Jump to content

nortek

Tifoso Juventus
  • Content Count

    85
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

44 Excellent

About nortek

  • Rank
    Juventino Godot

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Beh,di Morata possiamo considerare i gol decisivi nella champions 2015 che ci portarono in finale,di Higuain quelli decisivi che ci portarono alla finale 2017...fosse stato almeno uno dei 2 decisivo in finale...per il resto il Pipita ha segnato molto di più (e con gol molto più vari nell'esecuzione e spettacolari) nei vari campionati nazionali. In comune hanno una certa fragilità psicologica (anche Morata a volte cade in periodi della partita o della stagione in cui per vari motivi si incupisce,sbaglia gol e giocate, diventando deleterio per la squadra..)...peccato ...altrimenti entrambi potevano essere grandissimi attaccanti,ma il Pipita,tecnicamente,è stato comunque di un altro livello...
  2. Appunto non scherziamo,possiamo discutere sulle cifre esagerate sborsate per acquistarlo e su qualche fragilità psicologica/professionale, ma come numeri e potenzialità Higuain è stato il top come centravanti:tocco e visione da trequartista,gran tiro con ambedue i piedi,istinto del gol,forza fisica... Ripeto non avesse avuto quelle fragilità psicologiche (che determinano anche difficoltà ad essere un professionista al 100%,peso e forma fisica..)che lo hanno a volte limitato,aveva tutto e spesso in carriera l'ha dimostrato a suon di gol...anche con noi;lo scudetto 2018 senza i suoi gol col Napoli alle calcagne col ciufolo l'avremmo vinto,e nemmeno avremmo raggiunto la finale Champions 2017 con i gol a Tottenam (praticamente eliminati fino al gol) e Monaco,solo per ricordarne alcuni e sfatare il mito propagandistico di molti tifosi secondo il Pipita da noi falli.... Peccato ripeto,senza problemi psicologici e con più fame ed atteggiamenti professionali (lui stesso ha più volte ribadito in carriera di concepire nella vita cose più importanti del calcio...),avremmo visto e goduto uno dei più grandi centravanti della storia;questo x dire che il paragone con il buon Morata purtoppo non regge...
  3. Appunto,diciamo solo musica,dove hanno meriti indiscussi,dagli anni 60 in poi hanno avuto gruppi inarrivabili che hanno segnato epoche e tendenze a livello mondiale (dai Beatles,ai Pink Floyd,LED Zeppelin per finire agli anni 90,Radiohead e Brit-pop)...sulla birra beh,di marchi eccellenti ne abbiamo ovunque...di donne,direi anche no...non parliamo delle eccellenze di figaggine che a qualsiasi latitudine possiamo trovare,ma della media....se avete viaggiato e soggiornato in Gran Bretagna o in altri paesi particolarmente frequentati dai britannici,potete rendervi conto di come la media delle bellezza/avvenenza/fascino delle ragazze inglesi sia senz'altro più bassa che nel resto del nord Europa,ma anche di Francia,Spagna,Italia,ecc...
  4. Tra l'altro anche le rarissime volte in cui è stato disponibile,ciò che è evidente osservandolo giocare,ed è stranissimo considerando che proviene dalla Premier, che fa dell'atletismo e dell'intensità le caratteristiche peculiari,è che è proprio limitato dal punto di vista dell'esplosivita';tanti gli riconoscono la capacità di inserimento,ma i suoi inserimenti non sono mai decisivi perché viene rimontato..le conclusioni sempre fiacche e smorzate,le giocate e le intuizioni quasi sempre risolte dagli avversari perché mancano di rapidità...manca proprio dell'esplosivita' necessaria per essere un centrocampista offensivo determinante a questi livelli,non so se per gli infortuni patiti o altro,ma questo appare una sua caratteristica le poche volte in cui è stato in campo...secondo me con quello stipendio è un assurdo averlo in rosa..Rabiot per esempio, che praticamente fino a 3 mesi fa non potevo vedere...in questi ultimi mesi ci ha fatto un po ricredere,è riuscito ad essere determinante ed importante,con giocate e con una presenza fisica importante è riuscito a sostenere la squadra in partite di questa disgraziata stagione in cui spesso,confusi e fiacchi,ci è capitato di essere soverchiati dagli avversari....Ammetto che sul francese mi sono un po ricreduto, ma il gallese è completamente inutile,anzi,visto lo stipendio elevatissimo, dannoso alla ns causa..
  5. Che dire,alla lettura di questo post,la prima cosa che mi viene in mente,è che mi son reso conto che quella è stata l'ultima volta che ho festeggiato una vittoria bianconera alla maniera che mi veniva spontanea ed irresistibile da quando son diventato juventino appassionato,a 6/7 anni,fino appunto ai vent'anni....cioè gioendo,urlando e buttandomi per terra come un pazzo scatenato e tarantolato,suscitando le proteste e gli spaventi di mia madre e mio padre....questo mi succedeva soprattutto durante le vittorie e i turni vittoriosi di coppa, uefa o campioni..a fine primo tempo e fine partita era d'abitudine correre subito da mio zio milanista vicino di casa ,comunque felice per me e in quanto italiano della vittoria...mio zio e mio padre,morti prematuramente,purtroppo non ci sono più da qualche anno,e il ricordo mi suscita ancor di più nostalgia dolce e amara...per un'epoca passata,gli anni 90,cosi diversa da quella attuale,per i miei vent'anni passati e per un calcio così cambiato.. Che dire.. siamo ancora una società competitiva,speriamo di trionfare di nuovo a breve...
  6. Quoto con il sangue....talmente tante cagate fatte da far pensare a premeditazione... O forse come da lui stesso più volte detto...finalmente un campionato con più appeal per il.mercato.estero...
  7. Oltretutto ultimamente ripete spesso che si sta interessando al mestiere dell'allenatore...noi di ex capitani,ex stelle,ex trascinatori che da allenatori si fanno ingaggiare dai ns più acerrimi nemici rivendicandone il diritto anni prima, ne sappiamo qualcosa no?
  8. D'accordissimo purtroppo, poi come ci si può entusiasmare all'eventuale partecipazione all'Europa league in conseguenza di una stagione disastrosa come questa,immediatamente successiva a 9bscudetti consecutivi e a tante partecipazioni champions,ok non culminate in nessuna vittoria,ma già il partecipare da campioni d'italiano dava entusiasmo e orgoglio... Ora dopo una stagione come questa,che fa pensare ad un tracollo sportivo oltre che economico viste le prospettive,,riuscire ad entusiasmarmi x la partecipazione ed eventuale vittoria (ad oggi chimera come il raggiungimento di una semifinale champions..)della coppa europea di serie b..mi sempre impossibile,ma ognuno ha le sue fantasie e i suoi entusiasmi...
  9. Sostenere che questa stagione bianconera è più che positiva significa intendere e concepire la Juve per qualcosa di diverso da quello che è è e deve essere sempre perlomeno in termini di competitività, se non in termini di trofei sollevati;a vincere alla fine è una,e ci può stare per un anno di non vincere,pero' giocandosela fino alla fine... la Juventus non può fare una stagione senza mai realmente competere per il primo posto,sbandando e perdendo,spesso e male,con chiunque, neopromosse e/o prossime a retrocedere..giocando male e a volte malissimo,pagando ripetutamente distrazioni ed ingenuità (indice di poca organizzazione e attenzione),senza automatismi,senza intensità, per un anno senza far vedere nulla del calcio europeo di cui Pirlo spesso ha solo parlato..poter vantare risultati minori come la Supercoppa e una finale di coppa Italia da giocare per quanto si è visto da sfavoriti con un'Atalanta...senza essere mai stati durante l'anno realmente competitivi per lo scudetto e la champions league,con un giocatore da 60 milioni lordi e un monteingaggi di gran lunga superiore in Italia,e tra i primi in Europa...mi dispiace ma parlare di questa stagione come positiva è completamente irrealistico per la Juve,i giocatori e la dirigenza fanno trasparire (per fortuna almeno quello).. chiaramente la delusione dalle dichiarazioni e dal loro nervosismo. Illudersi,convincersi d'altro e agire (o non agire)di conseguenza rispetto la programmazione della prossima stagione ,sarebbe molto grave,perché significherebbe porre le premesse per un'altra stagione deludente da non protagonisti...
  10. Infatti,non solo non gioco,ma gestione ultra deficitaria nel complesso,è un gruppo che mai durante la stagione ha dato sensazione di continuita' e competitività ai per aspirare a certi livelli..
  11. È così, inutile far finta di nulla celebrando,giustamente,la fine di questo filotto incredibile.Ognuno di noi ne celebra l'eccezionalità, l'irrepitibilita'...ma a me,e credo tanti altri juventini,rode incredibilmente pensare di aver avuto ragione fin dall'inizio della stagione,partita con quelle premesse, quelle scelte di nominare un non allenatore (invece già considerato un fenomeno da stampa simpatizzante e tifosi illusi solo dall'affetto e dalla grandezza dell'e x campione..),quelle scelta di ascoltare i giocatori nel silurare l'allenatore (vero) della passata stagione,che,osteggiato appunto da giocatori e ambiente,riuscendo solo a tratti ad applicare parte dei propri principi (ricordo però entrambe le partite vinte in carrozza con i contiani ed altre in realtà, che magari avessi potuto rivedere quest'anno...),con meno alternative e forse elementi ancor meno adatti di quest'anno,ha portato la squadra allo scudetto..tra l'altro,già lo scegliere di ascoltare i giocatori per silurare l'allenatore è sempre la premessa dello sfascio...Mi ha infastidito parecchio sentire compagni di tifo che appunto illusi o accecati dall'affetto per Pirlo vedevano svolte e progressi di gioco,pressing e squadra alta,dove in realtà abbiamo visto quest'anno quasi sempre una squadra disordinata,priva d'intensità e pressing sistematico, lunghissima che a volte a preso contropiedi da oratorio,e mai l'accenno di movimenti senza palla.. Mi rode incredibilmente aver visto fin dall'inizio l'inconsistenza di tutte queste scelte scombinate che me sembravano così avventate da rappresentare una volontà deliberata, da parte di una società che per anni si è dimostrata così capace e vincente, di passare la mano...e questo rode più di tutto, l'aver passato la mano proprio a loro,coloro che ci hanno sempre odiato,che solo pochi anni prima di questo ns fantastico ciclo hanno tramato per annientarci,coloro che vengono riportati su dal ns ex capitano sommo traditore,coloro che,visto la loro attuale disastrosa situazione societaria,non avessero vinto quest'anno,per chissà quanto non avrebbero vinto più..e invece questa vittoria sarà probabilmente linfa per loro...ecco per tutti questi motivi mi rode la fine di questo che rimane in sé un ciclo fantastico, ma poteva finire, perché tutto finisce prima o poi..o fatto finire un modo un po diverso..
  12. Infatti,in che dimensione parallela un Dembele' è un fenomeno tale da suscitare aspettative ed entusiasmo in un top team???.....
  13. Quindi la prospettiva sarebbe quella di tirare a campare a finire la stagione sperando che le avversarie per il 3'/4' posto non siano così continue da soffiarcelo questo posto Champions.. Beh visto l'andamento e la resa di tutta la stagione questa è la prospettiva più plausibile, ma diciamocelo, visto il vantaggio abissale sulla concorrenza nazionale che abbiamo maturato in questi anni, visto il monteingaggi così notevolmente superiore agli altri, capolista compresa.. Visto la campagna acquisti cmq milionaria della scorsa estate, che prospettive tristi e fallimentari a marzo inoltrato..
  14. Un momento, ma sappiamo da sempre che la Premier si caratterizza e richiede fisicità, esplosivita', essendo caratterizzata da un gioco molto più intenso.. Com'è che Ramsey, anche quando (raramente purtroppo), sembra indovinare i tempi della giocata o dell'inserimento, non conclude nulla proprio per un'evidente mancanza di spunto, esplosivita', energia...?, e nei contrasti è praticamente nullo? La sua lacuna è chiaramente e fondamentalmente questa,, mancanza di una sufficiente energia per competere a questi livelli.. Anche io come qualche utente sopra, lo considererei un top... Nel calcio femminile...
×
×
  • Create New...