Jump to content

nortek

Tifoso Juventus
  • Content Count

    103
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

53 Excellent

About nortek

  • Rank
    Juventino Soldatino

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Dai,a prescindere che chiaro preferirei una Juve vincente che gioca bene,come non vedere,al di là dell'atteggiamento per niente propositivo,la caterva di errori tecnici in uscita,tipo quello con cui Chiellini ha innescato l'azione romanista del tanto contestato rigore...ma una squadra un po meglio posizionata,magari più organizzata,in cui tutti sanno cosa fare non potrebbe essere mentalmente più pronta in certe situazioni a volte affatto difficili che si risolvono in perdite di palla al minimo accenno di pressing avversario?
  2. Che il portoghese,pur grandissimo atleta e calciatore individualmente,abbia bloccato la crescita della squadra,è oggettivo,lo dimostrano i risultati,dal suo arrivo progressivamente calati in Europa e in Italia (dove addirittura alla fine abbiamo nettamente perso il predominio..),al gioco,che è progressivamente peggiorato e alla fine scaduto a forza di incentrare tutta la manovra su di lui,che ,senza per'altro offrire minimanente il sacrificio che tanti attaccanti moderni offrono,si prendeva tutte le iniziative,spesso anche forzando le giocate (migliaia di finte e controfinte e doppipassi che non creavano più superiorità numerica..) e le conclusioni,addirittura le punizioni ,di cui era ed e' evidentemente meno abile dei compagni,arrivando ad imbroccarne una divenuta celeberrima nel derby su decine e decine di tentativi in tre stagioni..come spesso abbiamo ripetuto,cr7 è stata la ciliegina sulla torta in un dream team pieno di stelle e personalità in ogni reparto come il Real delle Champions consecutive,alla juve i nostri,per loro stessa ammissione,si sono adagiati e affidati completamente al portoghese,che visto il suo smisurato ego,si è preso ben volentieri tutto lo spazio..poteva funzionare se fosse stato un grande uomo squadra (chi ha visto Maradona o Platini sa a cosa mi riferisco..),in grado,oltre che a decidere con giocate individuali,anche di far crescere fiducia e gioco dei compagni..ma cr7,massima espressione di campione individualista, non lo è mai stato..
  3. Ok...osimenne dopo un mese di buona forma su un anno e mezzo che è qua è un grandissimo...magari lo sarà anche ma diamo il tempo necessario per giudicarlo...dybala che al netto dei periodi in cui è stato infortunato o indisponibile la differenza l'ha praticamente sempre fatta,no,è un sopravvalutato... Ma io dico,se è tanto scarso,com'è che diversi suoi compagni, soprattutto tra i brasiliani che non son più alla juve,in interviste in cui si chiedeva loro chi era il più forte della rosa Juve,sempre indicavano Paolino e non (per il dispiacere dei suoi fanz.. ) dell'iper impomatato/depilato big jim imperator dei social portoghese???
  4. Eh pensa un po'...ciò nonostante siamo la squadra maggiormente accusata dagli avversari di barare e rubbare...strano paese l'Italia..
  5. Questo innamoranto del pallone tra i piedi è un male che attanaglia molti elementi della nostra rosa...il panorama calcistico attuale,non solo europeo,ma ormai anche italiano,con avversari che praticano pressing,squadre corte e gioco a 1/2 tocchi,non ti permette più di primeggiare con queste caratteristiche...io non so se certe caratteristiche in giocatori più o meno giovani siano facilmente convertibili..non so nemmeno se un allenatore come Allegri abbia come priorità la conversione di certe caratteristiche,o sia il più indicato a convertirle se in definitiva anche un Sarri con le sue convinzioni non c'è riuscito (ci riuscì in parte i primi mesi,poi per motivi mai chiariti subi' un ammutinamento..),ma mi pare evidente che un gioco simile,tra le altre cose improntato spesso ad insistite iniziative personali che ti portano a perdere palle sanguinose in ogni zona del campo, non ti può portare oggi a raggiungere nessun obiettivo...
  6. Intanto paolino grandissimo 1 a 0 e subito dopo assist x Chiesa e poi x Moratq che sprecano... Eh ma ben presto torneranno le critiche dei suoi detrattori che non capiscono una mazza di calcio...
  7. Ma dico io,se anche come nel mio caso,si riescono a evitare blocchi,rallentamenti o rotelle con lo streaming (1 sola interruzione sul 2 a 1 a Napoli su 3 partite Dazn e qualcosa in più su Amazon stasera...),ma abituati alla qualità 4k del satellitare Sky,disponendo di fior di TV,pagando,sottolineo pagando Dazn o altri,dobbiamo accontentarci nel 2021 di qualità tv anni 80/90?e tutto questo x imposizione agli appassionati che non hanno possibilità di scelta della tecnologia più qualitativa?
  8. Io fortunatamente da quando quest'anno ho dovuto abbonarmi a Dazn, pur con connessione da ruoter mobile ,non ho mai avuto particolari rallentamenti o rotelline varie (unica eccezione scomparsa immagini di qualche minuto al 2 a 1 del Napoli),ma vogliamo parlare della qualità d'immagine avvilente di Dazn?? Guarda un po' se con un TV Oled 65" 4k della Sony devo commuovermi per un onesta trasmissione hd su canale 5 durante la partita di ieri sera....
  9. Azz,c'è da prendere Scamacca,eventualmente anche Raspadori!!!peccato che per tutto quello che questi (non)hanno dimostrato,ti chiedono comunque una fortuna...eh ma.si giovani,e italiani....
  10. Lui rimane un grandissimo attaccante,(anche se non fenomenale come fino a 3/4 stagioni fa...)un gran finalizzatore..il problema/limite è che alla Juve è stato il finalizzatore estremo e unico...la colpa sarà più sua,più della squadra o degli allenatori(??),ma la squadra con lui in questi 3 anni ha avuto un'involuzione nel gioco...se il terminale è unico e uniche e ripetitive sono le modalità di conclusione il gioco diviene prevedibile.. Ps:per evitare di dilungarci in disquisizioni riguardo la grandezza del calciatore che nessuno discute a livello individuale.. qualcuno ha le percentuali reali di realizzazioni rispetto le conclusioni tentate in totale?o il rapporto tra le conclusioni totali di cr7 e quelle totali del resto della squadra? Io credo che il rapporto sarà più preponderante a favore di cr7 alla Juve che non al Real di Ronaldo,formato da molti campioni con grande personalità che non si limitavano a supportarlo,ma contribuivano in molti a determinare il risultato...Alla Juve,non so in quali percentuali,per egocentrismo del personaggio,per direttive tecniche o per carenze tecniche/di personalità dei compagni questo non è avvenuto,il gioco di squadra non è praticamente esistito e comunque è stato molto inferiore rispetto agli anni precedenti...
  11. Bah...queste frasi consolatorie del tipo si può lavorare sulla squadra, sui giovani,ecc porta male.. l'ho sentita troppe volte l'anno scorso quando di sconfitta in sconfitta perdevano gli obiettivi che contano veramente uscendo da champions e allontanandosi prematuramente dalla lotta per il campionato...
  12. Ho seguito la situazione,Mendes a Torino ecc,ma visto che nessuno ha rilasciato dichiarazioni, da cosa desumete che sono Ronaldo e il suo entourage a voler andare rispetto ad una Juve che vorrebbe trattenerlo?la Juve,la proprietà, la dirigenza e l'allenatore si stanno sforzando di trattenerlo o forse hanno indirizzato a torto o ragione questa situazione?
  13. Tra l'altro fino ad un anno fa,già dopo il primo anno di Ronaldo da noi,il tormentone era la cessione del 25enne maggior talento dell'intera rosa Dybala,tormentone alimentato senz'altro dai tentativi dell'allora dirigenza e appoggiato dai tanti tifosi grandi intenditori di football;il presupposto era,oltre la necessità di far cassa,l'impossibile coesistenza con il 35enne Cr7,e la necessità di trovare un qualsiasi attaccante che al di là del valore tecnico potesse svolgere il ruolo di patner del fenomeno portoghese....ma quale logica,quale progetto,quale lungimiranza può avere,in rose dove tra l'altro non avevamo ancora un Chiesa,il voler sacrificare il maggior talento 25enne per far cassa e creare le presunte condizioni migliori ad un campionissimo 35enne arrivato sostenendo un sacrificio economico enorme,di fatto sempre molto forte ma a fine carriera;tra l'altro parliamo di uno sportivo azienda,probabilmente il più mediatico mai esistito,egocentrico e condizionante come nessun altro,che non ha mai dimostrato particolare attaccamento ai club dove è stato,men che meno al nostro.....questo per dire,ok il suo onerosissimo acquisto,l'avere in rosa uno dei più forti anche da over 35 (non più devastante come nelle precedenti esperienze ma comunque molto forte..)..ma aver considerato chiunque sacrificabile rispetto un 35enne super star primadonna che non ti garantiva progetti a medio/lungo termine,a prescindere da qualsiasi considerazione tecnica e anagrafica..ora dopo soli 3 anni,abbiamo la dimostrazione di quanto queste scelte fossero sbagliate e illogiche...
  14. Non mi interessano queste dispute anti o pro Allegri,ma se si vuole paragonare la filosofia e il gioco speculativo quasi sempre espresso dalle squadre di Allegri con il gioco propositivo della nazionale di Mancini,prima nazionale italiana che vedo giocare così,tanto che all'Europeo faticavo a credere a ciò che vedevo..con tutta la poca simpatia che ho sempre provato per l'ex interista Mancini..beh dai,cerchiamo di essere oggettivi...
  15. È da più di 30 anni che è noto a tutti che questi signori investono i guadagni infiniti derivanti dal petrolio nelle più svariate attività, in primis fonti di energie alternative....
×
×
  • Create New...