Jump to content
Morpheus ©

[ Serie A TIM ] JUVENTUS - BOLOGNA 1-1

Recommended Posts

Joined: 16-Sep-2018
9,455 posts
1 ora fa, zart ha scritto:

 

Non sarà Beckenbauer ma Beckenbauer non è nemmeno in panchina.

 

Quando arrivò giocavamo a 4. Andava malino, tutti erano concordi nel dire che era un suicidio mettersi a 4 con Bremer.

 

Il brasiliano stesso dichiarò che era contento che il mister avesse capito che bisognava giocare a 3. Qui sul forum fu un tripudio di "tanto ci voleva a capirlo?"

Non sono d'accordo

 

Cambi modulo di gioco per un giocatore se e solo se ti cambia la squadra

 

Bremer non mi sembra un muro, ne tantomeno il Ronaldo della difesa, trovo insensato cambiare modulo per lui 

 

Preferisco cambiarlo per Chiesa a sto punto, mica per Bremer 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
24,874 posts
34 minuti fa, Jimmy ha scritto:

Questi discorsi li puoi fare al primo anno, al massimo al secondo, al terzo fanno ridere, anche perché, se non sbaglio, lo stesso Perin l'anno scorso più o meno disse le stesse cose a inizio stagione. Personalmente comunque sono pronto ad avere tutta la pazienza del mondo, solo ed esclusivamente se il primo tempo di Udine diventerà costantemente la nostra idea e proposta di gioco e di "mentalità". Perché per arrivare ad un risultato finale si deve passare inevitabilmente da periodi di up and down, però senza indietreggiare, avanti con coraggio. 

Non mi sembra che il problema col Bologna sia stato l'indietreggiare...anche perché il gol lo hai preso su una ripartenza. Mi sembra che il problema sia stato più un eccesso di frenesia in alcune giocate che ti han fatto perdere di mano la gestione della partita, hai iniziato a concedere ripartenze forzando troppo le giocate e sbagliando i tempi del pressing e li prima o poi gli altri l'uomo in area lo liberano. Poi qui dentro pareggiare col Bologna è un umiliazione che pare si sia pareggiato con la squadra del piccolo rifugio quando il Bologna l'anno scorso nel girone di ritorno ha fatto punti contro tutte le prime 8 del campionato...segno che è una squadra che tatticamente alle big si adatta bene, ci sta che in un momento di lavori in corso contro una squadra così si vada in difficoltà...anche perché bisogna mettersi in testa che qualitativamente non sei così superiore a queste squadre. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-May-2006
11,676 posts
Il 25/8/2023 alle 17:11 , PirrO ha scritto:

 

finì uno a uno giocammo piu di meta' partita in 10 meritando di vincere, lì capii che eravamo davvero forti

 

 

....

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 25-Apr-2008
12,472 posts
49 minuti fa, Jimmy ha scritto:

Questi discorsi li puoi fare al primo anno, al massimo al secondo, al terzo fanno ridere, anche perché, se non sbaglio, lo stesso Perin l'anno scorso più o meno disse le stesse cose a inizio stagione. Personalmente comunque sono pronto ad avere tutta la pazienza del mondo, solo ed esclusivamente se il primo tempo di Udine diventerà costantemente la nostra idea e proposta di gioco e di "mentalità". Perché per arrivare ad un risultato finale si deve passare inevitabilmente da periodi di up and down, però senza indietreggiare, avanti con coraggio. 

condivido perfettamente. infatti a empoli mi aspetto che l'atteggiamento sia quello di Udine e non basti un pressing un pò più feroce per far saltare tutto, come succesos dopo 10 minuti con il Bologna.

se la strada è quella, che vadano avanti senza ripensamenti dopo le prime (anche fisiologiche) difficoltà.

37 minuti fa, Marcus P. ha scritto:

è probabile, ma dopo due anni in cui si gioca di M***A, viene molto difficile mandare giù questa situazione, se non ci incazzassimo non saremmo juventini. Abituarsi alle sconfitte o ai pareggi mai. Anche perché, negli anni scorsi si continuava ad aspettare Godot, ma non arrivava mai, quindi sembra di rivivere un po' un deja-vu. Urgono risposte sul campo.

si ma se anche stessero davvero provando a far roba nuova, non puoi immaginare a fine agosto di averla già assimilata perfettamente.

altro discorso è incazzarsi per la singola partita giocata male, quello è normale. 

 

29 minuti fa, bela ha scritto:

 

Cioè.... ma siete seri?.... ma pensate veramente che Allegri si sia rinvenuto tutto in un colpo facendo esame di coscienza buttando nel cesso la sua carriera passata? il suo credo calcistico, o la maniera di allenare? secondo voi cosa significherebbe tutto ciò? ma anche nel caso fosse così.... pensate veramente che sia in grado di giocare in maniera diversa con equilibrio e lucidità?? con giocatori ormai abbrutiti dal nulla calcistico di questi anni? siete folli a pensare una roba del genere....

libero di pensarla come credi. viviti sto anno in serenità allora, se non credi a possibili cambiamenti, puoi già rassegnarti e star comodo fino almeno a giugno 2024, immagino.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
13,834 posts
7 minuti fa, peval ha scritto:

non l'ho vista la partita quindi non posso giudicare

A vedere i tabellini statistici sembrerebbe sia stata bella da vedere, tiri in porta da ambo le parti, occasioni, 2 rigori non dati a noi ed 1 al Bologna, la Juve con un buon possesso palla e il baricentro piuttosto alto

 

 

Dal punto di vista mentale, nel primo tempo abbiamo sbagliato del tutto atteggiamento e approccio. Meglio nel secondo.

 

Dal punto di vista del calcio giocato, a discapito di quel che si dice, abbiamo giocato con lo stesso canovaccio in entrambi i tempi, ma quando questo non è accompagnato dal giusto atteggiamento mentale ne viene fuori una roba che non è né carne né pesce, ed è solo dannosa. Ci sono state buone uscite in combinazione chiaramente preparate sia nel primo che nel secondo tempo (difensore -> mezzala/attaccante -> Locatelli -> esterno/mezzala).

Nel secondo tempo queste giocate sono state più efficaci, e anche i giocatori ne sono usciti mentalmente più convinti stando a quanto hanno dichiarato. Il Bologna però si è chiuso molto di più, e occorrerebbe qualche giocatore con un po' più di fantasia anche solamente per spostare gli equilibri. In questo senso, il recupero di Pogba potrebbe rivelarsi più utile di quanto possiamo immaginare, e anche Yildiz potrà dire la sua.

Difensivamente molto male, il centrocampo non ha schermato per niente, e in un paio di occasioni poteva andarci peggio.

 

Dal punto di vista dei singoli, Alex Sandro potrà anche essere utile in fase di costruzione, ma in difesa è un autentico pericolo. Spero che Gatti entri in condizione quanto prima. Locatelli impalpabile, Weah e Cambiaso sufficienti, tra il 6 e il 7 gli altri.

 

Dal punto di vista arbitrale un autentico disastro, a conti fatti ne siamo usciti ampiamente penalizzati.

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
9,455 posts
2 ore fa, STELEO ha scritto:

Tendenzialmente se la Juve pareggia o perde in casa con il Bologna ha giocato male (ma lo stesso vale ance per Inter Milan o Napoli), poi può capitare la partita sfortunata che crei 1000 occasioni e gli altri ti fanno un tiro in porta e vincono.......ma come successo Domenica normalmente non è così......

 

Noi spesso vinciamo giocando male, ma è dovuto soprattutto alla scarsa qualita tecnica e alle caratteristiche dei nostri giocatori attuali......giocavamo male anche con Sarri nonostante avessimo vinto lo scudo. (anche perchè noi giocavamo male ma chi ci giocava contro giocava peggio).

 

Perchè alla fine ci sono tanti modi per giocar bene, non solo quello di pressare alto come è di moda ora (o giochi così o fai ca**re)...

 

 

Perciò facciamo un riassunto:

 

Quando perdiamo o pareggiamo con una piccola vuol dire che giochiamo male 

 

Spesso quando vinciamo lo facciamo giocando male 

 

Ma quando c**** giochiamo bene allora?

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
9,455 posts
17 minuti fa, Cene ha scritto:

Non mi sembra che il problema col Bologna sia stato l'indietreggiare...anche perché il gol lo hai preso su una ripartenza. Mi sembra che il problema sia stato più un eccesso di frenesia in alcune giocate che ti han fatto perdere di mano la gestione della partita, hai iniziato a concedere ripartenze forzando troppo le giocate e sbagliando i tempi del pressing e li prima o poi gli altri l'uomo in area lo liberano. Poi qui dentro pareggiare col Bologna è un umiliazione che pare si sia pareggiato con la squadra del piccolo rifugio quando il Bologna l'anno scorso nel girone di ritorno ha fatto punti contro tutte le prime 8 del campionato...segno che è una squadra che tatticamente alle big si adatta bene, ci sta che in un momento di lavori in corso contro una squadra così si vada in difficoltà...anche perché bisogna mettersi in testa che qualitativamente non sei così superiore a queste squadre. 

Perciò serve più halma?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Jun-2005
8,694 posts
26 minuti fa, Cene ha scritto:

Non mi sembra che il problema col Bologna sia stato l'indietreggiare...anche perché il gol lo hai preso su una ripartenza. Mi sembra che il problema sia stato più un eccesso di frenesia in alcune giocate che ti han fatto perdere di mano la gestione della partita, hai iniziato a concedere ripartenze forzando troppo le giocate e sbagliando i tempi del pressing e li prima o poi gli altri l'uomo in area lo liberano. Poi qui dentro pareggiare col Bologna è un umiliazione che pare si sia pareggiato con la squadra del piccolo rifugio quando il Bologna l'anno scorso nel girone di ritorno ha fatto punti contro tutte le prime 8 del campionato...segno che è una squadra che tatticamente alle big si adatta bene, ci sta che in un momento di lavori in corso contro una squadra così si vada in difficoltà...anche perché bisogna mettersi in testa che qualitativamente non sei così superiore a queste squadre. 

Il mio "indietreggiare" era sottinteso più sulla mentalità che sulla posizione in campo, perché come dici bene tu, in questo scorcio di stagione, da questo punto di vista, ho visto quantomeno novità e segnali incoraggianti. 

E comunque, io penso che sarebbe anche ora che, prima di pensare sempre all'avversario, qualunque esso sia, sarebbe molto meglio pensare a come cercare di fare noi la partita, sempre e comunque. Gli altri si dovrebbero adattare a noi, e non viceversa  soprattutto in questa serie A.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Aug-2007
2,522 posts
2 ore fa, KM 91 ha scritto:

condivido perfettamente. infatti a empoli mi aspetto che l'atteggiamento sia quello di Udine e non basti un pressing un pò più feroce per far saltare tutto, come succesos dopo 10 minuti con il Bologna.

se la strada è quella, che vadano avanti senza ripensamenti dopo le prime (anche fisiologiche) difficoltà.

si ma se anche stessero davvero provando a far roba nuova, non puoi immaginare a fine agosto di averla già assimilata perfettamente.

altro discorso è incazzarsi per la singola partita giocata male, quello è normale. 

 

libero di pensarla come credi. viviti sto anno in serenità allora, se non credi a possibili cambiamenti, puoi già rassegnarti e star comodo fino almeno a giugno 2024, immagino.

 

Immagini bene..... magari però spero di viverlo fino a Gennaio....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Aug-2006
8,566 posts
4 ore fa, AllegriOut ha scritto:

Perciò facciamo un riassunto:

 

Quando perdiamo o pareggiamo con una piccola vuol dire che giochiamo male 

 

Spesso quando vinciamo lo facciamo giocando male 

 

Ma quando c**** giochiamo bene allora?

Giocheremo bene quando avremo dei giocatori di qualità........perchè bisogna abbinare il bel gioco al risultato, almeno per me è così, puoi giocare bene finché vuoi ma se poi perdi non conta un c****.....

 

Il milan fa un gran calcio a detta di tutti ma l'anno scorso ci è arrivato dietro.......saranno stati sfortunati.....

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Aug-2006
8,566 posts
3 ore fa, Jimmy ha scritto:

Il mio "indietreggiare" era sottinteso più sulla mentalità che sulla posizione in campo, perché come dici bene tu, in questo scorcio di stagione, da questo punto di vista, ho visto quantomeno novità e segnali incoraggianti. 

E comunque, io penso che sarebbe anche ora che, prima di pensare sempre all'avversario, qualunque esso sia, sarebbe molto meglio pensare a come cercare di fare noi la partita, sempre e comunque. Gli altri si dovrebbero adattare a noi, e non viceversa  soprattutto in questa serie A.

Guarda che è il Bologna che si è modificato per contrastare il nostro gioco di Udine e i risultati si sono visti, noi non abbiamo cambiato nulla......

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Jun-2005
8,694 posts
29 minuti fa, STELEO ha scritto:

Guarda che è il Bologna che si è modificato per contrastare il nostro gioco di Udine e i risultati si sono visti, noi non abbiamo cambiato nulla......

Negli uomini non è cambiato nulla, nell'atteggiamento purtroppo si.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
9,455 posts
1 ora fa, STELEO ha scritto:

Giocheremo bene quando avremo dei giocatori di qualità........perchè bisogna abbinare il bel gioco al risultato, almeno per me è così, puoi giocare bene finché vuoi ma se poi perdi non conta un c****.....

 

Il milan fa un gran calcio a detta di tutti ma l'anno scorso ci è arrivato dietro.......saranno stati sfortunati.....

Ah ok quindi si può giocare bene solamente se hai giocatori di qualità 

 

Mi sembra di sentire allegri 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Jul-2019
751 posts
13 ore fa, clic ha scritto:

non e' proprio cosi....

l inda ahime lo stesso modulo lo gioca non dico come la Juve di Conte ma altrettanto bene.

E' un modulo molto scolastico ma devi avere i giocatori adatti a farlo sia tatticamente che fisicamente , cosa che noi non abbiamo....tutto li ,l inda a parte qualcuno ha giocatori , sulla carta , piu' scarsi dei nostri eppure applicano bene il modulo xche comprati funzionali x quello.....da noi da Sarri in poi ancora non si capisce  come si vuole giocare in base ai giocatori che abbiamo e compriamo....

 

 

 

È esattamente quello che intendevo... Nn ricordo se l'Inter prima di Conte utilizzasse il 352, ma in linea generale prima di Conte nn ricordo squadre in Italia col 352.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Aug-2006
3,508 posts
Il 29/8/2023 alle 12:51 , Cene ha scritto:

Non mi sembra che il problema col Bologna sia stato l'indietreggiare...anche perché il gol lo hai preso su una ripartenza. Mi sembra che il problema sia stato più un eccesso di frenesia in alcune giocate che ti han fatto perdere di mano la gestione della partita, hai iniziato a concedere ripartenze forzando troppo le giocate e sbagliando i tempi del pressing e li prima o poi gli altri l'uomo in area lo liberano. Poi qui dentro pareggiare col Bologna è un umiliazione che pare si sia pareggiato con la squadra del piccolo rifugio quando il Bologna l'anno scorso nel girone di ritorno ha fatto punti contro tutte le prime 8 del campionato...segno che è una squadra che tatticamente alle big si adatta bene, ci sta che in un momento di lavori in corso contro una squadra così si vada in difficoltà...anche perché bisogna mettersi in testa che qualitativamente non sei così superiore a queste squadre. 

Quindi se la loro viene quotata 100 milioni e la nostra 400 milioni, non ci sono differenze.
Permettimi di dubitarne.
L'unico fattore comune è il continuo deprezzamento dei giocatori che vengono comprati da altre squadre ed inseriti nella sua rosa.

Semplicemente mi sembra di vedere che ci sono situazioni di gioco che in allenamento non vengono assolutamente contemplate, ed è troppo evidente in alcuni frangenti.
Inoltre trasmette a tutta la squadra "la paura" di perdere palla, la paura di osare... e visto che la rosa vale 400 e quella avversaria ne vale 100, vorrei vedere questi valori emergere e fare la differenza. Invece vede solo passaggi all'indietro... poi per carità, io parlo dal divano di casa mia, ma essendo tra i più pagati al mondo, le mie aspettative devono essere altissime
 

Edited by Tar

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...