Jump to content
Farsopoli_Giustizia_WMoggi

[Official Thread] Alessandro Del Piero

Recommended Posts

Joined: 29-Oct-2009
14,383 posts

Di sto passo vince la classifica dei cannonieri ma arrivano ultimi in campionato .asd

come Riganò ai tempi del Messina

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Dec-2011
235 posts

ADP @@

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Mar-2009
52,917 posts

Contento per il gol,ma triste per vederlo giocare in quel contesto deprimente.

perlomeno c'era lo stadio pieno...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Jul-2007
3,488 posts

E CON QUESTO...HA SEGNATO IN OGNI CONTINENTE!! @@

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Feb-2008
1,106 posts

l'importante è arrivare nei primi 4 posti poi ai playoff può succedere di tutto

mancano 25 gare e la prossima è contro l'altra squadra di Sydney

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Feb-2006
508 posts

Non c'e ramses a dire che nn c'era fallo e la barriera nn è saltata????scandalo in australia.... :haha: :haha: :haha:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
24,215 posts

felicissimo veramente felice per il gol del nostro Capitano (rimarrà sempre tale @@ ) ma dispiaciuto per la seconda sconfitta... da quel che leggo a parte Alex gli altri fanno veramente pena e questo mi dispiace.

Era meglio se andava ai LA Galaxy : a proposito...io avevo letto che Alex voleva andar lì ma credo ci siano stati dei problemi riguardo alle loro regole di ingaggio sui Designated player....sapete niente in merito ? solo per curiosità

comunque : Per sempre FORZA ALEX!!! ( che punizione !! )

per quanto ne so io la situazione era molto semplice...i posti da designated players(quello che può sforare il cap come ingaggio)erano tutti occupati....si parlava dei Montreal prima che vi si accasasse pure Nesta...i Galaxy credo non si siano mai informati...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Apr-2008
3,431 posts

Non c'e ramses a dire che nn c'era fallo e la barriera nn è saltata????scandalo in australia.... :haha: :haha: :haha:

Che fine ha fatto il caro Ramses? .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jun-2005
41,820 posts

se tanto mi dà tanto quando il sidney affronterà il brisbane probabilmente ci sarà una larga sconfitta....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
8,896 posts

Non c'e ramses a dire che nn c'era fallo e la barriera nn è saltata????scandalo in australia.... :haha: :haha: :haha:

è sospeso per 6 settimane .the

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Mar-2008
14,434 posts

felicissimo per lui però sto male nel vederlo con un'altra maglia

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2012
299 posts

Non c'e ramses a dire che nn c'era fallo e la barriera nn è saltata????scandalo in australia.... :haha: :haha: :haha:

Qualcuno sicuramente dirà che segnare su punizione in Australia è più facile...... le porte son più larghe

Da fermo manco Pirlo può competere con Alex

Edited by 10Baggio10

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
35,556 posts

Tobias ha l’espressione furba e l’allegria stampata sul tenero volto da bimbo di quasi cinque anni. Vede il pianoforte incustodito e, mentre mamma e papà restano seduti al tavolino del bar, comincia a suonare invitandoli poi all’applauso con un inchino meravigliosamente buffo. Mamma Sonia ha lo sguardo delicato ma vigile: segue da lontano il figlio, si vede che è abituata a tenere tutto sotto controllo. Alessandro Del Piero, padre di Tobias (oltre che di Dorotea e Sasha) e marito di Sonia, osserva compiaciuto la scena.

Sonia, qual è stato il suo primo pensiero quando ha sentito parlare di Sydney?

"Non ho avuto paura perché la mia testa era già predisposta a un cambiamento. Vicino o lontano, a quel punto cambiava poco".

Cosa sapeva di Sydney?

"Poco. Sto scoprendo una città bellissima".

È stato difficile fare le valigie?

"No. Ho preso l’essenziale per me e tutto per i bambini. Ale è partito con più valigie, perché aveva bisogno di tutte le sue scarpe e le sue cose. E a lui non piace fare shopping".

Le prime preoccupazioni da mamma?

"Nessuna in particolare: Tobias, Dorotea e Sasha sono così piccoli che si adattano senza problemi. Per adesso la vivono come una vacanza: il mare, lo zoo, l’acquario".

Lei non si era mai staccata da Torino: come vive la lontananza?

"Senza grossi problemi. Chatto con le mie amiche grazie a WhatsApp. Tutte le sere dal negozio mi arriva il report della giornata. Da qui ho organizzato un evento con catering che si è tenuto il 12 ottobre sempre in negozio. E a Sydney mi sono ambientata bene: ho già imparato a guidare a sinistra".

Avete trovato l’asilo per i bimbi?

"Non ancora. Ci andranno Tobias e Dorotea, ma non Sasha perché sotto i tre anni qui non prendono i bambini".

C’è una parte di Ale che è rimasta segreta in questi anni?

"Credo che sia emersa poco la sua ironia. Alessandro è bravissimo come imitatore (soprattutto di Bruno Pizzul e altri personaggi del mondo del calcio) e ballerino. Fa il moonwalk benissimo".

Meglio di Boateng?

"Eh...". (Qui interviene Ale: "È strano che non sia mai circolata questa voce. A tutte le feste scudetto sono stato il re della pedana").

Qual è la volta che ha visto Ale più felice?

"Quando segna, quando vince. Io dico sempre che vengo dopo il calcio, i figli e il golf". (Nuovo intervento di Ale: "No, dai: vieni prima del golf". Risate).

Quanto conta la famiglia nel successo di Ale?

Stavolta Del Piero anticipa la moglie: "Tantissimo. La casa per me è un rifugio". Sonia racconta: "È un papà giocherellone, quando arriva a casa io non esisto più per i bimbi".

Si è abituata alla popolarità di suo marito, che spesso genera eccessi in chi lo segue?

"Non ci si abitua mai. In questi anni ho sviluppato un sesto senso che mi consente di analizzare le situazioni e capire in fretta se ci sono dei pericoli. Poi vedo storie incredibili. Un mese fa eravamo a Eurodisney. Un italiano che lavora lì ci dice che suo fratello a Perugia ha la camera piena di poster di Ale e glielo passa al telefono. Questo ragazzo si informa sul nostro soggiorno e Ale gli spiega che la mattina dopo saremmo ripartiti. E lui: "Arrivo". L’ha fatto davvero: è partito da Perugia, ha viaggiato di notte ed è arrivato in tempo per scattare una foto con Ale".

Sydney cambierà qualcosa?

"Non credo, però Ale mi sembra diverso. Lui conta fino a mille prima di parlare, ma l’ambiente di Sydney lo sta facendo rilassare. E ne sono felice".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Apr-2006
25,931 posts

Si è abituata alla popolarità di suo marito, che spesso genera eccessi in chi lo segue?

"Non ci si abitua mai. In questi anni ho sviluppato un sesto senso che mi consente di analizzare le situazioni e capire in fretta se ci sono dei pericoli. Poi vedo storie incredibili. Un mese fa eravamo a Eurodisney. Un italiano che lavora lì ci dice che suo fratello a Perugia ha la camera piena di poster di Ale e glielo passa al telefono. Questo ragazzo si informa sul nostro soggiorno e Ale gli spiega che la mattina dopo saremmo ripartiti. E lui: "Arrivo". L’ha fatto davvero: è partito da Perugia, ha viaggiato di notte ed è arrivato in tempo per scattare una foto con Ale".

:| incredibile :|

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...