Jump to content

Coda_di_lupo

Tifoso Juventus
  • Content Count

    1,354
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Coda_di_lupo

  1. questa cosa l'abbiamo capita tutti, a parte Mister Pirlo
  2. il fatto è che non avevamo un piano B, ieri dovevamo fare noi la partita che hanno fatto loro: difesa bassa, partita di attesa, lanciare su Morata/Chiesa Solo che non siamo la juve di 3 anni fa, non siamo solidi nella difesa posizionale, concediamo tiri, occasioni: questo essenzialmente per un tema di uomini, ma non solo. Quindi 1) pressare, pressiamo male e scoordinati 2) la difesa posizionale non ci da più le garanzie di una volta Risultato? Si perde.
  3. @Capitano Ricard e @Don Chisciopeth hanno centrato il punto: i suoi boia sono stati Hakimi e Barella, ma il Giudice che l'ha mandato al patibolo è stato Pirlo. detto questo: a inizio stagione prendevo rimbrotti perché dicevo che non poteva giocare in A e alcuni mi rispondevano che "non do fiducia ai giovani del vivaio": dare fiducia a Frabotta sul campo è intelligente quanto dare fiducia a chi negli anni 2000 provava a venderti i cellulari fuori negli autogrill
  4. Ho letto l'intervista a Pirlo e, seppur non mi attendessi nulla di diverso, mi ha comunque indisposto parecchio: 1) ha detto che il giropalla è stato fatto per lo più tra i difensori, anziché tra i centrocampisti >> ma va? è da inizio stagione che è così, perché secondo lui doveva essere diverso proprio stasera? i centrocampisti nostri poi non hanno un primo controllo e una pulizia nei passaggi, che rendano il possesso palla veloce e abile a scompaginare il pressing avversario. Quindi perché giochiamo così? 2) Ha detto che dal lato di Frabotta siamo andati in difficoltà >> grazie al c****! Già Frabotta è Frabotta e deve giocare causa indisponibilità, poi non metti nessuno a dargli una mano contro Hakimi + Barella, che venivano a sovraccaricare quel lato. Ronaldo, che non pressa manco quando è in forma, manco ci provava; quindi restavano due dei 3 più forti dell'inter, contro il più scarso dei nostri. Ci dovevi pensare prima? c**** sì!!!!! 3) abbiamo perso i duelli individuali >> non abbiamo 11 titolari che brillano per carisma, non li abbiamo più; se poi crei un contesto tattico che li mette in crisi anziché arginarne i limiti, praticamente crei i presupposti per la disfatta. Cambia lavoro va, torna a fare l'opinionista soporifero e le pubblicità dello shampoo
  5. non ha abbastanza qualità per fare la mezzala nella juve, non è colpa sua, ma di chi l'ha preso perchè arrivava a 0
  6. ho spento dopo 20', non ce la facevo a vederci presi a pallonate da quei subumani. "Ciao sono l'inter: siamo incapaci a giocare contro la difesa schierata; siamo efficaci quando lasciamo la palla agli altri, li aggrediamo alti oppure bassi e poi lanciamo subito sulle punte" "Ciao sono Pirlo, ho preso atto di come giochi, Inter, ed ecco come ti affronteremo: la palla la teniamo noi così vi agevoliamo; costruzione dal basso ai 2 all'ora, pigra e senza idee per farci fregare; i terzini altissimi così poi Lukaku/Lautaro/Barella si trovano 3vs 3 contro i nostri centrali" Ma trovati un altro lavoro c****
  7. che faccia poco vita da atleta, o meglio che faccia vita da atleta di letto e sport di coppia
  8. ma avete letto anche voi la vulgata, che mi limito a riportare, per cui Pellegrini sia un erotomane incontrollabile e sia per questo che viene mandato in giro, peraltro con poco successo?
  9. Io l'anno scorso guardavo spesso il Parma, perché in un calcio di tiki taka, calcio di posizione, uscita bassa, il Parma rappresentava un ottimo esempio di calcio reazionario efficace: 5 corazzieri in difesa, Hernani-Kucka-Kurtic in mezzo ovvero "legna ma anche piedi", Kulu e Gervinho esterni offensivi e il bodyguard Cornelius davanti. Kulu faceva 4 cose fatte bene: 1) il parma riconquistava palla #1 >> lui partiva in profondità alle spalle dell'esterno avversario, riceveva palla a metà campo e la portava in conduzione con l'apecar per 50m 2) il parma riconquistava palla #2>> lui era marcato, riceveva spalle alla porta sulla pressione dell'avversario, difendeva col corpo poi o dribblava e partiva sulla fascia, oppure alzava la testa, vedeva se dall'altra parte gervinho aveva acceso il nos e nel caso faceva un cambio campo di 30m mettendogli la palla sulla corsa 3) Discassare la difesa avversaria >> spesso dalla fascia rientrava verso il centro, combinando con le mezzali, oppure partiva proprio in diagonale raggiungendo la fascia opposta, sovraccaricando su quel lato la difesa avversaria e scompigliandola. Da lì poi la connessione ravvicinata con Gervinho dava spesso buoni/ottimi frutti. 4) tirava di più, e tirava bene. Già nell'inverno scorso l'avevo scritto, che qua avrebbe fatto una fatica boia, perché è un altro calcio (un calcio a tratti penoso, per quanto abbiamo visto quest'anno e lo scorso). 1) la prima opzione è sempre alzare la testa e guardare dov'è ronaldo, per servirgli la palla sui piedi >> siamo lenti 2) il calcio è un calcio di posizione, che tiene molto palla e come abbiamo visto non è roba nostra, causa materia prima a centrocampo >> siamo lenti nei passaggi, poco fantasiosi e pure imprecisi (penso abbiamo una % di contropiedi sbagliati vicina al 90%) 3) attacchiamo quasi sempre a difesa schierata .....Qualcosa di buono si vede eh, rispetto all'anno scorso (inserimenti mckennie e morata che attacca profondità)... Poi è giovane, ha perso fiducia, tenta di meno il dribbling, la giocata. Ma non è colpa sua, non è il suo calcio. Al Lipsia/Dortmund/Liverpool/Tottenham volerebbe, sembrerebbe avere i razzi al posto dei tacchetti. Non sono d'accordo con "si deve ambientare": perché dovrebbe ambientarsi ad un tipo di calcio che tentiamo di mettere in piedi da 2 anni, e col quale 1 volta su 5 rimediamo figuracce?
  10. al Genoa è arrivato Ballardini, contro il The Spice ha lanciato un chiaro segnale: gioco con i vecchi. perin, criscito, masiello, pandev, destro, behrami e altre cariatidi over 30. Eccezioni Ghiglione e Czyborra (bel nome, lo so). sto Rovella il campo lo vedrà con il binocolo, ve lo dico io. 10 partite in A, 0 gol 0 assist. 1 mln a partita di A disputata. ma dai quanto ci prendono per il c**o
  11. comunque Douglas, De Sciglio e Rugani stanno giocando poco nulla e in generale stanno facendo schifo al c****. 100% che ci ritornano sulla groppa. Nel mentre il decreto crescita è in forte dubbio, il che non sto qui a dirlo sarebbe la catastrofe finale Possono arrivare solo vetusti a 0 o prestiti inutili alla sturaro
  12. ma andiamo Ozil non se lo piglia nessuno, ci sputtaniamo il mercato cinese, figurati se lo fanno
  13. E' quello che interpreta Deadpool!! Ed è sposato con Blake Lively <3
  14. Scusate se rompo, mio malgrado volevo portare un po' di realismo: 1) quand'è che abbiamo fatto una campagna acquisti invernale di alto livello? Detta in modo più incisivo, quand'è che NON abbiamo sfruttato gennaio per prendere un rattoppo scarso del quale ci siamo pentiti alla prima occasione? 2) dato il punto 1, la facciamo in un periodo storico di ristrettezze economiche (in generale di tutto il settore calcistico)? In generale lo sappiamo, gli errori di mercato te li porti avanti per stagioni e stagioni, specie se questi errori guadagnano singolarmente come metà della rosa di una squadra che sarebbe interessata a comprarli
  15. all'inter non può andare, come ha fallito eriksen fallisce anche il papu. A centrocampo l'inter può mettere solo 1) regista basso, molto basso in termini di schieramento 2) cavalli che coprono 70m di campo in corsa L'inter gioca per transizioni veloci, la fase di passaggi corti avviene a ridosso della loro area, per superare la prima linea di pressing avversario; poi hanno o Barella che porta palla 50m, o lanciano subito sulle punte. Punto. Da un po' di tempo gliela incartano a Conte, nel senso che evitano appunto di pressarli alti, e li aspettano in difesa dove sanno che faticano a fare due passaggi offensivi fatti bene; e il Piano B di conte non c'è, o se c'è è prenderlo nel lato B. A una squadra così, un palleggiatore-manovratore-tessitore di trame, non serve a nulla. Se papu è intelligente, non ci va. Ma manco al Milan. Alla roma volerebbe secondo me, si troverebbe da Dio
  16. ma come non serve a niente, ma come? il Papu cuce la squadra, si piazza di momento in momento dove occorre per migliorare e fluidificare la manovra, va a cercare le connessioni con i giocatori, risolve i problemi di schieramento.. E poi ha tiro, dribbling, crea occasioni da solo. Voi non avete idea di che volano sarebbe, averlo in squadra
  17. non so perché, da Sarri a Pirlo, la dirigenza si sia impuntata su questa idea di calcio di posizione: non abbiamo i giocatori adatti! Lo dico da un anno e mezzo ormai: non abbiamo abbastanza giocatori, che abbiano un primo controllo di livello e che giochino a 2 tocchi, che abbiano il calcio "lungo" preciso. Fa schifo vederci giocare in più del 50% delle partite, da tre anni ormai! Io le guardo comunque e continuerò a farlo, ma c**** è un supplizio!!
  18. Puoi aggiungere all'elenco, il fatto che sia stato il miglior difensore di tutto l'europeo 2016, non solo per l'italia. Solo che il tempo passa per tutti, ha 33 anni, un anno in meno di Godin che vediamo che fine ha fatto. Non è manco un tema strettamente anagrafico, un difensore 33enne non è certo da buttare in modo automatico: è che ha perso quel minimo di mobilità ed esplosività, che lo rendeva un difensore più che affidabile, al quale poi aggiungeva i suoi plus arcinoti (lanci, impostazione, gol). Lo vedi da come gioca in marcatura, è diventato arci-legnoso negli spostamenti laterali dove già non era un felino: gli attaccanti poi lo sanno, se vedi vanno proprio a puntarlo, e questo ci penalizza un sacco e Pirlo non può farci niente. Sul gol di ieri, ci può stare che Correa salti l'uomo: l'errore di tecnica di base lo fa lui su Caicedo, che un difensore della sua esperienza sa benissimo di non dover fare: stare a 60-70cm dal centravanti avversario, dandogli la possibilità di girarsi.
  19. Speriamo di non sprecare Kulu, che non si deprima, lo serviamo troppo poco sulla corsa, lo usiamo male
  20. il bordocampista che, sul cambio nel finale Berna x Morata, ha riferito che a Benta hanno detto di entrare "a presa rapida!", "come il cemento", mi ha regalato un momento lisergico <3
  21. Due episodi allarmanti di oggi: 1) primo tempo, Rabiot ha palla a metà campo senza avversari attorno, Kulu gli fa il movimento di inserimento in profondità sulla destra, c'è spazio per servirlo, Rabiot lo vede, ma abbassa la testa e passa al centrocampista vicino 2) secondo tempo, per due volte, ripartenza nostra, Ronaldo e Morata si allargano ed entrambi hanno spazio per correre in avanti, il portatore di palla non da a Ronaldo la palla sulla corsa, gliela da corta, arretrata e perdiamo il vantaggio (mi pare una volta Benta e una Rabiot). Sono due episodi, perché li cito in un topic dove si fanno bilanci? Per dire che, novembre o anche più avanti, c'è proprio un problema di piedi di qualità nelle scelte di gioco fatte dai singoli giocatori, che ad agosto o a novembre o a marzo, quelle restano Aggiungo per l'ennesima volta che Bonucci non può più giocare titolare, quando torna de ligt deve andare in panca, ci è già costato 3-4 gol
  22. C'ha pure il faccione, non pare fisicamente tirato a lucido
  23. il nostro ha il ciuffo morbido, ma se l'è fatta incartare
  24. sono solo il frutto dello spot pubblicitario di Pirlo: l'ho detto da subito, questi so' scarsi, hanno una qualità che non giocherebbero neanche allo Spezia. Ma ogni tanto li mette, perché "nuovo corso gggiovaneh della squadra"
  25. Attenuanti: - preparazione ridottissima - pausa nazionali al solito deleteria - positivi al covid / infortunati - la stagione scorsa era finita male, quindi va ricostruito immagino anche il gruppo / spirito di squadra / sicurezza (queste attenuanti le hanno un po' tutti, ma pesano di più per le squadre che hanno cambiato guida tecnica) detto questo, siamo finiti per giocare 3 partite e tre partite con tre formazioni e conformazioni diverse. Non aiuta. Problemi attuali tecnici (quindi a livello di giocatori): - bonucci ha perso, immagino per ragioni di età, quel livello necessario di qualità difensiva che lo rendeva in grado di interpretare il ruolo di difensore. E' così, da quasi un anno ormai, non ci si può più fare affidamento. - frabotta: il suo problema non è che sia un giovane molto tecnico, ma con il fisico ancora da formare. Ha il fisico da adulto, ma dei piedi tali da non poter giocare nella juve; avesse avuto la maglia del Crotone, ieri sera, non ci sarebbe stato nulla di scandaloso. Tornerà Alex Sandro, speriamo sia una annata buona e che giochi 50 partite. - Kulusevski: non è un problema in sé, lui è molto forte. Ma ad un 19enne appena arrivato, non puoi chiedere di fare 3 ruoli diversi in 3 partite. Nella Juve, per giunta. Si vedeva che ha le qualità, ma per come abbiamo giocato non le valorizziamo, anzi. -McKennie: solo perché non c'era, non dimenticatevi quanto scarso è. Quando dicevo "questo è Howedes2, tra un anno torna allo Schalke", mi sono preso parole. A giugno prossimo vedremo quanto avrà giocato, e come. Questione Pirlo: - gli va dato tempo, in una società che di norma non ne ha per nessuno - Non ho ancora capito come giochiamo. E ci può stare, sta provando. Il problema che vedo è che non ho ancora capito come vogliamo difendere: lo spazio che lasciamo tra i due centrali "di marcatura"; le ripartenze che prendiamo di continuo, con esterni e mezzali nostre troppo alti e i centrocampisti avversari che sono liberi di correre 20-30-40 metri a testa alta. Segnali sinistri. - Manovra. Qua non so se catalogarlo come problema tattico o tecnico. Quello che ho visto è che Arthur ieri sera puliva anche bene la palla, la gestiva tecnicamente, ma non aveva scelte pulite attorno; i centrocampisti nostri quasi si "nascondevano". Stessa cosa in fase di non possesso: non capivo dove fossero i centrocampisti nostri. Non pressavano, non si capiva dove fossero, c'era letteralmente un buco davanti alla nostra difesa, 15-20 metri coperti malissimo. Boh. Ripeto, segnali sinistri. Vediamo
×
×
  • Create New...