Jump to content

MarioBava

Tifoso Juventus
  • Content Count

    15,382
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2,029 Excellent

1 Follower

About MarioBava

Profile Information

  • Gender
    Male

Recent Profile Visitors

4,385 profile views
  1. Sarebbe il terzo allenatore che viene mollato fin dall'inizio. In squadra abbiamo dei professionisti o dei bambini viziati? La cosa più grave però è che la dirigenza non si fa sentire.
  2. A questa squadra serviva un allenatore in grado di prendere o giocatori per le palle e appenderli al muro alla prima cazzata. Sono anni che si prosegue con la linea morbida in panchina e si cazzeggia troppo. Non credo che la squadra sia scarsa. Male assortita si, ma questo non giustifica i 2 punti in 4 partite. Sti stronzi chiedono aumenti, pretendono valanghe di soldi e poi offrono questo spettacolo indegno. Ormai questa squadra non fa paura a nessuno, anzi tutti sanno che con noi possono vincere e non mollano mai. Qui non ci sono giovani che devono crescere, c'è gente che deve tirare fuori le palle e dare tutto ogni volta che viene chiamata in causa. Il problema prima ancora che tecnico è soprattutto psicologico e la cosa è grave. Con l'allenatore giusto una squadra buona, ma che per un motivo o per un altro non riesce a esprimersi alla fine tira fuori gli attributi. Però se devi confrontarti con delle fighette è veramente difficile tirare fuori qualcosa di buono.
  3. Dobbiamo essere più cattivi sui contropiedi, altrimenti teniamo vivo il Milan.
  4. Vorrei tanto vedere una Juve combattiva, ma immagino che ci sarà da bestemmiare pure stasera.
  5. Uno non cambia la propria mentalità dall'oggi al domani, Allegri è questo e si sapeva. Più che altro mi ha colpito il fatto che sia sempre nervoso esattamente come 3 anni fa. Sa di essere tornato come salvatore della patria, ma a quanto pare non si aspettava un tale disastro e ora rischia di fare la fine di Lippi quando tornò in nazionale.
  6. Siamo tornati a quel livello, solo che prima avevamo giocatori che non si erano espressi ancora al massimo del loro potenziale mentre adesso non puoi fare più di così.
  7. "Quando sono arrivato io c'era gente che aveva paura di giocà col Malmo" (cit)
  8. Ha 31 anni, da 12 gioca da professionista e ora prende 7.5 milioni di stipendio. Se va in crisi per una o due panchine per via di una sfilza di prestazioni sciagurate vuol dire che con il calcio che conta ha chiuso.
  9. Anche quando avevamo lo squadrone ricordo una miriade di partite tutti schiacciati dietro e poi risolte con il golletto. Con Allegri è così, solo che con i campioni gli andava bene.
  10. A me sembra evidente che sia così e questo significa che lo può fare perchè la società non si fa sentire.
  11. Non si tratta di sfortuna. La sfortuna ce l'avevamo nel 2015-2016 quando prendevamo eurogoal, quando ci segnavano all'ultimo sull'unico tiro in porta. Qui si prende goal perchè non ci siamo con la testa, ce li facciamo letteralmente da soli.
  12. Prende troppi soldi per quello che vale e non sente più il bisogno di impegnarsi.
  13. Regalare soldi a giocatori modesti ti fa ritrovare in questa situazione. Scesni è uno dei tanti che si è adagiato è che ormai se ne sbatte tanto in panchina non ce lo mandano. Che brutto ambiente che si è creato, qua ci aspettano anni di figuracce.
×
×
  • Create New...