Vai al contenuto

Sgranfi

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    884
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

120 Excellent

Su Sgranfi

  • Livello
    Juventino El Cabezon

Visite recenti

915 visite nel profilo
  1. Situazione girone Champions

    Post sbagliato.
  2. Cori dalla curva e rischio nuova squalifica

    Ehi ciao, di dove sei? Ciao, sono di Treviso Ah, allora non sei di Napoli? No, non sono napoletano. Razzista! Sei squalificato! Ok
  3. Andrea Agnelli risponde a Report

    Il processo sportivo è stato di per sè una stupidaggine, giacchè il tutto si riduce alla vendita di biglietti in numero non consentito, cioè maggiore di quattro ad una singola persona. La pratica è diffusa anche in altre società (per esperienza personale posso indicare l’Udinese, acquistati dieci biglietti lo scorso anno per Udinese Juventus da singola persona) ed è lampante che tale limite non scongiura affatto il rischio del bagarinaggio. Le audizioni in Antimafia hanno prodotto soltanto effetti di propaganda politica a favore di alcuni componenti la Commissione stessa, su tutti Rosy Bindi, oltre che ad una figuraccia stratosferica di Pecoraro, inspiegabilmente ancora al suo posto alla Procura Federale. Nel processo penale, come dici giustamente, nessun indagato era ed è un dipendente della Juventus, quindi anche qui non vi sono aspetti tali da produrre intimidazioni verso chissà chi. Se ci si pone la domanda: cui prodest (a chi giova tutto questo)? In base alle risposte, ad ogni risposta, nessun giovamento può emergere per la Juventus, dotata (è bene ricordarlo) “dei giusti anticorpi contro le infiltrazioni criminali poiché società forte”. Allora, escludendo la società, chi resta? Poco importa, in realtà, a loro interessa - pare - aver suscitato la ribalta mediatica per una decina di giorni.
  4. Anche su quella (e sulla sua gestione) un convegno non sarebbe affatto fuori luogo. Ma si sa, panem et circenses
  5. Andrea Agnelli risponde a Report

    In un quadro intimidatorio logico, se io debbo "spaventare" qualcuno perchè sta svolgendo un'inchiesta su di me ed indurlo a desistere, lo faccio mentre l'inchiesta è in corso o agli inizi, non certo dopo che è stata pubblicata o diffusa attraverso i media. In questo caso la tempistica sarebbe più da ritorsione, ma anche qui ho forti dubbi che sia a seguito dell'inchiesta di Report sulla Juventus (collegamento peraltro improprio, giacchè l'inchiesta è sulle infiltrazioni della criminaltià organizzata nei gruppi di ultras/tifosi della Juventus e non sulla società), in primis perchè i nomi dei coinvolti erano già noti, in secondo luogo perchè la Juventus - per ammissione del conduttore - non ha mai svolto pressioni per evitare la diffusione del servizio e soprattutto perchè l'inchiesta proposta da Report non è, come dire, per nulla "originale" o inedita. Infatti, per chi ne ha memoria, la prima inchiesta (dalla quale Report ha tratto a mio avviso a piene mani) è stata pubblicata dal The Guardian, a firma di Tobias Jones, il primo di dicembre del 2016 e non mi pare che l'autore dell'articolo, a seguito sella sua pubblicazione, abbia in qualche modo subìto intimidazioni o ritorsioni. Giova ricordare che quando fu pubblicata l'inchiesta il processo ai Dominello era in corso (la sentenza del secondo grado è di quest'anno), quindi la questione era potenzialmente più rischiosa. Ecco perchè dietro questo gesto intimidatorio, da condannare comunque e ovunque, non credo affatto ci sia qualcuno di naturalmente collegabile a quella vicenda, salvo non vi sia qualche singolo invasato cui i fatti già noti fossero sfuggiti. Questa che pubblico è l'apertura del pezzo del The Guardian, 1 dicembre 2016
  6. Maglia 2019/2020

    Nelle valutazioni commerciali tra Adidas e Juventus credo non vada assolutamente dimenticato che attualmente sono partner "praticamente esclusivi" per la Serie A e quindi, senza la Juventus, il marchio tedesco non avrebbe più alcuna rappresentazione nel nostro campionato. Infatti, la situazione dovrebbe essere questa (numero di squadre per marchio): (5) MACRON: Bologna, Cagliari, Lazio Spal, Udinese (4) KAPPA: Empoli, Napoli, Sassuolo, Torino (2) NIKE: Inter, Roma (2) JOMA: Atalanta, Sampdoria (1) GIVOVA: Chievo (1) LE COQ SPORTIF: Fiorentina (1) ZEUS: Frosinone (1) PUMA: Milan (1) ERREA': Parma (1) LOTTO: Genoa (1) ADIDAS: Juventus
  7. Avrei una domanda da porre: Qualcuno sa come mai nei mega schermi dello Stadium non vengono riprodotte le immagini in diretta della partita mentre, ad esempio, all'Olimpico di Roma in occasione di LAZ-INT invece si ? Quali sono le regole?
  8. Il fatto che l'ad dell'area sportiva e l'ad di quella amministrativa siano stati licenziati (perchè di questo si tratta) indica una rottura a livello di vision tra società e (alcuni) manager. Così, a pelle, mi vien da pensare che i due non fossero affatto favorevoli all'affare Ronaldo (a livello sportivo e finanziario) e non condividendo più la gestione del Presidente Agnelli, non hanno avuto altra scelta.
  9. Maglia 2019/2020

    Insomma, compriamo quelle di quest'anno perchè le prossime saranno peggio...
  10. Salvo per gli striscioni su Superga, dove hanno fatto intendere che le telefonate intercettate tra il responsabile della sicurezza e un ultrà si riferissero a quelli. Giova ricordare che gli autori (tre) di quegli striscioni sono stati individuati grazie al contributo attivo della Juventus e quindi sottoposti a Daspo.
  11. E' proprio questo il punto. Se sui social la verità non conta, che senso ha difenderla?
  12. Commentare, smentire o negare una notizia equivale a darla due volte. Quale sarebbe la differenza con un commento ufficiale? Indurrebbe qualcuno a rispettare la verità o alimenterebbe un fuoco che è nato spento? Non ci sono stati rilievi penali, questo è l'unico fatto che davvero conta.
  13. La società ha "parlato" nelle uniche sedi opportune: Procura di Torino, Commissione Parlamentare Antimafia.
×