Jump to content

Magiajuve

Tifoso Juventus
  • Content Count

    186
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Magiajuve

  1. E' un dato che riporta l'articolo, che non ho citato per intero per ragioni ovvie. Tuttavia la società è già costituita ed i contatti sono quelli presi direttamente dai promotori (Cottarelli incluso) con personaggi in vista di fede interista (l'articolo cita i "soliti": Bonolis, Aldo-Giovanni-Giacomo, Beppe Severgnini, ecc.) che avrebbero già dato la disponibilità a sottoscrivere quote importanti. Inoltre Cottarelli ribadisce chiaramente che l'operazione non è finalizzata a fare un investimento ed ottenere un ritorno economico, ma solo a far parte della società e sostenere concretamente la squadra per cui si tifa. Tutto qui.
  2. In un articolo apparso oggi sul Corriere Carlo Cottarelli, economista di fama che ha avuto incarichi di responsabilità nel Fmi e per qualche giorno incaricato di costituire il nuovo Governo, parla della nascita di Interspac, il progetto dell’azionariato popolare dell’Inter che per sua stessa ammissione è un modello adattabile anche ad altre realtà calcistiche nel panorama italiano. Il meccanismo non è neppure particolarmente complicato: Interspac è ancora un’azienda a responsabilità limitata, una spac (Special purpose acquisition company) cioè una società di investimento che gli anglosassoni chiamano blank check o assegno in bianco. Un veicolo, promosso da un gruppo di manager, che raccoglie capitali da investitori privati, dopodiché cerca una società target nella quale investire entro un periodo predefinito. Gli azionisti che non sono d’accordo con l’investimento hanno diritto di recesso e i recedenti possono farsi rimborsare quanto investito, in genere nella misura del 99%. Se entro il termine fissato non è stata condotta alcuna acquisizione l’azienda sarà sciolta e gli investitori torneranno in possesso del capitale. Se invece l’operazione è approvata, viene disposta la fusione tra la spac e la società target (cosiddetta business combination) che normalmente prende il nome dell’azienda acquisita o partecipata. Pare che i sondaggi stiano andando bene: i primi dati parlano di oltre 55 mila contatti. L’obiettivo, tra istituzionali e azionariato diffuso, è arrivare a raccogliere fra 300 e i 350 milioni per detenere il 30-40% dell’Inter. A parte che il nome Interspac fa pensare ad una marca di cingolati agricoli mentre una Juvespac suonerebbe molto meglio ovviamente il tema vero è un altro: vi piacerebbe che partisse un'operazione del genere anche per noi? O credete che non sia adatta o semplicemente che la EXOR non favorirebbe mai l'azionariato dei tifosi, in questa o in qualsiasi altra modalità?
  3. Se penso a quando lui chiudeva i rinnovi contrattuali in mezza giornata incontrando uno ad uno i giocatori come ai colloqui del liceo e terminando con una stretta di mano. C’era lui, un gigante. E non c’erano quei nani di procuratori. Un’epopea irripetibile. Grazie Presidente!
  4. E' evidente che la risposta della Borsa alla firma di un accordo non ne determina il successo, che spetta solo al mercato decretare. Ma non c'è bisogno di essere operatori di trading specializzati per sapere che la reazione degli investitori ad un annuncio è un termometro delle potenzialità che quell'operazione ha per il brand coinvolto. E se tanto a Piazza Affari quanto a Wall Street si mandano segnali "buy" e non "sell" vuol dire forse che i padroni del vapore, cioè quelli che con i soldi reggono anche il calcio mondiale (e non certo da ieri sera) hanno valutato che la nascita della Super Lega sia una decisione positiva e che le reazioni di UEFA e FIFA (che non sono i padroni ma i gestori dei soldi dei primi) non sono tali da spaventarli più di tanto.
  5. Per chi bolla la nascita della Super Lega come un'operazione dalle reazioni non ponderate ...in questo momento la Juve vola in Borsa a +17% e il Manchester United fa +9,3% a Wall Street. Dove un po' di analisi sono abituati a farle prima di comprare...
  6. Bene. Tutto come prima. Gol stramangiato. A noi il virus ci fa un baffo
  7. Tornando al fuorigioco millimetrico di Ronaldo (mai definizione fu più calzante) il punto vero è che l'uso della tecnologia spinto oltre il limite del buon senso, come accaduto ieri, eccede lo spirito stesso della norma regolamentaria che non è quella di invalidare la posizione "astronomicamente" o "geometricamente" più avanzata dell'attaccante ma di impedirne un vantaggio indebito e precostituito nei confronti del difensore. Inseguire il principio astratto di individuare la posizione effettivamente più avanzata tra i due, misurabile solo attraverso sistemi tecnologici "desk", a prescindere cioè dall'effettivi vantaggio che ciò determina, oltre che stravolgere il fine della norma finirà per rendere assurda la stessa tecnica di gioco. A questo punto potremmo anche ipotizzare di utilizzare algoritmi predittivi, basati su Intelligenza Artificiale, per consentire ai giudici fuori campo di predire con elevato grado di affidabilità come finirebbe un'azione potenzialmente fallosa di un giocatore interrompendone l'azione a scopo preventivo. Otterremmo così un calcio più "corretto" riducendo le partite alle sole azioni potenzialmente prive di violazioni del regolamento. Un vero calcio "purificato" e senza scorrettezze, un futuro radioso per l'ordine e la regolarità dei campionati
  8. Ma un pensierino alla Bonansea come spalla di CR7 non vogliamo farlo?
  9. Nello spirito da "moriremo tutti" che contraddistingue questo finale di stagione sul forum ci stiamo del tutto dimenticando di apprezzare un convincente esordio (?) di Portanova, altro duemila del nostro vivaio. Ed ora con Nicolussi e Kean, fanno tre under 20
  10. Scusate: Mandzukic ha fatto qualcos’altro oltre che falli e proteste? Solo una curiosità...
  11. Alex Sandro troverebbe difficilmente posto nella Solbiatese. Con tutto il rispetto per questa squadra
  12. Non tirano. (ma è più una conseguenza che una dimenticanza )
  13. Comunque è davvero preoccupante vedere come i nostri si “muovano” in campo come se stessero in centro a guardare vetrine con le mogli
  14. Ma qualcuno ha mai suggerito a Vinovo di far fare allenamento ad alzare la palla quando si crossa??!!
  15. Ha ereditato ed incarna alla perfezione quello spirito del condottiero e dell'anima juventina che nel passato fu di altrettante stelle della nostra storia. Ha raccolto con sincronia perfetta il testimone di quella staffetta infinita che è la leadership juventina. Cioè la leadership calcistica in Italia da oltre un secolo.
  16. Alex Sandro stile anno scorso, una collezione di gialli ridicoli e senza senso. Cancelo illegale. Cristiano una miccia accesa pronta ad esplodere. Direi questa la nostra partita in 100 battute.
  17. Posso dire che finora Cristiano molto male ...o è una bestemmia??
×
×
  • Create New...