giovani, come Sinner Alcaraz e ci metto  anche Rune, classe 2003, hanno in prospettiva qualcosa in piu rispetto quelli nati nei 90', come Medvdev, o Zverev, non dico adesso, ma in prospettiva per me diventeranno piu forti, forse merito anche di chi li ha preparati

 

è pazzesco che un 18enne sia già numero 38 del Mondo e anche Rune è quasi in top 100

 

e pensare che Medvedev all'età di Sinner, cioè 20 anni ,  era tipo numero 98...

Edited by silver1981

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts
26 minuti fa, Mandalorian ha scritto:

Lui ahimè ha quel qualcosa che ho già visto in quell'età nei Nadal e Djoko (non credo arriverà mai a questi livelli) in termini di precocità e pulizia tecnica ed un gioco già impostato e letale. Sinner e Musetti sono working in progress...uno per il gioco l'altro per la testa che va in modalità off diverse volte anche durante la stessa partita ma che a talento puro è superiore all'altoatesino.

Sinner ha troppi tasselli da inserire per poter competere e battere con continuità i top10, ci vorrà del tempo e parecchia pazienza, ma soprattutto solidità mentale (perchè se i media italiani parlano di fallimento Sinner per un'uscita al primo turno a 20 anni, non oso immaginare se dovesse beccare un'annata storta, come di sicuro ce ne saranno alla sua età, in cui scenderà di posizione)

Deve avere la stessa cieca fede in se stesso che ha avuto uno come Medvedev, che ha scalato il ranking ed è salito di livello più lentamente di Zverev ma alla fine meglio del tedesco.

La strada più corta non è sempre la più veloce per arrivare all'obiettivo

 

vero sisi

 

ma Alcaraz per me è già quasi pronto e ha un super-allenatore alle spalle

 

Sinner credo avraà bisogno di un altro paio di anni, ma lo ha dichiarato lui stesso, sta lavorando per essere un Top a 23 anni

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts
3 ore fa, Mandalorian ha scritto:

La cosa che mi preoccupa di Piatti è che tranne Ljubicic tutti i suoi assistiti hanno sempre avuto problemi enormi con il servizio, difficilmente migliorati

A Sinner servirebbe proprio uno come Ljubo ad un certo punto, uno con quell'altezza deve iniziare ad ottenere tanti punti "gratis" col servizio e magari con il caro e vecchio chip&charge qualora il servizio non bastasse. La durata media di uno scambio di Sinner, vedendo le statistiche ATP, è 8....media, tantissimi colpi per ottenere un 15, troppi

 

mi fa piacere parlare con un esperto come te

 

cm si concordo, nel tennis di oggi avere un servizio micidiale è tutto, vedi il russo ieri, di permette di vincere praticamente tutti i game al servizio

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts
4 ore fa, Mandalorian ha scritto:

E' reciproco e grazie per l'esperto, ma sono semplicemente un ex agonista che poi è diventato un amatore della domenica e un assiduo spettatore e appassionato di Tennis da 25 anni a sta parte

 

idem, agonista da 10 a 14 anni, ppoi ho giocato amatorialmente per altri 10 anni, adesso quasi mai ma seguo il tennis da sempre, dalla finale wimbledon 89 Becker Edberg esultai parecchio, ma l'anno seguente stessa finale, le lacrime!

 

adesso lo seguo ancora piu volentieri anche se ci fu un periodo in cui c'era poco di interessante, tra la fine anni 90 e i primi 2000, lo seguivo davvero poco, fino a che nel 2003 esplose il RE

 

cmq il periodo magico resta quello di 30 anni fa, Becker Edberg Lendl, Sampras Agassi, Chang,  ma quanto campioni c'erano?!?!??

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Nov-2005
9,546 posts

Comunque ieri Djoković non sembrava nemmeno lui. Questo Djoković sarebbe uscito già con Berrettini…. Forse il fisico non teneva più


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts
13 ore fa, ForzaJuveSP ha scritto:

Comunque ieri Djoković non sembrava nemmeno lui. Questo Djoković sarebbe uscito già con Berrettini…. Forse il fisico non teneva più


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

 

sia il fisico che la mente, infatti ha già detto che nel 2021 non giocherà piu

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts
13 ore fa, Mandalorian ha scritto:

I miei preferiti Stefanino "mano santa" Edberg e Bum Bum Becker...che ricordi. 

Dei wonderboys americani tutta la vita Sampras, odiavo il glamour e il chiacchiericcio di Agassi vs lo stile e l'umiltà di PistolPete.

 

E poi Safin, nuovo amore , prima di Federer. Il russo era qualcosa di incredibile, nessun punto debole in campo (rovescio bimane anticipato e unico al mondo a poter giocare in contro balzo alla stessa velocità di Roger), quanto tantissimi nella vita privata (alcol, donne, macchine, gioco d'azzardo, risse). Sono sempre più convinto che se ci avesse messo anche solo la metà della grinta di un Nadal e avrebbe superato i 10 slam (non vedevo l'ora che Roger si spartisse slam e battaglie contro Safin e Nadal).

La semifinale degli AO2005 contro Federer rimane per me una delle partite più belle di tutti i tempi. Livello di tennis oltre l'umano giocato da due geni assoluti, contro un Roger imbattibile, che però in quella partita si arrese ad un ancora giovane Marat che decise poi di smettere di giocare davvero.

 

Due anni fa agli Internazionali di Roma nel Lounge Bar ho avuto il piacere di incontrarlo e mi è venuto spontaneo ringraziarlo per i ricordi, al che lui sornione mi ha chiesto "quali" e scoprendomi suo fan mi ha autografato la sua cravatta togliendosela, aggiungendo che tanto faceva troppo caldo.

Ha imbrattato una Stefano Ricci da 400 euro con un pennarello e data letteralmente al primo che passava:261::261:

Che gli Dei lo abbiano in gloria...pazzo folle di un racchettaro russo.oo

 

 

quanto mi dispiace non aver visto giocare Safin...

 

tra l0altro aveva una sorella anche lei numero 1 WTA anche se per poco

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts

intanto Jasmine Paolini conquista la sua prima finale WTA in carriera al WTA250, di Portorose

 

un piccolo raggio di luce nel desolante tennis femminile italiano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Sep-2006
65,058 posts
Il 18/9/2021 alle 21:42 , silver1981 ha scritto:

intanto Jasmine Paolini conquista la sua prima finale WTA in carriera al WTA250, di Portorose

 

un piccolo raggio di luce nel desolante tennis femminile italiano


Finale vinta 76 62

Comunque se ci aggiungiamo anche il 1000 di Montreal della Giorgi è pure andata bene quest’anno .asd 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts
5 ore fa, TorinoGobba_1897 ha scritto:


Finale vinta 76 62

Comunque se ci aggiungiamo anche il 1000 di Montreal della Giorgi è pure andata bene quest’anno .asd 

 

 

Giorgi che però ha 30 anni, intendevo dire che nel femminile non si vedono grandi orizzonti, speriamo nella Paolini

 

c'èra la Ciocciaretto del 2001 che era entrata in Top100 ma poi è sparita

 

mentre invece nel maschile abbiamo grandi speranze, come Sinner Musetti Berrrettini, Nardi ecc.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
15,274 posts

Sinner vince anche ad Anversa ed è adesso a soli 90 punti dalla Top TEN

 

a soli 20 anni...grande!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2008
5,310 posts

Telecronisti rai veggenti.....fuori sincrono nel 2021....va vaff

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
39,842 posts

mamma mia che sfiga clamorosa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...