Jump to content
J. Birks

Innanzitutto bisogna fare i complimenti a Max

Recommended Posts

Joined: 06-May-2011
12,855 posts
17 ore fa, stefan1 ha scritto:

Per me Sturaro titolare contro il Real Madrid resta il capolavoro... Alla fine chi è che ti fa il capolavoro salvando il risultato? Proprio lui! 

 

Un'altra trovata in cui i confini tra genialata e follia rimangono molto labili fu la coppia di centrocampo Hernanes-Sturaro schierata nel secondo tempo di Juventus-Bayern. Riuscimmo a rimontare Guardiola sotto di due reti.

 

Mossa da calcio d'altri tempi, una trovata di puro genio e tantissima pazzia.

 

 

Per conto mio, troppi momenti belli legati a questo ciclo. Al momento mi riesce difficile identificarne solo tre con certezza. Ma posso dire che tutte le cavalcate Champions, tranne quella un po' mesta di questa stagione, sono state esaltanti, anche quando precocemente interrotte. Sono tornato a rivivere le sensazioni elettrizzanti dell'attesa di una finale di Champions, momenti che ti rimangono dentro anche quando poi va male. Forse sono i mesi di maggio 2015 e 2017 quelli che lego di più al suo ricordo.... mesi vissuti da campioni d'Italia e in trepidante attesa di centrare il treble. Sensazioni uniche.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Jun-2005
6,255 posts
15 ore fa, meridione bianconero ha scritto:

Tra dieci anni non lo ricorderà più alcuno.

Invece Conte sarà ricordato anche tra trent'anni.

e pensa che ha vinto di più di Conte...l'ingratitudine proprio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jan-2007
64,745 posts
3 minuti fa, gsm88 ha scritto:

e pensa che ha vinto di più di Conte...l'ingratitudine proprio

 

Ma più che ingratitudine, io direi rosicamento .asd

Domani sarà omaggiato, a differenza del fuggitivo.

Che se ne faccia una ragione .asd

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-May-2010
5,779 posts

L' unica cosa che gli riconosco e' che non ha mai snobbato un trofeo ma ha sempre provato a portarsi a casa tutto il possibile.

Come allenatore mai piaciuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Jun-2005
6,255 posts

Io non ho dubbi: dal 2015 in poi siamo RITORNATI PROTAGONISTI IN EUROPA.  E' innegabile. Con la squadra fenomenale di Capello non siamo mai andati oltre i quarti,poi il baratro di farsopoli,i patetici tentativi con Ranieri,Ferrara e DelNeri conclusi con eliminazioni al primo turno e al massimo gli ottavi. Poi arriva Conte e oltre i quarti di Champions non si va(semifinale di Europa League buttata nel cesso,ma per me era già molto grave non aver passato i gironi). E sapete qual era la giustificazione? Non abbiamo la squadra all'altezza delle big europee. Arriva questo incapace livornese e come per magia ritorniamo in semifinale prima e finale poi. Grazie a Max per averci fatto riassaporare la goduria di andare avanti in Champions,non lo biasimo affatto per non aver vinto visto che ben pochi ce l'hanno fatta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jul-2018
510 posts

Mi mancherà tantissimo...

 

Da ex vedova di Conte mi ricordo che rimasi sotto shock quando seppi dell'ingaggio di Allegri...eppure Max mi ha conquistato subito. Le sue analisi post partita erano sempre lucide e chiare...ero sempre d'accordo con il suo modo di vedere le partite...

Mi mancheranno le sue battute sull'ippica...mi mancherà sapere che in panchina c'è uno che da piccolo era Juventino a Livorno e che aveva il poster di Platini in camera...inutile dire che anch'io adoravo Michel, per me il giocatore migliore della storia del calcio.

 

Mai una parola sugli arbitri, nemmeno dopo il 3-1 di Madrid...

 

Mi mancherà davvero tanto. Grazie di tutto Max.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 25-Apr-2008
9,163 posts
Il 18/5/2019 alle 01:30 , Marv ha scritto:

 

 

è stata la svolta europea. dopo anni ( e credo che dobbiamo arrivare a Lippi nel 2003 in pratica) abbiamo ripreso la consapevolezza di poter ambire al traguardo in europa. purtroppo quel traguardo non è arrivato , a distanza di 5 anni, si imputa a Max proprio il non aver vinto in europa. ma è giusto ricordare che prima di lui ci cagavamo addosso all'idea di non passare il girone.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Jun-2005
3,127 posts
Il 18/5/2019 alle 01:00 , J. Birks ha scritto:

Troppo riduttivo il topic in cui se ne ufficializza l'addio e si esulta per il divorzio da uno dei 3 allenatori più vincenti della nostra storia e primo in assoluto come percentuale di partite vinte. 

 

Una cavalcata lunga 5 anni, 11 trofei, quali i vostri 3 momenti che ricordetete con più affetto? 

 

Personalmente

 

2014/15 - Il rientro a Torino dopo aver conquistato a genova (samp Juve 0-1 Vidal) il suo primo dei cinque scudetti con i tifosi che lo inneggiano e parte il coro "portaci a berlino" 

https://youtu.be/nuxxg_gBxN0

 

2015/16 - La sfuriata di Capri, Max incredibile Hulk, a rappresentare la rabbia e la determinazione per una rimonta pazzesca in campionato 

192448174-f812ac98-e2ab-4686-87c2-cd33532b31cd.jpg.64ddcdc5d926691801f094a757c445af.jpg

 

2017/18 - Inter Juve 2-3, al gol di Higuain entra in campo a prendere tutti per la maglia per una partita incredibile ma non ancora finita

234717203-03c91579-58bf-4de1-a008-f4d6b1fdea45.jpg.3e6c510804ad04fc7e3f76907eaf9660.jpg

 

Grazie di tutto condottiero MAX

.quoto.quoto.oo.oo QUOTO COL SANGUE! GRANDE PERSONA GRANDE CONDOTTIERO UNO CHE SI SA ASSUMERE LE RESPONSABILITA. Ultimamente non era più lucido e distaccato ma quello che ha fatto resterà nella Storia. E credo che la colpa maggiore sia stata nello staff medico e in quello atletico. E purtroppo sembra li abbia scelti in gran parte lui. UN ABBRACCIO COMMOSSO MAX! MI MANCHERANNO LE TUE CONFERENZE STAMPA.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2008
19,478 posts

Mi mancherà tantissimo.

Per distacco l’allenatore migliore degli ultimi 15 anni, per me.

Spero che un giorno le nostre strade possa incrociarsi di nuovo.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
190,414 posts
Posted (edited)

Come allenatore qualche pecca ce l’aveva. Ma come uomo non si discute.

 

Nel 2014, quando ho saputo del suo arrivo, non ero contento per niente. Ma poi mi sono dovuto ricredere. Ci ha fatto vincere tanto, tra cui anche 4 coppe Italia di fila dopo 20 anni di digiuno! Per questo lo ringrazierò a vita!! .oo

 

Però siamo arrivati nel momento giusto per cambiare. I segnali della fine del ciclo c’erano da tempo. 

 

Non è detto che un giorno non possa ritornare. Ciao mister 

Edited by Juventus Mea Lux

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Apr-2018
1,042 posts

Per me le due finali raggiunte e la capacità di approcciarsi alle situazioni con una serenità contagiosa ed equilibrata ma mai banale, con qualche nota di follia.

Un mix di fatti e caratteristiche che riassumono Allegri, imho.

Un pezzo da 90 per la storia juventina, umanamente e dal punto di vista dei risultati.

Sul gioco espresso ognuno si è fatto la propria idea, quello che (almeno per me) però rimarrà è l'affetto e la stima verso quest'uomo.

In bocca al lupo Max e grazie di tutto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Jul-2011
2,097 posts

Io non riesco a scegliere un solo momento. 

Ho 35 anni. Seguo davvero il calcio, e di conseguenza la Juve, più o meno dai mondiali del 94.

Ecco, Allegri è senza dubbio l'allenatore che ho amato di più, forse l'unico per cui abbia davvero provato affezione, visto che solitamente io mi affeziono ai calciatori, non agli allenatori.

 

Il motivo è semplice: Allegri ha riportato la Juve ad essere una big europea.

Dal 2000 in poi, prima di Allegri, la Juve in Champions è stata deprimente, per me, con l'unica eccezione dell'anno in cui arrivammo in finale contro il milan. Ma quell'annata fu, appunto, un'eccezione, e per di più finita con una finale che avremmo dovuto vincere, per me.

Allegri mi ha fatto di nuovo vedere la Juve in Champions con entusiasmo. A parte quest'anno, che effettivamente è stato meh, gli altri 4 anni abbiamo visto grandi prestazioni europee. Siamo arrivati due volte in finale, ma anche quando non siamo arrivati in finale, siamo stati eliminati da grandi squadre ai supplementari o con un rigore all'ultimo momento.

In quei 4 anni, la Juve era ridiventata la Juve della mia giovinezza, la Juve degli anni Novanta, una grande squadra in Europa. Ed il merito, per me, è quasi esclusivamente di Allegri, perché non sempre abbiamo avuto davvero una rosa all'altezza per le ambizioni europee.

 

Poi vabbè, c'è la Coppa Italia. Non un trofeo che io abbia mai particolarmente desiderato, ma pur sempre il secondo trofeo per importanza nazionale, e non lo vincevamo dal 95. Una cosa vergognosa, a mio parere, ma Allegri ha sistemato anche questo, non solo tornando a vincerla, ma vincendone 4 di fila.

 

E gli scudetti. Vittorie scontate? Beh, un paio di volte di sì. Quest'anno, ed il primo anno di Allegri, sono state onestamente vittorie facili. Ma non certo il secondo anno di Allegri: quell'estate furono ceduti pezzi da novanta, non sostituiti da grandi nomi, a parte forse Khedira che però veniva da un anno di infortunato. Io ricordo cosa si diceva quell'estate; ma lo scudetto l'abbiamo vinto noi. L'anno successivo abbiamo avuto ben due avversarie che hanno superato gli 85 punti; l'anno successivo, la nostra avversaria ha superato i novanta punti! 

In nessun modo può essere considerato facile vincere un campionato in cui l'avversaria supera i fottutissimi novanta punti!

 

Tutte queste vittorie, sono state condite dallo stile di Allegri. Un uomo dotato di umorismo, sicuro di sè senza essere arrogante, decisamente non un lamentoso piagnucolone. Ed è proprio il suo arrivo da noi, forse il ricordo migliore: io ero contro il suo arrivo. Io scrissi qua, quell'estate, che non avremmo vinto nulla, con Allegri. E come me, in molti erano scettici. Lui arrivo senza fare proclami ma anche senza mettere le mani avanti, senza fare l'arrogante, a differenza di tanti altri allenatori. Senza andare fuori di testa, a differenza di altri allenatori. Lasciando parlare il campo, per lui.

Mi conquistò il suo atteggiamento, il suo coraggio ed il suo buon senso. 

 

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-May-2014
511 posts

Negli ultimi due anni ho spesso preferito fare altro piuttosto che guardare la Juventus. Il tempo libero è poco, e io sono uno di quelli che guardano le partite anche per divertirsi, altrimenti faccio altro.

 

Eppure sono un ammiratore di Allegri, e sapete perché?

Perché mi piace quando parla del mestiere di allenare come di un'arte, quando parla di sensibilità, di momenti, di quel pizzico di sana follia che occorre per dare la svolta a una partita o addirittura a una stagione.

Il suo modo di interagire con il pubblico, con la stampa e con i giocatori. Il basso profilo che ti tiene lontano dai riflettori e anche dai guai, la parola "lavoro" al centro di tutto.

Niente scienza, niente menate da guru, niente egocentrismo. Lavoro e merito ai protagonisti

 

Sono concetti che ho fatto miei e che trovo incredibilmente veri allenando dei semplici bambini di paese.

 

Allegri è un allenatore con la A maiuscola, un uomo d'altri tempi.

Ognuno ha il suo stile, ogni percorso fa il suo tempo, ed è giusto cambiare prima che sia troppo tardi.

 

Onore a te Mister, ti auguro ogni successo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Oct-2006
8,321 posts

Grazie Max.

Ti sei meritato tutto quello (tanto) che hai vinto con noi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...