Vai al contenuto

Fabri BN

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    483
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

169 Excellent

Su Fabri BN

  • Livello
    Juventino Soldatino
  1. Giocar sempre così

    Nessuno scrive che siamo passati da un opposto all'altro tra andata e ritorno? In casa loro abbiamo completamente rinunciato a giocare la partita, zero occasioni in 90 minuti. Ieri l'esatto contrario. Squadra e mister devono pensare di meno e giocare di più. Impossibile giocare sempre ai ritmi di ieri, ma è impossibile anche scendere in campo per fare un gol e aspettare la fine della partita Secondo me non ci farebbe male avere un paio di avversari significativi in campionato. Ci renderebbe più pronti ad affrontare partite da dentro o fuori. Il braccino corto che spesso vediamo mi sembra tipico di chi fatica a trovare motivazioni extra, consapevole che le sue doti bastino per tagliare ogni traguardo in campo nazionale. Peccato però che questa cosa ce la siamo portata inconsciamente in casa dell'atletico e stava per costarci cara.
  2. Con la gioia di poterne guardare almeno altre due con mio fratello che ha 12 anni e ogni anno scoppia in lacrime al momento dell'eliminazione
  3. Serate come quelle di oggi fanno godere, serate come quelle dell'andata o quella di cardiff fanno deprimere. Il diritto di criticare garbatamente non va negato a nessuno. Nel 2014 non ho avuto problemi a scrivere cose positive su Allegri, al contrario di molti altri. Non ho problemi da due stagioni a dire che nove partite su dieci della Juventus mi fanno letteralmente addormentare (scrivo poco a dire il vero) Non ho problemi a dire che stasera mi sono emozionato. Non ho problemi a dire che vorrei vedere più spesso una Juventus così. Mettere de sciglio per cancelo non è un colpo di genio ma è paura, la stessa che poi si è vista in campo. La formazione di oggi è coraggiosa, e ne abbiamo goduto tutti. Se la smettessimo di dividere il mondo in allegriani e anti-allegri sarebbe tutto più semplice
  4. Come avete vissuto quella rincorsa dagli 11 metri?

    Ho ripensato al rigore che ci ha tirato contro lo scorso anno a tempo scaduto. Se esiste un calciatore affidabile, è proprio lui. Un mito.
  5. #GETREADY To Comeback!

    Anche a me queste cose non piacciono. Capita spesso che ti si ritorca tutto contro, vai a rivederle e te ne vergogni. Vedi il barça che annunciò in grande stile la remuntada, salvo poi subire una inculada dai nerazzurri. E poi la gente non ha bisogno di questo per capire cosa ci giochiamo martedì.
  6. Arbitra l'olandese Kuipers

    Poi mi spiegate come fate a conoscere i trascorsi di un arbitro olandese e stabilire addirittura che è scarso...
  7. UEFA Champions League 2018-19

    Noto che il riassunto della partita di ieri, per lo staff della roma e per molti giornali e tv, è che ci sia stato un furto. Poco importa se prendi tre gol in cui la fase difensiva letteralmente non esiste. Poco importa se il tuo centravanti ha due occasioni chiave in due minuti e le sparacchia addosso al portiere. Nessuno che si assuma le proprie responsabilità, meglio parlare dell'episodio arbitrale. Niente di nuovo eh, solo per dimostrare che la Var potrà anche diminuire gli errori, ma mai donerà la cultura sportiva a chi non ne è provvisto.
  8. Allegri costretto a chiudere i suoi profili social

    È vero, però penso che siano dei deterrenti troppo deboli rispetto alla portata del fenomeno. Mi auguro che prima o poi il vento cambi. Io ho smesso da tempo di usare i social perché, tra le varie cose, non sopporto tutte le cattiverie gratuite che si leggono ogni giorno.
  9. Allegri costretto a chiudere i suoi profili social

    Se vivessimo in un mondo più sano la penserei come te, ma se la quantità di incivili, frustrati e disadattati è tale da mettere in luce questo problema, secondo me è giusto che anche i mezzi in questione abbiano i requisiti per affrontare la cosa.
  10. Allegri costretto a chiudere i suoi profili social

    Mi dispiace per il mister e per coloro che hanno subito o subiranno questo tipo di molestie. I social sono una zona franca, e non mi capacito del perché non esista un sistema di vigilanza efficiente. Il timore dei gestori è di subire un calo dell'utenza? Per me è un falso problema, non credo che gente del genere usi i social solo per insultare. Gli idioti sono sempre esistiti, ma vanno monitorati.
  11. Ho visto uno spezzone, ed è l'ultimo a pagamento. Non rinnoverò il mio abbonamento a now tv. 30 euro al mese per partite del genere, che ormai non guardo per più di mezz'ora, sono proprio regalati. Caso mai tornerà a essere tutto un udar pavarota.
  12. [ Serie A TIM 2018-19 ] 25ª giornata

    Nessuno si offenda, ma è la centesima volta che quando una squadra che ci ha messo in difficoltà perde leggo "eh ma proprio con noi hanno fatto il partitone". L'Atalanta gioca da tre anni al di sopra dei suoi standard e della sua storia, tanto per precisare. È un modo di pensare che non condivido affatto, ma in fin dei conti è normale dare quel qualcosa in più contro la Juventus. Quando eravamo in crisi facevamo partite enormi con l'Inter e poi ne prendevamo tre in casa con il palermo...
  13. Cosa siamo diventati noi "tifosi"???

    Bel topic. Premetto che mi viene difficile parlare di un "noi", io stesso sono un tifoso molto molto moderato. Sono più malato di calcio che di Juve. Ciò di cui parli è tangibile, forse lo dobbiamo a questo nuovo mondo in cui tutto è più veloce e la comunicazione è trasversale. Commentiamo tutto, ma veramente tutto. Nel frattempo le rose delle squadre cambiano completamente in due o tre stagioni, giocatori lautamente retribuiti battono cassa a campionato in corso ignorando il concetto di professionalità, se necessario remano contro il mister e passano a un club rivale senza il minimo scrupolo. Ditemi voi come ci si può identificare in un calciatore, avere delle predilezioni... Poi c'è il nodo centrale se si parla di Juventus. La Juve non gioca, specula sul risultato e sull'avversario, pensa a gestire. Se una squadra non si spende e non è generosa, sia in termini di agonismo che di creatività, come si può pensare che il pubblico sia partecipe e la sostenga? Ci si lamenta dei tifosi clienti ma mi sembra abbastanza chiaro che la Juventus vada in campo come azienda e non come squadra di calcio. Gioca esclusivamente per il fine ultimo della vittoria, raramente si concede in qualche attimo di puro e semplice agonismo che esuli dalla razionalità. Il calcio ha il potere e il dovere di affascinare ed educare chi guarda, non è mai l'opposto. Mi ritengo fortunato ad aver contratto la passione morbosa per questo sport quando in campo ci andavano autentici fuoriclasse. Avessi iniziato a seguirlo ora lo riterrei onestamente uno sport noioso.
  14. [Gioco] Cos'hanno in comune?

    Bel giochino, aspetto aggiornamenti
  15. È venuta fuori la partita che mi aspettavo. I colchoneros mettono in campo una serie di valori e qualità che mettono in crisi una squadra come la nostra. Gioco duro, raddoppi costanti sul portatore di palla, di testa le prendono tutte, mettono la gamba per arrivare primi sul pallone. Sono il manifesto della squadra battagliera e organizzata, ma intanto schierano Saul, Koke e Griezmann che possono trovare la giocata in una frazione di secondo. Le loro caratteristiche sono perfette per mettere in luce i limiti della Juventus, squadra lenta, che non si muove senza palla e affida l'intera fase offensiva alla vena dei singoli, mai agevolati dai compagni. Emblematica la serata di Dybala, che si è sbattuto come un mulo ed era sempre a 40 metri dalla porta per ricevere palloni giocabili. E poi de sciglio titolare per cancelo è la chiara espressione di un'ideologia, quella del difensivismo esasperato e della gestione. Va bene tutto ma a calcio bisogna giocare almeno un po'. Ieri ha vinto la squadra che ha desiderato vincere, e onestamente li ammiro per ciò che portano in campo. Saranno invasati, al limite della scorrettezza, però incarnano quello spirito che ha spesso contraddistinto le juventus dei decenni passati. Per concludere: questi hanno la finale in casa, se vogliamo ribaltare la partita si dovrà fare una vera impresa.
×