Jump to content

B&W Pride

Tifoso Juventus
  • Content Count

    792
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by B&W Pride

  1. Ripeto, parliamo due lingue diverse. Dacci un taglio perché tanto non c’é modo di capirsi. Non prendertela, , la colpa é evidentemente solo mia che non riesco a trovare parole piú semplici. Se hai qualcuno vicino puoi eventualmente fargli leggere il mio post affinché te lo spieghi e ti faccia notare che il concetto che hai contestato é esattamente lo stesso che hai usato come argomentazione per contestarlo. Quanto al mettere in buona o cattiva luce il nuovo allenatore a me frega meno di nulla sia dell’una che dell’altra (altra accusa gratuita partorita dalla tua immaginazione). La luce sotto cui si trova Sarri é quella che lui si é costruito coi suoi gesti, non certo quella che io voglio appioppargli. Vuole cambiarla? Glie ne daró la possibilitá. Se si dimostrerá persona diversa da quella che finora si é fatta conoscere avrá da me tutta la buona luce che ti sta tanto a cuore. Per il momento ha solo firmato un pezzo di carta ..... e non puó bastare per definirlo “uno di noi” . Al momento é solo un professionista (come hai detto tu), tesserato per la Juve, che in passato ha buttato ci ha buttato addosso molta M***A. Vediamo come si comporterá in futuro, mi auguro faccia bene e non gli negheró la possibilitá di guadagnarsi la mia stima, ma il punto di partenza non puó che essere questo.
  2. Toni inaccettabili e risposta, oltre che maleducata, completamente fuori tema rispetto a quello che ho scritto io. Segnalo ai mods e ti consiglio di leggere meglio prima di commentare. Il fatto che tu non riesca a capire quanto scritto da altri non ti autorizza a definirle “cavolate”. Buona serata.
  3. No, non é uno di noi. Noi siamo juventini per passione, lui allena la Juve per soldi. C’é una enorme differenza. Forse un giorno diventerá juventino, ma al momento è solo un anti-juventino che prende uno stipendio per far finta di non esserlo. Non posso proprio considerarlo “uno di noi”.
  4. Guarda, personalmente di guardiola mi frega il giusto. E mai giudicherei Sarri partendo dal presupposto che non é Guardiola. Un giudizio peró sulla persona Sarri me lo sono giá fatto, non in base a quello che potrebbe fare o non fare in futuro, ma in base a quello che ha giá fatto e detto nei nostri confronti. Sta a lui farmi cambiare idea (e io non glie ne negheró la possibilità) ma al momento il giudizio su di lui c’é, é fondato su fatti concreti e non é lusinghiero. Non cancelleró le offese che ci ha riservato solo perché ha firmato un pezzo di carta. Se vuole cambiare la mia opinione su di lui cominci coi fatti a dimostrarsi diverso dalla persona che abbiamo conosciuto..... Una prima mossa gradita , ad esempio, potrebbero essere le sue scuse.
  5. Non é questo il punto. Per un allenatore é indispensabile guadagnare subito il rispetto dei giocatori che allenerá. Non sono certo un allegriamo ma riconosco a max il grandissimo merito di essere entrato nello spogliatoio Juve conquistando subito il rispetto di tutti i giocatori (all’epoca ancora molto legati a Conte). Non vedo in Sarri tale capacitá. Spero di sbagliare ma non mi sembra abbia lo spessore per essere riconosciuto leader dal nostro spogliatoio. Piú probabile ne diventi lo zimbello (come pare sia avvenuto al Chelsea).
  6. Il mio timore non é su come si comporterá in conferenza, ma su come, una persona di questo calibro, possa guadagnarsi il rispetto e la stima dei giocatori che allena. Spero di sbagliarmi ma vedo la sua personalitá totalmente incompatibile con quella di tre quarti della nostra rosa.
  7. Qualsiasi cosa fosse, rimane il fatto che la “persona” Sarri rimane squallida. A memoria non ricordo un allenatore cosí lontano dai nostri valori. Ovviamente lo giudicheró per come si comporta da noi, ma non credo che a 61 anni possa da tondo diventare quadrato.
  8. A patto che quello che vince non lo dedichi ai tifosi napoletani......
  9. C’é un limite al professionismo. Si chiama “dignitá”. Chi ne ha almeno un po’, al momento giusto ha saputo dire “no grazie, questo sarebbe troppo” (Vedi Nedved). Ho trovato professionale la scelta di Conte di andare in nazionale e al Chelsea, allo stesso modo avrei considerato un eventuale approdo al Milan o alla Roma. Trovo invece indegno che sia andato alle *****e. Idem la nostra scelta di prendere un allenatore che non ha fatto altro che insultarci e buttare M***A sulla nostra storia. Per me ridicolo é chi mette da parte la propria dignitá con la scusa del professionismo.
  10. Io temo che i problemi maggiori saranno dentro lo spogliatoio. Come puó fare una persona di questo tipo a guadagnarsi la stima e il rispetto dei nostri giocatori???!!! (abituati a lavorare con persone di tutt’altro calibro). Spero di sbagliarmi ma secondo me questo a dicembre ha giá tre quarti di squadra contro.
  11. Dimentichi una caratteristica importante : é un anti juventino, alla guida di uno staff di anti juventini. I nostri valori non sono i suoi e non sará mai completamente committed alla nostra causa. E ........ sono convinto, se arrivassimo secondi dietro il suo napoli, non si dispiacerebbe piú di tanto.
  12. Per me essere aziendalisti é non sputare M***A nel piatto dove mangi e condividere gli obiettivi di chi ti paga lo stipendio. Se vai a rivedere come Sarri di é lasciato con ADL ti renderai conto che di aziendalista ha ben poco.
  13. A me Sarri tutto sembra tranne che aziendalista. A napoli faceva giocare sempre gli stessi 11 e ADL non mi sembrava contentissimo..... Al Chelsea anche non vedevano l’ora di liberarsene.
  14. In campo sí, perlomeno finché riesce a tenere lo spogliatoio. Anche se non credo durerá molto . Fuori dal campo ...... un downgrade senza precedenti.
  15. É un tesserato Juve che ha insultato i tifosi Juve, la storia Juve, i valori Juve. In pubblico e in privato. Si ricordasse lui per primo di essere ora un tesserato e chieda scusa! Fino a che non succederá io continueró ad insultarlo.
  16. Io temo non sará in grado di gestire lo spogliatoio. Non vedo come un personaggio del genere possa riuscire a guadagnarsi il rispetto dei nostri giocatori.
  17. E te ne crea mille altri..... dentro e soprattutto fuori dal campo. Io ero per l’esoneeo di Allegri , ma mai per un anti-juventino incapace di condividere ogni nostro valore.
  18. Ok, allora ti do anche la mia delega. Io non ce la faccio proprio ad ascoltare le puttanate che diranno. Conto su di te!
  19. Ma tu hai voglia di starli a sentire? Per quel che mi riguarda dopo che mi parli di guardare al dopodomani e poi mi porti Zarri, ai miei occhi diventi solo il piú grande dei cazzari! Dicano pure quello che vogliono in quella conferenza, io non staró lí a sentirli.
  20. Esatto, é la stessa cosa. Peó non si capisce perché il veto posto per l’uno non debba valere anche per l’altro!
  21. No, é uno che odia la Juve e i nostri valori. É uno che ci ha piú volte insultato e ora siede sulla nostra panchina solo per soldi. É uno che ha dedicato l’unico trofeo della sua carriera a quei tifosi che ci pisciano in testa quando giochiamo da loro e distruggono il nostro stadio quando si gioca a Torino. É uno che ci metterá in imbarazzo col mondo intero. Altro che espansione del brand!!!! Abbiamo messo il veto a Conte per molto meno e poi andiamo a prendere sto troglodita???!!! Davvero non capisco.... a sto punto, se ripiego doveva essere, era meglio anche Gasperini (il terzo posto con l’Atalanta vale 1000 volte di piú dei suoi secondi posti col Napoli).
  22. Non ci posso credere! A questo punto perché non proponiamo anche il ruolo di general manager a Zanetti o quello di addetto stampa a Zazzaroni! Tanto ormai i nostri valori, la nostra storia, la nostra dignitá, abbiamo deciso di buttarli nel cesso ingaggiando chi ci ha insultati in tutti i modi possibili. E meno male che guardiamo al dopodomani ! Se guardavamo all’oggi chi arrivava? Zeman? Solo 3 parole, finché questo signore siederà sulla nostra panchina : RESISTERE! RESISTERE! RESISTERE!
  23. La penso come te. Al di lá del mancato arrivo di pep ció che mi da piú fastidio é che ci porteremmo in casa un anti juventino e tutto il circo di collaboratori, giornalisti, leccaculi legati al mondo Napoli che lo accompagnano. ok guardare al domani e al dopodomani, ma prendere questo é un insulto alla nostra storia e a tutti i nostri valori. Non riesco proprio a credere che AA possa fare una cosa del genere!
  24. La penso come te. Zarri allenatore Juve sarebbe come Pistocchi addetto stampa, o Ziliani al marketing. Che sto zotico rimanga il piú possibile lontano da noi!!!
  25. Per quel che mi riguarda, dopo il dito medio e tutto quello che ha detto contro di noi mentre stava con delamentis, si merita questo e altro. Anzi, se fossi in AA nell’ufficislizzare Pep manderei dedica a Zarri con tanto di dito medio.
×
×
  • Create New...