Jump to content

Pirkaf

Tifoso Juventus
  • Content Count

    1,028
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

178 Excellent

About Pirkaf

  • Rank
    Pirkaf
  • Birthday 10/25/1976

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Midland

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Una buffonata di premio, di cui non si capisce il criterio, essendo del tutto soggettivo. Se guardassimo la stagione scorsa avrebbe dovuto vincere a mani basse un giocatore del Liverpool a caso.
  2. Io sono molto deluso invece. Mi aspettavo un allenatore molto più offensivo, ed invece mi è toccato vedere un allenatore che pareggia in casa con il Sassuolo e toglie la prima punta per mettere un centrocampista. Roba che non vedevo dai tempi della sostituzione di Del Piero/ De Ceglie per difendere su Pieri. Poi ovviamente sono un tifoso della Juve e quindi spero in lui e per il meglio, ma ad oggi, a me questa squadra a livello di gioco non dice nulla, se non un sensibile miglioramento nel giro palla, ma alquanto sterile.
  3. Io vedo troppa supponenza invece. La Juve quest'anno ha sofferto praticamente con tutte le piccole. Questa certezza di sfangarla al minimo trotto, a me francamente non piace troppo.
  4. Io vorrei avere la serenità di chi non è preoccupato, perché a me francamente questa Juve a livello di gioco fa rabbrividire. Mi aspettavo di vedere qualcosa in più con Sarri, sinceramente. E lo dico da non grande estimatore di Allegri che nell'ultimo anno mi aveva frantumato le pelotas. Non che mi aspettassi granché visto la confusione in sede di mercato, e visto il centrocampo, ma che almeno si soffrisse di meno. Dopo questa prestazione fatico ad avere la minima fiducia per poter impensierire l'Inter, anzi sono dell'avviso che al momento contro la Lazio c'è rischio di prendere un'imbarcata ed andare a meno quattro.
  5. Io credo che molto del pessimismo nasca anche dal fatto che si perdano punti con squadre non imprescindibili. Per dire, se avessimo pareggiato con la Dea, e vinto oggi, il sorpasso lo avremmo vissuto in maniera diversa. Oggi si sono persi due punti che dovevano essere fatti, anche perché alla prossima si gioca in trasferta contro una squadra che in questo momento viaggia a mille e che in attacco è un rullo. Ad oggi è molto più facile pensare di perdere altri punti dalla vetta, che pensare a poterli sorpassare di nuovo in breve tempo.
  6. Quelli più in forma e i titolari devono giocare sempre. C'è una sottovalutazione dell'avversario devastante nella nostra squadra. Oggi Dybala e il Szczezny dovevano giocare dal primo minuto.
  7. Errori dovuti alla fretta di dover uscire con il fraseggio, se quella palla la spazzi il gol non lo prendi. Un tempo i difensori giocavano molto di mestiere, oggi gli tocca anche giocare come dei registi arretrati. Poteva fare mille scelte persino passarla indietro al portiere. E' un errore di gioventù. Criscito fu crocifisso per molto meno.
  8. Lui sta facendo defecare, ma è proprio il modulo con il trequartista che in questa Juve ha poco senso. Bentancur, Ramsey e Dybala in quel ruolo non hanno prodotto molto di meglio. Forse il solo Costa, che comunque lo interpreta allargandosi a dismisura.
  9. Non tira mai, ma scarica sempre orizzontalmente sul terzino. In fase difensiva oggi bene, secondo me.
  10. Inspiegabile la sua assenza oggi, se non per logiche di spogliatoio. Mi aspettavo delle scelte più coraggiose dall'allenatore.
  11. Abbiamo persino più punti di quelli che meritiamo, secondo me. Io un po' preoccupato lo sono, francamente. Poi per carità, parliamo di calcio, quindi vabbé, però personalmente a me questa Juve non dice nulla, mi aspettavo ben altro dopo la scriteriata seconda parte dello scorso anno. Già l'idea di vedere la squadra giocare con Bernardeschi trequartista e quel centrocampo, mi fa passare un po' la voglia. Poi lasciare in panca Dybala, boh. Ad oggi gestione tecnica preoccupante, e non poco. E non è questione di pessimismo, ma di fatti.
  12. Non ci voleva, questo pareggio così come quello di Lecce sono punti scudetto. Per me è un pareggio figlio di scelte di spogliatoio, ma forse Sarri dovrebbe avere più coraggio e fare scelte definitive. Lasciare fuori Dybala, far giocare Buffon per forza di cose, sono scelte che possono pesare. Oggi ci siamo sfilati alcuni punti di cucitura dello scudetto, che vedo un po' più lontano. Molto deluso, veramente.
  13. De Zerbi ci ha dato una lezione di calcio in questo primo tempo. La vedo dura, speriamo nei cambi, ma in generale molto male.
  14. Vorrei facesse giocare sempre i giocatori più bravi tecnicamente, ho avallato il cambio di allenatore soprattutto per questo, ma mi pare che stia portando semplicemente avanti il lavoro di Allegri mettendoci pochissimo di suo se non qualche scambio stretto e la marcatura a zona.
×
×
  • Create New...