Jump to content

LUCCAL

Tifoso Juventus
  • Content Count

    257
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

191 Excellent

About LUCCAL

  • Rank
    Juventino Soldatino

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ecco qui, anche su questo argomento ritorna l'atteggiamento passivo di chi trova una giustificazione per non prendere posizione in difesa dell'oggettiva, perchè tale è, avversione alla squadra fondata nel 1897. Strano che quando si vuole non si compra Repubblica o la Stampa ed invece a parità di trattamento si continua a comprare DAZN, SKY e varie, l'approccio dovrebbe essere lo stesso., a mio parere. Forse la Politica batte lo sport, manca solo capire se per la religione e la farfalla ci si batte o meno ( ovvio che i paragoni sono solo esemplificativi e non costituiscono oggetto di contratto), frase che ci sta bene sempre per lo scarico di coscienza.
  2. Ma saranno solo sfortunate coincidenze, alle volte capitano, con la stessa percentuale di probabilità di vincere alla lotteria. Pensate sempre male, le plusvalenze e i bilanci, dai ce la siamo proprio cercata ... in questo mare magnum di onestà, non meritiamo di avere comprensione. Mi viene proprio voglia di andare allo stadio a vedere una partita, perché a me lo sport piace tanto ed il calcio in particolare.
  3. Ma se tutto è giustificabile ed opinabile allora di cosa stiamo a scrivere e discutere? Se prendersi cura di una qualsiasi entità che implichi affetto e interesse è uguale a non farlo. Se la giustizia o l'ingiustizia sono la stessa cosa. Se la famiglia o amici per interesse economico sono la stessa cosa. Se pensi di rimediare mettendo dei soldi dove ci dovrebbe essere attaccamento a quello a cui tieni, e va bene lo stesso. e se invece, quando ti toccano qualcosa a cui tieni veramente sei in grado di fare, eccome. di cosa vogliamo discutere? allora forse siamo più vicini al Marchese del Grillo o a Kafka che ad altro. Nemmeno un pentito con riscontri farebbe cambiare idea a chi non vuol vedere (forse solo una confessione ma forse verrebbe considerata sotto minaccia) Non è questione di patenti e non è solo football
  4. Basta usare la juve e cercare di farla sputtanare ancora una volta. Pure uno come il padre padrone del Napoli che vuole mangiate in testa a chi ci rappresenta. Scappare da Torino, la soluzione e vendere ancora una volta. Perché sempre silenzio , cosa ha paura di perdere? Spero che la faida di famiglia prenda la direzione giusta.
  5. Partendo dal fatto che pagherà di persona molto salato questo errore ( ridicolo 4 anni, neanche a Ben Johnson e visti i precedenti simili), e considerando che la Juventus risparmierà un bel gruzzoletto rilevo e prendo atto del risentimento che serpeggia in modo stupefacente su POGBA, anche in questo forum, con accanimento non riscontrato nemmeno su situazioni che sono state molto più gravi e pesanti. Umanamente a me dispiace e sarà quello che sarà, ma parlare di cose che non conosci a fondo non è sintomo di nulla di buono. in bocca al lupo Pogba.
  6. Parole che condivido totalmente. Come sono certo che per la juve, il proprietario del telecomando preferisca far fare bonifici milionari per ricapitalizzare, che combattere veramente nelle sedi opportune (non sempre sono quelle giudiziarie). Tanto comunque vince la sua squadra del cuore, che i soldi li chiede a Oaktree .
  7. Probabilmente , Un personaggio come Elkan, non in grado di fare nessuna pressione di suo, ne con carisma ne con preparazione, ha l'unico obiettivo di conservare quanto immeritatamente trovatosi a guidare. Per lui Exor, Stellantis sono cose che gli conducono altri. Il suo ruolo è farsi consigliare cosa decidere e dire. Figurarsi se in un contesto dove, vedi gli attriti col governo, muove un dito per contrastare anche solo un Gravina di turno. Il gruppo Exor e altri sono ormai di respiro internazionale, e non si può permettere che il suo nome sia accostato a comportamenti non legali o di contrasto. E non può nemmeno muovere amicizie o altro, non è stato in grado di coltivarne. Andrea sotto questo aspetto era una spina nel fianco. Combattivo, fin troppo introdotto negli organismi e più intraprendente. Ripeto per lui è più semplice fare aumenti di capitale che innescare rotture di scatole da gestire. Convenienza va letta anche con un respiro più ampio. Vendere la juve dopo 100 anni di proprietà? Sarebbe l'erede che dissolve per incapacità quanto curato dai suoi avi, e lui non ha l'ardire di decidere nemmeno questo.
  8. Questa ultima analisi, dal mio punto di vista, è molto più vicina alla realtà, che intendevo significare nei precedenti post. È un interesse non economico e non per forza vogliono sia in utile. Utilizzano il club per altri scopi, che anche non necessariamente deve vincere, meglio se lo fa perché porta lustro, ma che non intacchi lo status economico più alto, perché altrimenti lo svendono(il club juve) per tutelare interessi più alti ripeto. Nessun altro proprietario lo farebbe. E non lo avrebbero mai fatto, per affetto sportivo, i nonni dell'attuale proprietario. Che non ama il calcio, e la juve , e si vede che è un visitatore quando partecipa a partite o eventi. È molto più partecipe in Ferrari e nel cercare di rendersi visibile, tipo quando intervista Elon Musk, ma si vede lontano un miglio la preparazione e lo standing diverso. Ergo, lasciasse ad altri perché non è il suo pane né interesse. (Almeno AA trasudava juventinismo seppur degenerato in presunzione)
  9. A adesso è diventato un gioiello dopo che si diceva che era un cassonetto mangia soldi di famiglia. Stavolta ho capito io.
  10. Meno male che hai capito, mi sarebbe spiaciuto il contrario. Ognuno capisce quello che vuole naturalmente. Se hai modo fai sapere ad Elkan che è nella sua convenienza vendere e non tenere e ricapitalizzazione, forse lo aiuti ed aiuti la Juve.
  11. Mi spiace , ma la risposta sta nella realtà dei fatti , infatti vendendo gli potrebbe be oltre il miliardo. Se non lo fanno vuoi dire che è già per l'amore sconfinato di Elkan per la maglia bianconera? O sarà per motivi politici e di Immagine diciamo così
  12. Vedete voi continuate a parlare di soldi dallo sport che alla proprietà non serve che arrivi un dividendo di 50 euro dalla Juventus, ne hanno abbastanza da Exor e Stellantis. Questo valeva nell'epoca Marchionne quando i conti del gruppo Automotuve erano da pezze al deretano. Adesso è semplicemente una questione di convenienza politica. Anche perché affittare o vendere il nome del centro sportivo è per altri e mi sembra ovvio. Smantellare altrettanto, avrebbero venduto se fosse questa la linea. Ma basta vedere quanto hanno buttato nel cessò con Ferrari. O no?
  13. Ma infatti, ci si focalizza sugli aumenti di capitale per trovare un aspetto positivo per la proprietà. Detto che lo hanno fatto anche per loro stessi perchè altrimenti si attaccavano al ..tram e terminavano in tribunale loro e la loro storia centenaria, distruggendo qualcosa di importante per la loro famiglia, se mai gli interessi qualcosa di una qualsivoglia famiglia visto cosa combinano. Poi, non frega nulla che il primo scandalo è venuto mentre Moggi e compagnia creavano valore a costo zero e li aumenti di capitale , lasciamo stare. Il secondo arriva per scelte anche sbagliate di mercato, ma soprattutto per Covid e Superlega con Sanzioni relative ( ritorno a dire che per parità di trattamento adesso il Napoli dovrebbe essere storia finita da un pezzo, a all'Inter manca solo che chieda l'anticipo sul TFR al mercato finanziario) ecc. quindi un pochino di obiettività non guasterebbe, anche a chi la cerca negli altri. Ma infatti i tifosi sono quanto di più inaffidabile ci sia per obiettività, peccato che ciascuno pensi di essere dalla parte di chi possa insegnare al mondo. Come i procedimenti giudiziari insegnano, il calcio come la gnocca, soldi e la politica (tralascio la religione), rendono persino chi ha competenza nella propria professione, degli emeriti ...frequentatori di bar dello sport per l'appunto. salvo frequentare i forum con il curriculum in mano (virtuale ovviamente)
  14. Eccoci qui, peccato che qualcuno che sembrerebbe avere quello che serve per vedere con chiarezza quello che è capitato, ancora pensi che ci siano stati degli errori. Non ci sono stati , al limite usati strumenti da furbi ma leciti, ed infatti usati anche per le altre squadre , ma essere in mezzo alla tempesta e rimanere a combattere non è da tutti. Anzi da pochi, soprattutto coi colori bianconeri, gli altri lo fanno. La proprietà infatti pensa alla propria convenienza, e non comunicare da parte della Proprietà e Società è colpevole. “Se poni una questione di sostanza, senza dare troppa importanza alla forma, ti fottono nella sostanza e nella forma”. Giovanni Falcone
  15. JE abbigliamento da "Drive in" dei bei tempi, "pippo pipppo pippo! di Gainfranco D'Angelo, in effetti la comicità gliela riconosco.
×
×
  • Create New...