Jump to content

Yurijy

Tifoso Juventus
  • Content Count

    893
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

149 Excellent

About Yurijy

  • Rank
    Yuri
  • Birthday July 18

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Infatti erano isteriche anche e soprattutto (visti i risultati) l'anno scorso. Paratici pare sia bravo a valutare i giocatori, ma se si continua così avrà fallito del tutto il suo ruolo manageriale e quindi si dovranno prendere le giuste contromisure. Magari torna a fare solo il suo compito tecnico.
  2. Sono anni che dico che il problema della Juventus sta nel centrocampo. Ma per gli utenti, pur vincendo, era Allegri a voler il "non gioco", senza capire che con questi giocatori, senza dinamica e poco tecnici, non si poteva far di meglio. Ora abbiamo preso Sarri pensando che con l'allenatore sarebbero diventati tutti Pirlo e Vidal! Finché blaterino i tifosi passi pure (insomma) ma che non se ne accorgano i dirigenti è assurdo!
  3. Era già chiaramente un giocatore in fase calante e senza più lo spunto che lo aveva reso grande. Il fatto di essersi gasati facilmente per qualche prova, in cui lui ha messo il 150% per l'entusiasmo, è dovuto agli umori del forum. Però, pur volendo credere nello stesso entusiasmo, la squadra dovrebbe fare una caspita di verticalizzazione che sia una! Lui a volte esce dall'area per toccarla, poi corre a centro ma inutilmente, perché non arriva niente!
  4. Mah, tu non ti divertivi vincendo, ok. Io so che ora giro canale, perché guardare dei giocatori fermi che si fanno il passaggetto laterale senza muoversi di un metro, con possesso palla all'80%, non ha proprio senso per me.
  5. passi per Lazio 1; Lazio 2: contava perché una finale e anche perché se in breve periodo di fai battere allo stesso modo, se non peggio, da una rosa inferiore vuol dire che tu non ci hai capito niente e l'altro allenatore invece ti ha capito benissimo, indice di punti di debolezza fissi; Napoli: a Napoli si può pure perdere, anche se quest'anno era difficile, ma facendolo hai rinvigorito una inter in difficoltà, regali non da Juve; Verona: qui ci sta poco da dire, perdere ancora una partita, col Verona, facendosi rimontare dopo un vantaggio, non solo non è da Juve ma è palese incapacità. Non sono sconfitte qualsiasi. Non si può vincere sempre, anche negli anni scorsi qualcuna la perdevamo. Ma non era a "filotto" e non era grave per la classifica, non dipendeva dall'essersi fatti prendere le misure o da atteggiamento senza attributi.
  6. Cioè, rendetevi conto degli estremismi su cui vi ponete. Chi mi attacca perché secondo lui Dybala è pari a Ronaldo e chi mi attacca perché ho detto che ha doti da fuoriclasse. Cercate di ragionare invece di fare le fazioni. Di Dybala, ripeto, sono innegabili le doti non comuni (per questo si dice "fuori classe"). Che non sono certe quelle di Messi e di Ronaldo pure è ovvio. Che per vincere non bastano le doti ma occorre realizzarle nelle partite più importanti pure è evidente, e questo è ciò che fa il campione. Campione che Dybala non ha dimostrato di essere, visto che è da 5 anni con noi e non ce lo ricordiamo trascinatore nelle competizioni, in particolar modo nella champions. Se potete elencare, in 5 anni, le partite in cui ha fatto la differenza, allora vuol dire che è stato un buon giocatore e non un campione. Di Del Piero non potremmo ricordare così velocemente l'enormità delle sue giocate decisive, come di tanti altri a scendere. Che un attaccante, in 5 anni, sia decisivo 10-20 volte è il minimo! Da Dybala ci si augurava ben di più, proprio per le sue doti. Tifiamo tutti per lui, ovviamente. Ma se lo volevano vendere e se lo venderanno non è cosa da strapparsi i capelli. Paragonarlo a Ronaldo o Del Piero è fuori da ogni cognizione del calcio.
  7. È indiscutibile il suo talento, ha doti da fuoriclasse. Ma i campioni sono quelli che ti fanno vincere, quelli con carisma e carattere, quelli che sanno fare la scelta migliore e la fanno nel momento di massima utilità. Abbiate pietà, ma dopo tanti anni ancora discutiamo se queste caratteristiche sono di Dybala? No, non lo sono! Poi ci sono dei gesti che per me sono definitivi, e solo l'ultimo in ordine cronologico è stato quel tiro alla "viva il parroco" che ha fatto ieri, mentre la squadra provava a trovare il varco per un gol negli ultimi minuti e lui l'ha sprecata in malo modo. Lì si vede il campione. E lo sapeva pure il nostro mister Allegri, così come la dirigenza, ma non sono riusciti a venderlo. Per ora ovviamente si tifa per lui e ci si augura in un tardivo salto di qualità, ma...!
  8. Forse è così, ma è anche vero che non si verticalizza mai e da lui palloni non ne arrivano.
  9. Immaginavo che avrei trovato commenti sulla scarsezza dei nostri giocatori, ecc... Quando date le soluzioni ricordate che: 1) era colpa di Allegri che non sapeva valorizzare uno squadrone imbattibile 2) basta con le paure, avanti col tridente con Dybala 3) a dicembre vedremo il bel calcio 4) non conta solo vincere bla bla bla ma specialmente ricordate che abbiamo perso (ben due partite) contro la Lazio, non contro il Real Madrid. Non potrà mai essere che è colpa di un giocatore, dato che i loro sono praticamente tutti più scarsi dei nostri.
  10. Ottime cessioni entrambi! I problemi sono dovuti ad altre cessioni, mancate, con le quali si pensava di rinforzare la squadra acquistando giocatori più adatti al nuovo progetto.
  11. Tre palle ottime e una vaccata. Ogni tanto gli scappano delle leggerezze da pigliarlo a bastonate.
×
×
  • Create New...