Jump to content

orlando9164

Tifoso Juventus
  • Content Count

    7,601
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

orlando9164 last won the day on March 6 2016

orlando9164 had the most liked content!

Community Reputation

1,827 Excellent

About orlando9164

  • Rank
    Juventino Le Roi

Profile Information

  • Gender
    Not Telling

Recent Profile Visitors

2,297 profile views
  1. Bella conferenza, ci sono un sacco di spunti interessanti. L'unica cosa che mi mette qualche incognita è il fatto del turnover... Ok, si deve prendere continuità, ma se molti non giocano e acquisiscono un minimo di continuità anche loro come faremo quando gli toccherà giocare?
  2. La casualità c'è in ogni caso.. poi uno può intervenire diciamo per ridurne l'incidenza, ma anche lì comunque non è che "hai finito", c'è la variabile avversario che rende tutto ancora più incerto. Sarri parlava di primo gol evitabile, dove la palla effettivamente era lenta.. per reagire al meglio su questi palloni si deve anche essere belli "potenti" sulle gambe, e non era certo una fase di partita che ci ha aiutato in tal senso, per di più fino a quel momento era stata molta intensa. Certo le rimonte sono sempre esistite, e non solo per noi, l'importante è che non siano frequenti
  3. Una delle due col Manchester (mi pare la prima) però è stata su tiro diretto, non c'entrarono le marcature, i discorsi che stiamo facendo da ieri, riguardano si le palle inattive, ma di esse solo quelle crossate in mezzo. Nel calcio comunque in ogni situazione di cross in mezzo c'è una grossa componente di casualità, impossibile pensare di preparare qualcosa con la certezza che si realizzi, sia perché giochi contro 11 giocatori professionisti che certamente non stanno a guardare e sia perché in area ci vanno dai 10 ai 15 giocatori in totale con distanze pari a una manciata di centimetri.
  4. Di queste situazioni, isolate, se ne vedevano con Allegri, Conte, Del Neri, Ferrara e Zaccheroni, e lo fanno anche la Spal, il Verona e il Genoa e si potrebbe continuare fino a dopodomani. Quasi ogni partita di calcio propone uscite palla al piede di questo tipo, noi sotto questo punto di vista possiamo dire di essere cresciuti quando di situazioni così ne vedremo a bizzeffe ogni partita, in modo che i video di questo genere raccoglieranno ben più di un'azione così. E Sarri storicamente conta molto su queste azioni, le ha sempre studiate, organizzate e ottenute, le vedremo presto sicuramente.. col benestare della "stabilità" del nostro centrocampo.
  5. Nessuno pretende di dominare la partita tutti i 90 minuti nel senso "classico" del termine. Anche rimanere bassi per certi periodi, controllando l'avversario che "palleggia in faccia" senza subire niente è a suo modo dominare. Ricordate Napoli Juve 0 1 gol di Higuain? Noi abbiamo avuto 2 grandi occasioni, una buttata dentro, loro solo un'occasione (ma su calcio d'angolo), ci hanno letteralmente palleggiato in faccia ma li abbiamo fatti giocare praticamente a battimuro. Un controllo totale non del pallone ma del campo e dell'avversario, in una partita di per sé preparata letteralmente alla perfezione. Nessuno pretende chiaramente né di giocare sempre col possesso palla né di subirlo sempre, ma il concetto di "dominio" non corrisponde solo al possesso palla. Con Allegri abbiamo avuto e visto squadre molto elastiche, capace di dominare sia in fase di possesso che di non possesso, ma negli ultimi 2 l'ago della bilancia si è eccessivamente inclinato verso la fase di non possesso e difesa bassa. Sarri sicuramente sposterà dapprima questo "ago" al centro, e poi lo sposterà ulteriormente verso la "zona" di possesso; sarà FONDAMENTALE comunque dominare l'avversario concedendo poco e niente anche se e quando verremo schiacciati nella nostra metà campo, cosa che succederà, in misura minore rispetto al passato, ma succederà. Dobbiamo comunque difendere come si deve in tutte le situazioni, Sarri deve essere bravo a non trascurare e a curare, partendo comunque da un'ottima base, anche queste situazioni "di attesa", seppur saranno sicuramente molto meno frequenti rispetto al passato recente.
  6. L'anno scorso creammo molto poco ma dal punto di vista del palleggio e dei tiri la "dominammo". Quel 2 a 0 distorce la realtà di quella partita distogliendoci dal vero andamento, che si è inspiegabilmente trasformato in un "ci hanno preso a pallate". La vera causa di quella sconfitta fu la mancanza di cattiveria e una preparazione tattica non azzeccata, non un chiudersi a riccio e giocare a ripartenze. Fu una partita ben poco "allegriana" (secondo la definizione media di "allegriano", che non condivido) rispetto a quello che si ricorda (o "di quel che conviene ricordare" a seconda di chi ne parla). La partita di ieri è stata preparata molto meglio. L'atletico ha davvero espresso un buon palleggio, e ha giocatori (oltre a Felix) tecnicamente davvero pulitissimi.
  7. Ciò che ha fatto Ronaldo verso fine partita... È come fare una prova scritta perfettamente e poi dimenticarsi di mettere nome e cognome e quindi vedersi tutto annullato
  8. 4 gol su calci piazzati in 4 partite non c'era affatto lo stesso, né con Allegri né con gli altri. Preoccupa poco la situazione comunque, è un aspetto sul quale le contromisure si applicano facilmente.
  9. Bella partita dopo una mezz'oretta in cui l'atletico ha fatto molto meglio. Poi sul 2 a 1 meno bene. L'atletico comunque tecnicamente ha dei giocatori davvero sopraffini, la fase di partita meno "Sarriballiana", ma tremendamente cazzuta, organizzata giocata col cervello, di tutte le partite giocate finora (pure più di quella contro il Napoli, nella quale fisicamente abbiamo dato tantissimo) è stata la migliore dell'anno. 2 a 2 a Madrid comunque è un buonissimo risultato, la sensazione chiaramente è quella di aver buttato 2 punti, ma è stata la partita più tosta del girone. Dispiace per Sarri che aveva un'espressione davvero affranta come non mai.
  10. Partita piuttosto anonima, anche se sul finire abbiamo preso un po' più le misure. Il risultato è buono, attenti perché questi corrono... e che non si dica più che l'atletico è una squadra attendista, catenacciara e che non aggredisce nella metà campo altrui.
  11. No, sfogatoio non deve mai esserlo. È così che una grande parte di internet in generale si è trasformata da risorsa a discarica. Sfogatoio è un espressione troppo forte per me, a sfogarsi tutti l'aria diventa troppo pesante, lo sappiamo tutti bene.
  12. Bravissimo Sarri a non abboccare e spegnere tutto. Non che Conte sia una cima, ma se tornerà su un argomento ormai chiuso (e ho qualche dubbio sul fatto che si sia aperto) si dimostra solo un idiota che si triggera anche contro i mulini a vento.
  13. Ti sei rotto per un utente che dopo qualche mese scrive "vediamo il campo che dice" eh? E immagina chi si era rotto di leggere in ogni dove per anni critiche al precedente allenatore ogni volta che lo si nominava.. tu lo sai bene
  14. Questi hanno un inspiegabile fetish del comando.. evidentemente non hanno altre soddisfazioni nella vita. Nel dubbio li rinchiuderei uno ad uno in cella, con un sacco di scarafaggi intorno, così possono comandare su di loro quanto vogliono.
  15. Ciao @TheOriginalPortugal scusa se ti quoto, volevo chiederti una cosa su Sarri. Luglio e agosto, in un paio di commenti hai detto che Sarri era parecchio incazzato sulla lenta capacità di apprendimento della squadra, che non riusciva ad assimilare molte delle sue indicazioni. Adesso la situazione com'è, sai qualcosa?
×
×
  • Create New...