Jump to content
ThierryHenry

The NBA Regular Season 2014/15: Golden State campione

Recommended Posts

Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

sfornare assist non lo rende un leader di una squadra, cosa che per me non è.

di sicuro lo odio e quindi non sono obiettivo, ma lebron è quello che in campo non parlava con love e a inizio stagione se ne batteva delle indicazioni di blatt

Ecco, potevi fermarti al grassetto .asd

Da' assist, crea gioco per i compagni, spesso di prende gli insulti perche' li coinvolge troppo, e la stragrande maggioranza dei suoi compagni a quanto si dice lo seguirebbe all'inferno. Ha finanche "insegnato" a Irving a difendere quest'anno .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

Jordan giocava con e per la squadra, eccome. In più, difendeva come nessuno ed attaccava come nessuno. Non per niente è il miglior cestista di tutti i tempi.....

Vero eh, mica lo metto in dubbio. Ma non credo abbia mai postato quelle cifre da assistman in carriera...e a ricevere i suoi passaggi c'erano Pippen, Grant, Kukoc, mica Dellavedova e Mozgov (e parliamo dei due migliori .asd )

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
9,660 posts

Vero eh, mica lo metto in dubbio. Ma non credo abbia mai postato quelle cifre da assistman in carriera...e a ricevere i suoi passaggi c'erano Pippen, Grant, Kukoc, mica Dellavedova e Mozgov (e parliamo dei due migliori .asd )

Certo.

Ps. Mi fa pisciare sotto il tuo avatar.....  :haha:  :haha:  :haha:  :haha:  :haha:  :haha:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-May-2007
3,824 posts

ma se Kobe avesse fatto una serie perdente facendo 35 di media ma tirando con il 39% dal campo e con il 66% ai liberi le considerazioni sarebbero state le stesse???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

Certo.

Ps. Mi fa pisciare sotto il tuo avatar..... :haha::haha::haha::haha::haha::haha:

La prima volta che ho visto quella foto ho riso come un co*****e per 30 minuti di orologio da solo .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

ma se Kobe avesse fatto una serie perdente facendo 35 di media ma tirando con il 39% dal campo e con il 66% ai liberi le considerazioni sarebbero state le stesse???

Con quei compagni, e dandogli 9 assist e 13 rimbalzi di media? Credo di si. Ma:

A. con quei compagni in finale non ci arrivava. Non per sminuire il ragazzo, ho dubbi che chiunque altro ci sarebbe arrivato...

B. con quei compagni il buon Kobe probabilmente ne avrebbe fatti 50 di media con percentuali simili, ma prima di vedere 9 assist a gente come Tristan Thompson li avrebbe accoltellati in campo .asd

C. I 13 rimbalzi di media per ragioni puramente fisiche non credo potesse costruirli

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Feb-2008
22,411 posts

Giusto cosi,una squadra di livello con del talento ha battuto un singolo che é uno dei giocatori più forti del mondo e degli ottimi discreti giocatori.Poi magari se c'era irving si poteva parlare d'altro.

Mvp fin quando premiano la squadra vincente non verrano mai premiati gara alla lebron.Ci sta mvp a igoudala rispetto a Curry che ha giocato ai suoi livelli solo gara 5-6.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-May-2007
3,824 posts

Con quei compagni, e dandogli 9 assist e 13 rimbalzi di media? Credo di si. Ma:

A. con quei compagni in finale non ci arrivava. Non per sminuire il ragazzo, ho dubbi che chiunque altro ci sarebbe arrivato...

B. con quei compagni il buon Kobe probabilmente ne avrebbe fatti 50 di media con percentuali simili, ma prima di vedere 9 assist a gente come Tristan Thompson li avrebbe accoltellati in campo .asd

C. I 13 rimbalzi di media per ragioni puramente fisiche non credo potesse costruirli

Kobe ha quasi vinto una serie con una squadra decisamente peggiore di questa(Smush Parker da play credo che basti per esemplificare la pochezza di quel roster).

Però credo che Kobe sarebbe stato maltrattato ugualmente(ricordo che all'epoca ci furono anche polemiche perchè Kobe era troppo "solista", nonostante abbia avuto percentuali migliori dal campo e numero di tiri medi decisamente inferiore)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

Kobe ha quasi vinto una serie con una squadra decisamente peggiore di questa(Smush Parker da play credo che basti per esemplificare la pochezza di quel roster).

Però credo che Kobe sarebbe stato maltrattato ugualmente(ricordo che all'epoca ci furono anche polemiche perchè Kobe era troppo "solista", nonostante abbia avuto percentuali migliori dal campo e numero di tiri medi decisamente inferiore)

Appunto. Quasi vinto una serie. Questo un titolo. E questo un Odom nel roster mica ce l'aveva...e tra Dellavedova e Smush Parker non so quanti avrebbero scelto Delli prima di questa serie...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Sep-2006
57,101 posts

Con quei compagni, e dandogli 9 assist e 13 rimbalzi di media? Credo di si. Ma:

A. con quei compagni in finale non ci arrivava. Non per sminuire il ragazzo, ho dubbi che chiunque altro ci sarebbe arrivato...

 

Bisogna anche considerare che era nell'est più debole degli ultimi 10 anni, dove pure i modesti Hawks, che ad ovest avrebbero passato un turno con i Pellicans e basta, hanno dominato. E comunque Irving lo ha avuto (e pure Love contro i Celtics)

 

Riguardo queste finali, ha giocato 2 gare irreali (gara 3 e gara 5). Sulle altre si potrebbe discutere, tipo gara 1, dove il quarto quarto e l'OT hanno lasciato perplessi. Però è vero che di tutte le finali che ha perso è l'unica in cui non gli si possono dare colpe visto il supporting cast 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Sep-2006
57,101 posts

Appunto. Quasi vinto una serie. Questo un titolo. E questo un Odom nel roster mica ce l'aveva...e tra Dellavedova e Smush Parker non so quanti avrebbero scelto Delli prima di questa serie...

 

Però dagli Kyrie quell'anno lì .asd

Quei Suns battono pure l'All star team di questa eastern sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

Bisogna anche considerare che era nell'est più debole degli ultimi 10 anni, dove pure i modesti Hawks, che ad ovest avrebbero passato un turno con i Pellicans e basta, hanno dominato. E comunque Irving lo ha avuto (e pure Love contro i Celtics)

Riguardo queste finali, ha giocato 2 gare irreali (gara 3 e gara 5). Sulle altre si potrebbe discutere, tipo gara 1, dove il quarto quarto e l'OT hanno lasciato perplessi. Però è vero che di tutte le finali che ha perso è l'unica in cui non gli si possono dare colpe visto il supporting cast

Vabbe, contro i celtics forse gli bastava davvero presentarsi da solo, e Irving da Chicago ha fatto dentro e fuori, al 10% della forma. Sulle altre finali, me ha persa una con questo roster

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cleveland_Cavaliers_2006-2007

Non credo ci sia qualcosa da aggiungere .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

Siccome il tema di oggi è LeBron e la leadership dico la mia, anche io sono del partito LeBron non è un leader nel senso che NON alza il livello dei compagni, anzi li annichilisce.

Faccio un paragone, magari blasfemo, con l'altro giocatore di questo sport capace, come lui, di fare TUTTO, Magic Johnson. Allora Magic faceva le triple doppie, se serviva smazzava assist, se serviva prendeva rimbalzi, faceva 40.

Ma tutto questo lo faceva in relazione a quello che serviva alla squadra in QUEL momento. Faccio un esempio, doveva mettere in ritmo jr e cosa faceva? teneva palla per 18 secondi invece che farla circolare per prendere un tiro spot up, quando ha avuto il momento buono di Mozgov lui doveva stare lontano dall'aria e invece entrava intasando l'aria.

È devastante ma deve ancora crescere e capire che si gioca in 5 e capire cosa deve fare per far giocare meglio gli altri, siano scarsi o meno, siamo tutti abbagliati dalle sue prodezze ma la realtà è che anche nelle finali con gli heat alla fine a togliere le castagne dal fuoco erano gli Allen e gli Wade....

questa mia considerazione non pregiudica la considerazione che lui sia il migliore al momento, ma per vincere ci vuole evidentemente altro. Ci sono stati giocatori che hanno dominato finali senza farne 40 ogni partita e senza triple doppie ma hanno con le piccole cose elevato i compagni, fatto la cosa giusta al momento giusto giocando ogni sacrosanto minuto pensando di averne altri 4 in campo con la stessa canotta.

Queste finali sono la dimostrazione dell'esatto contrario. Lui fino a quest'anno giocava più sull'efficienza e sul mettere in ritmo i compagni che sul fare da volume scorer (non per niente con Wade e Allen alcuni tiri decisivi sono finiti nelle loro mani...io MJ o Kobe dar via la palla a inizio possesso e accettare che il gioco decisivo non fosse chiamato per loro?), qui pero ha capito che giocando così non arrivavano manco a 60 punti a partita e ha cambiato il suo gioco, andando ad aggredire a spese dell'efficienza.

Su J.R ha provato a metterlo in ritmo per 5 gare (nel primo tempo di gara 4 avrà dato 5 assist puliti nel primo tempo solo a lui), se quello malgrado una marea di passaggi buoni non l'avrebbe messa nemmeno in una vasca a un certo punto qualcuno doveva iniziare a fare canestro. Idem Mozgov, pensi che senza Lebron a pescarlo in ogni modo pensabile sarebbe stato giocatore da quasi 20 punti di media nelle finals (a parte gara 5)?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

Flamingo dal pc ufficio non riesco a quotare. Ma Duncan Ginobili Parker and co., Duncan e Robinson prima erano membri di una stessa squadra e più si è in tanti ad essere bravi e più le responsabilità ma anche i numeri si redistribuiscono. Sul fatto che dica che può giocare meglio lo trovo ammirevole è campione a 360°, ma se pretende di vincere avendo a fianco degli scappati di casa gli consiglio di salutare di nuovo Cleveland, perché tt i grandi del passato e alcuni del presente hanno sempre avuto a fianco almeno un 2°/3° violino di livello assoluto oltre ad una rosa ampissima ... questo combatte da solo contro tutto e tutti e il basket suo malgrado è gioco di squadra.

In teoria li avrebbe (Irving e Love), peccato gli si siano spaccati. Con loro di sicuro non avremmo visto questo Lebron mostruoso, ma data la sua forma credo che avremmo visto il titolo a Cleveland. Ne bastava anche solo uno...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Sep-2006
57,101 posts

Vabbe, contro i celtics forse gli bastava davvero presentarsi da solo, e Irving da Chicago ha fatto dentro e fuori, al 10% della forma. Sulle altre finali, me ha persa una con questo roster

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cleveland_Cavaliers_2006-2007

Non credo ci sia qualcosa da aggiungere .asd

 

Anche lì, ovviamente, non poteva far molto. Però a differenza di quest'anno, lì non ci provò nemmeno e non fece una bella figura. 22 punti di media con il 35% dal campo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

Anche lì, ovviamente, non poteva far molto. Però a differenza di quest'anno, lì non ci provò nemmeno e non fece una bella figura. 22 punti di media con il 35% dal campo

Ho capito. Ma in quella squadra Smush Parker sarebbe stata la stella, e arrivò comunque in finale .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

Io penso che poteva fare meglio, nel senso che poteva provare a credere di giocare in 5, oh l'ha detto lui.

Se sei jr, fc, td o rs, e sbagli 6 tiri di fila e quello prende e non te la passa più e si prende i successivi 20 tiri, tu in ritmo non ci vai MAI. Io ho visto un sacco di "momenti" in cui avrebbe potuto mettere la sua leadership a disposizione degli altri, avrebbe potuto fare qualcosa di diverso, forse non finiva in tripla doppia ma forse la vinceva. Forse avrebbero perso comunque e forse peggio, ma avrebbe avuto una squadra. È un f***** fenomeno individualista. Continuo a vedere in lui delle carenze, è come se il fuoco sacro arda solo per lui invece che irradiarlo ai compagni, come invece era per mj, kobe (non dire niente), Magic. Coinvolgimento è la parola.

Per me (e credo per la grandissima parte dei commentatori) è l'esatto contrario, lui è sempre stato molto più uomo squadra di quelli citati (a parte questa serie in cui essere uomo squadra senza squadra non era facile .asd ). E pure qui, smazzare 9 assist a partita (con compagni scarsi e senza alcun gioco) direi che attesta come i compagni lo cercava. Il problema era che Cleveland erano 5 persone che non sapevano cosa fare, quindi ci ha pensato Lebron a caricarseli sulle spalle e a fornirgli assist e opportunità
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

Ma quanto bello è il basket? Io amo questo sport, possiamo guardare la stessa partita e vederci mille cose diverse ma la sostanza alla fine è che ci piace da morire.

Oh io LeBron lo prendo sempre se devo scegliere per carità, però ecco, se devo scegliere, preferisco vedere vincere la squadra che gioca a pallacanestro, assurdo per un lakers, ma è così, per me la miglior squadra di pallacanestro dai fine anni 80 ad oggi sono gli Spurs di Pop, per capirci. Vedremo mai LeBron in una squadra così? NO, non sarebbe così. Anche i Celtics di Bird avevano Bird, ma giocavano un basket celestiale, anche Magic aveva Worthy, Jabbar, e gli altri ma lo showtime era di tutti. Ha vinto la squadra che giocava il miglior basket, ma in tutta la stagione.

Vabbè, ma il fatto che gli altri 4 in campo sono avessero idea di dove andare (lo hai visto nei pochi secondi senza James) è colpa dell'allenatore, mica di James. Se si deve mettere pure a spiegare gli schemi a sto punto gli farei pure vendere le noccioline .asd

Secondo me comunque un James negli Spurs di Pop ci sarebbe stato da Dio. La palla l'ha sempre data, non per niente a Miami non solo ha convissuto bene con Wade e Bosh, ma addirittura gli si rimproverava di nascondersi dalle responsabilità.

Su una cosa però sono d'accordo: ha vinto la squadra che ha giocato meglio in stagione. Forse Atlanta ha tenuto quel livello, ma non aveva gli stessi giocatori

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Jul-2006
6,182 posts

Godo, james mi ispira antipatia da tutti i pori   sefz

Spero che l'anno prossimo gli vada anche peggio e non arrivi nemmeno in finale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

Godo, james mi ispira antipatia da tutti i pori sefz

Spero che l'anno prossimo gli vada anche peggio e non arrivi nemmeno in finale

Penso che ci arriverebbe con me in quintetto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Feb-2009
68,702 posts

CHuBwbHW8AAUp7f.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-May-2014
965 posts

A chi dice che LeBron non ha messo o non ha cercato di mettere in ritmo i compagni:

- 9 assisti di media, con i Dellavedova, i Thompson e i Mozgov (e mettiamoci i JR e i Shumpert)

- se non avesse giocato come ha giocato, la serie non iniziac va nemmeno.

 

Complimenti a Golden State, la miglior squadra dell'anno, dall'opening night a ieri notte. Nell'NBA vince sempre la squadra che più lo ha meritato. Non sono però d'accordo sul premio di MVP a Iguodala.

 

La serie a mio avviso si è decisa in gara 4, perchè se Cleveland si fosse portata avanti 3-1, un'altra vittoria in un modo o nell'altro l'avrebbero trovata.

Peccato perchè senza 3 dei 5 titolari, vincere l'anello diventa impossibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

3 è esagerato. 2 (il secondo e terzo miglior giocatore) è una riserva (Varejao con questo Mozgov faceva giustamente panca). Però certo, una cosa è Dellavedova (nessuno) - Shumpert (J.R.) - Lebron (nessuno) -Thompson (James Jones) -Mozgov (nessuno), una un filo diversa Irving (Dellavedova) - Shumpert (J.R.) - Lebron (James Jones) - Love (Thompson) - Mozgov (Varejao) .asd

Passi da una squadra senza alternative e senza panca a una squadra con tante alternative e profondissima. Se Cleveland riesce più o meno a confermare questo roster l'anno prossimo credo diventino di diritto la favorita, anche se ci sono un po' di contratti particolari (Shumpert, Thompson, e Delli che mi sa sia addirittura untestricted). Mi sa che si fanno un anno di luxury tac pesante se non riescono a scaricare qualcosa e sostituirla con veterani al minimo (la butto lì: via J.R. e Andy - quest'ultimo mi sa lo dovranno impacchettare con una scelta, dentro roba tipo Alan Anderson e forse JaVale)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-May-2014
965 posts

3 è esagerato. 2 (il secondo e terzo miglior giocatore) è una riserva (Varejao con questo Mozgov faceva giustamente panca).

 E' una riserva che sarebbe stata utile come il pane. Rotazioni a 7/8 giocatori è troppo poco. E alla fine lo sforzo si è fatto sentire. Curioso di vedere come si muoveranno sul mercato (Perkins via, Jones via, Marion via).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
20,844 posts

Per chi dice che Lebron non migliora i compagni, piccola statistica: con lui in panca Dellavedova, J.R., James Jones e Shumpert hanno accumulato un ricco 0/21 al tiro dal campo .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...