Jump to content

leroimichel1986

Tifoso Juventus
  • Content Count

    352
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

68 Excellent

About leroimichel1986

  • Rank
    Juventino Soldatino

Profile Information

  • Gender
    Not Telling

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ultimamente più guardo Paulino più mi convinco che giocasse nel Barcellona al posto di Messi,sarebbe...Messi, però con gli occhi verdi
  2. Boh ho visto solo l'ultima mezz'ora,parlo per quella.Intanto abbiamo subito troppo.In più quando subiamo ,anche squadre modeste riescono a creare facilmente occasioni da gol(De Ligt ci ha salvato il deretano almeno un paio di volte) e quest'ultimo fatto dà ragione ahimè ai nostalgici di acciuga,anche se va detto che quest'anno ci manca Chiellini.In più va detto che la fase offensiva anche quando si riesce a creare palle-gol,dipende troppo dalla giocata del singolo. Quando non funziona niente così ,di solito il problema è a centrocampo.Resto dell'idea che Rabiot col modo in cui dovremmo giocare c'entra una fava fritta,mentre sospendo il giudizio su Ramsey che non conosco tantissimo ,ma provo a fare 2 + 2 basandomi sul suo background: 1 punto a favore :è abituato a giocare a ritmi alti,quindi per corsa,pressing,e forse qualche strappo sulla 3/4 ci siamo; 1 punto a sfavore : il centrocampista albionico è mediamente alquanto naif sul piano tattico e quindi nel nostro campionatino dove la tattica è quasi tutto potrebbe soffrirne in svariate circostanze.Su di lui resto tendenzialmente ottimista come resto invece pessimista su Rabiot. . Gli altri li conosciamo...dico solo che se non c'è un netto miglioramento sul piano atletico e/o qualche innesto mirato a gennaio(ma per Paratici siamo a posto così) la vedo durissima in CL perchè il sarriball giocato a 2 all'ora oltre che un ossimoro,è un modulo suicida contro squadre che non giocano col 5-5-0(e per inciso il caso ha voluto che nel girone nostro Lokomotiv e ATM giocassero molto all'itagliana,ma quelle che andremo a incontrare in linea di massima FANNO UN'ALTRO SPORT).
  3. ....Ehm mi tocca farti il discorso della volpe all'uva(ma non offenderti,a me qui lo facevano l'anno scorso quando dicevo che Piontec era un buon giocatore che stava facendo la stagione della vita...non è manco buono in realtà).Davvero,obbiettivamente è uno che sposta gli equilibri,almeno da quando gioca in Premier.Un po'come Pogba allo United,quando lui gioca bene il Tottenham gioca bene,anche perchè come collettivo non è gran chè. Cosicchè se i cartonati dovessero riuscire a prenderlo ora,il gap tecnico con i rivali sarebbe colmato,temo.Nell'orrido 3-5-2 contiano sarebbe un po'come è stato Pogba da noi.Detto altrimenti non saremmo più i favoriti,ammesso che lo siamo ora. Ci conviene sperare che il Tottenham spari alto per lasciarlo andare adesso e Marotta abbia un po' il braccino corto. E se lo prendessimo noi ADESSO sarebbe + che altro per levarlo a loro.Pur essendo di grandissimo spessore tecnico ci servirebbe di più uno con altre caratteristiche:un Rakitic sarebbe più funzionale per noi anche se meno tecnico e un po'frollo. Invece bloccarlo per giugno sarebbe smart all'eccesso,ma è difficile.Ovviamente a quel punto servirebbe per riparare a qualche cessione eccellente(Pjanic uno a caso). Alla fine tutto dipende dalla volontà del giocatore. Io fossi in lui andrei a scadenza e proverei ad accasarmi al Barcellona per esempio. Ma io sono io e 1 vale 1(identità Di Maio ,che si troverà in tutti i testi di Logica delle facoltà di filosofia e matematica dei secoli a venire,e noi poveri stolti a considerarlo oggi un orripilante coglionazzo).
  4. Premetto che ho letto moltissimi commenti ingenerosi nei suoi confronti in questi mesi,quando in realtà il suo scarso rendimento deriva più da una consapevole forzatura tattica compiuta da Sarri che non da colpe del giocatore.C'è un disallineamento mica da poco tra i compiti richiestigli e le sue attitudini/abilità.Che per giocare da esterno d'attacco vanno + che bene,ma per fare il trequartista no.E' un ruolo che forse ha ricoperto solo nella primavera viola.Tanto più che le sue mansioni in quella posizione NON SONO quelle del trequartista classico tipo Isco o Ozil,ma del "falso 3/4 - guastatore - incursore" tipo Van De Beek o Muller del Bayern per dire 2 che conosciamo.E richiede skills tattiche che hanno in pochi ad alti livelli,(forse Ramsey avrebbe potuto farlo meglio di lui se avesse potuto giocare con continuità),motivo in più per non dare addosso al Berna che messo lì è un onesto mestierante. Detto questo sono convinto che da mezzala possa fare molto bene,in un ruolo e modulo con "i compiti precisi" ,che gli facilita molto i processi decisionali. Ovviamente andrà provato in contesti più impegnativi,oggi è stata un po'una scampagnata...
  5. Sempre pensato che il mediano davanti la difesa sia veramente l'unico in cui può essere davvero un giocatore da Juve,da titolare. Ho grande fiducia nelle capacità didattiche di Sarri.Magari non ne tirerà fuori il nuovo Busquets,ma un ottimo e affidabile centrocampista difensivo sì.
  6. Mah,francamente con 2 squadre che(quando vogliono) giocano un buon calcio mi aspettavo un match un tantino più bello...invece è venuta fuori una ciofeca simil-allegriana in cui vince quella che sbaglia un po'di meno(noi) e il migliore dei nostri a conti fatti è De Ligt.Di oggi salverei la sua prestazione e i 3 punti,che cmq valgono il platonico scudetto d'inverno. Da avversario dispiace per Zaniolo,è il tipo d'infortunio da cui non sai se tornerai al 100%. Per il nostro Demiral a occhio non dovrebbe essere grave,anche se quando si tratta di una distorsione al ginocchio c'è sempre da fare tutti gli scongiuri del caso.
  7. ,in parte per quello che ha giustamente fatto notare l'utente Pelvic qua sotto. Ma in più entrambi non sono diversi dai Berna e Ramsey che conosciamo,ossia uno è una buona ala dx (secondo me pure riciclabile come mezzala), l'altro è un cc di valore indiscutibile ma sempre rotto o fuori forma e da sano sarebbe un'ottima mezzala,per come giochiamo adesso. Entrambi NON SONO trequartisti. In + se avessimo un vero trequartista,diciamo Ziyech,forse farebbe bene il trequartista(seppure in un quadro tattico che non lo prevede nemmeno il trequartista) e staremmo qui a cantarne le lodi,ma il lavoraccio in fase di non possesso che fa Bernardeschi lui non lo potrebbe fare manco volendo, col risultato di imbarcate terrificanti,in una squadra in cui i centrocampisti mediamente corrono poco(tolti Bentancur e Matuidi,che cmq comincia ad avere 33 anni e comporta un sacrificio sul piano della qualità) e gli attaccanti per età,attitudini ecc. danno scarso contributo difensivo.
  8. Costa ha sempre giocato da ala dx...oggi guarda caso entra con Higuain in campo a formare un sacrosanto 4-3-3. Più in generale complimenti all'autore del topic perchè secondo me ha centrato il punto.A parte che giocare in mezzo tra le linee richiede grandi abilità tecnico-tattiche che non ha nessuno dei nostri giocatori(e + in generale è specie in via d'estinzione nel calcio attuale); ma poi nel sarriball è una deviazione temporanea rispetto al 4-3-3 dovuta all'insostenibilità del cc a 3 per mancanza di interpreti adeguati(in sostanza,sia per limiti atletici e tattici dei cc ,sia per attaccanti che per loro caratteristiche intrinseche aiutano poco il centrocampo,in fase difensiva, si aprono varchi come fosse Antani e solidità difensiva che va a farsi benedire, per la gioia delle vedove di Allegri). Altri si inventerebbero orpelli tattici tipo 3-5-2 ,forse efficaci per far quadrare un po' i conti,sicuramente delle zozzerie. . Insomma la coperta è corta, pure se avessimo Socrates o Riquelme rischierebbero figure meschine se dovessero giocare 3/4 in un quadro tattico che NON PREVEDE il 3/4 . E per cortesia finitela di maltrattare Bernardeschi,che poi guarda caso in nazionale gioca da esterno d'attacco e fa un partitone. Anzi no continuate pure che avere un caprio espiatorio è sempre di grande sollievo.
  9. Allora,sull'offerta di Pep per lui mi sa di bufala se non altro perchè uno che mette centrale Fernandinho Però detto questo il giocatore si sta confermando molto molto valido e in più ha la virtù di essere "grande grosso e cattivo", ossia un tipo di difensore per cui in generale gli albionici si eccitano come gibboni in amore(ma pure noi italici eh) . Per cui a giugno non mi meraviglierei di offerte monstre, tipo quanto noi abbiamo pagato De ligt,ma in sterline.
  10. Allora se vogliamo prenderela mooolto alla lontana:si tratta di insegnare un calcio diverso dai pulcini alla primavera,passando per l'U23. Un po' come hanno fatto in Belgio,dove hanno messo da parte il loro calcio tradizionalmente molto difensivo(di cui qualcosa cmq è restato, nel loro campionatino non è raro vedere squadre che difendono a 5)e adottato il modello dei loro vicini olandesi.Tempo necessario per raccoglierne i frutti: una decina di anni almeno e peraltro è anche il tempo necessario perchè le altre squadre dello stivale comincino ad adeguarsi,così come ora fanno spallucce e risatine per la nostra squadra B e prima ancora per lo stadio di proprietà. Poi il modello in questione non deve essere necessariamente 4-3-3 e total voetbal,ma sicuramente neanche il 4-4-2 e difendere abbestia che è lo standard delle serie inferiori e campionati giovanili italici.Per inciso c'è solo un'altra squadra che ultimamente è arrivata in finale 2 volte perdendole entrambe e gioca proprio in quel modo lì che loro chiamano Cholismo. Ma noi siamo tifosi e come disse un tale "sul lungo periodo saremo tutti morti",per cui cosa fare qui e ora o meglio da qui a 2-3 anni? Così su 2 piedi : puntare su un allenatore giovane e brillante con un' idea di calcio al passo coi tempi (e possibilmente un po' avanti) e,cosa più importante,deve avere carta bianca e pieno appoggio da parte della società in sede di mercato e persino su come organizzare la didattica nei nostri settori giovanili. E ovviamente non metterlo in discussione al primo insuccesso,per fare un esempio banale i primi mesi di Klopp al Liverpool furono a dir poco altalenanti e adesso è una squadra che mi meraviglierei se non la vincessero di nuovo loro la CL. Su questo però la società deve fare inversione a U perchè attualmente l'allenatore è considerato veramente un bancario,stipendio a parte. Mentre in altri paesi si ostinano a chiamare l'allenatore "manager". PS se mi chiedete chi, davvero non lo so ,sicuramente non Sarri e neanche Inzaghino,per motivi diversi. C'è da dire che alcuni che sembravano promettenti si sono leggermente bruciacchiati, vedi Montella e Oddo. Bisogna rischiare su uno "nuovo"e sperare di pescare il jolly,come fu con Lippi nel '94. In ogni caso con un approccio conservativo,che è quello Allegriano, quella coppa grossa non c'è verso di vincerla e ripensandoci quella del '96 arrivò come risultato di una vera rivoluzione culturale(più altre 2 finali perse a mio avviso per la testardaggine di dare la priorità al campionato, ma questa è un'altra storia). Per quest'anno bah...salvare il salvabile con un paio di acquisti mirati a gennaio e per inciso Paredes non è un buon inizio.Tatticamente è una buona alternativa a Pjanic,ma serve dinamismo in mezzo e Paredes non corre manco sotto Ketamina...
  11. Dunque,premesso che sono tra quelli che Sarri è meno peggio di Allegri,e non ci vuole molto... beh 2 cosette saltano all'occhio: 1)sulla tattica,con Sarri i terzini partecipano poco alla costruzione del gioco,su questo è diametralmente opposto a Guardiola ,per esempio, ed è un grosso limite(ma con l' Alex Sandro attuale e i vari Danilo De Sciglio non è che dalle fasce possa nascere chissà che, anche volendo.Il Cancelo dei nostri primi 4 mesi,prima della castrazione tattico-psicologica comminatagli da acciuga e dalla quale forse non si riprenderà mai più,quello sì poteva essere un valore aggiunto; per inciso c'è un ispano-marocchino che gli somiglia molto in prestito al BVB, che anche lui difende pochino,ma ai madrileni andrà bene anche così). 2) A chi dice che Sarri è il solito idealista che perde contro i pragmatici tipo Allegri: no questa per me è una vaccata che ho già sentito spesso negli anni su molti allenatori anche di altre squadre.Bastano 2 controesempi: a)fino allo scorso anno si diceva lo stesso pari pari su Klopp. b)Dall'altra il pragmaticissimo e vincente Mourinho a un certo punto ha cominciato a perdere e non ha più smesso; l'unica costante è che ha vinto prima e perso poi ma giocando sempre di M***A. La differenza tra vittoria e sconfitta la fanno le circostanze e il periodo storico e da ultimo il campionato di appartenenza.Es. Klopp ha uno stile di gioco che si sposa a meraviglia coll'atletismo esasperato&tattica approssimativa degli albionici ed è la chiave del suo successo attuale.Invece avesse allenato qui coi nostri ritmi di gioco pachidermici e il difensivismo a oltranza sarebbe stato uno zeman qualsiasi o al limite un Gasperini(che per inciso in una medio-alta della premier si sarebbe potuto togliere delle discrete soddisfazioni - ha varie analogie con Klopp per stile di gioco - anche se noi inevitabilmente lo ricorderemo sempre come allenatore bravino,ma limitato e provinciale). PS poi c'è il valore dei giocatori che hai la fortuna di allenare,e nel caso di Sarri si trova una rosa complessivamente di prim'ordine ma assemblata a c**** di cane e disgraziatamente a calcio gli 11 non giocano ognuno per conto proprio, o magari un lancio di 60 metri di Bonucci per CR7 ogni 2 minuti e halma halma la gestiamo
  12. Scrivo qui ora perchè è troppo facile essere sarriani solo quando si vince.Dico solo che per me Sarri è il meno colpevole di questa situazione.La colpa è principalmente di chi lo ha preso(e cmq è il miglior allenatore che ci potevamo permettere,pur con tutti i suoi limiti)e poi gli fai un mercato a c**** di cane, spendendo 115 milioni in centrali difensivi e prendendo un paio di mezzali comprate con gli spiccioli trovati in tasca a Lapo e sequestratigli,una volta ripuliti dal borotalco. Di cui una è sempre rotta(e lo era anche in Inghilterra)e l'altra non c'entra una fava col suo calcio,indipendentemente dal fatto che possa piacere o meno (a me è sempre sembrato l' Andrè Gomes francese ma son gusti). In definitiva la juve è una buona ottima società che ha fatto una marea di scelte e investimenti virtuosi e su questo c'è solo da esserne contenti,ma si porta dietro almeno dall'inizio del post-apocalisse,questo difettuccio : il management(campagna acquisti) e la guida tecnica(allenatore)sono 2 rette parallele.Anzi sembra che quando comprano o vendono uno sia più che altro per far salire in borsa le azioni della Juventus FC. Apro e chiudo una parentesi: io CR7 non l'avrei preso e con quei 100 milioni avrei comprato un paio di grandi centrocampisti sotto i 24 di età: un Fabian Ruiz, Aouar o addirittura Saul Niguez o Rodrigo(quello ora al City).Ma sottolineo ,è solo una mia opinione.L'acquisto di CR7 è una di quelle grandi opere faraoniche tipo la TAV nostra o la nuova via della seta dei cinesi. Ci sono ottimi argomenti dalla parte di chi la vuole e altrettanto buoni dalla sponda opposta (ma non che dentro le Alpi Occidentali c'è dell'uranio,oppure che CR7 potrebbe aver commesso una violenza sessuale a Las Vegas 10 anni fa,quelli non sono buoni argomenti secondo me). Finito lo sfogo e lascio la parola a quelli del "si stava peggio quando si stava peggio".
  13. ovviamente a cc.Servono mezzali tecniche e pure un vice-Pjanic,perchè il giorno che il bosniaco ha un raffreddore ci troviamo Bentancur a impostare e onestamente non ha quelle qualità.Per le mezzali una possibile soluzione sarà Bernardeschi che lo stesso Sarri dice di vedere come cc,ed effettivamente per come si gioca con lui ce lo vedo bene.Occorre anche liberarci almeno di un paio di randellatori di cc perchè veramente ne abbiamo troppi. Poi dal mercato,non è mica facile trovarne uno forte.Gente come Aouar o De Beek o qualcuno simile costano un botto e cmq non sono profili da mercato di gennaio.Uno come Rakitic potrebbe fare al caso nostro ma bisogna vedere la condizione psico-fisica in cui lo troviamo...è fuori rosa da non quanto...Io la butto lì,per chi conosce la Ligue1 ,questo Cyprien del Nizza sembra bravino...cosa dite? Su Eriksen e Isco ovvio che sono proprio quello che ci serve ma le nostre finanze non sono particolarmente floride e qui si tratta di investimenti giganteschi ; anche prendendo il danese a 0 ti chiede il PIL della Svizzera d'ingaggio... Poi per quanto riguarda gli altri reparti certo che sono migliorabili ma lì il discorso è a dir poco un casino,in generale occorrerebbero giocatori un po'+ aderenti al Sarriball perchè alcuni di quelli che abbiamo ne sembrano la negazione.Nota a margine il "masticatore di tabacco" è riuscito a far sembrare Cuadrado un difensore e questo se non è un miracolo siamo lì...E dall'altra ho visto di nuovo Alex Sandro crossare dal fondo e addirittura tirare in porta,ma questa deve essere stata proprio un'allucinazione E infine basta parametri 0 o almeno basta con quelli che non c'entrano una cippa con l'organico che abbiamo o addirittura sono doppioni di profili che abbiamo già.Hai il 2% di beccare un Pogba e il 98% di beccare un Khedira ,à mon avis...
  14. Qui è tutto un Allegriani vs Sarriani (e io sono con i secondi),ma nessuno si è accorto che hanno tolto uno per l'altro e poi gli hanno consegnato una squadra che sarebbe stata PERFETTA per il cazzeggio creativo di acciuga; su tutti Rabiot,che con lui sarebbe diventato un totem di quel credo calcistico halma tehniha e tanti numeri fini a se stessi andando a 2 all'ora. In + se confrontiamo il vecchio cc napulese,(ma pure quello di oggi eh)col nostro purtroppo è meglio il loro del nostro,ovvero Pjanic + 2 onesti mediani.Per giocare il sarriball serve a cc gente con tecnica, ma pure dinamismo.Quelli che abbiamo ora o hanno solo uno o solo l'altra,con l'eccezione forse di Ramsey,che però è sempre rotto. In definitiva Sarri per conto mio ha già fatto + di quanto ci si poteva aspettare in 4 mesi e i cambiamenti sono notevoli nel modo di giocare: ad esempio negli spezzoni di partita in cui riusciamo a giocare bene vedo la squadra che pressa feroce e riconquista palla nella loro 3/4. E pure quando giochiamo male come contro il Milan per esempio, il gol sarà anche merito del singolo Dybala che salta Romagnoli, ma senza il fraseggio rapido che lo precede, col cacchio che l'attaccante nostro si ritrova al limite dell'area con solo 1 uomo da saltare per poi andare in porta. Tante situazioni di gioco che mai si sarebbero create con Allegri,e per inciso i 2 argentini davanti stanno beneficiando enormemente del gioco palla a terra con scambi rapidi e movimenti senza palla che creano diverse opzioni di passaggio per chi costruisce gioco. L'unica nota veramente stonata è a mio avviso Bernardeschi,che non riesce ad "accordarsi" col resto della squadra giocando tra le linee. Ma non gli darei addosso + di tanto,sia perchè è una soluzione provvisoria(il 4-3-3 puro è poco sostenibile se le gambe non vanno),sia perchè giocare tra le linee in mezzo è assai + difficile che come esterno d'attacco: mettete Costa a giocare in quella posizione e rimedierà figure ancora + meschine. PS per quanto riguarda oggi abbiamo perso 2 punti,facendo 29 tiri in porta o giù di lì,rigore non dato ecc.ma essendo reduci da diverse partite vinte a botte di qlo (specie quelle di CL )non è il caso di fare piagnistei.Il campionato è lungo...
  15. io da quando c'è Sarri ho sempre pensato che, per come si gioca con lui, Paulino si sarebbe trovato da dio.Quanto siamo stati fortunati che nessuno abbia fatto un'offerta "congrua"
×
×
  • Create New...