Jump to content

gide76

Tifoso Juventus
  • Content Count

    6,652
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

gide76 last won the day on January 5 2019

gide76 had the most liked content!

Community Reputation

1,696 Excellent

1 Follower

About gide76

  • Rank
    gideCR76
  • Birthday 07/29/1976

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    alessandria
  • Interests
    calcio, cinema e gnocca

Recent Profile Visitors

2,539 profile views
  1. qualcuno sa che problemi ha il forum, è qualche giorno che servono minuti x scrivere un messaggio
  2. scelta giusta, nn si è riusciti a prenderla ieri x via dei tempi troppo stretti, ma era logico ci si fermasse p.s. logico x tutti tranne x lotito, se nn intervenivano dall'alto, questo pensava solo ai suoi interessi Diaconale, portavoce Lazio: "Stop al campionato? Lotito non si farà imbrogliare" "Il timore è che gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste" "Non sarà facile imbrogliare il presidente Claudio Lotito da parte di ministri demagoghi e dirigenti irresponsabili che non capiscono come fermare il campionato significherebbe far saltare tutti i diritti televisivi e condannare al fallimento la gran parte delle società calcistiche italiane". "La paura è che il campionato in corso faccia la fine di quello interrotto dallo scoppio della Grande Guerra e che , come allora, l’interruzione diventa l’occasione per negare alla Lazio il riconoscimento di uno scudetto conquistato sul campo - dice Diaconale - . Questa sindrome da scudetto negato del 1915 (...) fa scattare l’antico timore che, in una situazione di massima incertezza provocata dall’emergenza sanitaria che paralizza il paese, gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste". E poi il richiamo ai fatti: "Così come non bisogna cedere al panico per il coronavirus, non ci si deve abbandonare al panico per sindrome da scudetto negato: al momento l’interruzione del campionato è una ipotesi ancora da verificare".
  3. batosta x mezza italia e anche mezzo forum
  4. facciano quello che vogliono, ma il primo che parla ancora di "sicurezza al primo posto", va mandato subito a cacare
  5. si è svegliato ieri, xchè ieri hanno esteso le zone rosse e chiuso la lombardia nelle notte han fatto un decreto e dubito che l'associazione calciatori sia stata interpellata e a distanza di poche ore molte parti hanno grosse perplessità
  6. gli va di sfiga che siamo gli ultimi a giocare e hanno il problema di dover far disputare prima 4 partite giocavamo noi alla mezza, a quest'ora eravamo in campo e poi sospendevano le altre
  7. come nn è intervenuto il governo? mercoledì 4 marzo 2020 20:03 Il calcio a porte chiuse fino al 3 aprile . E' ufficiale: si giocherà a porte chiuse fino al 3 aprile. Il premier Giuseppe Conte ha firmato a Palazzo Chigi il decreto per combattere l'emergenza coronavirus, adottando misure di contenimento diretto del virus o di ritardo della sua diffusione. Le partite di calcio e le altre manifestazioni sportive si potranno disputare ma senza la presenza di pubblico. prima era tutta una pagliacciata, gioco, nn gioco, quando, rinvio, porte chiuse, porte aperte xchè scade il decreto il giorno prima
  8. si è provato a giocare sino alla fine a porte aperte o rinviarle x recuperarle in un momento + tranquillo quante partite in serie a ad oggi si sono giocate a porte chiuse? credo nessuna poi difronte all'inevitabile è intervenuto il governo e tutti si sono dovuti adeguare
  9. basket campionato sospeso calcio va a vanti a porte chiuse e poi ci vengono a dire "la salute prima di tutto" e qualcuno ci crede pure i soldi vengono prima di tutto, ormai dovrebbero averlo capito tutti
  10. l'ho scritto, c'è chi nn si preoccupa e chi ha paura tu nn ci pensi e ci sta, altri si preoccupano x quello che sentono quotidianamente o x le nuove misure ognuno reagisce a modo suo io lavoro in un bar in una zona diventata rossa, vediamo lunedì come va, se il lavoro resta uguale o se alcuni spaventati evitano i locali pubblici se io sono un pò distratto dalla cosa, al massimo sbaglio un caffè o faccio cadere un piattino, nn succede nulla se loro nn sono concentrati al 100% vieni fuori una farsa senza dimenticare che il cliente nn ti abbraccia in maglietta a maniche corte tutto sudato (o almeno voglio sperare ) anteprima di higuain contro d'ambrosio
  11. tanti pensano al giocare, sì, dove, quando, a porte chiuse, gli interessi economici e quant'altro ma i giocatori restano persone, molti sono ragazzini e tante persone nella vita normale hanno paura qualcuno se ne frega, ma altri sono preoccupati che senso ha obbligarli a scendere in campo, in una disciplina in cui la testa è fondamentale? c'è il rischio concreto che molti forniscano prestazioni nn all'altezza molti nn saranno tranquilli, saranno preoccupati x quello che sta succedendo, x situazioni di familiari o amici, o x possibili rischi a cui vanno incontro tutti a ripetere la salute viene prima di tutto e poi li obblighi a giocare nonostante restrizioni importanti del governo, che dicono di evitare contatti, stare ad almeno un metro e quant'altro
  12. ci sta magari nn cambia nulla, ma se perdi anche con l'inter l'andazzo diventa improponibile perdi con lazio, riperdi con lazio, perdi con napoli, perdi col verona, perdi col lione, perdi con l'inter e nn hai perso col milan solo x un episodio, il tutto in 3 mesi se lo cambi forse fai ancora in tempo a raddrizzare la stagione, qualche possibilità c'è se nn lo cambi ormai la piega è questa e io nn do tutte le colpe a lui (ne do + ai calciatori), ma come spesso accade, in questi casi paga x tutti l'allenatore se c'è un problema giocatori tecnico, magari con l'esonero lo risolvi se c'è un problema di motivazioni, magari col nuovo x 2 mesi corrono un pò di + a fine stagione se nn cambia nulla e nn si vince un catzo, hai la conferma che anche i giocatori avevano grosse colpe e agisci di conseguenza (tanti li metti alla porta)
  13. se nn lo seguissero xchè gli remano contro, sta alla società intervenire, magari anche con l'esonero questo nn è accaduto, quindi io lo escludo nn lo seguono xchè sono in confusione? ma sarri nn ha inventato un nuovo modo di giocare, predica baricentro alto, possesso e pressing, roba che fanno tantissime squadre e giocatori senza uscirne pazzi e abbiamo provato a farlo pure noi all'inizio poi è successo qualcosa che sia la squadra che nn ha legato a pieno col tecnico e sono venuti fuori dcegli screzi o le motivazioni che sono presto finite e di fare quello che chiede nn ne han proprio testa io nn lo so x me ci stanno entrambe e visto che lo scorso anno, da gennaio in poi, la situazione era simile a questa mi viene da pensare che forse c'è tanto dei giocatori e della poca attenzione e motivazioni (parole di bonucci nel prepartita di champions) giocare con la stessa formazione è difficile, vuoi x infortuni, turnover e scarso rendimento di alcuni anche l'anno scorso abbiamo cambiato continuamente l'11 nn è neanche vero che giocano solo quelli di nome demiral si era preso il posto cuadrado si è preso quello di terzino, ora ce l'ha danilo benta si è preso il posto di khedira, ancora mentre il tedesco era sano rabiot quello di matuidi dybala e higuain si alternano il posto fisso ce l'anno sandro (grazie arcatzo la riserva è de sciglio) bonucci (le ragioni le ho spiegate prima) ronaldo (nn servono spiegazioni) pjanic (discutibile) fare sto discorso x uno solo che ha avuto il posto fisso, mi pare molto esagerato possiamo andare avanti tutto il giorno ma nn ne veniamo a capo tu in quasi tutte le situazioni ci vedi colpe di sarri (bonucci titolare, ramsey 3/4sta, posto fisso, troppo turnover, + problemi di gioco, gol presi e tanti altri) io ci vedi colpe sia di giocatori che di allenatore, forse + di giocatori nn so se ho ragione, ma i giocatori nn li salvo l'ho fatto l'anno scorso, dando praticamente tutte le colpe ad allegri nn lo faccio anche quest'anno dandole tutte a sarri
×
×
  • Create New...