Jump to content

Lucacrt7

Tifoso Juventus
  • Content Count

    32
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

23 Excellent

About Lucacrt7

  • Rank
    Juventino Godot

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Io non capisco come qui dentro si debbano già dare sentenze su Pirlo quando sempre qui si giustificava Sarri fino alla penultima giornata di campionato....
  2. ...infatti è per questo che dico che topo gigio ha scritto l'articolo
  3. ma chi l'ha scritto questo articolo? Topo Gigio? Pur di fare ascolti si inventano di sana pianta un codice di giustizia sportiva neomelodico
  4. concordo e ti dirò che non so come possa il Napoli dimostrare il contrario...è questa la vera difficoltà
  5. La ratio del provvedimento del giudice sportivo è il fatto che il Napoli è stato beccato con le mani nelle marmellata...di tutta la questione la parte più rilevante, paradossalmente, non è il 3-0 o il -1 ma il fatto che la procura federale debba indagare sul perchè il Napoli non abbia seguito il protocollo, escludendo, di fatto, il dubbio che la stessa l'abbia posso in essere in qualche modo....è questo il punto rilevante e quello ad altissimo rischio di esclusione dalla serie A e di interessamento della Procura della Repubblica di Napoli
  6. l'Avv. Grassani " "L'ASL, quando ha rilevato la positività di Zielinski chiedendo la lista dei contatti stretti, ha poi prodotto una nota dando isolamento domiciliare, salvo una diversa domiciliazione che poteva risultare ovviamente nel centro tecnico di Castel Volturno. Il Napoli si è attenuto a questo. Quando la struttura è stata pronta, a quel punto è stata comunicata la nuova sede all'ASL. Servono dei tempi tecnici per allestire una struttura con norme anti covid. Mertens in giro per ristoranti? Spazzatura mediatica, informazioni totalmente fuorvianti, si è dimostrato che risultava un'uscita precedente rispetto alle positività". Forse sbaglio io , ma non era un requisito per l'iscirizione a questo campionato avere già predisposto una struttura per la "bolla"????? Forse sarebbe meglio che qualcuno cominci a tacere....
  7. Ho appena sentitio a Radioradio un avvocato campano, di cui non so il nome, il quale in trasmissione ha fatto intendere di non essere d'accordo con quello che afferma l'Avv. Grassani, a suo dire amico/conoscente, in quanto parte da un presupposto sbagliato e cioè il Napoli è stato lui stesso causa ed effetto per non aver raggiunto la Juve allo stadium. Nello specifico il Napoli , dopo la positività di Zielinsky, non avrebbe attuato il protocollo isolando il calciatore dai suoi contatti stretti, che non sono i compagni di squadra. Poichè, a suo dire, sicuramente il Napoli non ha avviato il protocollo (isolamento di Zielinsky dai contatti stretti e bolla del restante gruppo squadra) i contatti stretti sono diventati i colleghi di squadra. Ragion per cui è intervenuta la ASL nel merito. Ha aggiunto, tra l'altro, che in caso di mancato 3-0 la Juve se facesse ricorso lo vincerebbe ad occhi chiusi. I soliti noti tuttavia continuavano a prospettare una miglior soluzione quella addirittura di fare una normativa postuma valevole per juve-napoli come per il genoa....hanno chiamato il 118 per interrompere l'attacco di ilarità che stava sconvolgendo il corpo dell'avvocato in linea.....
  8. Il problema è sempre quello, facciamo un esempio stupido...mettiamo caso che la Juve debba giocare a Roma la sera e per farlo organizzi la mattina un pullman che da Torino trasporti il gruppo squadra a Roma....durante il viaggio si fermano ad un autogrill e si impazziscono e cominciano a rubare qualsiasi cosa..intervengono le forze dell'ordine e portano tutti in questura e li fermano fino al giorno dopo per il processo. La sera la partita non viene rinviata, chiaramente la Juve non si presenta. Secondo voi è mai possibile che la Juve non venga punita a tavolino perchè "causa di forza maggiore" , adducendo come scusante il fatto che le forze dell'ordine gli hanno impedito di arrivare a Roma??E' esattamente quello che è successo con Juve-Napoli dove la ASL (forze dell'ordine) è intervenuta (coadiuvata sembrerebbe da un capo di gabinetto alla Regione "ignaro" del protocollo) per impedire che quelli del Napoli facessero come gli pare in barba al protocollo....in questo paese si stanno facendo voli pindarici su protocolli , a detta loro, incompleti e di difficile interpretazione, quando invece sono perfezionabili ma al momento esaustivi e , sopratutto, comprensibilissimi da tutti!!! Svegliamoci tutti.....
  9. E' legittimo...non legittimo sarebbe stato omettere la segnalazione alla ASL ...il problema è non fare confusione fra status atleta calciatore FIGC e comune cittadino...mutano in relazione alla presenza o meno in bolla...
  10. Semplicemente perchè è un loro diritto andare o meno, perchè magari lo possono fare all'ultimo momento oppure c'è un impedimento di tipo sanitario ...non lo sappiamo...ma in tutti i casi è legittimo
  11. Ma infatti se volevano , come successo, potevano rimanere in bolla a Torino ma, ripeto, non hanno fatto nulla di illegale o antisportivo...è un loro diritto che possono esercitare o meno, certo se poi ti fanno foto in giro per i vicoli di qualche città beatamente seduti al ristorante allora ne rispondi personalmente....
  12. ...è solo un atto dovuto per legge....il buon senso non c'entra una m...a con questo..il buon senso è esclusivamente appannaggio dei partenopei...
  13. ..certo il buonsenso prima di tutti avrebbe dovuto averlo il Napoli formando la bolla subito dopo il Genoa....anzi se no sono fottuti allegramente ed ora tutti lo richiedono da noi!!Incredibile
  14. Noi confondiamo, perchè la confusione ce la mettono in testa i media, con quanto prevede il protocollo e quanto invece non prevede ed è illegittimo. I calciatori usciti dalla bolla sono calciatori autorizzati, se lo vogliono, a farlo solo ed esclusivamente per rispondere alle convocazioni. Non appena lo fanno , ridiventano "normali" cittadini assoggettati alle leggi anticovid nazionali e quindi a rispettare tutte le regole del caso. La segnalazione in Procura è del tutto legittima da parte della ASL e conforme alle direttive e protocollo ed è propedeutica al fatto di segnalare all'autorità Giudiziaria che tizio non è più "regolamentato" dal protocollo FIGC ma dovrà comportarsi rispettando le normative nazionali aticovid e , sopratutto, non andarsene in giro per i fatti suoi invece che andare al ritiro delle nazionali. Qualora non le rispettasse sarà sanzionato come qualsiasi cittadino. Tutto qui. Ci stanno addormentando il cervello...
×
×
  • Create New...