Jump to content

Mendrev

Tifoso Juventus
  • Content Count

    1,550
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

241 Excellent

About Mendrev

  • Rank
    Juventino Pinturicchio
  • Birthday 05/05/2002

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Qui a Bisceglie quando vince la Juve è festa vera, ha vinto il napoli ed è come se avesse vinto un Galatasaray qualunque. Ma quale sud? I napoletani erano il popolo di una capitale e culturalmente si portano dietro questa eredità. Le loro rivolte erano decisive politicamente ecco perché il chiagni e fotti funziona ancora. Nel vero sud dello stesso ex stato che tanto rimpiangono, tranne quelle paio di volte in un secolo nell quali si laureano campioni d'Italia, la gente veniva molto meno ascoltata e spesso si trovava a faticare nelle masserie dei ricchi nobili napoletani. Per questo ho sempre sperato che lo sport diventasse sempre più sport e sempre meno campanilismo, per questo spero che presto ritornino a festeggiare molte più persone in tutte le città d'Italia, con le bandiere bianconere.
  2. Il contratto di due anni era scontato secondo me, mica lasci il capitano della nazionale svincolato prima dei mondiali, dai, è pure una questione di rispetto per una colonna del calcio bianconero ed italiano. Adesso però spero non voglia strafare e continui a gestirsi per gli appuntamenti importanti, in questo modo potrà essere utilissimo. Ma questa c**** di stella nello stadio quando gliela metteranno?
  3. Vabbè dai, da essere il mattatore del San Marino a campione d'Europa per aver contribuito a vincere semifinale e finale ai rigori un tantino ci passa
  4. è talmente brutta che sono fiducioso
  5. Ma non è stata neanche tutta sua la frase, gliel'hanno incalzata quella cazzata del rischiare la giocata e lui come uno scemo ha usato l'occasione per sfogarsi. Non erano neanche parole sue. Ma secondo me sparare M***A vuol dire altro...
  6. La cosa più bella è che sono state varie storie, tutte insieme, ha vinto il miglior racconto, quello più improbabile, difficile. I compagni di una vita, Vialli e Mancini, Chiellini e Bonucci. E poi le emozioni sono personali, ha vinto la filosofia dell'unione per un obiettivo comune, la voglia di crederci ed una voglia di vincere trascinante che è stata forgiata tra le strisce bianche e le strisce nere e questo nessuno lo può confutare, perché Bonucci e Chiellini hanno preso con la forza questo europeo e trascinato tutti gli altri. L'Italia mi ha emozionato un po' come faceva quando ero bambino, un'emozione che si è un po' persa dopo il 2006. Però quando Alvaro ha segnato, una parte di me ha gioito con lui. Poi c'è la bellezza: Federico Chiesa. Poi c'è la speranza che questo sia solo un anticipo, l'emozione più ambita è un'altra, quella più odiata, da troppi anni, che in confronto chi se ne frega della vittoria dell'Europeo. Si, perché per quanto possa essere contento per Giorgio, per Leo, per Federico, non so quanto pagherei per vederli alzare un'altra cosa. Questo pensiero mi ha lasciato un po' di amarezza.
  7. E' un bravo ragazzo e merita rispetto, i pezzi di M***A sono altri, però in questa squadra è di troppo. Possibile che non riescano a sfruttare la visibilità europea e lo vendano? Magari all'estero visto che in Italia se lo incontriamo sicuro diventa un fenomeno e ci segna...
  8. i bilanci non possono essere quelli di una stagione regolare, indipendentemente da tutto non bisogna dimenticare che la Juve ha dovuto costruirsi in corsa tra impegni molto ravvicinati e senza precampionato. Questo però non cambia il fatto che a questo punto è necessario voltare pagina e fare scelte forti.
  9. Al momento ci vuole qualcuno che sappia costruire un 30% di gioco ed un 70% di attributi.
  10. Bisogna fare di tutto per fagli sentire il profumo di serie B. La cosa che più odio del campionato italiano sono ste squadrette che si sono inventate una rivalità ed hanno come unico obiettivo quello di fare risultato contro la Juve.
  11. Semplice: non accettare le sentenze della giustizia "sportiva", bloccare la partenza dei campionati 2006-2007, investire in un pool di avvocati con i controcoglioni e ribaltare la farsa sul nascere. Non avremmo avuto i 9 scudetti consecutivi? Pazienza, avremmo avuto altro che difficilmente avremo di nuovo a breve. Quello che abbiamo fatto fino ad oggi è stato correre dietro le big del mondo, fallendo, quando lo eravamo già.
  12. Decisamente si. Ha provato a portare la Juve più in alto possibile in un calcio che si sta trasformando e che vede e vedrà protagonisti i miliardi degli sceicchi. Ci è andato vicino ed ha fallito non per colpa sua. Quello che ha fatto con la Juve in questi anni era quasi impensabile, il miglior presidente nel peggior periodo possibile, secondo la mia umile opinione.
  13. dipende da dove giocherà il napoli
  14. si loro credono che il calcio sia di tutti, infatti tutti possono spendere 500 milioni per un giocatore, fregarsene delle regole e farla franca sempre. Domani arriva uno sceicco, compra una squadra qualunque di periferia e la portano stabilmente in champion league, ma no, loro non distruggono il calcio.
×
×
  • Create New...