Jump to content

Recommended Posts

Joined: 07-Jul-2006
2,563 posts

Come diceva credo Ghepa in un post più sopra, dobbiamo essere noi tifosi i primi ad aprire gli occhi ed è da qui sul forum che si deve incominciare a rispettare l'Heysel.

Io ogni volta che ne leggo il nome in un post, mi leggo tutti gli interventi, partecipo, ne parlo, ecc ma se guardi, per la maggior parte degli utenti, è più importante parlare di mercato, così come dei saltelli, così come della moviola. Mandare email alla società può anche servire ma se poi l'educazione del nostro popolo resta questa serve a ben poco!

Tiriamo fuori tutte le idee possibili e portiamole avanti!

Noi tifosi non abbiamo potere. Protestare violentemente, come piacerebbe agli ultras (che ci sono, purtroppo, anche fra noi), serve solo ad alimentare il sentimento antijuventino.

Altra cosa sarebbe se fosse la Juventus a protestare ufficialmente. Ma finchè riceve la mail del solo Pasquale Mamone starà a guardare. Siamo 14 milioni in Italia? Prova a pensare cosa succederebbe se la Juventus ricevesse 1 milione di mail di protesta.

A quel punto, delle due l'una: o sta zitta (e allora se ne frega) o deve fare qualcosa. Non foss'altro che per non perdere la faccia davanti ai suoi stessi tifosi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jul-2006
2,563 posts

Andrea Casula (11)

Giovanni Casula (44)............perchè mi viene da piangere!!!

Andrea Casula è il caso più pietoso. Ma ce ne sono altri 37.

  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Aug-2006
7,004 posts

Ho mandato questa mail all'indirizzo che hai indicato, anche se ho paura che sia un indirizzo commerciale.

Spero di aver inviato all'indirizzo giusto e, se mai dovessero rispondermi, vi farò sapere.

Le immagini dui cui parlo sono state raccolte sul web.

P.S. ho lasciato il mio nome e cognome, tanto non ho nulla da nascondere.

Spett.le Juventus FC

sono un tifoso della Juventus, sono un medico e ho 60 anni.

Premetto questo per segnalare che non vi sta scrivendo un ultrà con poco cervello, ma una persona matura ed equilibrata.

Il motivo della mia mail è presto detto. Negli ultimi minuti della partita che la mia squadra stava meritatamente vincendo a Bologna, il nostro allenatore ha esultato con i tifosi juventini presenti al Dall'Ara perchè, come ha spiegato nelle interviste post-partita, stava umanamente scaricando la tensione per un risultato che, con i debiti scongiuri, ci avvicina al secondo secondo scudetto consecutivo, vinto meritatamente dopo qualche anno di sofferenze, conditi da due settimi posti nei due anni immediatamente precedenti all'apertura di quello che tutti noi speriamo sia un lungo ciclo di vittorie.

Questo ha scatenato le risposte irose del signor Pioli, allenatore del Bologna, del signo Mazzone, ex-allenatore, del signor Ulivieri, anch'egli ex-allenatore, e di una moltitudine di sedicenti giornalisti che fanno dell'antijuventinità la loro ragione di vita.

Cosa si imputa ad Antonio Conte? La mancanza di rispetto nei confronti del Bologna, dei suoi tifosi, e financo della città intera.

Bene ha fatto il nostro allenatore a rivendicare il suo diritto, di juventino prima ancora che di tesserato della Juventus, a esultare per un risultato ampiamente positivo. Tralascio di commentare le parole di ex-allenatori che non hanno più le luci della ribalta. Quello che mi ha lasciato l'amaro in bocca è stata la reazione stizzita e irosa del signor Pioli.

Il quale, ha accusato Conte di scorrettezza e vi è da notare che ha parlato con Angelo Alessio (Angelo di nome e di fatto), invece che farlo direttamente con Antonio Conte (persona notoriamente sanguigna).

Però il signor Pioli ha opportunamente dimenticato un vergognoso striscione, apparso sugli spalti dello stadio dove gioca la sua squadra, che faceva un innegabile riferimento ai 39 morti dell'Heysel, e inspiegabilmente non si è ricordato che nel 1985, anno della tragedia, lui stesso faceva parte dell'organico della Juventus (è stato un tesserato Juventus dal 1984 al 1987). Ha dimenticato la cosa, il signor Pioli, perchè non era un titolare bensì una riserva? Forse, ma questo non giustifica l'antijuventinità a senso unico.

E gli striscioni beceri, che si vedono negli stadi italiani quando la Juventus gioca in trasferta, non si fermano al macabro dileggio di 39 tifosi morti per la loro squadra, ma "inneggiano" canagliescamente anche a recenti "voli" di altri tesserati della Juventus, voli che fortunatamente non si sono tramutati in tragedia.

In allegato vi invio alcune immagini che ho raccolto sul web, fra le quali spicca quella di un gruppo di deficienti in maglia viola, sul cui retro campeggia la scritta " Gobbi -39". Inutile specificare cosa identifica quel colore di maglia. Ma ormai siamo abituati al becerume di pseudotifosi che, invece di incoraggiare la loro squadra, pensano a insultare i tifosi delle altre e a tentare di sporcare la memoria dei nostri morti. Tentano di sporcare la memoria, ma non ci riusciranno mai, perchè il ricordo è in noi juventini vivido e presente.

Quello a cui, però, noi tifosi non siamo abituati è il silenzio della Società, di fronte a questi vergognosi episodi che ormai si ripetono a ogni partita. E più che della Società, stupisce il silenzio della Proprietà, che porta un nome che è indissolubilmente legato a quello della Juventus.

Anche noi tifosi ci emozioniamo quando leggiamo, su un giornale o su un libro, la sola lettera "J". Perchè anche noi, come Qualcuno che non c'è più, quando vediamo quella lettera pensiamo unicamente e immediatamente alla Juventus.

Ci piacerebbe che anche l'attuale Proprietà/Dirigenza si emozionasse come noi, e come una madre difendesse i suoi figli, con la furia di una tigre che protegge i suoi cuccioli.

Forza Juve, sempre e comunque, in ogni tempo e in ogni luogo!

--

Dott. Pasquale Mamone

----------------------------------------

Innanzitutto grazie per il tuo contributo,

spero tanto che arrivi a destinazione...

potresti farmi un favore?

puoi inviarla anche a questa email?

contatti_it.jpg

questa è un'altra email...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Aug-2006
7,004 posts

Qualche tempo fa, si utilizzava un sito internet per fare le raccolte firme.

Se qualcuno sa di quale sito parlo o roba simile (onestamente io non mi ricordo), perchè non organizzare una bella raccolta firme e fare così capire alla società, per l'ennesima volta, che noi i nostri angeli li vogliamo rispettati in tutti gli stadi d'Italia, e non solo ricordati durante una banale coreografia per la celebrazione del nostro nuovo stadio.

RISPETTO PER I NOSTRI ANGELI

http://www.petitiononline.com/39Angeli/petition.html

questo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jul-2006
2,563 posts

Innanzitutto grazie per il tuo contributo,

spero tanto che arrivi a destinazione...

potresti farmi un favore?

puoi inviarla anche a questa email?

contatti_it.jpg

questa è un'altra email...

Fatto. A quando altre mail?

Edited by Guerriero Pavel

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Aug-2005
2,206 posts

Nessuno posta più? L'argomento non interessa?

c.v.d. ....che triste realtà. .oddio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jul-2006
2,563 posts

c.v.d. ....che triste realtà. .oddio

Ho paura che tu abbia ragione. Qui il problema è se torna o non torna Ibrahimovic.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 20-Jul-2006
77 posts

...

non mi vergogno di dire che ho pianto come un bambino vedendo questo video. Possano patire tremende sofferenze quei decerebrati figli di p*****a che infangano e disturbano il riposo di questo ragazzino e degli altri 38 morti dell'heysel. La società ha il dovere di fare qualcosa. E noi abbiamo il diritto di fare pressione sulla società affinché lo faccia. Per me va bene tutto, dalla raccolta firme alle mail ad una manifestazione, ma facciamo qualcosa. nel frattempo ho scritto all'indirizzo che avete postato

Edited by Pepi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jun-2006
362 posts

Tosel ci sei?????????????

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Aug-2006
7,004 posts

Tosel ci sei?????????????

eccolo...

Tosel non manda giù lo striscione: 5mila euro di multa al Napoli

SOCIETA' Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. NAPOLI per avere suoi sostenitori, al 10° del secondo tempo, esposto per qualche minuto uno striscione da l contenuto ingiurioso nei confronti di un organo della Giustizia federale.

http://www.tuttonapoli.net/?action=read&idnotizia=141297

  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Aug-2005
2,206 posts

Mi sono permesso di "personalizzare" la mail del dott. Pasquale, che intanto ringrazio per essersi prestato.

Mail inviata ad entrambi gli indirizzi della juventus....ma vorrei arrivare direttamente nella casella di posta di AA, se qualcuno potrebbe aiutarmi.

Comunque il testo recita (la maggior parte del testo modificato è in grassetto)

Spett.le Juventus FC

sono un tifoso della Juventus, sono un informatico ed ho 35 anni.

Il motivo della mia mail è presto detto. Negli ultimi minuti della partita che la mia squadra stava meritatamente vincendo a Bologna, il nostro allenatore ha esultato con i tifosi juventini presenti al Dall'Ara perchè, come ha spiegato nelle interviste post-partita, stava umanamente scaricando la tensione per un risultato che, con i debiti scongiuri, ci avvicina al secondo secondo scudetto consecutivo, vinto meritatamente dopo qualche anno di sofferenze, conditi da due settimi posti nei due anni immediatamente precedenti all'apertura di quello che tutti noi speriamo sia un lungo ciclo di vittorie.

Questo ha scatenato le risposte irose del signor Pioli, allenatore del Bologna, del signor Mazzone, ex-allenatore, del signor Ulivieri, anch'egli ex-allenatore, e di una moltitudine di sedicenti giornalisti che fanno dell'antijuventinità la loro ragione di vita.

Cosa si imputa ad Antonio Conte? La mancanza di rispetto nei confronti del Bologna, dei suoi tifosi, e financo della città intera.

Bene ha fatto il nostro allenatore a rivendicare il suo diritto, di juventino prima ancora che di tesserato della Juventus, a esultare per un risultato ampiamente positivo. Tralascio di commentare le parole di ex-allenatori che non hanno più le luci della ribalta. Quello che mi ha lasciato l'amaro in bocca è stata la reazione stizzita e irosa del signor Pioli.

Il quale, ha accusato Conte di scorrettezza e vi è da notare che ha parlato con Angelo Alessio (Angelo di nome e di fatto), invece che farlo direttamente con Antonio Conte (persona notoriamente sanguigna).

Però il signor Pioli ha opportunamente dimenticato un vergognoso striscione, apparso sugli spalti dello stadio dove gioca la sua squadra, che faceva un innegabile riferimento ai 39 morti dell'Heysel, e inspiegabilmente non si è ricordato che nel 1985, anno della tragedia, lui stesso faceva parte dell'organico della Juventus (è stato un tesserato Juventus dal 1984 al 1987). Ha dimenticato la cosa, il signor Pioli, perchè non era un titolare bensì una riserva? Forse, ma questo non giustifica l'antijuventinità a senso unico.

E gli striscioni beceri, che si vedono negli stadi italiani quando la Juventus gioca in trasferta, non si fermano al macabro dileggio di 39 tifosi morti per la loro squadra, ma "inneggiano" canagliescamente anche a recenti "voli" di altri tesserati della Juventus, voli che fortunatamente non si sono tramutati in tragedia.

In allegato vi invio alcune immagini che ho raccolto sul web, ( e ne potrete trovare ben altre più vergognose nel sito della memoria creato ad hoc per non dimenticare mai i nostri angeli http://www.saladellamemoriaheysel.it/ ) fra le quali spicca quella di un gruppo di deficienti in maglia viola, sul cui retro campeggia la scritta " Gobbi -39". Inutile specificare cosa identifica quel colore di maglia. Ma ormai siamo abituati al becerume di pseudotifosi che, invece di incoraggiare la loro squadra, pensano a insultare i tifosi delle altre e a tentare di sporcare la memoria dei nostri morti. Tentano di sporcare la memoria, ma non ci riusciranno mai, perchè il ricordo è in noi juventini vivido e presente.

Quello a cui, però, noi tifosi non siamo abituati è il silenzio della Società, di fronte a questi vergognosi episodi che ormai si ripetono ad ogni partita. E più che della Società, stupisce il silenzio della Proprietà, che porta un nome che è indissolubilmente legato a quello della Juventus.

Sono orgoglioso e fiero di questa proprietà e di questa dirigenza che in soli due anni ha riportato il nome della Juventus in cima all'Europa che conta, ma questo non basta per tutto il fango che ogni domenica, in ogni stadio, viene gettato gratuitamente verso i nostri angeli.

Chiediamo che la società inizi ad alzare la voce anche e soprattutto per onorare la memoria dei nostri tifosi.

Ogni domenica dobbiamo assistere a continui attacchi da parte dei media che additano la tifoseria bianconera come una tifoseria di delinquenti e di razzisti...ma ogni maledetta domenica assistiamo però inermi a continui insulti verso quelle persone, che quel maledetto giorno, hanno perso la vita per seguire la loro, la nostra, la vostra squadra del cuore.

Ma la cosa più grave è che questi continui insulti, striscioni e cori che partono da tutti gli stadi non vengono MAI puniti dagli organi competenti, come se quei cori non fossero considerati oltraggiosi oltre che diffamanti, ed è per questo che vi chiediamo aiuto.

Chiediamo aiuto per far rispettare il ricordo dei nostri angeli, chiediamo aiuto per:

Rocco Acerra (28)

Bruno Balli (50)

Alfons Bos (35)

Giancarlo Bruschera (21)

Andrea Casula (11)

Giovanni Casula (44)

Nino Cerullo (24)

Willy Chielens (41)

Giuseppina Conti (17)

Dirk Daeneckx (38)

Dionisio Fabbro (51)

Jaques François (45)

Eugenio Gagliano (35) @@ @@

Francesco Galli (25)

Giancarlo Gonelli (20)

Alberto Guarini (21)

Giovacchino Landini (50)

Roberto Lorentini (31)

Barbara Lusci (58)

Franco Martelli (22)

Loris Messore (28)

Gianni Mastroiaco (20)

Sergio Mazzino (38)

Luciano Rocco Papaluca (38)

Luigi Pidone (31)

Benito Pistolato (50)

Patrick Radcliffe (38)

Domenico Ragazzi (44)

Antonio Ragnanese (29)

Claude Robert

Mario Ronchi (43)

Domenico Russo (28)

Tarcisio Salvi (49)

Gianfranco Sarto (47)

Amedeo Giuseppe Spolaore (55)

Mario Spanu (41)

Tarcisio Venturin (23)

Jean Michel Walla (32)

Claudio Zavaroni (28)

NOI CHIEDIAMO PIU' RISPETTO PER I NOSTRI ANGELI, PER NON DIMENTICARE MAI QUELLO CHE E' ACCADUTO.

Anche noi tifosi ci emozioniamo quando leggiamo, su un giornale o su un libro, la sola lettera "J". Perchè anche noi, come Qualcuno che non c'è più, quando vediamo quella lettera pensiamo unicamente e immediatamente alla Juventus.

Ci piacerebbe che anche l'attuale Proprietà/Dirigenza si emozionasse come noi, e come una madre difendesse i suoi figli, con la furia di una tigre che protegge i suoi cuccioli.

Forza Juve, sempre e comunque, in ogni tempo e in ogni luogo!

Cordiali Saluti

Marco Gagliano

Ps: Non era un mio parente, ma il solo fatto di aver letto tra i nostri angeli il mio cognome, mi rende ancora più orgoglioso di quello che ho fatto.

:sventola: :sventola:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jul-2006
2,563 posts

Mi sono permesso di "personalizzare" la mail del dott. Pasquale, che intanto ringrazio per essersi prestato.

Mail inviata ad entrambi gli indirizzi della juventus....ma vorrei arrivare direttamente nella casella di posta di AA, se qualcuno potrebbe aiutarmi.

Comunque il testo recita (la maggior parte del testo modificato è in grassetto)

Spett.le Juventus FC

sono un tifoso della Juventus, sono un informatico ed ho 35 anni.

Il motivo della mia mail è presto detto. Negli ultimi minuti della partita che la mia squadra stava meritatamente vincendo a Bologna, il nostro allenatore ha esultato con i tifosi juventini presenti al Dall'Ara perchè, come ha spiegato nelle interviste post-partita, stava umanamente scaricando la tensione per un risultato che, con i debiti scongiuri, ci avvicina al secondo secondo scudetto consecutivo, vinto meritatamente dopo qualche anno di sofferenze, conditi da due settimi posti nei due anni immediatamente precedenti all'apertura di quello che tutti noi speriamo sia un lungo ciclo di vittorie.

Questo ha scatenato le risposte irose del signor Pioli, allenatore del Bologna, del signor Mazzone, ex-allenatore, del signor Ulivieri, anch'egli ex-allenatore, e di una moltitudine di sedicenti giornalisti che fanno dell'antijuventinità la loro ragione di vita.

Cosa si imputa ad Antonio Conte? La mancanza di rispetto nei confronti del Bologna, dei suoi tifosi, e financo della città intera.

Bene ha fatto il nostro allenatore a rivendicare il suo diritto, di juventino prima ancora che di tesserato della Juventus, a esultare per un risultato ampiamente positivo. Tralascio di commentare le parole di ex-allenatori che non hanno più le luci della ribalta. Quello che mi ha lasciato l'amaro in bocca è stata la reazione stizzita e irosa del signor Pioli.

Il quale, ha accusato Conte di scorrettezza e vi è da notare che ha parlato con Angelo Alessio (Angelo di nome e di fatto), invece che farlo direttamente con Antonio Conte (persona notoriamente sanguigna).

Però il signor Pioli ha opportunamente dimenticato un vergognoso striscione, apparso sugli spalti dello stadio dove gioca la sua squadra, che faceva un innegabile riferimento ai 39 morti dell'Heysel, e inspiegabilmente non si è ricordato che nel 1985, anno della tragedia, lui stesso faceva parte dell'organico della Juventus (è stato un tesserato Juventus dal 1984 al 1987). Ha dimenticato la cosa, il signor Pioli, perchè non era un titolare bensì una riserva? Forse, ma questo non giustifica l'antijuventinità a senso unico.

E gli striscioni beceri, che si vedono negli stadi italiani quando la Juventus gioca in trasferta, non si fermano al macabro dileggio di 39 tifosi morti per la loro squadra, ma "inneggiano" canagliescamente anche a recenti "voli" di altri tesserati della Juventus, voli che fortunatamente non si sono tramutati in tragedia.

In allegato vi invio alcune immagini che ho raccolto sul web, ( e ne potrete trovare ben altre più vergognose nel sito della memoria creato ad hoc per non dimenticare mai i nostri angeli http://www.saladellamemoriaheysel.it/ ) fra le quali spicca quella di un gruppo di deficienti in maglia viola, sul cui retro campeggia la scritta " Gobbi -39". Inutile specificare cosa identifica quel colore di maglia. Ma ormai siamo abituati al becerume di pseudotifosi che, invece di incoraggiare la loro squadra, pensano a insultare i tifosi delle altre e a tentare di sporcare la memoria dei nostri morti. Tentano di sporcare la memoria, ma non ci riusciranno mai, perchè il ricordo è in noi juventini vivido e presente.

Quello a cui, però, noi tifosi non siamo abituati è il silenzio della Società, di fronte a questi vergognosi episodi che ormai si ripetono ad ogni partita. E più che della Società, stupisce il silenzio della Proprietà, che porta un nome che è indissolubilmente legato a quello della Juventus.

Sono orgoglioso e fiero di questa proprietà e di questa dirigenza che in soli due anni ha riportato il nome della Juventus in cima all'Europa che conta, ma questo non basta per tutto il fango che ogni domenica, in ogni stadio, viene gettato gratuitamente verso i nostri angeli.

Chiediamo che la società inizi ad alzare la voce anche e soprattutto per onorare la memoria dei nostri tifosi.

Ogni domenica dobbiamo assistere a continui attacchi da parte dei media che additano la tifoseria bianconera come una tifoseria di delinquenti e di razzisti...ma ogni maledetta domenica assistiamo però inermi a continui insulti verso quelle persone, che quel maledetto giorno, hanno perso la vita per seguire la loro, la nostra, la vostra squadra del cuore.

Ma la cosa più grave è che questi continui insulti, striscioni e cori che partono da tutti gli stadi non vengono MAI puniti dagli organi competenti, come se quei cori non fossero considerati oltraggiosi oltre che diffamanti, ed è per questo che vi chiediamo aiuto.

Chiediamo aiuto per far rispettare il ricordo dei nostri angeli, chiediamo aiuto per:

Rocco Acerra (28)

Bruno Balli (50)

Alfons Bos (35)

Giancarlo Bruschera (21)

Andrea Casula (11)

Giovanni Casula (44)

Nino Cerullo (24)

Willy Chielens (41)

Giuseppina Conti (17)

Dirk Daeneckx (38)

Dionisio Fabbro (51)

Jaques François (45)

Eugenio Gagliano (35) @@ @@

Francesco Galli (25)

Giancarlo Gonelli (20)

Alberto Guarini (21)

Giovacchino Landini (50)

Roberto Lorentini (31)

Barbara Lusci (58)

Franco Martelli (22)

Loris Messore (28)

Gianni Mastroiaco (20)

Sergio Mazzino (38)

Luciano Rocco Papaluca (38)

Luigi Pidone (31)

Benito Pistolato (50)

Patrick Radcliffe (38)

Domenico Ragazzi (44)

Antonio Ragnanese (29)

Claude Robert

Mario Ronchi (43)

Domenico Russo (28)

Tarcisio Salvi (49)

Gianfranco Sarto (47)

Amedeo Giuseppe Spolaore (55)

Mario Spanu (41)

Tarcisio Venturin (23)

Jean Michel Walla (32)

Claudio Zavaroni (28)

NOI CHIEDIAMO PIU' RISPETTO PER I NOSTRI ANGELI, PER NON DIMENTICARE MAI QUELLO CHE E' ACCADUTO.

Anche noi tifosi ci emozioniamo quando leggiamo, su un giornale o su un libro, la sola lettera "J". Perchè anche noi, come Qualcuno che non c'è più, quando vediamo quella lettera pensiamo unicamente e immediatamente alla Juventus.

Ci piacerebbe che anche l'attuale Proprietà/Dirigenza si emozionasse come noi, e come una madre difendesse i suoi figli, con la furia di una tigre che protegge i suoi cuccioli.

Forza Juve, sempre e comunque, in ogni tempo e in ogni luogo!

Cordiali Saluti

Marco Gagliano

Ps: Non era un mio parente, ma il solo fatto di aver letto tra i nostri angeli il mio cognome, mi rende ancora più orgoglioso di quello che ho fatto.

:sventola: :sventola:

Felice di esserti stato d'aiuto. Fra l'altro, sei molto più diplomatico di me. Io quando vedo accanto alla J la E mi viene l'orticaria. sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Apr-2010
16,537 posts

Chi insulta loro nn merita nulla

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
3,156 posts

Quanto mi piacerebbe se ad ogni infamia sull'Heysel , la squadra smettesse di giocare e uscisse dal campo !!!

Partita persa?? Chissenefrega!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Oct-2009
153 posts

quelli che insultano i 39 sono delle *****e umane,gente frustrata e malata che meriterebbe di essere presa a calci in C**O a 2 a 2 fino a quando nn diventano dispari.

ormai siamo arrivati all'insultare queste 39 anime in quasi ogni partita anche qnd noi nn giochiamo,ma la figc dorme,infami...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-May-2009
642 posts

Sono napoletano e trovo odioso che certi fratelli bianconeri mi offendano con cori razzisti.

Per quanto riguarda l'heysel io farei indossare delle maglie con su il nome dei tifosi morti nell'85

al posto del cognome del calciatore, per sensibilizzare e urlare (in silenzio) il dolore per questi

continui scempi

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Mar-2010
283 posts

E se già da quest'anno il 29 maggio organizzassimo un raduno fuori dallo stadio (in totale autonomia)? E' già stato fatto un paio di volte in passato e sarebbe opportuno proseguire non solo sul web, a maggior ragione ora che abbiamo una nostra casa!

C'è tempo per organizzarsi tra noi tifosi del forum, allargando a tutti gli altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Jan-2010
4,569 posts

Contro la stupidità non c'è niente da fare, se non tabula rasa, un reset dei cervelli per ricominciare, una formattazione cerebrale.

Mi piacerebbe che cominciasse il nostro tifo a dare l'esempio, evitando certi coretti da asilo nido, e magari rimarcando con proteste, con striscioni, l'indifferenza verso manifestazioni incivili verso i 39 dell'Heysel, ad esempio.

Facciamo in modo che nessuno possa ribattere, che nessuno abbia scuse, pure minimali, per accusare il nostro tifo di becerume.

.quoto .quoto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Jan-2010
4,569 posts

Sono napoletano e trovo odioso che certi fratelli bianconeri mi offendano con cori razzisti.

Per quanto riguarda l'heysel io farei indossare delle maglie con su il nome dei tifosi morti nell'85

al posto del cognome del calciatore, per sensibilizzare e urlare (in silenzio) il dolore per questi

continui scempi

Ottima idea .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Jan-2010
4,569 posts

ma come si fa ad insultare la memoria di padri, ragazzi e bambini che sono morti in una maniera così tragica? cristo santo ma come si fa???

non esistono parole tanto spregevoli nella nostra lingua per descrivere quelle bestie

.quoto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...