Vai al contenuto

Dax85

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    13237
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    5

Tutti i contenuti di Dax85

  1. Serie C 2018-19: the Topic

    Anche se sono passate poche ore dalla chiusura dei play-off, è già partita in modo frenetico la corsa all’iscrizione alla Serie C 2018-19: nel giro di 10-15 giorni l’organico dovrebbe essere già definito. Le storie sono le stesse di tutti gli anni: piazze storiche che rischiano l’estinzione, neopromosse alle prese con stadi non idonei, squadre alle finestra per tentare la via del ripescaggio, corazzate pronte a farsi largo in testa, girandole di allenatori. La novità di quest’anno riguarda le squadre B: non ne vedremo all’opera più di due o tre, ma la situazione è interessante, anche perché riguarda da vicino la Juventus. Le 60 squadre che al termine del campionato hanno acquisito, volenti o meno, il diritto di partecipare alla Serie C 2018-19 sono le seguenti: Piemonte: Alessandria, Cuneo, Gozzano, Novara, Pro Vercelli Liguria: Albissola, Virtus Entella Lombardia: Albinoleffe, Feralpisalò, Giana Erminio, Monza, Pro Patria, Renate Veneto: Bassano Virtus, Mestre, Vicenza, Virtus Verona Trentino-Alto Adige: Südtirol Friuli-Venezia Giulia: Pordenone, Triestina Emilia-Romagna: Piacenza, Pro Piacenza, Ravenna, Reggiana, Rimini Toscana: Arezzo, Carrarese, Lucchese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Siena Umbria: Gubbio, Ternana Marche: Fano, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro Lazio: Rieti, Viterbese Abruzzo: Teramo Campania: Casertana, Juve Stabia, Paganese Basilicata: Matera, Potenza Puglia: Bisceglie, Fidelis Andria, Monopoli, Virtus Francavilla Calabria: Catanzaro, Reggina, Rende, Vibonese Sicilia: Catania, Leonzio, Siracusa, Trapani Sardegna: Arzachena, Olbia Questa lista è già obsoleta. Bassano Virtus e Vicenza si sono fuse nell’ambiziosissima L.R. Vicenza-Virtus, data già per papabile promossa. Almeno un paio di società sono date per spacciate, in particolare Mestre e Pro Piacenza. Juve Stabia, Reggiana e Trapani sono a serio rischio, e stanno attraversando delicate situazioni a livello societario anche Bisceglie, Cuneo e Fano; la matricola Albissola è alla ricerca di uno stadio (si punta sulla vicina Savona, si ripiegherà forse sulla distante Chiavari), mentre il Gozzano godrà dell’ospitalità del decaduto Novara. Molto dipenderà anche da cosa capiterà a Bari, Cesena e Foggia, che rischiano il posto in Serie B. Un bel gruppo di squadre segue le vicende delle pericolanti e si prepara a spartirsi i posti lasciati liberi. Le graduatorie ufficiose dei ripescaggi vanno necessariamente divise in tre gruppi, e sono le seguenti: 1º gruppo (squadre B): 1. Inter B, 2. Juventus B, 3. Milan B, 4. Roma B, 5. Atalanta B, 6. Fiorentina B, 7. Napoli B, 8. Torino B, 9. Lazio B, 10. Genoa B […]. 2º gruppo (retrocesse): 1. Prato. 3º gruppo (squadre di Serie D): 1. Cavese, 2. Como, 3. Matelica, 4. Albalonga, 5. Arzignano, 6. Imolese, 7. Pergolettese, 8. Ponsacco, 9. Igea Virtus. Si ripesca a turno una squadra per gruppo, seguendo la graduatoria. L’ordine di partenza sarebbe quindi: 1 Inter B; 2. Prato, 3. Cavese, 4. Juventus B, 5. Como, 6. Milan B, 7. Matelica, 8. Roma B, 9. Albalonga, 10. Atalanta B. Nella realtà, Matelica, Arzignano e Pergolettese hanno dichiarato di non voler fare domanda di ripescaggio. La graduatoria effettiva, perciò, sarebbe: 1. Inter B, 2. Prato, 3. Cavese, 4. Juventus B, 5. Como, 6. Milan B, 7. Albalonga, 8. Roma B, 9. Imolese, 10. Atalanta B. Un posto per una squadra B è già sicuro in virtù dell'addio del Bassano; spetterebbe, come sopra, all'Inter, che non ha ancora deciso se organizzare la squadra cadetta già da quest'anno; allo stato attuale, per debuttare in C, la Juventus B deve sperare nella rinuncia dei prescritti (passerebbe al 1º posto) o nell'addio di almeno altre tre compagini di C oltre al Bassano. Oltre che in caso di rinuncia dell’Inter B, la Juve guadagnerebbe posizioni solo in caso di forfait del Prato, l'unica ripescabile tra le retrocesse (passerebbe al 3º posto, dopo Inter B e Cavese). In caso di rinuncia della sola Cavese, invece, resterebbe 4ª, venendo sopravanzata dal Como. È da segnalare anche che la Juve sta sondando la disponibilità di stadi minori piemontesi (in particolare Biella, che però necessita di un'omologazione) per disputare la Lega Pro. Possibili novità anche in merito alla composizione dei gironi: dopo due anni, è dato per probabile il ritorno a una suddivisione orizzontale delle squadre del Centro-Nord. Una nuova, ipotetica divisione potrebbe dunque essere la seguente (in rosso le squadre a rischio, in verde le ripescate): A: Albinoleffe, Alessandria, Cuneo, Feralpisalò, Giana Erminio, Gozzano, Inter B, L.R. Vicenza, Mestre, Monza, Novara, Piacenza, Pordenone, Pro Patria, Pro Piacenza, Pro Vercelli, Renate, Südtirol, Triestina, Virtus Verona. B: Albissola, Arezzo, Arzachena, Carrarese, Fano, Gubbio, Lucchese, Olbia, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Ravenna, Reggiana, Rieti, Rimini, Siena, Ternana, Virtus Entella, Vis Pesaro, Viterbese. C: Bisceglie, Casertana, Catania, Catanzaro, Fermana, Fidelis Andria, Juve Stabia, Leonzio, Matera, Monopoli, Paganese, Potenza, Reggina, Rende, Sambenedettese, Siracusa, Teramo, Trapani, Vibonese, Virtus Francavilla.
  2. Topic politico IV

    Mica solo a Milano, credo sia prerogativa delle grandi aziende... una nota azienda genovese partner della mia li usa in ogni frase, il form, il printout, la flipchart, la issue, gli one-to-one... Comunque sono i tipici discorsi di chi comincia ad avere una certa età
  3. Serie C 2018-19: the Topic

    Ma il Cuneo che cosa c'entra? Hanno fatto bene a far conoscere la vergogna di tutto ciò, il Pro Piacenza dovrebbe essere escluso dal campionato da almeno un mese. Grazie a questo 20-0, della vergogna che generano questa federazione e le leghe ne sta parlando il mondo.
  4. Serie C 2018-19: the Topic

    Il numero 10 ha chiaramente mentito sull'età
  5. Serie C 2018-19: the Topic

    Aneddoti buffi: - per completare, il ritrattino fantozziano, la Pro Piacenza ha i numeri attaccati col nastro adesivo - Eleven Sports, che trasmette la diretta, perde continuamente il conto dei gol - il Cuneo prima di questa partita aveva fatto 18 gol - il Cuneo neppure sta messo troppo bene, tra l'altro ha 7 punti di penalizzazione - il risultato è utile, oltre che a mettere in risalto la pessima gestione della Serie C (per questo speriamo ne facciano altrettanti), a oscurare l'ennesima umiliazione dell'Alessandria, che non vince una gara ufficiale in casa da quasi un anno
  6. Serie C 2018-19: the Topic

    A Cuneo la Pro Piacenza ha inviato solamente 7 calciatori; la partita è cominciata con grave ritardo, perché uno dei calciatori era arrivato senza carta d'identità. Pare che il presidente sia partito da Piacenza in fretta e furia per portargliela . Nel farlo, ha caricato un ottavo ragazzino (15 anni), quindi la Pro Piacenza gioca in 8. Se la partita fosse stata annullata, la Pro Piacenza sarebbe stata finalmente esclusa dal campionato (ponendo fine a questa situazione vergognosa) e tutti i risultati dell'andata sarebbero stati annullati. L'allenatore, il 18enne Cirigliano, classe 2000, diventa il primo allenatore nato nel nuovo millennio in una partita del calcio professionistico in Italia (e, probabilmente, nel mondo). Per la cronaca, il Cuneo è già in vantaggio per 4-0 dopo 8 minuti.
  7. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Comunque, ora che il Festival ha fatto giustizia per Mahmood, è lecito attendersi il riscatto anche per Yendry e Nice.
  8. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Il vero nazionalista celodurista vuole che il suo f***** Festival della canzone italiana premi il maestro Pavarotto con canzoncine neomelodiche sulla Patria, la bella del paese e la lira, e il giornalaio radical chic non provi a rompergli i co*****i o saranno guai!
  9. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Non sono lì nella veste di arbitri, sono lì nella veste di critici, chiamati a essere parziali e ad affossare proposte banali. È la stortura del mondo d'oggi, pretendiamo che chi deve essere parziale e ha, almeno sulla carta, più mezzi per giudicare di noi, anche in un ambito come quello della musica leggera, stia al suo posto e ci facciamo spiegare la storia e l'economia da politici parvenu. Sui titoli di giornali di cronaca e politica ci sono i peggiori epiteti e scoppoa l'indignaziò per un "*****e" in sala stampa (gridato da chi, poi? Per il clima che c'era non è chiaro. Potrebbe anche anche averlo detto una persona che contestava il risultato e non i tenori, o qualcuno che ce l'aveva con chi esultava). Chissà che hanno detto i televotanti nelle case al vincitore (erano giudici pure loro).
  10. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Il problema è c'è un clima talmente tossico allo stato attuale che avrebbero tirato fuori la polemica comunque. L'hanno cercata dall'inizio (prima la Meloni e l'esclusione dei New Trolls con la canzone sovranista, poi con le polemiche su Baglioni e i migranti), l'hanno trovata con la vittoria finale, e il secondo classificato c'è andato dietro. Io credo che tra le tre proposte arrivate sul podio poche giurie di esperti o comunque di gente dello spettacolo avrebbero scelto un'opzione diversa da Mahmood. E se in giuria ci fossero stati Fossati, Gino Paoli, Manuel Agnelli o Morricone, oppure gli orchestrali, i polemisti si sarebbero inventati qualcos'altro: che sono milionari che vivono in superattici, che sono pagati dalle case discografiche, che sono lontani dal pubblico, anziani o comunque buonisti e radical chic. In giuria c'era Mauro Pagani (che non è proprio uno prestato) che è intervenuto ed è stato chiaro, la giuria è stata compatta nel bocciare le altre due proposte e di premiare la più originale e contemporanea (che poi quello che è chiamata a fare); io penso che anche 10 utenti a caso del forum, riuniti, avrebbero votato in maggioranza la canzone vincitrice. Niente, hanno deciso di catalogarlo come un capriccio delle élite, come un colpo di reni del PD (che in quella giuria non credo vanti proprio la totalità degli elettori, ma non vorrei che il discorso di focalizzasse su questo) e tale è diventato, e attecchisce ovunque. Dimmi se sei davvero convinto che la scelta tra le tre canzoni arrivate in finale sia stata al 100% politica e non motivata da ragioni oggettive e perché avrebbero dovuto scegliere qualcun altro; e chiediti chi si sta facendo prendere in giro da chi.
  11. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Ma che faccia dovrebbero avere? Ma state tutti uscendo di senno?
  12. Topic politico IV

    I governi di Croazia e Slovenia protestano per le assurdità antistoriche pronunciate ieri a Basovizza da Salvini e da Tajani. Ormai mezza Europa ci considera delle meerde.
  13. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Giusto. Maometto primo sull'iTono e sullo Spotofono.
  14. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Anche a me, io non mi sono proprio azzardato a recuperarla dopo Sanremo, neanche su Youtube
  15. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Può darsi, comunque sta andando bene anche con l'EP (miglior NE sanremese e in top 40 in Svizzera e Belgio)
  16. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Per la cronaca il popolo sta scegliendo Mahmood, primo su iTunes davanti all'altro ragazzo, nelle top 50 di mezza Europa, 1° su Spotify Italia (secondo miglior esordio di swmpre per una canzone italiana) e 40° su Spotify mondiale
  17. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Ma dai Fa e disfa, ha scatenato l'inferno lui twittando sulla più bella canzone italiana 5 minuti dopo la finale e ora se la prende con chi si è ribellato. Che essere immondo.
  18. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Nessun rancore (cit.) Che figuracce, manco i napolilli
  19. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Ma cosa c'entra? Ma poi nessuno ha parlato di Ultimo o Bertè razzisti, stiamo solo parlando di rosiconi. Quelli che stanno dimostrando il loro razzismo sono altri. L'Inter sarà Ultimo quando avrà vinto Sanremo essendo riuscito a farsi abolire le giurie di esperti.
  20. Topic politico IV

    Alla cerimonia per la Giornata del Ricordo ha anche parlato di bambini morti nelle foibe equiparandoli ai bambini morti ad Auschwitz. Non sono morti bambini nelle foibe, essendo state esecuzioni di natura politica (e non etno-razziale). Bugiardo senza scrupoli.
  21. 69° Festival di Sanremo - Vince a sorpresa Mahmood

    Stiamo parlando di Loredana Bertè, una che da Sanremo storicamente torna così Ma smettila di coprirti di ridicolo
  22. Topic politico IV

×