Jump to content

Pupacchiotto

Tifoso Juventus
  • Content Count

    1,072
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

160 Excellent

About Pupacchiotto

  • Rank
    Juventino Pinturicchio

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Taranto

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Brutta situazione, gestita male, come nella stragrande maggior parte dei matrimoni che finiscono, per colpa di entrambe le parti. Mi spiace per quel che Mario è stato fino a sei mesi fa, uno dei trascinatori assoluti della Juve degli ultimi anni In questi mesi ho letto di tutto ma le fonti ufficiali hanno sempre taciuto, lui in primis, la società lo stesso ripetendo inutili supercazzole su quello che è stato Mario per la Juve come se ce fosse bisogno. Poteva starci, poteva giocare, avrebbe giocato, uno come lui si sarebbe saputo ritagliare i suoi spazi, come hanno fatto i Khedira, i Matuidi, gli Higuain e i Dybala e Dio solo sa quanto avremmo avuto o abbiamo tutt'ora bisogno di un armadio che faccia salire un po' la squadra quando il centrocampo fatica a fare gioco. Ma non è stato così, non l'ha voluto lui per primo, e forse la società o l'allenatore non si sono strappati i capelli per questo rifiuto. La verità, cioè quale delle due parti abbia detto per primo "no grazie", la sapremo distillata col contagocce nel prossimo futuro come è stato per gli addii di Evra e di Benatia Come diceva lui... No God Per il resto, grazie Mario!
  2. Difficile, quasi impossibile fare paragoni, scontati tra ieri e oggi, però qualche cosa si può dire senza trascendere nella solita guerra dei Roses tra vedove e amanti. Allegri, come fece Conte nella sua gestione, ha spremuto il massimo dalla sua squadra, gli ultimi due anni sono stati sorprendenti per media punti, in campionato e coppe (pur con i limiti dei match col Madrid, con l'Atalanta l'anno scorso, l'Ajax, alcuni punti deboli atavici della Juve, sua e non). Oramai la Juve "allegriana" vinceva quasi in surplace, con un gol in più, quasi, e sottolineo quasi, senza soffrire basandosi su una fase difensiva quasi perfetta e che bastava, e avanzava, almeno in Italia. Anche e soprattutto per questo che, così come capì Conte 5 anni fa, c'era bisogno di un cambio di mentalità, di approccio, di tutto, di manico. Quando abbiamo cambiato Conte con Allegri, quella squadra, che si diceva un po' logorata dalla maniacale pressione di Antonio, in parte migliorata dal mercato, ricevette da Max una leggerezza nel gioco (magari dovuta all'esplosione di Pogba, la concretezza di Vidal e compagnia cantante Pirlo/Marchisio) che andò a unirsi alla solidità data dalla fase difensiva e da quel blocco della BBBC+C (Caceres) che ci portò fino a Berlino, a vincere un campionato partendo da -10/-12, a dominare un quinquennio con altre finali sparse ogni tanto purtroppo perse. L'idea di quest'estate probabilmente era la stessa, prendere una squadra vincente e solida ma logora (nella testa e non solo) e dargli una nuova freschezza, nuova linfa vitale attraverso "l'idea o la chimera del gioco". Avallata anche da alcuni giocatori, ricordo le parole di Ronaldo non più di un paio di mesi fa quando disse che quest'anno giochiamo di più all'attacco... Tutto questo al momento non si sta realizzando, in termini di gioco, se non in rare occasioni. Per di più la squadra ha perso le geometrie difensive, la tenuta tra i reparti, il riuscire a giocare l'uno contro uno senza soffrire troppo, offrendo troppo spesso la profondità agli avversari. Se ci uniamo il mercato ibrido fatto da Paratici, per suoi limiti o con le mani legate dalle stesse dinamiche contrattuali, l'assenza di centrocampisti capaci di unire quantità e qualità (ad oggi con Rabiot e Ramsey oggetti misteriosi la Lazio ma non solo ci è di gran lunga superiore) ci ritroviamo in una situazione un po' alla deriva, quasi all'anarchia tattica (senza esagerare troppo). Nessuno si stracci le vesti, ma è giusto porsi delle domande, e speriamo che le faccia chi di dovere tra società, squadra e allenatore. Il tutto al di là della mera questione da bar: "è meglio Allegri o Sarri?" Il tempo speriamo sia galantuomo e non affossatore. Forza Juventus
  3. Mi spiace, ovviamente è una storia che viene fuori quando non si vince, quando si mettono un paio di buone palle sul secondo palo e puntualmente sul secondo palo non c'è nessuno come lui che col secondo palo ci andava a letto..., spiace perchè negli ultimi dieci minuti uno di 1,90cm magari fa sempre comodo, spiace quando finisci la partita quasi senza punte con il Pipa col turbante, un giocatore inadeguato per questa Juve (il 33) e tanti infortunati (vabbè che avevamo finito i cambi ma invece di mettere la fotocopia sbiadita di Rabiot...) ma oggi sarebbe stato bello mettere Dybala dietro Manzo-Pipa per un quarto 'ora soprattutto dopo che il Berna mangiandosi il 2-1 è uscito ancor di più dalla partita di quanto già fosse presente, poco. Dispiace perchè nessuno dice che Manzo non vuole giocare o che Sarri non lo ritiene utile (ma ha rimesso in squadra praticamente tutti perchè lui no?) o che la società ha voluto punirlo per aver rifiutato i trasferimenti vari (come Sarri, perchè solo lui). e invece tocca sentire ogni volta Paratici dire: "E' un giocatore importante, stiamo cercando di capire cosa è meglio per lui..." Spiace perchè è Mandzukic...
  4. dici? che news ci sono su di lui dopo che è saltata la cessione in Qatar? Resta a vegetare fino a gennaio o si mette l'anima in pace, si allena e, hai visto mai, qualche partita ce la risolve pure lui?
  5. Parli di Manzo vero? Perchè dovrebbe pagare solo lui? Al 90% di questa rosa, escluso Chiellini e Ronaldo (esagero sia chiaro...) a rotazione è stato chiesto di andare via e gli sono stati messi sul tavolo delle offerte. Tutti hanno rifiutato, un po' per ragioni economiche, un po' per voglia di restare ad altissimo livello. Al di là dello stallo per la cessione in Qatar fino al 30/9 va considerato una risorsa come tutti come i Matuidi, Khedira e Higuain che si sono impuntati. A patto ovviamente che si alleni a dovere Oggi invece di rischiare il naso del Pipa lo potevi mettere in campo e magari ti risolveva qualche problema su ste benedette palle inattive che 1x3 è quasi gol
  6. Boh ragazzi, forse bestemmio, forse ho visto un'altra partita, ma sinceramente sto Dybala qua, boh non so. Ovvio che in una mediocrità generale della squadra che ha faticato in ampi tratti della partita sia emersa la sua tecnica ma sinceramente ha fatto qualche giocata fine a se stessa, spesso lontano dalla porta, un po', senza fare polemica, quello che faceva lo scorso, o che non faceva lontano dalla porta. il Dybala che abbiamo goduto e che speravamo di avere in futuro credo sia un'altra cosa. Poi ovvio gli manchino minuti, smalto e via dicendo mah ripeto il mio giudizio su di lui resta sospeso
  7. Ce l'ho al Fanta, incredibile che Fantagazzetta gli abbia dato 5,5?!?!?!? Cosa doveva fare? Enrico Toti?
  8. Boh sembra come se gli spettassero per contratto... è una battuta sia chiaro però non segna quasi mai, soprattutto a livello di club.
  9. sicuramente poteva fare di meglio, prima Khedira era diventato il Marchisio o il Vidal della Juve di Conte, ogni inserimento era una sentenza o quasi, in due partite ne ha mangiati un paio di gol, la traversa col Napoli non la considero tale perchè ha fatto un gran tiro, lì sfortunato
  10. in due mesi non so ma in un quarto d'ora abbiam preso tre pere marcando ad minchiam soprattutto sulle palle inattive. Deve francobollarsi a DE Ligt in allenamento e guidarlo sotto dettatura magari anche durante le partite con un'auricolare tipo Boncompagni con Ambra a Non è la Rai... (ho esagerato?)
  11. ti dò ragione ma il motivo, secondo me, per cui Pipa non renderebbe altrove, sono le sue caratteristiche intrinseche, quasi un tutt'uno con il suo equilibrio mentale. Paradossalmente alla Juve come finalizzatore e giocatore di raccordo per me sarebbe in grado di fare ancora una grande stagione, insomma con tutto il cast alle sue spalle dovrebbe solo buttarla dentro, al massimo liberare al tiro Cr7 o un altro. Del resto nel Napoli faceva questo con un ottimo cast di supporto. Nella altre squadre, meno attrezzate, vedi il Milan lo scorso anno, lo stesso Chelsea o la Roma se ci andrà davvero, il peso dell'attacco e della manovra offensiva graviterebbero tutte sulle sue spalle e l'impossibilità di giocare a certi livelli farebbero il resto.
  12. beh la citazione è d'obbligo...
  13. Beh quelle sono scelte, Neto a Firenze sembrava un ottimo portiere titolare da big, poi dopo la Juve a provato a essere protagonista ed ora torna, dietro le quinte, anche se al Barcellona. Lo stesso Mirante andando a Roma aveva accettato di fare il "secondo" a Olsen salvo ritrovarsi titolare. Per quanto mi riguarda, fossi stato in Perin la scorsa estate sarei andato tutta la vita a Napoli (credo ci fosse la possibilità) o Roma da n°1 invece che a fare il secondo alla Juve, anche se forse lui, come molti qui dentro, si era illuso di poter partire alla pari del polacco e giocarsi il posto...
  14. diciamo bene così, avere un Buffon come secondo credo sia un lusso, anche se deve calarsi in questo ruolo, giocare una partita una tantum, seppur "facile" non è mai facile, almeno non gli tremeranno le gambe come sembrava Perin (eccetto Bologna, decisivo). A chi dice "largo ai giovani" per una stagione si può fare un'eccezione, del resto dei tanti giovani lanciati nel ruolo di secondo alla fin fine il solo Mirante mi sa ha avuto una carriera di livello, gli altri molto meno, lo stesso Neto che era venuto con l'illusione di prendere l'eredità di Gigi si è convinto a fare il secondo di professione... E poi da Bodini a Rampulla passando per Chimenti, Berardi e Storari nessuno era un giovane in rampa di lancio...
  15. scusate se riesumo questo topic, non so se qualcun altro si è espresso in passato altrove, ma secondo voi, quando Allegri in conferenza stampa faceva quel discorso, "ci son quelli che vincono e quelli che non vincono" facendo poi l'esempio di Cellino a Brescia, poi dice: "Ora vorrei dirne un altro ma sto zitto sennò viene giù tutto qua..." Secondo voi ce l'aveva con Sarri? Magari sapendo che sarebbe stato, se non la prima scelta, tra i papabili allenatori chiamato a sostituirlo? Non trovo il frame della conferenza uff
×
×
  • Create New...