Jump to content

LUCCAL

Tifoso Juventus
  • Content Count

    22
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About LUCCAL

  • Rank
    Juventino Godot

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Tutto questo prodigarsi nell'intento di vedere la Juventus nuovamente colpita ed umiliata, da parte di quasi tutte le parti, media, tifosi e politica indignata in maniera ridicola, deve far compattare in maniera feroce tutti gli juventini e la società. Non penso che Agnelli per quanto passivo possa gradire tutto questo, ed allora vengano i punti di penalizzazione la VAR i parrucchini vaganti e quant'altro. Quest'anno il campionato occorre vincerlo con 30 punti di vantaggio e fare una squadra ancora più forte. Vadano affa..bilmente via tutti i rosiconi, saremo nei loro incubi ancora per molto.
  2. Sono teneri gli pseudo giornalisti e tifosi delle squadre avversarie nel tentativo di affossare/accusare chi gli ha turbato l'infanzia e la maturità con sconfitte multiple. Detto questo non stupiamoci di questi risibili attacchi, sapendo che non aspettano altro, se facciamo passi quantomeno avventati in certe situazioni come questo caso Suarez.
  3. Detto che sarebbe meglio avere un gioco che appaghi anche un minimo senso del piacere della manovra collettiva e, non delegare il peso del risultato alle iniziative personali dei migliori calciatori a livello tecnico; occorre oggettivamente prendere atto che nessun altro tecnico ha fatto rendere meglio in seguito alla cessione, i calciatori bianconeri avuti nel periodo Allegriano, quindi un certo merito e conoscenza calcistica il buon Max ce la dovrà pure avere, anche per Adani. I vari Morata, Pogba, Higuain, Vidal, Tevez, Pereira, Cuadrado, Bonucci, Alves, lemina, Evra, Zaza, Ogbonna, Matri, Coman, e altri non ne ricordo, non hanno reso meglio con tecnici che, almeno per pedigree tecnico, sono più bravi nell'insegnamento del bel gioco. forse Quagliarella non so se è stato alle dipendenze di Allegri, è l'unico esempio contrario, questo il mio punto di vista
  4. Proprio così...invece ci sono tifosi,purtroppo della stessa parte, che fanno i superiori tanto per avere qualcosa da insegnare (dalla tastiera) salvo poi quando si tratta di questioni che li riguardano, rivendicare solidarietà e scusanti. ( come quando danno dei parassiti a chi si infortuna e secondo loro non dovrebbe prendere lo stipendio) . O come i Del Piero che finché si trattava di forzare il rinnovo per l'ultimo anno si premurava di postare video dal suo profilo social per avere seguito e forzare la mano, adesso che sarebbe bastato capire il suo ex compagno se ne esce con considerazioni inopportune su Buffon, ma molto opportune per lui .
  5. Del Piero conferma la sola propensione a pensare a se stesso, aggregato a Vialli, Di Livio e compagnia cantante.Non conosce la parola noi... Un giorno o l'altro quando i suoi amici di Sky lo saluteranno potrà togliersi dalle balle ed andare in Usa, India o Giappone a cercare e ringraziare tifosi tutti suoi.
  6. Non bisogna avere rispetto più per nessuno di quelli che ci vogliono male e anche di quelli che fanno i finti osservatori obiettivi. Solo noi facciamo i politically correct. Non se lo meritano . Meglio essere trogloditi,irrispettosi e *****e. Avversari cartonati, napolesi, direttori di tv e codardi dell'informazione, nessun rispetto . Ex calciatori juventini che pensano a piacere a tutti tranne a chi gli ha dato la soldi vittorie e dignità. Dimenticavo i politici da stadio, che cambiano le regole per darci contro. Basta subire. Orgoglioso solo di chi ha dato tutto stasera. Non contiamo davvero un c****, per subire robe del genere...
  7. Quest'anno sarebbe davvero uno scudetto da ammutolirli per 10 anni.
  8. Magari si scopre che quei 30 mln. li hanno tenuti da parte per aggiungerli ad altri 70 per comprare Mbappè,....chissà, certo non sarebbe un figurone. Oppure non hanno voluto investire in una operazione rischiosa quanto il valore di una partecipazione ai gironi di Champions. alla fine ogni tesi è valida se non si sanno le cose come stanno realmente.
  9. Quello che occorre dire su questo argomento è che Pogba e Raiola sono due personaggi che vivono cercando il meglio per sé e non per far parte di un gruppo. Il primo crede che lo sport sia solo diventare il migliore, il secondo cercando di spremere soldi ovunque e quindi non sono affidabili per costruire qualcosa di duraturo. Non sono Buffon, Del Piero o Nedved ( che Raiola ha provato a vendere all'inter nel 2006). Se compri da Raiola non puoi contare su quel giocatore per più di 3 /4 anni . Semplicemente triste.
×
×
  • Create New...