Jump to content

LukeSkyWalker

Tifoso Juventus
  • Content Count

    392
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

112 Excellent

About LukeSkyWalker

  • Rank
    Juventino Soldatino

Profile Information

  • Gender
    Not Telling

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sarà come dici tu staremo a vedere. Io mi sono limitato ad ascoltare attentamente quello che ha dichiarato John Elkann nelle settimane scorse e chi sa leggere tra le righe può senz'altro intuire che ci aspetta un periodo di grandi cambiamenti e soprattutto di transizione..... Inoltre non è un mistero per nessuno che chi regge i cordoni della borsa della Exor è John Elkann e pertanto i risultati di bilancio disastrosi (già ante COVID) inevitabilmente hanno richiesto un suo intervento. La situazione non è più sostenibile e non si può nemmeno andare avanti con plusvalenze sempre più difficili da spiegare. Inoltre chi è abbastanza vecchio da ricordare lucidamente la cronologia degli avvenimenti nella galassia Exor, partendo dalla morte dell' Avvocato Agnelli fino a calciopoli, conosce ciò che è successo e sa bene che anche le proprietà che non fanno parte del core business come la Juventus, hanno subito le conseguenze del riassetto...
  2. Io credo che la questione di fondo non sia pensare di scegliere l'allenatore giusto. O almeno prima di questa scelta strategica se possibile ci sono decisioni ancora più importanti da prendere. Rimango infatti dell'idea che Pirlo, pur avendo delle responsabilità sull'andamento di questa stagione, abbia contribuito in parte ad una stagione fallimentare che è la conseguenza di una sequenza di errori ben più grossi commessi da una dirigenza che pur non dimenticando quanto ha vinto tanto in questi 10 anni, nel tempo è diventata sempre più supponente. Partiamo dalla situazione John Elkann vs Andrea Agnelli. Gli ultimi avvenimenti (gestione ingenua degli episodi esame Suarez, SuperLega) hanno acuito il solco mai colmato tra i due cugini che mi pare essere arrivata alla resa dei conti. Inoltre la cacciata di Allegri è tutta sulle spalle di Paratici e Nedved che si sono assunti un rischio con la scelta di Sarri che è finita male. E non contento Andrea Agnelli ha pensato bene di passare da una scommessa ad un altra chiamando Pirlo che non aveva mai allenato prima. A questo punto lo hanno capito anche i sassi che ci sarà una rivoluzione e in questa situazione sarà due riuscire ad ottenere che i giocatori giochino con la necessaria grinta quando sentono il clima di smobilitazione.
  3. È chiaro che adesso useranno questo per costringere Andrea Agnelli e Paratici ad uscire dalla Juventus.....mi sembra di tornare a 15 anni fa..... e anche questa volta i prescritti che a suo tempo avevano fatto ben di peggio non furono toccati mentre a noi ci pesteranno giù parecchio
  4. Anch'io sono con Andrea Agnelli e non vorrei le sue dimissioni, ma temo che l'epilogo di questa storia sarà proprio quello. E non perché lo chiede la UEFA che si vuole vendicare, non perché lo chiede una parte dei tifosi che non hanno capito il progetto, non perché lo desidera ardentemente tutta l'Italia antijuventina, solo perché le chiederà John Elkann.
  5. "Facciamo parte di una generazione molto fortunata visto che abbiamo conquistato nove scudetti di fila. Sappiamo bene quando uno vuole costruire il futuro deve puntare sui giovani, e questo comporta aggiustamenti" Frase che letta così non sembra che dica niente di clamoroso, ma che a mio parere può significare molte altre cose. 1. Ritenetevi fortunati ad avere visto la Juventus vincere 9 scudetti di fila...e quindi accontentatevi. 2. Adesso ci sarà un periodo di transizione 3. Gli aggiustamenti possono riguardare TUTTI, giocatori, dirigenti ... presidente compreso. Inoltre ricordo quanto scritto su Dagospia alcuni giorni fa , in cui si affermava che John Elkann avrebbe intenzione di cedere il 30% della Juventus dato che la società è arrivata ad un indebitamento netto di oltre 485 mln e non a caso la società avrebbe proposto ai giocatori di pagare gli stipendi rimanenti nel prossimo esercizio di bilancio. Gli effetti devastanti del COVID ha colpito tutti. Anche la Juventus che ha un monte ingaggi tra i più di alti.
  6. Lo ammetto, io ero uno di quelli che si aspettava molto da Kulusevsky... senza magari arrivare a paragonarlo a De Bruyne... Sono molto deluso dalla sua stagione, ma il problema non è ovviamente solo lui. Il fatto è che come lui molti altri stanno giocando ad un livello troppo basso per pensare di competere in Europa, e a quanto pare nemmeno in Serie A. Viene da pensare che in definitiva questo è il contributo che possono dare... niente di più... l'errore semmai è stato quello di averli sopravvalutati. Avere CR7 e Chiesa non basta se il centrocampo è di qualità francamente così scadente e di conseguenza la difesa ne soffre perché manca la copertura. Inoltre se Pirlo ha le sue colpe è chiaro che sarebbe un grave errore giudicarlo come unico colpevole perché questa situazione è il risultato di una serie incredibile di errori fatti nelle scelte da chi ha anteposto la parola io alla parola NOI. Adesso si fa dura perché siamo in un clima di tutti contro tutti, e in queste situazioni di solito il disastro è dietro l'angolo. Non pensavo di arrivare a pensarlo, ma dopo 9 anni di successi anche AA sta toppando un po' troppe scelte, e se fosse vero quanto si vocifera che il suo desiderio è quello di misurarsi con nuove sfide, le recenti dichiarazioni di John Elkann potrebbero fare intuire che siamo di fronte a un cambiamento radicale in società.
  7. Io ho in mente tutte le finali perse tranne quella del 1973 perché ero troppo piccolo. E credimi tutte fanno male ma ce ne sono alcune che non dimenticherò mai. Quella di Atene con l'Amburgo dell'83, quella contro il Real Madrid più scarso di sempre nel 98, per non parlare poi della finale persa nel 2003 con il Milan a Manchester. Sono passati anni e ancora adesso mi chiedo come hanno fatto a perdere quelle finali. La finale di Bruxelles anche se vinta non mi dà nessun buon ricordo.... anzi.... ci dovevo essere anch'io in quello stadio quella sera ma poi all'ultimo no ho potuto partire
  8. Vorrei che qualcuno rispondesse alla mia domanda. Perché ci sono eserciti di ex giocatori della Juventus che giurano di avere in eterno il cuore legato ai colori bianconeri, oppure che avrebbero fatto di tutto pur di giocare alla Juve, poi però quando ci sono le partite che contano, quelle che sanno quanto ci tengono i tifosi, le partite della Champions, quelle partite dove dovresti dare il 110%, dove devresti mangiarti la palla piuttosto che perderla, molti (non tutti) in queste partite sembravano che stessero giocando una amichevole estiva, oppure se la facevano sotto come un giocatore esordiente.
  9. Leggo che pure Bonolis non resiste e deve dire la sua. Quando lo sento parlare mi torna in mente la massima che dice :"meglio stare zitti e sembrare stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio."
  10. Diciamo che mi diverte di più guardare le partite di altri campionati piuttosto che la serie A
  11. Appunto, se avessimo davanti un giocatore di peso che fa salire la squadra ci sarebbe una alternativa. Ma dato che non c'è non si può fare altrimenti. Dico solo che non mi diverte vedere giocare così.
  12. Ok ieri la partita della Juventus non è stata memorabile, ma bisogna anche sapersi adattare al gioco dell'avversario che hai di fronte. Ho visto una Roma messa in campo molto bene con gran palleggio e movimenti senza palla molto efficaci. Però vi chiedo a voi che siete senz'altro più esperti di me, ma a voi piace l'ultima moda degli allenatori che prevede che chi ha la palla vuole ripartire da dietro sempre e comunque e chi deve recuperarla si mette a pressare altissimo ? Va quasi sempre a finire che chi parte da dietro se non fa i movimenti corretti o sbaglia il passaggio perde palla e si ritrova schiacciato negli ultimi 20 metri, poi ci riprova , perde palla nuovamente ed è di nuovo schiacciato in difesa. Il tutto associato a raddoppi di marcatura, aggressività fisica sempre al limite. La volta che riesce ad innescare la ripartenza puntualmente arriva il fallo tattico dell'avversario per fermare l'azione. Bah non è che mi entusiasmi molto vedere giocare in questo modo.
×
×
  • Create New...