Jump to content

Pinturicchio73

Tifoso Juventus
  • Content Count

    3,111
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

554 Excellent

About Pinturicchio73

  • Rank
    Juventino Le Roi

Recent Profile Visitors

1,512 profile views
  1. Premetto che non credo a un Cr7 che si risparmia alla Juve, però il divario di prestazioni tra Juve e Nazionale é evidente e soprattutto sconfessa ( o sconfesserebbe?) Sarri sulla tesi delle precarie condizioni fisiche del portoghese. Una cosa è certa, attualmente vediamo due giocatori diversi tra club e Nazionale. E bisogna capire il perché, in fretta. Sarri, lo deve capire.
  2. Esatto, pensavo anche io a Del Piero, che con Capello veniva sostituito sistematicamente. Mai una parola fuori posto, mai un atteggiamento fuori le righe. Un campione in campo e fuori.
  3. Possono dire pure come dici tu, ma la prossima volta che dovesse essere sostituito si accomoda in panchina. Ci sta che possa incazzarsi, come fanno d'altronde anche altri campioni, però per rispetto dei tuoi compagni ti siedi in panchina e tifi per la tua squadra. Un fuoriclasse deve saper dare anche l'esempio. Il tutto anche per tutelare l'allenatore, che deve poter fare le sue scelte.
  4. È Ronaldo, siamo d'accordo, ma c'è un limite a tutto. Sta facendo ca**re in questo momento, Sarri l'ha tolto due volte giustamente, e ha vinto due partite, delle quali una decisiva per la qualificazione agli ottavi di Champions. Stasera ha mancato di rispetto prima di tutto ai suoi compagni e poi agli altri. La società deve prendere provvedimenti come se fosse un giocatore qualunque. Non deve sembrare debole agli occhi dello spogliatoio. Uno che addirittura lascia lo stadio prima che la partita finisca, alla Juve, non si era mai visto. Tu puoi essere pure Cr7, ma certi comportamenti te li puoi permettere. E qui non ci sono sponsor che tengono. Almeno spero.
  5. Sapevo che Conte era ed é un personaggio difficile, ma a questo livello no. Non ho mai visto nessun allenatore attaccare in questo modo la dirigenza della squadra che alleni. È andato proprio fuori di testa, roba da esonero immediato. Alla Juve non si sarebbe mai sognato di fare un'uscita del genere. Lo sapeva benissimo, in estate, quale era il valore della rosa dell'Inter, solo che adesso la cosa non gli va più giù perché é consapevole che oltre un certo livello non può andare, o forse perché non vede spiragli per gennaio, non lo so. Fatto sta che così facendo rischia di avvelenare il clima dentro società e spogliatoio e rovinare quanto di buono fatto fino ad ora. Mamma mia che carattere, questo rischia che non se lo prende più nessuno. Agghiacciandee..
  6. Con Rabiot ancora punto interrogativo e Ramsey fuori, di fatto stiamo giocando con la stessa tipologia di centrocampisti dell'anno scorso, gente che non segna. Quindi i gol o li fanno le punte e le seconde punte oppure non c'è trippa per i gatti. Aggiungiamo che mancando Costa perdiamo un uomo capace di spaccare le difese ed ecco l'astinenza da gol. Questo al netto delle occasioni create e dei gol mangiati.
  7. Parlavo del Bernardeschi dei primi tempi alla Juve. Oggi é un calciatore che ha perso fiducia. Quest'anno è non pervenuto. Spero sia il suo ultimo anno alla Juve.
  8. Il pelo nell'uovo: mi pare che si sia persa un po' di umiltà, ci si specchia troppo e a volte si cerca la giocata in più. Forse il pareggio di oggi darà un pizzicotto salutare.
  9. Non per difenderlo, ma secondo me da quando è alla Juve ha giocato nel suo ruolo poche volte. Lui ha fatto le migliori partite come ala destra, non ala sinistra ( come ogni tanto lo provava Allegri), né trequartista, né mezzala. Secondo me è il classico esterno da 442, o al massimo 433. Poi che ci aspettava molto di più è un altro discorso.
  10. Il punto é che il Lecce ha lasciato tanti spazi, non è stata la classica partita nella quale l'avversario si chiude e diventa difficile trovare la via della porta. È questo é un aggravante per noi. Oggi potevamo andare a più tre sull'Inter. Sarebbe stata una bella botta psicologica non indifferente per loro. Peccato.
  11. in coppa ci hanno salvato due giocate personali di Dybala, oggi non siamo riusciti a fare il secondo gol, lungi dall'essere allarme, però dobbiamo concretizzare molto di più. Il rapporto tra occasioni da gol e quelli fatti è sbilanciato. Soprattutto in previsione degli ottavi di Champions.
  12. invece fisicamente domina eccome, ed è solo all'inizio. La palla la difende molto bene proprio con il fisico, e infatti spesso gli fanno fallo. E poi sull'azione sulla fascia sinistra, ha portato la palla avanti e poi si è messo davanti ai due difensori del Bologna proprio di fisico. Dategli tempo. Ha due problemi di non poco conto: ambientamento più ritmo partita.
  13. sta migliorando, si vede, e quella azione sulla fascia sinistra denota una condizione fisica in crescita. Fischi stupidi e ingiustificati. Roba da matti.
×
×
  • Create New...