Jump to content
Morpheus ©

[ Serie A Tim ] Juventus F.C. - A.C.F. Fiorentina 3-0

Recommended Posts

Joined: 13-Oct-2005
214,457 posts

Live

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
119,048 posts

image.jpeg

 

 

 


 

 

 Serie A 2019-2020 - 3^ Giornata di Ritorno - Domenica 02-02-2020 (ore 12:30) 

 

 

 

 

 

JUVENTUS - FIORENTINA

 

  .........

   .......... 105px-Juventus_FC_2017_logo.png               4050.png  

             

                               

   

 

       .......

..... 

........

 

3^ giornata di ritorno

 

Domenica, 2 febbraio 2020 - ore 12:30      
Allianz Stadium - Torino
Arbitro: Fabrizio Pasqua

 

 

 

Confronti ufficiali 181 - 161 (Serie A) - 14 (Coppa Italia) - 2 (Campionato divisione nazionale) -
2 (Coppa UEFA) - 2 (Europa League) 

 
Vittorie Juventus 85 - 77 (Serie A) - 4 (Coppa Italia) - 2 (Campionato divisione nazionale) -
1 (Coppa UEFA) - 1 (Europa League)

 
Pareggi 57 - 51 (Serie A) - 4 (Coppa Italia) - 1 (Coppa UEFA) - 1 (Europa League) 
 
Vittorie Fiorentina 39 - 33 (Serie A) - 6 (Coppa Italia)
 
Goals Juventus 306 - 263 (Serie A) - 23 (Coppa Italia) - 15 (Campionato divisione nazionale) - 
3 (Coppa UEFA) - 2 (Europa League)

 
Goals Fiorentina 197 - 170 (Serie A) - 25 (Coppa Italia) -  1 (Coppa UEFA) - 1 (Europa League)

 

 


 

Juventus - Fiorentina Serie A a Torino
 
Confronti ufficiali 80
 
Vittorie Juventus 54
 (L'ultima il 20.04.2019, 2-1)
 
Pareggi 20 (L'ultimo il 27.11.2010, 1-1)
 
Vittorie Fiorentina 6 (L'ultima il 02.03.2008, 2-3)
 
Goals Juventus 169
 
Goals Fiorentina 67

 
 


 

Giocatori con più presenze e goals contro la Fiorentina a Torino
 
14 presenze Boniperti Giampiero
14 Scirea Gaetano
11 Bettega Roberto
11 Cabrini Antonio
11 Castano Ernesto
11 Del Piero Alessandro
11 Furino Giuseppe
11 Varglien II Giovanni
11 Zoff Dino

10 Buffon Gianluigi
10 Causio Franco


7 goals Boniperti Giampiero
7 Hansen John
6 Borel II Felice Placido
6 Del Piero Alessandro
5 Anastasi Pietro
5 Sivori Omar Enrique
4 Bettega Roberto
4 Inzaghi Filippo
4 Lushta Riza
3 Alessio Angelo

 

 


 

Ultimi confronti diretti

29.04.2015 - Serie A - Juventus-Fiorentina 3-2  :617_tv:

13.12.2015 - Serie A - Juventus-Fiorentina 3-1  :617_tv:
24.04.2016 - Serie A - Fiorentina-Juventus 1-2  :617_tv:

20.08.2016 - Serie A - Juventus-Fiorentina 2-1  :617_tv:

15.01.2017 - Serie A - Fiorentina-Juventus 2-1  :617_tv:

20.09.2017 - Serie A - Juventus-Fiorentina 1-0  :617_tv:
09.02.2018 - Serie A - Fiorentina-Juventus 0-2  :617_tv:
01.12.2018 - Serie A - Fiorentina-Juventus 0-3  :617_tv:

20.04.2019 - Serie A - Juventus-Fiorentina 2-1  :617_tv:
14.09.2019 - Serie A - Fiorentina-Juventus 0-0  :617_tv:

Giocate 10 - Vittorie Juventus 8 - Pareggi 1 - Vittorie Fiorentina 1 - Goals Juventus 19 - Goals Fiorentina 8

 

da juworld.net

 

  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
119,048 posts

image.jpeg

 

 

 


 

 

 Serie A 2019-2020 - 3^ Giornata di Ritorno - Domenica 02-02-2020 (ore 12:30) 

 

 

 

 

 

JUVENTUS - FIORENTINA

 

  .........

   .......... 105px-Juventus_FC_2017_logo.png               4050.png  

             

                               

   

 

..

 

3^ giornata di ritorno

 

Domenica, 2 febbraio 2020 - ore 12:30      
Allianz Stadium - Torino
Arbitro: Fabrizio Pasqua

 

 

Sarri: “Per cosa vorrei essere ricordato alla Juve? Per qualche vittoria importante"

Il tecnico dei bianconeri alla vigilia della sfida contro la Fiorentina: "Come si conquista il tifoso juventino? Con i risultati, penso. I tifosi erano arrabbiati ed è giusto che lo siano, ma per il risultato e per la brutta prestazione che abbiamo fatto"

 

Afbeeldingsresultaat voor sarri conferenza pre juve fiorentina

 

FONTE

 

 

Vigilia di Fiorentina-Juventus, ma l’eco delle polemiche seguite alle dichiarazioni successive a Napoli-Juventus non ha abbandonato Maurizio Sarri. Che spiega il senso di quelle parole, senza rinnegare l’affetto per i suoi ex giocatori ma ribadendo che il risultato lo ha fatto arrabbiare eccome: «Io delle polemiche ne so abbastanza poco. Mi sembra strano strumentalizzare una frase di una banalità e di un’ovvietà come quella che ho detto. E’ chiaro che uno dopo tre anni con un gruppo resti affezionato, anche perché quel gruppo ti ha permesso di arrivare prima in una grande squadra come il Chelsea e poi al top, alla Juventus. Credo succeda a tutti e in qualsiasi lavoro. Come si conquista il tifoso juventino? Con i risultati, penso. I tifosi erano arrabbiati ed è giusto che lo siano, ma per il risultato e per la brutta prestazione che abbiamo fatto. Come vorrei essere ricordato? Mi piacerebbe vincere, soprattutto. Ed essere ricordato per quello, anche se poi alla Juve è difficile anche essere ricordato per le vittorie, perché è abituata. Intanto però vorrei vincere qualcosa di importante».

 

NUMERI E TESTA - Una prestazione di cui il tecnico aveva criticato soprattutto l’aspetto mentale. Ed è quello il fattore che gli dà maggiormente da pensare. Dato che viene fuori anche dai numeri, come i 16 dei 21 gol subiti in campionato arrivati quando la squadra era in vantaggio: «Aver subito la maggior parte dei gol in vantaggio può essere un segnale di una tendenza inconscia a rilassarsi. Nell’ultimo periodo sembrava un problema superato, ma c’è sicuramente qualcosa da migliorare. Si può alzare il livello di attenzione con delle esercitazioni, ma non è facile quando si tratta di reazioni più mentali che fisiche o tattiche». Quanto ai gol subiti, uno a partita in campionato, Sarri riflette, ma senza sconforto: «Preoccupato non sono, ma tutto deve farci riflettere. Le statistiche sono una conferma a quello che vedi. I numeri non sono preoccupanti perché il percorso a livello di risultati è buono, anche se tutti abbiamo la sensazione di poter fare meglio a livello di continuità. Ci sono solo delle partite preoccupanti, con la Lazio in Supercoppa e a Napoli, e tutte e due sono arrivate alla fine di un ciclo di impegni: non so se è un caso o no, perché è successo due volte, ma dobbiamo pensarci».

 

 

VELOCITÀ - Chi di gol ne prende pochi è la Fiorentina di Iachini, che col nuovo tecnico ha più che dimezzato la media dei gol subiti: «La Fiorentina difende con applicazione, densità e aggressività non comuni, toglie spazio stando bassa e poi ha grandi ripartenze e accelerazione. La nostra capacità migliore dovrà essere muovere la palla velocemente, altrimenti rischiamo di trovare traffico. Da un punto di vista difensivo dovremo tenere le posizioni per soffocare sul nascere le ripartenze». Indicazioni che fanno pensare a un centrocampo particolarmente tecnico, con Bentancur, Pjanic e Rabiot, più Ramsey da trequartista. «Tra Matuidi e Rabiot non c’è uno davanti all’altro. Dipende dal tipo di partita: in certe situazioni Matuidi è importante e sapete tutti perché, in altre possiamo giocare con Rabiot». Non sarebbe comunque una bocciatura per l’assetto con Dybala, Higauin e Ronaldo, deludente a Napoli: «Le partite di Napoli e Riad tatticamente non possono fare testo. Quando non hai energie mentali e nervose decade la prestazione fisica e anche quella tattica, la squadra si allunga, in fase offensiva inizi a giocare a cinque tocchi... Con la Roma in Coppa avevamo fatto la miglior partita a livello fisico della stagione e dopo quattro giorni e con qualche cambio non potevamo essere stanchi, è stato un problema mentale».

Tornando alla formazione, non va sottovalutata l’idea Douglas Costa, anche se Sarri sembra dare l’idea di volerlo gestire: «Douglas è un giocatore importante, che può fare la differenza. Abbiamo l’obiettivo di portarlo a due mesi di grande condizione, perché se trova continuità può spostare gli equlibri. Stiamo cercando di farlo salire di condizione, ma è un’opzione in tutte le partite». Non sarà, infine, il giorno del record di Buffon: «So per certo che Buffon da qui alla fine la partita la farà e ne farà anche più di una. Tra 10 giorni torneremo a giocare ogni tre giorni e ci saranno rotazioni che riguarderanno anche lui».

 

MERCATO - Non è preoccupato da certe statistiche, Sarri, e neppure dai colpi di mercato dell’Inter, soddisfatto della sua Juve: «Di quello che succede sulla carta mi interesso poco, tanto i punti li fai sul campo. Non so se il mercato ha spostato gli equilibri, io non ho chiesto niente perché ho una rosa forte e devo adattarmi alle loro caratteristiche. Sarebbe anche presuntuoso pensare di poter cambiare una rosa a questo livello, perché i movimenti economici sono ingenti». Due acquisti, tanto, li farà in infermeria, Chiellini e Khedira: «Sami non è ancora in gruppo e in questi giorni non l’ho visto perché ha avuto un po’ di influenza - ha fatto il punto sul tedesco -, i tempi adesso sono difficilmente valutabili anche se secondo lo staff medico il percorso non è lungo». Due settimane, per tornare ad allenarsi con i compagni, come per il capitano». I compagni li ha salutati, invece, Emre Can: «Quando sono arrivato alla Juventus ho trovato 27 giocatori e ho cercato di lavorare su tutti. Che uno o due possono avere difficoltà a inserirsi in un certo tipo di gioco è normale. Ma questo non va a inficiare le qualità di Emre Can che magari in un altro modo di giocare diventa fondamentale».

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
119,048 posts

image.jpeg

 

 

 


 

 

 Serie A 2019-2020 - 3^ Giornata di Ritorno - Domenica 02-02-2020 (ore 12:30) 

 

 

 

 

 

JUVENTUS - FIORENTINA

 

  .........

   .......... 105px-Juventus_FC_2017_logo.png               4050.png  

             

                               

   

 

..

 

3^ giornata di ritorno

 

Domenica, 2 febbraio 2020 - ore 12:30      
Allianz Stadium - Torino
Arbitro: Fabrizio Pasqua

 

 

Juve-Fiorentina, i convocati di Sarri: torna De Sciglio

 

Immagine

 

FONTE

 

 

Maurizio Sarri ha diramato la lista dei convocati per la partita di domani alle 12.30 all'Allianz Stadium contro la Fiorentina. Si va verso il 4-3-1-2 con Ramsey dietro Dybala e Cristiano Ronaldo. Higuain si siederà in panchina pronto a subentrare nella ripresa. I bianconeri sono primi a +3 sull'Inter e cercano la vittoria sperando poi in un passo falso di Antonio Conte domani sera a Udine.

Ecco la lista completa dei convocati


1. Szczesny
2. De Sciglio
4. De Ligt
5. Pjanic
7. Ronaldo
8. Ramsey
10. Dybala
11. Douglas Costa
12. Alex Sandro
14. Matuidi
16. Cuadrado
19. Bonucci
21. Higuain
24. Rugani
25. Rabiot
30. Bentancur
31. Pinsoglio
33. Bernardeschi
41. Coccolo
77. Buffon

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
119,048 posts

image.jpeg

 

 

 


 

 

 Serie A 2019-2020 - 3^ Giornata di Ritorno - Domenica 02-02-2020 (ore 12:30) 

 

 

 

 

 

JUVENTUS - FIORENTINA

 

  .........

   .......... 105px-Juventus_FC_2017_logo.png               4050.png  

             

                               

   

 

..

 

3^ giornata di ritorno

 

Domenica, 2 febbraio 2020 - ore 12:30      
Allianz Stadium - Torino
Arbitro: Fabrizio Pasqua

 

 

Verso Juve-Fiorentina, le scelte di Sarri: dentro Ramsey, ballottaggio Matuidi-Rabiot

1500x500

 

FONTE

 

 

La Juventus ospita domani, alle 12.30, una Fiorentina rinata dopo la cura di Giuseppe Iachini, subentrato apposta in corsa a Vincenzo Montella. Una partita sempre storica, anche se il divario tra le due squadre lascia poco spazio alle analisi. La Juventus, comunque, ha bisogno di punti per riprendere la corsa dopo lo stop di Napoli, specialmente perché in questa giornata non avrà la sicurezza del risultato delle inseguitrici, Inter e Lazio, impegnate rispettivamente in serata e alle 15.00. Così, gli occhi di tutti ricadono senz'altro su Maurizio Sarri, che vuole scrollarsi di dosso le tormentate polemiche dopo il suo ritorno in Campania da avversario. 

LE SCELTE - Quindi, formazione che inizia a prendere forma, con la mattinata di domani che darà sicuramente ulteriori informazioni. Comunque, la Juventus dovrebbe ritornare al tradizionale 4-3-1-2, con il trequartista e non con il tridente pesante, alquanto sterile al San Paolo. Così, spazio a Szczesny tra i pali, difesa tradizionale con Cuadrado, De Ligt, Bonucci e Alex Sandro, Bentancur confermato a centrocampo insieme a Pjanic e Matuidi mezzala a sinistra. Trequarti affidata a Ramsey, con Ronaldo e Dybala in avanti. 

BALLOTTAGGI - Tutto è però ancora da definire in via ufficiale, ovviamente. Ci sono, quindi, alcuni dubbi che stravolgerebbero anche le previsioni. Infatti, possibile anche vedere Rabiot al posto di Matuidi, ma soprattutto Higuain al posto di Ramsey. In tal caso, si confermerebbe il terzetto pesante, malgrado le esperienze negative contro Napoli e Lazio. 

LA FORMAZIONE (4-3-1-2): Szczesny, Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Bentancur, Pjanic, Matuidi, Ramsey, Dybala, Ronaldo 

Ballottaggi: Matuidi-Rabiot, Ramsey-Higuain

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
119,048 posts

image.jpeg

 

 

 


 

 

 Serie A 2019-2020 - 3^ Giornata di Ritorno - Domenica 02-02-2020 (ore 12:30) 

 

 

 

 

 

JUVENTUS - FIORENTINA

 

  .........

   .......... 105px-Juventus_FC_2017_logo.png               4050.png  

             

                               

   

 

..

 

3^ giornata di ritorno

 

Domenica, 2 febbraio 2020 - ore 12:30      
Allianz Stadium - Torino
Arbitro: Fabrizio Pasqua

 

 

JUVENTUS-FIORENTINA, L’ANALISI TATTICA: COME SI AFFRONTERANNO SARRI E IACHINI

 La Juve deve tirare fuori gli attributi dopo il KO col Napoli

 

juventus fiorentina analisi tattica sarri iachini

 

FONTE

 

 

 

Gettata alle ortiche la possibilità di volare a +6 sull’Inter, dopo la sconfitta di Napoli, la Juventus dovrà riprendere a macinare punti già nel lunch match di domenica 2, alle 12:30, con la Fiorentina di Beppe Iachini. Prestazione da bocciare sonoramente quella dei bianconeri al San Paolo, uscita battuta 2-1 dallo stadio partenopeo. Gestione del pallone improduttiva e narcotica per la Vecchia Signora, quasi mai pericolosa in zona gol. Stesso identico discorso nella fase difensiva, amorfa e asfittica. Dunque, un enorme passo indietro nella prestazione e nel risultato.

 

Ma è già arrivato il momento di voltare pagina proprio nella gara con la Viola, reduce dal 2-1 di San Siro con l’Inter, che è costato al club di Rocco Commisso il passaggio in Semifinale di Coppa Italia. Tornando alle questioni legate alla Serie A, la Juve si presenterà all’Allianz Stadium senza Danilo, Khedira, Chiellini e Demiral. 4-3-1-2 il modulo che dovrebbe varare Maurizio Sarri nella sfida coi Gigliati, per una formazione composta da: Szczęsny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanić, Rabiot (Matuidi); Ramsey; Ronaldo, Dybala. Occhio a Higuaín, pronto per una maglia da titolare eventualmente al posto di Aaron Ramsey, con il conseguente collocamento della Joya Dybala da trequartista dietro al Pipita e a CR7.

 

La Viola, priva di Milenković, Cáceres, Castrovilli e Ribéry, potrebbe scendere sul manto erboso con un 3-5-2 formato da: Drągowski; Ceccherini, Pezzella, Igor; Lirola, Benassi, Pulgar, Badelj, Dalbert; Cutrone (Vlahović), Chiesa.

 

Juventus-Fiorentina: la disamina tattica

Obbligo assoluto per la Juventus, prima di tutto, sarà quello di palleggiare a ritmi alti e sostenuti come non si è visto per nulla a Napoli. La manovra dovrà essere fluida e rapida, cercando di costruirla anche sfruttando l’ampiezza, questo per costringere i due quinti della Viola ad abbassarsi continuamente in soccorso dei tre centrali difensivi. Come al solito, sarà fondamentale verticalizzare a caccia della profondità per provare a cogliere impreparato il pacchetto arretrato della Fiorentina. Inoltre, altro appunto tattico da tenere in considerazione è l’alternanza delle trame di gioco, che non devono necessariamente essere incardinate solo e soltanto per vie centrali, ma anche utilizzando le corsie laterali. In fase di non possesso, occhi aperti sugli inserimenti senza palla da parte delle mezze ali gigliate, abili a sopraggiungere a rimorchio negli ultimi 15-20 metri.

 

La Viola, soprattutto quella di Iachini, predilige costruire l’azione dal basso, volta a svilupparsi successivamente sugli esterni, quinti che ricoprono un ruolo di importanza capitale nell’economia del gioco voluto dal nuovo allenatore dei toscani. La fase di non possesso è incentrata su un 5-3-2 piuttosto conservativo e volto a fare densità nella zona centrale, in alcuni casi anche un 5-3-1-1, pur sempre con l’intento di far partecipare anche le punte alla fase difensiva. La Juve non potrà assolutamente concedersi il lusso di inciampare di nuovo dopo lo stop di Napoli. Servirà una prestazione convincente sotto tutti i punti di vista, ma innanzitutto tre punti d’oro per scacciare via quei pensieri negativi che potrebbero minare la tranquillità dell’ambiente.

 

 

Prendetevi qualche minuto.
Vi presentiamo una serie speciale, con grandi eroi e una trama avvincente. Si chiama #JuveFiorentina.#HIStory

 
Video incorporato
 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
119,048 posts

image.jpeg

 

 

 


 

 

 Serie A 2019-2020 - 3^ Giornata di Ritorno - Domenica 02-02-2020 (ore 12:30) 

 

 

 

 

 

JUVENTUS - FIORENTINA

 

  .........

   .......... 105px-Juventus_FC_2017_logo.png               4050.png  

             

                               

   

 

..

 

3^ giornata di ritorno

 

Domenica, 2 febbraio 2020 - ore 12:30      
Allianz Stadium - Torino
Arbitro: Fabrizio Pasqua

 

 

Juventus-Fiorentina LIVE formazioni ufficiali, c'è Douglas Costa, Dybala in panchina

Immagine

 

FONTE

 

 

Juventus e Fiorentina si sfidano all'Allianz Stadium per la 22a giornata di campionato. All'Allianz Stadium calcio d'inizio alle ore 12.30.

 

Questi alcuni dati Opta sull'incontro: La Juventus è la squadra contro cui la Fiorentina ha sia perso più partite (77) che subito più reti (263) in Serie A, completano 33 successi dei viola e 51 pareggi. La Juventus segna da ben 33 gare casalinghe consecutive contro la Fiorentina in Serie A, è la striscia interna più lunga per una squadra contro una singola avversaria nella storia della massima serie. In caso di successo, la Juventus diventerà la prima squadra a raggiungere il traguardo delle 1600 vittorie in Serie A (inclusi i successi a tavolino ed esclusi gli spareggi). 15 delle ultime 16 volte in cui la Juventus ha subito una sconfitta in campionato, ha poi immediatamente vinto il match di Serie A successivo. La Vecchia Signora non perde infatti due gare di fila nella massima serie da agosto 2015.

Juventus: Szczesny, Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Ronaldo, Douglas Costa, Higuain.

 

Fiorentina: Dragowski; Lirola, Ceccherini, Pezzella, Igor; Ghezzal, Benassi, Pulgar, Dalbert; Chiesa, Cutrone

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,457 posts

DATEVI UNA SVEGLIATA A PARTIRE DALL'ALLENATORE, CHE LE PALLE SONO ABBASTANZA GIRATE DA MESI.

 

CHI VUOL DORMIRE INVECE DI GIOCARE, SE NE STIA A CASA.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Feb-2006
17,015 posts

Testa bassa :sventola2:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-May-2019
2,392 posts

Umiltà, concentrazione e fame.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Aug-2008
10,540 posts

image.png.f447207f38584defc5e7d666eef0bd5b.png

 

La formazione di oggi

La titolare, per me. Mi piace

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Jul-2014
970 posts
1 minuto fa, Mr.Simpatia11 ha scritto:

image.png.f447207f38584defc5e7d666eef0bd5b.png

 

La formazione di oggi

La titolare, per me. Mi piace

Sulla carta è la migliore possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Mar-2008
34,727 posts

Fuori le palle. Vincere

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Sep-2010
2,470 posts

ALLORA, VEDIAMO DI NON FARCI ANDARE IL PRANZO DI TRAVERSO!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Nov-2011
66,064 posts
9 minuti fa, pjaca20 ha scritto:

Umiltà, concentrazione e fame.

 

higuain.juve.2019.2020.dito.750x450.jpg

  • Like 1
  • Haha 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jun-2019
11,568 posts
1 minuto fa, E.T. ha scritto:

higuain.juve.2019.2020.dito.750x450.jpg

ha appena visto un triplo cheesburger con sangue di p0rco e gorgonzola?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
71,111 posts

:sventola:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jan-2011
10,853 posts

Formazione migliore per riuscire ad aprire la difesa dei viola 

 

Strano Bentancur a sinistra e Rabiot a destra

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Nov-2011
66,064 posts
3 minuti fa, Brahms ha scritto:

ha appena visto un triplo cheesburger con sangue di p0rco e gorgonzola?

 

É un buongustaio :>

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Apr-2007
19,174 posts

fastidioso taglietto sulla caviglia per CR7 

.bah

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Mar-2008
34,727 posts

Pretendo una grande prestazione

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jan-2006
20,420 posts
18 minuti fa, pjaca20 ha scritto:

Umiltà, concentrazione e fame.

 

avevo letto "flame"

 

:261:

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
191,605 posts
2 minuti fa, dolgar75 ha scritto:

Pretendo una grande prestazione

 

Hanno avuto tutta la settimana per prepararla.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Mar-2016
3,436 posts

Paratici ha confermato, semmai ce ne fosse stato bisogno, che Can è stato ceduto perché non rientrava nel gioco di Sarri 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...