Jump to content

Peaky Blinders

Tifoso Juventus
  • Content Count

    8,080
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

491 Excellent

About Peaky Blinders

  • Rank
    ex MUSICATRUCE
  • Birthday 06/27/1992

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Anche per me in generale il livello si è alzato. Ad oggi la Serie D è la C di una volta secondo me. Però come ho detto nel mio post precedente, in Italia, perchè solo in Italia vedo questo problema così marcato, non escono più giocatori di un livello superiore. La colpa è da attribuire al fatto che c'è troppa gente poco competente nel calcio e non sanno gestire i calciatori a partire dai pulcini fino ai professionisti. Faccio due esempi: Prendi dei bambini di 8 anni, metti il più veloce in attacco, durante gli allenamenti li fai spompare con corse e giri di campo. Arrivano in campo vanno a 8 mila più degli altri e vincono. Al momento tutti contenti. Poi arrivano a 15 anni che non sanno palleggiare, fine della storia. Lì ci deve essere gente che vuole INSEGNARE CALCIO non gente che vuole vincere i campionati pulcini. L'altro esempio è (prendo un giocatore a caso eh) Berardi del Sassuolo. Fai che come si diceva era della Juve, fa una buona stagione in Serie B, lasciamolo a Sassuolo in A, fa una bella stagione anche in A, forse un pò poco? Testiamolo ancora. Alla fine arrivano in grandi squadre, a giocare partite europee a 25-26-27 anni senza esperienza e vengono bollati come sopravvalutati, pippe, senza palle. Anche quì secondo me è colpa della gestione. Gli olandesi hanno fatto esordire de Ligt a 16 anni in nazionale, Bulgaria-Olanda dove Delev (l'attaccante che lui marcava) ha fatto una doppietta, 2-0 per i bulgari. Tre-quattro anni dopo è considerato il futuro top mondiale della difesa, ha già giocato una 30ina di partite in Europa, è stato capitano dell'Ajax. Poi chiaramente lui è un caso limite, ma parlando in generale un conto è iniziare a fare esperienze a 18-19 anni, un conto a 25-26.
  2. Sinceramente vedo una forte regressione nei giocatori italiani, ma se a 8 anni ti fanno correre come un atleta olimpionico e non ti insegnano a palleggiare, non mi stupisco di questi risultati. Era ovvio. La colpa la do alla poca competenza che c'è nei settori giovanili. Fare un discorso con la Repubblica Ceca è un po difficile, a parte le solite note, tutte le nazionali vivono annate strepitose con generazioni d'oro alternate ad altre molto più deludenti. Possiamo prendere come esempio degli ultimi anni il Belgio, come hai detto tu, oppure l'Islanda. Mentre magari una Norvegia, squadra diciamo nella media ha vissuto anni abbastanza bui ma molto probabilmente si risolleverà presto con i vari Haaland, Sorloth, Berge, Odegaard. Su tutte le altre io credo che i giocatori che si sono ritirati hanno sempre una sorta di aura leggendaria intorno, a discapito di chi gioca nel presente. Cioè dici il Brasile da chi viene rappresentato. Beh...può stare antipatico, può avere i capelli tinti di rosa ma Neymar è un giocatore immarcabile e tecnicamente non gli manca proprio nulla. Ronaldo e Ronaldinho sono due leggende del calcio non so se Neymar a fine carriera sarà considerato come loro (per me sì) ma per esempio al livello di Kakà ci sta benissimo, anche di più. Firmino ha ampiamente superato Adriano, poi vogliamo parlare di Marcelo? C'è Casemiro, giocatore molto sottovalutato secondo me. Una delle chiavi dei molteplici successi in Europa del Real Madrid. Due portieri come Alisson ed Ederson. E attenzione alla nuovissima generazione dei vari Rodrygo e Reinier... Quindi fondamentalmente, io la grossa retromarcia la vedo solo nei talenti italiani. Purtroppo.
  3. Ciao ragazzi come state? Spero tutto bene... In questo periodo chiaramente ho pensato a tutte le formazioni possibili immaginabili dell'intero panorama calcistico. .asd Ho sempre pensato che fare il CT del Brasile è il lavoro più difficile del mondo, perchè per ogni 2 giocatori che convochi per ruolo ne devi lasciare fuori altri 10 dello stesso livello, ma anche quello dell'Inghilterra da qui ai prossimi anni avrà un bel da farsi per cercare di mettere in campo tutti i migliori. Cioè hanno tantissimi trequartisti/mezzali offensive a partire da Alli, Maddison, Grealish fino ai giovani in rampa di lancio come Mount e Foden. Allora ho pensato, metti un bello schermo difensivo davanti la difesa (esempio Rice del West Ham) e questi qua li giri fra centrocampo ed esterni d'attacco, dove però mi viene in mente che c'è gente come Sterling, Sancho e Rashford. .rotfl Come schierereste la nazionale inglese voi?
  4. Vabbè, immaginavo che alla fine non riuscivo a trattenermi. Vuoi le motivazioni @Cantabella? Eccoti servito: stiamo parlando di un tipo di giocatore raro, quasi unico ormai, che possiede quel tocco di palla che ti fa innamorare del gioco del calcio. Fin qui capisco che sono opinioni e ognuno la pensa come vuole. Ma il rendimento parla chiaro, partendo dal presupposto che giocatori infallibili non ne esistono e quelli più infallibili di altri sono due, Ronaldo e Messi. Dybala è stato messo in croce soprattutto per tre partite ovvero Juventus-Real 1-4, Juventus-Real 0-3 e Atlético Madrid dove per molti ha dimostrato di essere un mezzo giocatore. Ma rileggiti i risultati che ho scritto e forse ti rendi conto che tutta la squadra non ha fatto una grande prestazione evidentemente. Comunque sia da lì è stato marchiato a vita. Non è decisivo. Poi se fai il gol che riapre una partita ( e qualificazione) compromessa contro il Bayern al suo primo grande appuntamento in Europa conta poco, che va a segnare i gol vittoria a Manchester con lo United e a Londra con il Tottenham idem, la doppietta al Barca non ne parliamo. Quest’anno decide la sfida con l’Atletico con un gol che 9 giocatori su 10 neanche lo pensano. Questo parlando solo delle sfide con le big. Quest’anno con la Lokomotiv te la vince da solo, lo scorso anno con lo Young Boys ne mette due sotto all’incrocio (peccato per il secondo annullato) dopo essere appena entrato e dopo avergli fatto una tripletta all’andata (si, ti menziono anche la tripletta allo Young Boys perché le triplette in Champions non sono esattamente una cosa all’ordine del giorno). Sempre con una tripletta, in campionato ti ribalta una partita a Genova dove pronti via eri sotto di due gol. In uno dei momenti più difficili della stagione si inventa un gol a tempo scaduto all’Olimpico con la Lazio, guida il contropiede che ci fa vincere a Napoli 0-1 Higuain, fa una doppietta al Napoli in coppa Italia, e quest’anno spegne sia all’andata che al ritorno l’invincibile armata del Giuda interista. Tutto questo un giocatore non decisivo. Ripensa a tutti questi gol che ti ho citato e ricordati la qualità dei gol, non esattamente degli appoggi a porta vuota. Poi se voi pensate che gli Hazard, i Lewandowski, i Griezmann ecc...non sbagliano mai beh...è evidente che giocate solo alla play. Le tue motivazioni, a parte i tabellini statistici (tagliati a tuo piacimento) quali sono esattamente? Ciao.
  5. Come ho già scritto, ho passato tutta la scorsa estate a difendere Dybala, poi mi sono stancato tanto è inutile. Arrivate a fare i personaggi e basta.
  6. @mma fighter io capisco che ti servono soldati, ho cercato di combattere tutta la scorsa estate. Ma leggi qua, di cosa vuoi discutere?
  7. Ormai sono praticamente un ex del forum, non scrivo e non leggo più. In questi giorni di noia, decido di tornare almeno a leggerlo un pò. C'è ancora gente che critica Dybala, beh...torno nel sarcofago!
  8. Come Ancelotti all'Everton? A proposito di Everton, in una stagione molto sottotono noto con piacere che Richarlison sta facendo gol pesanti. Ora speriamo che non si perde nuovamente nella seconda parte di stagione. Come sapete, giocatore per cui stravedo. E io non ho paura di fare paragoni, vero @GoldenGol ?
  9. Ieri una squadra che viene da anni di fallimenti e settimi posti vince una partita non meritata e c’è da preoccuparsi perché sono partite che ti fanno vincere lo scudetto. Oggi una squadra che vince da 8 anni vince una partita non stra meritando e c’è da preoccuparsi perché così non si può andare avanti. Ok. Dopo quasi dieci anni di servizio sul forum decido di chiudere (passerò ogni tanto a salutare i miei amici su off Juve del topic della Premier e altri campionati). Non scrivo questo post per parlare di me, ma per dare un consiglio. Ormai è una gara a chi la spara più grossa, un posto dove sfogare la rabbia che accumulate altrove, leggo cose veramente fuori dal mondo. Ma stare su sto forum è diventato veramente noioso è irritante. Ciao a tutti Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  10. Non era una decisione facile da prendere, soprattutto in pochi minuti. Tuttora non so dire se è stato giusto giocarla o meno. Resta il fatto che situazione, scenario e numero di morti non sono affatto simili. Un ferito che poi muore all'ospedale è ben diverso da 39 morti nello stadio. Per me situazioni non paragonabili.
  11. Attacco del Dortmund Hazard-Brandt-Sancho, bastava vedere questo per capire che non avrebbero mai segnato. Comunque Adani e quell'altro diventano sempre più insopportabili, come Caressa stanno diventando dei personaggi e basta. Piacevoli da sentire le prime volte, poi si pompano troppo e finiscono per andarti sul c****. Ieri il pezzo più bello, presi dalla prestazione dell'Inter, dice: "...intanto Barella ne salta tre!!" quando l'azione è andata così: Barella prende la palla, aveva tre giocatori del Dortmund davanti accelera, se la allunga verso sinistra, non ci arriva più e finisce in rimessa laterale. Cioè neanche ci è arrivato a quei 3 del Dortmund.
  12. Nessuno ancora ha scritto il classico commento "VINCERE!" ...che ogni volta che lo leggo penso "e grazie al c****"
  13. Sì, ma non è decisivo in Champions. Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  14. Ma un conto è dire che bisogna migliorare alcuni aspetti, un conto è dire che due terzi della squadra sono mezzi giocatori. Il fatto che di quello che fanno le altre (in Italia e non) non ti interessa, conferma il fatto che ti dicevo ieri, che voi pretendete l'impossibile. Perchè se guardate quello che fanno le altre squadre vi renderete conto che la Juve già sta facendo cose al limite dell'impossibile. Poi bellissime le frasi in cui dite che non vi accontentate, assecondando ciò che succede nel resto del mondo, belle per un film però perchè poi esiste il campo. Voi non volete il miglioramento, voi volete la perfezione, cioè, nient'altro che una scusa per lamentarsi perchè quella non si raggiungerà mai.
×
×
  • Create New...