Jump to content

William78

Tifoso Juventus
  • Content Count

    3,765
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

650 Excellent

About William78

  • Rank
    Juventino Le Roi
  • Birthday 09/08/1978

Profile Information

  • Location
    Molfetta

Recent Profile Visitors

2,090 profile views
  1. Però io comunque con tutto il rispetto per il lavoro di Marotta non dimentico i vari Anelka, Bendtner, Hernases, Martinez, Krasic, poi se vogliamo dire che Paratici si è dimostrato scandaloso mentre Marotta era il re del mercato solo per buttare la croce su Paratici.......fatelo pure. Per me la coppia funzionava bene, poi è successo che Paratici avrà convinto Agnelli che le idee di Marotta erano troppo conservative per crescere subito in Europa e il buon AA si sarà fatto convincere stile Pinocchio quando lo portano nel paese dei balocchi per poi svegliarsi con due belle orecchie da somaro, noi a rischio di CL e i cartonati vincitori del campionato.
  2. La situazione descritta da te è quella che temo di più.......ed ho paura che andrà come dici tu
  3. Fino a fine stagione è chiaro che rimane Pirlo, ma per la prossima stagione non ci scommetterei. Poi comunque dopo la partita ho spento la tv per cui non ho sentito le dichiarazioni
  4. Penso che a questo punto anche la dirigenza e la Exor abbia messo in conto che in CL non ci arriviamo più. Per cui senza CL Ronaldo andrà via con le sue gambe (menomale direi io) perché pensa ancora di essere al TOP quando invece è palese che è in fase calante......ma di brutto. Bisognerebbe dire a Chiellini e Buffon che basta con il calcio giocato, grazie di tutto ma ora basta, lasciare libero Ramsey di andare a fare danni da un’altra parte, lasciare libero Costa quando rientrerà dal prestito e cercare di vendere i vari Rabiot, Sandro, Bernardeschi, Tek, Dybala, Bentancur cercando di racimolare il massimo possibile. Invece gente come Bonucci deve sedere in panca e alzarsi solo in caso di necessità. Lo so che non è facile ma penso che solo così si possa dare un po’ di ossigeno al bilancio. Dopo di che bisogna ripartire sicuramente dai giovani che hanno un ingaggio basso e sostenibile. Per parecchi anni mangeremo un sacco di ***** perché non vinceremo più un kaiser nemmeno in Italia ma ora come ora devono pensare solo a salvare economicamente la società. Inutile dire che la rifondazione deve partire in primis dai quadri societari perché il buon paratici e il buon Pavel hanno dato ampio sfoggio della loro inadeguatezza, inutile dire che anche la guida tecnica andrebbe cambiata. Voglio bene a Pirlo ma è ormai palese che non è pronto, la colpa non è sua ma di chi lo ha messo lì. Comunque sarei disposto ad accettare il ridimensionamento purché la comunicazione sia chiara, ovvero ad inizio stagione AA o chi ci sarà al suo posto si deve sedere al tavolo e dichiarare quello che vogliono fare e qual’è l’obiettivo reale della stagione, perché ad affermazioni che parlano di CL da vincere in non ci credo più.
  5. Elliot mode.....che se fatta da 11 ragazzi che almeno ci mettono un po’ di grinta e cuore sarà sempre meglio di guardare questi cadaveri che passeggiano in campo e vengono presi a pesci in faccia da ogni squadretta di questo penoso campionato
  6. Io penso che ad Agnelli non freghi nulla del pubblico popolare europeo. Ad agnelli come ai presidenti delle squadre coinvolte interessano i soldi delle tv e degli sponsor......e i diritti tv li vendi in tutto il mondo e non solo in Europa
  7. Si ma vai a vedere United, city, real, barÇa, Chelsea, arsenal, atletico ecc. ecc. e no Crotone, Benevento, spezia, Parma, Cagliari, ecc. ecc.
  8. Esatto, il PSG sta zitto e buono solo per l’opportunità che ha di vincere la CL, se fosse uscito starebbe insieme ai club scissionisti. Il Bayern e il BVB ci arriveranno con il tempo, quando si accorgeranno che loro giocheranno contro turchi, ucraini, svedesi e gli altri giocheranno i partitoni
  9. Perdonami, ma non la penso come te......è sempre e solo una questione di soldi. Un secolo fa le grandi imposero alla FIGC il cambio del format soprattutto per una questione di soldi, le sfide contro Juve, Genoa, Inter, Toro, Pro richiamavano allo stadio più gente rispetto alle partite contro Lodi, Como, Cremonese. Naturalmente la FGCI prendeva la sua fetta dagli introiti del botteghino......per cui è molto simile, con tutte le dovute proporzioni del caso, alla situazione attuale......si fanno più soldi con Juve-real che con Juve-Crotone
  10. Sicuro che vince il psg......per questo no ha ancora aderito. Un minuto dopo che alzeranno la coppa vedrete che lo sceicco firmerà.
  11. La UEFA si può attaccare al piffero......è sempre e soltanto una questione di soldi. Tu tifoso/cliente hai 10 € a disposizione, e puoi comprare solo una partita, ti compri Barça-City o Real-City o Liverpool-Juve di superlega oppure galatasaray-Basilea di Champions League?
  12. Comunque in questi giorni sto leggendo “il meraviglioso giuoco” di Enrico Brizzi che parla della nascita del calcio in Italia dagli albori della fine dell’800 fino agli anni 30. Bhe ho letto che nel 1920/21 (se non ricordo male), le grandi squadre Juve, Toro, Pro Vercelli, Casale, Milan, Inter, Genoa, Andrea Doria, Bologna, Modena, Hellas Verona e altre chiesero alla FIGC di riformare il campionato in modo da non diversi più uccidere in inutili partite contro squadre dal livello infimo. Naturalmente la risposta della FIGC fu negativa (come vedete i parrucconi conservatori sono sempre esistiti) e di conseguenza queste squadre “scissioniste” si fecero un campionato tutto loro costringendo la FIGC a promuovere nella massima serie squadre di basso livello. Risultato finale? Il campionato ufficiale della FIGC non fu seguito da nessuno per il basso livello invece gli stadi dove giocavano le grandi scissioniste erano strapieni di gente. Ma per non farsi mancare nulla la FIGC (sempre i famosi parrucconi idioti) vietarono la convocazione in nazionale si giocatori delle squadre scissioniste che naturalmente formavano la nazionale italiana e a loro posto furono convocati i giocatori delle squadrette che militavano nel campionato “regolare”. Conseguenza fu che la nazionale italiana le prendeva da tutti. Fortunatamente dopo un anno la FIGC torno sui propri passi accogliendo le richieste dei club scissionisti e riformó il campionato e richiamo in nazionale i giocatori più forti che vinsero contro Francia, Svizzera, Belgio, e pareggiarono contro Austria e Cecoslovacchia che all’epoca erano degli squadroni. Tutto questo per dire che la situazione attuale mi sembra molto simile. I club detengono il potere contrattuale e voglio vedere se un cliente cinese decide di vedere e quindi pagare un Real-United di superlega oppure vedere Slavia Praga-Villareal di Champions League. Per quanto riguarda la non adesione del PSG secondo me deriva dal fatto che i parigini vedono la reale possibilità di vincere la CL e hanno paura di ritorsioni arbitrali, invece al real, al city non gliene sbatte nulla, invece abramovic ha annusato l’affare pure lui è non gliene sbatte nulla perché tanto sa che andrà fuori con il real. Vedrete che il psg dopo la CL accetterà pure lei. Gli unici che mi hanno stupito sono le tedesche......di solito i tedeschi sono lungimiranti ma questa volta non ci stanno vedendo bene.
  13. Non ho detto che è scarsone, ho detto che è solo pompato dai media e a mio modesto parere non è quel fenomeno che i media ci vogliono far passare. Poi prende un ingaggio altissimo. Preferirei puntare su altro
  14. Sinceramente non so cosa ci vedete in Donnarumma......secondo me è solo pompato dai media ma non è assolutamente un fenomeno. Prende dei gol stupidissimi e poi secondo me è lento ad andare giù perché è veramente grosso, poco reattivo. A me piace da morire Meret, ma quel po.rco di de linquentis non ce lo venderebbe mai
  15. Ragazzi vi voglio bene, voglio bene a Gigi, come voglio bene a Giorgio e a Leonardo.......ma basta con questa gente, per quanto siano dei campioni assoluti, per quanto Gigi sia stato un fuoriclasse dobbiamo dire basta e andare avanti. Spero vivamente di non vedere nessuno dei tre nella rosa del prossimo anno
×
×
  • Create New...