Jump to content

inos

Tifoso Juventus
  • Content Count

    195
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by inos

  1. Premesso che e' impossibile, andandocene faremmo solo un favore a chi ci odia....meglio restare qui e continuare a massacrarli....
  2. No, no...per carità. Il neurone è sempre uno, solo che adesso (per via dell'età) funziona solo nei giorni dispari
  3. Io ho visto qualcosa di positivo in fase offensiva...insermenti, sovrapposizioni, scambi in velocita', schemi....anche se non concretizzati in occasioni limpide. Quello che lascia basiti e' la fase difensiva: errori individuali, posizionamenti completamente errati una sensazione di vulnerabilita' assoluta ad ogni singola giocata avversaria cui, francamente, non siamo abituati da almeno 8 anni....
  4. Aggiungo solo una cosa: si è vista una drastica diminuzione dei passaggi all'indietro in fase di costruzione (specie nel primo tempo)....un piccolo passo per gli uomini, ma un grande passo per la qualità (del gioco)
  5. Beh, non è proprio la stessa situazione. Vincere una Coppa Italia battendo a domicilio il Milan più meraviglioso di sempre ed una Coppa Uefa (dove, per la verità, la squadra più forte che incontrammo fu la Fiorentina) schierando Tacconi-Napoli (Bruno)-D. Bonetti-Tricella (D. Fortunato)-De Agostini, Galia-Alejnikov-Marocchi-Zavarov, Rui Barros-Schillaci (Alessio ed il giovane Casiraghi primi cambi) è un'impresa che fa impallidire quella dell'Atalanta di oggi. Zoff rimane l'allenatore che, in rapporto alla rosa a disposizione, ha ottenuto i risultati più strabilianti della storia juventina degli ultimi 40 anni... Certo "primo non prenderle", ma chi gli poteva, onestamente, chiedere di più? Ed umanamente, lui bandiera della Juve, venne pure trattato malissimo, con acquisto del "vessillifero del bel gioco" sbandierato in anticipo (prima, se non ricordo male, delle 2 finali...)
  6. Maifredi fu un errore madornale. Una dirigenza inadeguata, colta dalla fregola di scimmiottare il sacchismo allora dominante, scelse un allenatore inadeguato (nel cui curruculum figuravano solo un paio di buone sragioni a Bologna) e gli mise a disposizione una rosa inadeguata, anche se fortissima in attacco (ma pensare che Luppi-De Marchi-Julio Cesar-De Agostini valessero Tassotti-Baresi-Costacurta -Maldini.....) per praticare un gioco estraneo al DNA della squadra. E silurare Zoff per far posto a questo venditore di fumo fu una m....ta che trent'anni dopo grida ancora vendetta
  7. Qualcuno ha capito cosa sia successo e, soprattutto, perché sto' pagliaccio non sia stato espulso?
  8. Una cosa oggi impossibile. 1972, inaugurazione dello Juventus Club del mio paese. Sto giocando cona un'amichetta...suo padre, socio fondatore del Club, ci prende e ci ficca in braccio ad Anastasi e Morini (rispettivamente) per la foto di rito.....c'erano anche, se non ricordo male, Spinosi e Furino (le foto sono esposte in sede ancora oggi). Le prime godurie intense, invece, concentrate in 5 giorni....Coppa Uefa a Bilbao il mercoledi', scudetto dei 51 punti contro i l Toro vincendo 2-0 la domenica successiva con la Samp.
  9. Torneo Mondiale «Manlio Selis» Under 13 in Sardegna, semifinale Real Madrid-Torino 3-2 giocata stamattina. Vi giro il commento di un padre che ha assistito alla partita.... Caro Torino nel girone a Golfo Aranci mi chiedevo: “ Questi ragazzini sono già dei piccoli professionisti, corretti, leali, silenziosi, rispettosi delle regole” però mi chiedevo pure “sarà giusto?” Oggi contro il Real Madrid ho visto dei ragazzini che se perdono si ricordano di essere ragazzini, “ brutti gesti al pubblico, lamentele esagerate a fine partita con gli arbitri e il capitano N.4 e il N.3 che fanno dei gesti irripetibili verso i genitori del Real.” Ma loro sono diversi....
  10. Il buon Dio non lascia mai niente al caso. Oggi ci ha dimostrato che anche il toro serve a qualcosa....
  11. Pianic quasi da espulsione diretta (fallo molto simile a quello di Baselli), comunque da secondo giallo tutta la vita. Le altre decisioni, anche grazie al VAR, mi paiono corrette
  12. Queste scuse lasciamole ed un Mazzarri (o ad un Sarri). La verita' e' che giocando su Marte era difficile garantire la contemporaneita'. Scherzi a parte il problema secondo me e' mentale prima che fisico; puoi essere preparato ed allenato finche' vuoi, ma se sei mentalmente scarico le gambe non gireranno mai... E se prendi 2 gol di testa dal centrale avversario su, corner (Bonucci +Koulibaly), se prendi 2 gol decisivi a tempo scaduto (nel passato, anche recente, quanti ne abbiamo segnati noi...perche' ci credevamo sempre), se tieni in campo 10 minuti un infortunato piantato a terra e gli passi continuamente il pallone (vedi azione della doppia ammonizione di domenica e l'azione immediatamente precedente) puoi avere gambe e fiato da maratoneta kenyano, ma non ci seI proprio con la testa, di conseguenza perdi fiducia nei tuoi mezzi anche per gli impegni futuri. Altro discorso, invece, riguardo agli infortuni, specie la prevenzione di quelli muscolari, la cui incidenza da noi e' oggettivamente superiore a quella di altre squadre....
  13. Disse esattamente "Noi contro loro e' un po' come gli indiani contro I cow-boys. Spero che, per una volta, vincano gli indiani" Profetico sia quel "per una volta" (ma proprio una di numero, come Cavallo Pazzo vs Custer) sia il fatto che, proprio come gli indiani, loro sono in via di estinzione. Comunque avversario degnissimo e sempre stimato, competente e mai sopra le righe, cultore del gioco all'italiana e lontano da quegli atteggiamenti da guru che fanno tendenza. Riposi in pace
  14. Dopo 50 minuti loro erano sulle ginocchia; nonostante cio' non siamo riusciti non dico a, creare una-occasione-una, ma nemmeno ad arrivare in area.....una vagonata di errori tecnici e di scelte senza senso, con giocatori fermi e senza idee. Per fortuna che Paulo c'e'....
  15. Nel calcio chi corre piu' e meglio degli avversari di solito vince...oggi ne abbiamo avuto dimostrazione. 3 o 4 difensori della Doria sempre pronti a buttarsi a corpo morto per murare le nostre conclusioni....noi a stendere tappeti rossi al centravanti che salta nell'area piccola senza contrasto ed al centrocampista che arriva da casa sua per tirare....per tacere del fatto che invece di difendere sul cross ci si ferma ad alzare le braccia ad invocare un fallo non fischiato. Urge allenatore di scuola calcio per ripassare alcuni concetti fondamentali. Ultima nota: quante sono la volte che prendiamo gol al primo tiro in porta avversario? 7? 8?...non tutti gli avversari si chiamano Benevento
  16. Ero allo stadio e confermo il livello scandalosamente basso dell'arbitraggio. Puoi non vedere un fallo di mano in area (dalla parte opposta dello stadio non mi ero accorto di nulla), puoi (ma e' un errore grave) considerare simulazione un fallo netto sull'avversario lanciato (ma non si capisce perche' questi dovrebbe lasciarsi cadere, fuori area, dopo aver seduto il difensore con una finta), puoi (errore ancora piu' grave) non ammonire un altro attaccante che simula in maniera molto piu' plateale. Ma quando, dal 20° del primo tempo, il portiere perde 40 secondi ad ogni rinvio, quando un difensore "stecca" in continuazione l'attaccante al limite dell'area, quando un sostituto impiega 53 secondi (cronometrati) ad uscire dal campo, se non ammonisci non si puo' parlare di errore tecnico, sei al limite della malafede. Fortuna che Costa ha preso la traversa; il gol sarebbe stato annullato dal VAR perche' l'azione (30 secondi prima) era iniziata con un netto fallo di mano di Higuain
×
×
  • Create New...