Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

Sbicca

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    190
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

36 Excellent

Su Sbicca

  • Livello
    Juventino Soldatino
  1. I livelli di frustrazione sono alti anche perchè non c'è mai stata tanta differenza tra la Juventus e le altre. La Juventus ha le potenzialità per vincerne altri 5 di scudetti di fila ed è l'alibi dei perdenti, compresi quelli che occupano posti di rilievo in società importanti. Se devo essere sincero mi fa più paura il silenzio di un Galliani, rispetto all'abbaiare di tanti altri. Anche se non credo sia possibile una nuova calciopoli. A livello mediatico contano più i milioni di antijuventini rispetto agli juventini; sono la maggioranza e in un momento storico in cui i media sono in preda al servilismo più sfrenato mi sorprenderebbe vedere il contrario. I giornali devono vendere e per farlo scrivono ciò che il loro "target" vuole leggere; le televisioni devono fare ascolti e per farlo devono dire ciò che il loro "target" vuole sentire. Riguardo all'ipotesi del morto che ci potrebbe scappare devo ammettere che credo sia una possibilità ma perchè si è smesso da tempo di dare il giusto valore alle cose e il calcio non è più visto come un gioco e uno sport purtroppo. Potrebbe scapparci il morto anche senza tutte queste polemiche... Per farli smettere di sbattere i piedi e rosicare dovremmo fare una cosa sola: sparire; è quello che vogliono. Finchè ci sarà la Juventus sarà sempre odiata e immagino che la Juventus, e chi ne fa parte, può solo cercare di continuare a vincere; sarebbe inutile affidarci ad una giustizia che già una volta ci ha condannato ancora prima dei processi...
  2. Mettiamoci poi che il paragone con Buffon potremo farlo quando Donnarumma sarà alla soglia dei 40 anni e avrà alle spalle una carriera come quella di Buffon. Ci si dimentica che un portiere con le qualità e soprattutto la continuità di Buffon non è mai esistito; oltre 20 anni ad altissimi livelli non l'ha mai fatti nessuno...
  3. E' un ottimo giocatore; magari venisse alla Juventus. Per esperienza, età e talento sarebbe un grande colpo. Inoltre è un giocatore molto duttile, sa giocare a sinistra e a destra e si è dimostrato in grado di giocare anche come centrale di centrocampo cavandosela più che bene...
  4. Ormai il mercato non è più normale da un pò purtroppo e, visti certi prezzi, quelli che si fanno per Bernardeschi ci possono pure stare. Resta comunque un ottimo giocatore che ha possibilità di migliorare; chi lo prende potrebbere fare un grande acquisto..
  5. Anche Benassi del Toro; secondo me spesso un pochino sottovalutato. Sono convinto che diventerà un ottimo giocatore e ce ne sono anche altri su cui poter puntare. Tutto sta però nel crederci in certi giocatori, altrimenti anche in ottica della nazionale rischiamo di ritrovarci nella situazione degli ultimi anni...
  6. Non credo sia solo Pioli però. Dopo tutto il baccano fatto dopo la partita con la Juventus mi sarei aspettato ancora polemiche furiose (e forse anche più giustificate, visti gli episodi e la partita), invece appena qualche accenno. Per dirla come piace a loro questa è "prostituzione intellettuale"; per dirla come piace a me è malafede e scarso (forse assente) buon senso.
  7. Infatti è capitato ad uno a cui non dovrebbe capitare un episodio del genere. Per tanti motivi. Higuain non è alla Juve da tanti anni, non è uno dei "senatori" di questa Juventus e non fa parte del cosiddetto "zoccolo duro"; Bonucci si e certe scenate non le deve fare dal momento che è pagato per giocare e seguire le indicazioni del suo allenatore e non per fare il fenomeno. Non si tratta di non stringere la mano dopo una sostituzione; si tratta di mandare platealmente a f****o quello che è il tuo allenatore. Se Bonucci decide di andarsene perchè non gli lasciano fare tutto quello che gli pare che se ne vada... Ci sono delle regole interne, non scritte, spesso dettate dal buon senso. Bonucci le ha infrante e Bonucci paga. E' meritocrazia anche questa.
  8. Credo che in quegli anni la Roma abbia subito diversi torti; secondo quello che sembra essere il loro metro di giudizio (ammesso che di metro di giudizio si possa parlare) certi episodi hanno condizionato quei campionati. Però per loro ancora esiste solo il gol di Turone e il nemico è la Juventus: questo la dice lunga...
  9. Non dico certo che sia scarso eh! Ma credo che in molte delle grandi europee farebbe panchina. Non lo cambierei nè con Marchisio, nè con Khedira e nemmeno con Pjanic restando tra gli juventini; Vidal, di cui poteva essere un sostituto, lo reputo molto superiore; dicono che Conte lo voglia al Chelsea e personalmente non so quanto sia migliore di Kantè (a me il francese piace molto)... Poi certamente, come dici tu, sono anche pareri personali, non pretendo certo che sia come dico io. Riguardo l'altro discorso, che è più pertinente al senso della discussione, sono d'accordo. Non credo che sia un problema di cultura di fondo e noi juventini da questo punto di vista siamo abituati bene: Buffon ad esempio è uno che raramente dice cose banali, un altro che non dice cose banali è Barzagli. Però in generale sono pochi quelli che non si lasciano andare alle solite parole. Seguo l'NBA ma non a tal punto da poter esprimere un giudizio sui contenuti delle interviste ma anche io ho avuto questa impressione; anche negli sport motoristici qualcuno "regge" salvo poi ritrovarsi a leggere cose tipiche del calcio. I media purtroppo hanno un loro peso in tutto questo e spesso fungono da cassa di risonanza.
  10. Un buon giocatore; sopra la media nel suo ruolo, nell'attuale serie A, ma nulla di più. Un pò troppo esaltato dalla piazza forse, come capita spesso alla Roma e tutto questo sembra dargli un pò alla testa. Non lo so, ma da come parla, ho sempre l'impressione che non abbia mandato giù qualcosa accaduto con la Juventus; magari un mancato trasferimento... Per il resto è il classico giocatore di calcio che se deve mettere in piedi un discorso compiuto annega nelle sabbie mobili delle frasi fatte. Aggiungiamoci che è un coatto di prim'ordine e il gioco è fatto.
  11. Subentrerebbe anche un problema di liste credo. Esuberi oltre ad Hernanes e, forse, Lemina non ne vedo; se escono loro credo che entreranno almeno un centrocampista e qualcuno dietro, magari sulle fascie, (se non due centrocampisti) e in attacco dubito che vorranno privarsi di un giocatore come Mandzukic che era l'unico considerato sacrificabile (forse più dai giornali che dalla Juventus poi...). Per quanto Morata sia molto migliorato in fase di copertura durante il periodo alla Juventus il lavoro che fanno Manduzkic e anche Cuadrado (che è migliorato tantissimo in copertura nell'ultimo anno) credo sia indispensabile. Già dall'anno scorso Morata ha trovato meno spazio probabilmente proprio per questo motivo. Con Allegri poi ha giocato molto spesso a sinistra, dove oggi c'è Alex Sandro che garantisce ottima corsa sia in fase di spinta che in copertura. Poi secondo me il problema di Morata è proprio nella compatibilità con gli altri attaccanti; non mi pare quel genere di giocatore in grado di avere feeling con chiunque gli venga messo a fianco (come era per Tevez e come è per Dybala e Mandzukic ad esempio). Alla Juventus soltanto in coppia con Tevez è sembrato esprimersi al meglio e questo a mio avviso è l'unico lato negativo di quello che potenzialmente è un grandissimo giocatore. A Madrid forse sta pagando proprio questo...
  12. Sono ottimista perchè la Juventus controlla molti giovani e ha dimostrato di essere disposta anche ad investire, quando le richieste non sono fuori da ogni logica (come per Gagliardini)... Milinkovic-Savic è un ottimo giocatore, così come Tolisso, così anche come Kessiè che a me piace molto e lo vedrei bene magari al posto di Hernanes (numericamente parlando, visto che pure la società sembra intenzionata a venderlo). N'Zonzi non mi convince molto principalmente per l'età; ho la stessa opinione che avevo su Witsel: non credo che possa migliorare ancora, non dico che non sarebbe utile per carità, ma altri mi intrigano di più. Credo che un giocatore con certe caratteristiche sia in grado di far rendere al meglio anche uno come Pjanic. Poi magari esce fuori la sorpresa come dici tu; Vidal non era considerato da nessuno, Pogba era una scommessa... Credo che con un laterale destro con buone doti in fase difensiva, anche dando per scontato l'addio di Lichtsteiner, e un centrocampo la rosa sia competitiva. Personalmente, A sinistra, avendo Alex Sandro, se Asamoah dà garanzie dal punto di vista fisico non vedo grossi problemi. In realtà credo davvero che migliorare questa squadra sia difficile e su quelli buoni non c'è solo la Juventus purtroppo; le strategie societarie però hanno permesso alla Juventus di arrivare a poter spendere molto per un giocatore e ad offrire contratti con cifre importanti, di questo gliene va dato atto.
  13. Con la cessione di Pogba (inevitabile, a mio avviso, per tanti motivi) e l'acquisto di Higuain, Pjaca e Pjanic in particolare l'idea sembra essere proprio quella di cambiare; e per cambiare ci vuole tempo. Tanto per fare un esempio la difesa a 4 quest'anno si è vista spesso, anche per forza di cose, ma mi è sembrata molto migliore della difesa a 4 degli altri anni. Vedremo, secondo me la base da cui partire è molto buona; l'acquisto di Caldara mi piace e credo farà un pò il percorso di Rugani, svecchiando la difesa, forse sulle fasce manca qualcosina; a centrocampo credo che con un acquisto mirato si possa cominciare a completare il quadro (Tolisso, per quel poco che ho visto, non mi dispiacerebbe e credo che comunque serva un giocatore comunque di quel genere; Verratti credo sia più una suggestione giornalistica; Madragora non mi dispiace e penso che, se sta bene, possa essere inserito in questa squadra).
  14. Mi trovi d'accordo. Se c'è un difetto che ci portiamo dietro, forse già dall'ultimo anno di Conte, è quello di considerare già vinte alcune partite ancora prima di giocarle. In questi anni ho avuto questa impressione per la prima volta con il Benfica; poi in Parma-Juventus l'anno dopo e via via sempre più frequentemente; potrebbe anche essere fisiologico dopo tante vittorie però certi errori sono difficili da spiegare e non sono imputabili a errori in sede di mercato o di tattica. Ieri nei gol gli errori individuali hanno contato e ce ne sono stati tanti in generale; giocatori che si sono sempre dimostrati capaci a liberarsi e ad uscire dal pressing avversario non possono subire il pressing come è stato subito ieri... Che manca qualcosa è chiaro e lo sanno tutti, compresi quelli che quel qualcosa dovrebbero comprarlo, però è anche vero, come dici, che le qualità in questa squadra ci sono.
  15. Guarda che ho cercato di spiegarti meglio le ragioni del mio primo post (che tu hai citato). Il mio era un discorso generale e parlavo di certi atteggiamenti che non sopporto in una tifoseria e del fatto che chiedere le dimissioni di allenatore e dirigenza la reputo una follia; non ti ho certo tirato in causa e non ho mai detto che tu sei uno di quelli che ha preteso dimissioni o non ti ho dato del disfattista. Ho solo cercato di spiegare meglio cosa intendevo e le uniche cosa che ho scritto rivolte a te sono che hai fatto un paragone, secondo me, infelice (quando parlavi di sofferenza...); posso aver criticato quello ma non credo di averti mancato di rispetto. Citare chiunque chiede o invoca dimissioni qua dentro, soprattutto dopo una sconfitta del genere, in un post il cui titolo è "io mi dimetterei", sarebbe quanto mai difficile e impegnativo; stavo semplicemente dando una mia opinione dopo aver letto pagine e pagine di inviti, più o meno velati, a farsi da parte rivolti a dirigenti, allenatore e talvolta anche a dirigenti e allenatore insieme...