Jump to content

Sbicca

Tifoso Juventus
  • Content count

    314
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

57 Excellent

About Sbicca

  • Rank
    Juventino Soldatino
  1. Secondo me a centrocampo Pjanic è po' sottovalutato. Chiaramente non è Pirlo ma intorno a lui non c'è neanche la fluidità che aveva Pirlo: se gli esterni d'attacco e gli attaccanti non si muovono o, se si muovono, vengono a prendere palla a centrocampo facendo rimanere bassa la squadra, se i terzini senza palla non si muovono o ancor peggio corrono per il campo, apparentemente, senza una meta (mio personalissimo parere, Cancelo senza palla vale l'unghia di Lichtsteiner), se a centrocampo l'unico con cui palleggiare è Matuidi, che non è un palleggiatore, Pjanic può fare ben poco. Quando c'è pressing alto la Juventus butta via palloni principalmente perché non riesce ad uscire palleggiando a centrocampo; con Conte e nel primo anno di Allegri c'era Pirlo che di fianco aveva Marchisio, Pogba e Vidal (tutti giocatori che con la palla tra i piedi qualcosa combinavano) e sugli esterni Lichtsteiner che in quanto a movimenti senza palla non era secondo a nessuno; chiaro che se affianchi un Eriksen o un Pogba a Pjanic le cose cambiano (con Pjanic che non sarebbe il vero leader del centrocampo, come dici giustamente tu) e una buonissima impressione me l'ha fatta Van de Beek (ma vallo a prendere ormai...) anche in termini di personalità, con un de Jong che non ha brillato... un centrocampo con Pjanic, Can, Eriksen (o Pogba), Matuidi, Bentancur e Ramsey (o un giovane come Tonali al posto di Bentancur o proprio al posto di Pjanic) sarebbe una base fantastica a mio parere e si presterebbe a soluzioni differenti. In difesa serve uno che sa difendere, sia nell'uno contro uno che nei calci piazzati e già un Benatia sarebbe stato ottimo vista la penuria di difensori che c'è in giro. Magari venisse De Ligt, ma per il resto sono un po' scommesse; da Romero ai più quotato Gimenez (parlando di nomi che si fanno)... Per quanto riguarda l'allenatore a questo punto credo che pure una scommessa vada bene, pure con allenatori italiani, come fu per Conte... Resto del parere che allenatori come Gasperini, Spalletti, ci metto pure Donadoni e anche altri che ora non mi vengono in mente, andrebbero buttati nella mischia subito, appena fanno intravedere qualcosa di buono e di diverso... altrimenti poi il treno passa e passano la carriera ad allenare squadre medio-piccole o al massimo grandi con aspirazioni di piazzamenti... (per dire Guardiola, Zidane, Klopp, Luis Enrique che non mi fa impazzire, Conte... ma pure andando indietro con Lippi, Capello... sono usciti tutti dal nulla o quasi dal nulla... prima dei 50 anni o giù dilì...). Visto che quest'anno la Juventus si ritrova con uno scudetto e fuori da tutto il resto ai quarti, penso che allenatori come Giampaolo, De Zerbi, di Francesco o anche stranieri potrebbero portare idee nuove e stimoli nuovi se proprio arrivare ad allenatori affermati diventa difficile...
  2. I buu razzisti: ci siamo ancora

    La cosa che fa più schifo è la malafede di certi giornalisti e certi personaggi interni alle società (presidente del Cagliari per primo). Fare finta che non ci siano stati ululati fino al gol o, ancor peggio, dire di non averli sentiti sarebbe da punire quanto il gesto stesso. Quando i tifosi della Juventus fanno una cosa simile vengono GIUSTAMENTE massacrati da stampa e opinione pubblica; non mi pare che stavolta stia avvenendo la stessa cosa e questa è malafede. Il razzismo è un problema serio, che esiste e va combattuto ma prima di combatterlo andrebbe ammesso senza tante giustificazioni; in questo caso va reso onore ad Adani che non ha usato giri di parole e non ha corretto il tiro in corsa quando ha avuto davanti il presidente del Cagliari che sparava s********e.
  3. La Juve sbarca nel basket?

    La dimensione sportiva della Juventus credo stia andando in quella direzione; l'idea di una polisportiva non è campata in aria e probabilmente quando parlavano di modello Bayern o discorsi del genere il punto di arrivo, nella mente dei piani alti, forse era proprio riuscire a creare una realtà inedita in Italia. Personalmente credo sia la strada giusta, anche dal punto di vista puramente aziendale. Notizia positiva per lo sport in generale perchè la Juventus crea una visibilità che in Italia tutte le altre società sognano, positiva per gli juventini... per tutti gli altri non credo viste e sentite le opinioni riguardo alla Juventus Women, alla Juventus B... Una grossa fetta di chi, in Italia, segue lo sport non vuole accettare il fatto che la Juventus sta facendo scuola, dando a tutti un modello da seguire, ma poi a conti fatti tutti stentano a star dietro a questo modello, iniziato con il progetto dello stadio e continuato con tutto il resto, probabilmente anche per reticenze di varia natura (non solo per una questione economica). Senza contare poi che questa società ha avuto calciopoli di mezzo; senza quella buffonata lì forse tutto questo l'avremmo vissuto con un lustro d'anticipo...
  4. Ripartire dalla qualità

    Non so se è stato già detto, visto che non ho letto tutte le pagine della discussione, ma a me non sembra che al Real Madrid manchi atletismo; soprattutto lo scorso anno ci hanno messo sotto sul piano atletico. Il punto è che negli ultimi anni al Real Madrid hanno fatto una cosa che non avevano mai fatto prima e cioè acquisti mirati; con le possibilità economiche che hanno non è un caso se quando hanno smesso di sperperare soldi hanno iniziato a vincere. Certo hanno speso molto per i giocatori che volevano, ma hanno sfruttato a pieno la potenza economica. Inoltre hanno cominciato a vincere e a far paura quando la Champions ha smesso di essere un'ossessione per loro (cosa non da poco...) Riguardo a cosa deve ripartire la Juventus non lo so; la qualità c'è, anche se altrove ce n'è un po' di più, e lo dimostrano i risultati recenti; secondo me in questi due anni ha perso un po' proprio in termini di atletismo (Pogba e Vidal, lo stesso Tevez) più che in termini di qualità (davanti non c'è mai stata qualità come quest'anno forse). Mettiamoci poi che da noi le assenze pesano come macigni e che sono effettivamente un po' troppe (lungi da me dare colpe ma è un dato di fatto: giocatori come Matuidi, Mandzukic, Cuadrado sono mancati oltremodo, e non solo ieri...).
  5. Bentancur, il futuro play della juve

    L'impressione è buona e mi sembra anche abbastanza duttile; può giocare al posto di Pjanic, perchè sembra avere una buona visione di gioco, e al posto di Khedira. Può rivelarsi un arma importante e a centrocampo io credo anche in Sturaro: pure lui potrà fare bene quest'anno giocando nel suo ruolo naturale.
  6. A seguire certe discussioni non sarei così sicuro che il calcio sia un argomento leggero
  7. Comunque se arriva, a mio modo di vedere, è per prendere il posto di Cuadrado o, in futuro, di Mandzukic... Non di Pjaca che è un giocatore giovane su cui la Juventus ha investito molto e crede molto...
  8. L' assenza di bonucci pesa più del previsto?

    Concordo su tutto. Anche io ho l'impressione che Rugani sarà vittima di critiche (anche immeritate); il capro espiatorio per addossare alla società la colpa di non aver sostituito Bonucci... Rugani può diventare uno dei migliori centrali difensivi del mondo e giocare al fianco di giocatori come Chiellini, Barzagli e Benatia lo aiuterà di certo ma ci vuole pazienza; parliamo di un giocatore che altrove sarebbe titolare (non è assolutamente inferiore a giocatori altrettanto giovani come Varane, Umtiti, Bailly ed altri...)
  9. Purtroppo se non sei della Juventus non squalificano... altrimenti già da tempo ci saremmo tolti di mezzo gente come Galliani, Preziosi, Lotito e compagnia... Ferrero ha fatto un capolavoro in quel senso, senza dubbio. A Schick tante colpe non ne do, ha 21 anni e si ritrova in un mondo di "cannibali" come quello del calcio, mi fa pena più che altro...
  10. L'unica in grado di valorizzarlo, al momento, sarebbe stata la Sampdoria. Un anno di prestito a Genova non gli avrebbe fatto certo male, ma ho come l'impressione che abbiano voluto sbolognarselo al più presto...
  11. Guarda, posso anche essere d'accordo che un cambio potrebbe dare una sterzata, creare anche una certa imprevedibilità (anche se stimo Allegri dai tempi di Cagliari), ma la società non può esonerare uno che ha vinto quello che ha vinto Allegri, raggiungendo anche due finali di Champions; proprio come non era logico esonerare Conte. Inoltre non puoi non rinnovare il contratto ad un allenatore che porta risultati. Se non si tira indietro l'allenatore, come fece Conte, c'è poco da fare.
  12. Le critiche ci stanno, anche me l'atteggiamento iniziale non è piaciuto, così come non m'è piaciuta la partita di alcuni giocatori (Alex Sandro su tutti) e anche a me piacerebbe vedere una squadra che gioca a spron battuto per tutta la partita, però certe situazioni andrebbero anche contestualizzate. Ieri la squadra ha speso tantissimo nel primo tempo per rimettere in piedi la partita e fino agli ultimi 10-15 minuti ha tenuto bene il campo non subendo il Genoa (che aveva giocatori in palla, Laxalt in particolare ha giocato un'ottima partita e ha fatto sudare sia Lichtsteiner che Cuadrado), poi il calo è fisiologico, considerando anche che siamo ad agosto; dare colpe ad Allegri per questo mi pare fuori luogo. Credo che quest'anno Allegri ha tanta qualità dal centrocampo in su ed era una cosa che chiedeva da sempre; ci vuole anche del tempo prima di vedere giocatori nel pieno della forma in grado di far funzionare certi meccanismi. A leggere certi commenti sembra che da 3 anni a questa parte sia stato tutto un "palla lunga e pedalare"...
  13. L'impressione è quella. Oggi, dopo una partita recuperata e vinta, dopo essere andati sotto 2-0 in meno di dieci minuti e neanche sapendo come, il 26 d'agosto, leggere certe cose fa pensare che veramente ci sia chi gufa; magari nella speranza di vedere al più presto Allegri lontano dalla panchina della Juventus. Quello che vedo però è che raramente mi imbatto in una discussione serena; alla faccia dell'ormai famoso diritto di critica (anche se a me più che altro sembrano isterismi)...
  14. Sturaro terzino : nuova cazz.. idea di Allegri

    Un allenatore fa bene a sperimentare, soprattutto quando si parla di un giocatore che potrebbe non avere molto spazio: Sturaro, come dici tu, ha caratteristiche che potrebbero andare bene per quel ruolo e come già ricordato in quel ruolo, con Gasperini, ci ha già giocato. Sinceramente vedrei meglio lui che Cuadrado sulla linea difensiva... Poi magari non giocherà neanche mezzo minuto da terzino in partita ma in allenamento non ci vedo nulla di male a provare soluzioni diverse.
×