Jump to content
Bradipo76

Massimiliano Allegri

Recommended Posts

Joined: 05-Jul-2005
15,409 posts
2 minutes ago, Bradipo76 said:

 

1400 partite giocate nel calcio a grandissimi livelli a fronte di amenità lette su internet. 

C'hanno dei palmares più lunghi del c**** di Rocco Siffredi. 

Non c'è proprio gara a su chi dar retta quando si parla di pallone, mi dispiace.

Qui si tenta di raccontare il mondo funzionare alla rovescia. 

 

 

Non bisogna mai scordarsi del nostro DNA. C’è modo e modo di difendere, ma veniamo da una grande storia basata sul non prendere gol. Mentalmente tutti quanti, tifosi inclusi, preferiscono vincere 1-0 piuttosto che 4-3. C’è tanto di Max in questa rinascita

Intervista a Barzagli, è questo che intendo.

Poi, detto francamente, gli allegriani hanno una visione totalmente distorta dalla realtà, altro che raccontare il mondo alla rovescia, certe amenità, come scrivi tu...

 

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jul-2005
15,409 posts
2 minutes ago, orlando9164 said:

 

E' super chiarissimo invece, parlo proprio di mentalità. Fermo restando che tendo a fidarmi della mentalità di chi sa cosa vuol dire vincere, e due come loro, così come Del Piero (naturalmente non è che c'è posto per ognuno di loro), in società me li prenderei ieri

Come riportato sopra, la mentalità che io condanno è quella che traspare dalle interviste di Barzagli, Chiellini e Buffon, il cui sunto è questo...

"Non bisogna mai scordarsi del nostro DNA. C’è modo e modo di difendere, ma veniamo da una grande storia basata sul non prendere gol. Mentalmente tutti quanti, tifosi inclusi, preferiscono vincere 1-0 piuttosto che 4-3. C’è tanto di Max in questa rinascita".

Poi ovvio che per vincere devi lavorare, ma è l'approccio calcistico, probabilmente è questo il termine corretto che dovevo usare.

Con un Chiellini o un Buffon in società, per me un De Zerbi non lo vedresti mai, perchè si hanno proprio concezioni differenti su come arrivare alla vittoria.

Poi posso sempre sbagliarmi, ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
104,547 posts
5 minuti fa, Nameless ha scritto:

Non bisogna mai scordarsi del nostro DNA. C’è modo e modo di difendere, ma veniamo da una grande storia basata sul non prendere gol. Mentalmente tutti quanti, tifosi inclusi, preferiscono vincere 1-0 piuttosto che 4-3. C’è tanto di Max in questa rinascita

Intervista a Barzagli, è questo che intendo.

Poi, detto francamente, gli allegriani hanno una visione totalmente distorta dalla realtà, altro che raccontare il mondo alla rovescia, certe amenità, come scrivi tu...

 

 

 

Hai dimostrato cosa vuol dire indossare la maglia della Juventus, ogni volta che sei sceso in campo. Per 17 lunghi anni". Inizia così il messaggio di ... che ha annunciato il suo addio al club bianconero dopo la finale di Coppa Italia. Per il difensore bianconero con cui ha giocato dal 2005 fino al 2012: "Un esempio per chiunque sogni questi colori. Da juventino e da compagno di squadra, dalla serie B allo Scudetto, grazie Giorgio! Ora goditi l’ultima allo Stadium perché sarà sicuramente speciale

 

 

Queste sono le parole che ha detto un pirla qualunque su Chiellini. Ometto il nome, ma è uno che è la juve, altro che DNA. 

Non è distorta la mia mentalità, sei tu che non capisci niente di sport evidentemente. 

Ed infatti ho il buon senso di prendere come riferimento le loro di parole, non le tue. 

 

 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jul-2005
15,409 posts
8 minutes ago, Bradipo76 said:

 

Hai dimostrato cosa vuol dire indossare la maglia della Juventus, ogni volta che sei sceso in campo. Per 17 lunghi anni". Inizia così il messaggio di ... che ha annunciato il suo addio al club bianconero dopo la finale di Coppa Italia. Per il difensore bianconero con cui ha giocato dal 2005 fino al 2012: "Un esempio per chiunque sogni questi colori. Da juventino e da compagno di squadra, dalla serie B allo Scudetto, grazie Giorgio! Ora goditi l’ultima allo Stadium perché sarà sicuramente speciale

 

 

Queste sono le parole che ha detto un pirla qualunque su Chiellini. Ometto il nome, ma è uno che è la juve, altro che DNA. 

Non è distorta la mia mentalità, sei tu che non capisci niente di sport evidentemente. 

Ed infatti ho il buon senso di prendere come riferimento le loro di parole, non le tue. 

 

 

Ho spiegato sopra cosa intendo con mentalità. 

E ci mancherebbe pure che Del Piero non elogiasse un suo amico. Stai tirando fuori una cosa che non c'entra una fava.

E francamente mi frega meno di zero di cosa voglia prendere tu come riferimento. 

Anzi, mettimi in ignore list o segnala pure ai moderatori, visto che sei abituato a farlo.

Grazie.

Edited by Nameless

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
104,547 posts
4 minuti fa, Nameless ha scritto:

Ho spiegato sopra cosa intendo con mentalità. 

E ci mancherebbe pure che Del Piero non elogiasse un suo amico. Stai tirando fuori una cosa che non c'entra una fava.

E francamente mi frega meno di zero di cosa voglia prendere tu come riferimento.

Anzi, mettimi in ignore list o segnala pure ai moderatori, visto che sei abituato a farlo.

Grazie.

 

sì, l'ha elogiato perchè è suo amico .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
13,987 posts
4 minuti fa, Nameless ha scritto:

Come riportato sopra, la mentalità che io condanno è quella che traspare dalle interviste di Barzagli, Chiellini e Buffon, il cui sunto è questo...

"Non bisogna mai scordarsi del nostro DNA. C’è modo e modo di difendere, ma veniamo da una grande storia basata sul non prendere gol. Mentalmente tutti quanti, tifosi inclusi, preferiscono vincere 1-0 piuttosto che 4-3. C’è tanto di Max in questa rinascita".

Poi ovvio che per vincere devi lavorare, ma è l'approccio calcistico, probabilmente è questo il termine corretto che dovevo usare.

Con un Chiellini o un Buffon in società, per me un De Zerbi non lo vedresti mai, perchè si hanno proprio concezioni differenti su come arrivare alla vittoria.

Poi posso sempre sbagliarmi, ovviamente.

 

Mi sembra a dir poco, ma veramente poco, più che logico che un 1 a 0 sia nettamente più preferibile di un 4 a 3, che è sintomo di una partita divertentissima ma non proprio memorabile dal punto di vista tattico (sia per la vincente che per la perdente) e piena di spezzoni di partita in cui si era con la testa altrove.

 

Così come è più che logico che all'1 a 0 si va a preferire il 2 e il 3 a 0. De Zerbi adesso non lo vedresti mai perchè è capace di giocare una partita e vincere 4 a 0 e giocare la successiva contro la stessa squadra e perdere 4 a 0. Con risultati così altalenanti è innegabile che non si ha il pieno controllo della propria squadra.

Non c'è niente di male, sta facendo esperienza e il materiale che ha non è certo di primissimo ordine, se trova costanza non vedo perché non debba venire alla Juve.

 

Attualmente a De Zerbi preferisco più un Thiago Motta onestamente, così come giustamente lo preferirebbero anche "quei" 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jul-2005
15,409 posts
1 minute ago, orlando9164 said:

 

Mi sembra a dir poco, ma veramente poco, più che logico che un 1 a 0 sia nettamente più preferibile di un 4 a 3, che è sintomo di una partita divertentissima ma non proprio memorabile dal punto di vista tattico (sia per la vincente che per la perdente) e piena di spezzoni di partita in cui si era con la testa altrove.

 

Così come è più che logico che all'1 a 0 si va a preferire il 2 e il 3 a 0. De Zerbi adesso non lo vedresti mai perchè è capace di giocare una partita e vincere 4 a 0 e giocare la successiva contro la stessa squadra e perdere 4 a 0. Con risultati così altalenanti è innegabile che non si ha il pieno controllo della propria squadra.

Non c'è niente di male, sta facendo esperienza e il materiale che ha non è certo di primissimo ordine, se trova costanza non vedo perché non debba venire alla Juve.

 

Attualmente a De Zerbi preferisco più un Thiago Motta onestamente, così come giustamente lo preferirebbero anche "quei" 3

Ho detto De Zerbi per citare un allenatore propositivo.

Pure Motta lo è, infatti a me non dispiacerebbe. C'è un voler fare la partita e cercare di comandare il gioco, che vorrei fosse la mentalità nostra e di chi ci allena.

Quello che non è mai stato Allegri. 1-0 e tutti dietro per gestire il vantaggio fa parte di un calcio di 30 anni fa.

 

Edited by Nameless

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
13,987 posts
Adesso, Nameless ha scritto:

Ho detto De Zerbi per citare un allenatore propositivo.

Pure Motta lo è, infatti a me non dispiacerebbe. C'è un voler fare la partita e cercare di comandare il gioco, che vorrei fosse la mentalità nostra e di chi ci allena.

Quello che non è mai stato Allegri.

 

 

Essere propositivi non è un vantaggio rispetto all'essere conservativi se non si organizza la squadra con un minimo di raziocinio atto a non rischiare più del dovuto. Non basta essere propositivi, va tanto di moda esserlo, ma la prestazione deve risultare "quadrata" sia in attacco che in difesa.

 

Se quella gente "che deve stare alla larga" fosse in società, non avrebbe alcun motivo per non considerare Motta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 25-Jul-2011
1,734 posts

Allegri ed il signor Chiellini sono stati la pietra tombale sulla mentalità e sulla filosofia del club, club inabissatosi nelle paludi del difensivismo a tutti i costi, del nonnismo e dell'opportunismo.

 

Ricordiamolo il signor Chiellini, in un paio di brillanti uscite:

 

Quote

"Qualcuno inconsciamente abbassa un po' la tensione, non è la storia della Juve. La stessa storia che dice che il Real Madrid può vincere 6-2, il Milan di Ronaldinho poteva farlo 5-2, noi 1-0 o 2-0: la storia di questa società è questa e si parla di decenni. Un concetto che l'allenatore sta inculcando ai nuovi e ai vecchi, perchè è sempre bene tenere la retta via. Questo non vuol dire che non bisogna provare a vincere 3-0. Dobbiamo migliorare, però, non siamo il Real Madrid né mai lo saremo. Non abbiamo quelle caratteristiche: loro se prendono il 3-2 poi finisce 6-2. Se lo subiamo noi, viene anche un po' di paura e rischiamo di rovinare una partita: siamo una squadra che se è in vantaggio non deve prendere gol".

 

Quote

Nel secondo tempo il Real Madrid dilagò fino al 4-1 finale: "Dopo aver preso il secondo gol in quel modo da Casemiro - scrive Chiellini - abbiamo pensato che fosse già finita, io per primo".

 

Questi sono i signori che hanno piegato a loro piacimento la storiella del DNA per fare i propri interessi, per crogiolarsi in ciò che piace fare a loro. Degni custodi delle imbarcate prese nelle finali e delle sanguinose eliminazioni collezionate in serie. 

  • Like 3
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-May-2021
2,101 posts

Vorrei ricordarvi che da quando questa società è diventata na SpA (Società per Amici) abbiamo iniziato un declino senza fine. Ci vuole competenza e meritocrazia, altro che vecchie glorie perché si. ( a meno di ruoli non operativi)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 27-Sep-2009
6,903 posts
3 minuti fa, Io mi attengo. ha scritto:

Allegri ed il signor Chiellini sono stati la pietra tombale sulla mentalità e sulla filosofia del club, club inabissatosi nelle paludi del difensivismo a tutti i costi, del nonnismo e dell'opportunismo.

 

Ricordiamolo il signor Chiellini, in un paio di brillanti uscite:

 

 

 

Questi sono i signori che hanno piegato a loro piacimento la storiella del DNA per fare i propri interessi, per crogiolarsi in ciò che piace fare a loro. Degni custodi delle imbarcate prese nelle finali e delle sanguinose eliminazioni collezionate in serie. 

Una carriera con le mutande sporche di lupo, ad esultare per i salvataggi in angolo

  • Like 2
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
104,547 posts
7 minuti fa, Io mi attengo. ha scritto:

Allegri ed il signor Chiellini sono stati la pietra tombale sulla mentalità e sulla filosofia del club, club inabissatosi nelle paludi del difensivismo a tutti i costi, del nonnismo e dell'opportunismo.

 

Ricordiamolo il signor Chiellini, in un paio di brillanti uscite:

 

 

 

Questi sono i signori che hanno piegato a loro piacimento la storiella del DNA per fare i propri interessi, per crogiolarsi in ciò che piace fare a loro. Degni custodi delle imbarcate prese nelle finali e delle sanguinose eliminazioni collezionate in serie. 

 

Andate voi e fateci vincere voi, visto che siete più fregni di Chiellini. .asd 

Peccato che se affrontate il Real con quello che potete metterci, solo le chiacchiere, non ve ne fanno solo 4 ma 90, e a 90 si fermano solo per pietà. 

 

 

Edited by Bradipo76
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
3,741 posts

Scusate se intervengo …. Sicuramente le parole di barzagli e chiellini incarnano alcuni dei nostri valori. Lo spirito di sacrificio, l’umiltá, la cultura del lavoro… certo che fanno parte della nostra storia e sono valori da difendere e tramandare!!!

Ma la nostra storia è anche molto altro. Accanto ai furino, ai bonini, ai Davids giocavano i Sivori, i platini, i Baggio gli Zidane…

Anche a me sinceramente quelle parole di chiellini hanno dato un certo fastidio…. Ma non per il concetto in sé stesso (che condivido) e non per la persona (che stimo), ma per avere ridotto la nostra storia a “sacrificio”, “umiltá”, “sofferenza”… Fosse cosí non avremmo nulla di piú di una cremonese o un Brescia.

Invece la Juve è molto, molto, molto di piú…  

Avrei preferito che Chiellini avesse ricordato che la nostra storia è fatta ANCHE, di estro, fantasia, tecnica, genio…

Valori che da quando siamo guidati dal tecnico livornese troppo spesso vengono nascosti sotto il tappeto come qualcosa di cui ci si dovrebbe vergognare…

poi ben venga il concetto espresso da chiellini purchè non ci si accontenti di “essere SOLO una squadra che sa soffrire”…

 

 

Edited by B&W Pride
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
12,794 posts
1 minuto fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Andate voi e fateci vincere voi, visto che siete più fregni di Chiellini. 

Peccato che se affrontate il Real con quello che potete metterci, solo le chiacchiere, non ve ne fanno solo 4 ma 90, e a 90 si fermano solo per pietà. 

non credo siano degni di risposte

 

evidentemente quando Chiellini ci faceva vincere 9 scudetti, questa gente (tifosi???) non esultava

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
13,987 posts
29 minuti fa, Tecarterapia ha scritto:

Una carriera con le mutande sporche di lupo, ad esultare per i salvataggi in angolo

 

LOL 9 scudetti, svariate coppe nazionali, un europeo, e se viene qua deve leggere che ha le mutande sporche :261:

 

 

 

 

 

Mi immagino tra l'altro in campo sportivo da quanti cuor di leone è composta la totalità dell'utenza del forum :261:

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Nov-2008
2,701 posts
29 minuti fa, Salvo Errori ha scritto:

non credo siano degni di risposte

 

evidentemente quando Chiellini ci faceva vincere 9 scudetti, questa gente (tifosi???) non esultava

 

si incazzavano per i salvataggi in angolo. 

una grande squadra si fa fare gol ad ogni occasione buona sefz 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
104,547 posts
38 minuti fa, B&W Pride ha scritto:

Scusate se intervengo …. Sicuramente le parole di barzagli e chiellini incarnano uno dei nostri valori. Lo spirito di sacrificio, l’umiltá, la cultura del lavoro… certo che fanno parte della nostra storia e sono valori da difendere e tramandare!!!

Ma la nostra storia è anche molto altro. Accanto ai furino, ai bonini, ai Davids giocavano i Sivori, i platini, i Baggio gli Zidane…

Anche a me sinceramente quelle parole di chiellini hanno dato un certo fastidio…. Ma non per il concetto in sé stesso (che condivido) e non per la persona (che stimo), ma per avere ridotto la nostra storia a “sacrificio”, “umiltá”, “sofferenza”… Fosse tutto lí non avremmo nulla di piú di una cremonese o un Brescia.

Invece la Juve è molto, molto, molto di piú…  

Avrei preferito che Chiellini avesse ricordato che la nostra storia è fatta ANCHE, di estro, fantasia, tecnica, genio…

Valori che da quando siamo guidati dal tecnico livornese troppo spesso vengono nascosti sotto il tappeto…

poi ben venga il concetto espresso da chiellini purchè non ci si accontenti di “essere una squadra che sa soffrire”…

 

 

 

Chiellini l'ha dimostrato in prima persona da protagonista cosa vuol dire essere un calciatore da Juventus. Quanto dice può essere anche tranquillamente tralasciato, altro che farne una ridicola misura della persona. 

Dovendolo oltretutto fare in un momento storico in cui dove giocava non era la realtà più forte del mondo in assoluto. Nel suo percorso gli han fatto poco gioco Platini, Baggio e Zidane. S'è dovuto tirar su le maniche e costruirsela con chi c'era la sua Juventus, partendo addirittura dalla B, superando ostacoli ed amarezze a ripetizione. E facendo il suo, di lavoro, ossia quella roba considerata "spregevole" che è il difendersi. 

Se partire dalla B ed arrivare a vincere un Europeo, vincere un mondiale per gli altri due, non è dimostrazione di avere co*****i fumanti, io non so cos'altro possa esserlo.

 

 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
3,741 posts
2 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Chiellini l'ha dimostrato in prima persona da protagonista cosa vuol dire essere un calciatore da Juventus. Quanto dice può essere anche tranquillamente tralasciato.

Dovendolo oltretutto fare in un momento storico in cui dove giocava non era la realtà più forte del mondo in assoluto. Nel suo percorso gli han fatto poco gioco Platini, Baggio e Zidane. S'è dovuto tirar su le maniche e costruirsela con chi c'era la sua Juventus, partendo addirittura dalla B. 

 

 

Quale parte non hai capito di : “ condivido il concetto e stimo la persona “? 
Fidati, non ho bisogno che tu mi ricordi quanto chiellini sia una nostra bandiera e abbia incarnato appieno o nostri valori (sia in campo che fuori).

Detto questo, nel momento in cui Chiellini parla della nostra storia e dei nostri valori, il contesto nel quale ha giocato lui non ha piú alcuna rilevanza … 

Il giorno che Chiellini ha detto quelle parole ha detto una stupidaggine (capita anche ai migliori). Al buon Giorgio consiglierei di studiare meglio la nostra storia, e apprendere che il nostro dna non è quello che qualcuno gli ha fatto credere…
 

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
13,987 posts
33 minuti fa, B&W Pride ha scritto:

Scusate se intervengo …. Sicuramente le parole di barzagli e chiellini incarnano alcuni dei nostri valori. Lo spirito di sacrificio, l’umiltá, la cultura del lavoro… certo che fanno parte della nostra storia e sono valori da difendere e tramandare!!!

Ma la nostra storia è anche molto altro. Accanto ai furino, ai bonini, ai Davids giocavano i Sivori, i platini, i Baggio gli Zidane…

Anche a me sinceramente quelle parole di chiellini hanno dato un certo fastidio…. Ma non per il concetto in sé stesso (che condivido) e non per la persona (che stimo), ma per avere ridotto la nostra storia a “sacrificio”, “umiltá”, “sofferenza”… Fosse cosí non avremmo nulla di piú di una cremonese o un Brescia.

Invece la Juve è molto, molto, molto di piú…  

Avrei preferito che Chiellini avesse ricordato che la nostra storia è fatta ANCHE, di estro, fantasia, tecnica, genio…

Valori che da quando siamo guidati dal tecnico livornese troppo spesso vengono nascosti sotto il tappeto come qualcosa di cui ci si dovrebbe vergognare…

poi ben venga il concetto espresso da chiellini purchè non ci si accontenti di “essere SOLO una squadra che sa soffrire”…

 

 

 

In linea teorica hai ragione, ma a mio parere nella storia della Juve ha immerso la sua realtà di quei suoi anni. Sotto quest'ottica, ci sta anche che abbia detto quello che ha detto, perché per quanto abbiamo avuto una squadra forte e completa, personalmente fatico a paragonare i nostri attaccanti dal 2011-2012 in poi ai mostri sacri del passato, mentre mi viene più molto più facile affiancare Chiellini, Barzagli e Buffon a Brio, Scirea, Zoff e Gentile.

 

Poi solo che sa soffrire no... non si vince né solo soffrendo né solo con la fantasia

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
3,741 posts
4 minuti fa, orlando9164 ha scritto:

 

In linea teorica hai ragione, ma a mio parere nella storia della Juve ha immerso la sua realtà di quei suoi anni. Sotto quest'ottica, ci sta anche che abbia detto quello che ha detto, perché per quanto abbiamo avuto una squadra forte e completa, personalmente fatico a paragonare i nostri attaccanti dal 2011-2012 in poi ai mostri sacri del passato, mentre mi viene più molto più facile affiancare Chiellini, Barzagli e Buffon a Brio, Scirea, Zoff e Gentile.

 

Poi solo che sa soffrire no... non si vince né solo soffrendo né solo con la fantasia

Chiellini ha giocato con, del Piero, Trezeguet,  Camoranesi, nedved, Pirlo, Pogba, tevez….. dimentico qualcuno?

No, neanche la Juve di Chiellini era tutta difesa e sofferenza…. 
Gli è stato fatto credere da qualcuno….

Edited by B&W Pride
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
104,547 posts
7 minuti fa, B&W Pride ha scritto:

Quale parte non hai capito di : “ condivido il concetto e stimo la persona “? 
Fidati, non ho bisogno che tu mi ricordi quanto chiellini sia una nostra bandiera e abbia incarnato appieno o nostri valori (sia in campo che fuori).

Detto questo, nel momento in cui Chiellini parla della nostra storia e dei nostri valori, il contesto nel quale ha giocato lui non ha piú alcuna rilevanza … 

Il giorno che Chiellini ha detto quelle parole ha detto una stupidaggine (capita anche ai migliori). Al buon Giorgio consiglierei di studiare meglio la nostra storia, e apprendere che il nostro dna non è quello che qualcuno gli ha fatto credere…
 

 

 

Se devo scegliere chi dice una stupidaggine tra uno come Chiellini ed uno qua dentro, io vado molto dritto

Non è remota del resto che le parole di Chiellini non siano state comprese totalmente. Che possano pure avere una lettura nascosta che nessuno coglie. 

Chiellini la storia l'ha fatta lui, non deve ripassarla .asd 

 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
3,741 posts
8 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

 

Se devo scegliere chi dice una stupidaggine tra uno come Chiellini ed uno qua dentro, io vado molto dritto

Non è remota del resto che le parole di Chiellini non siano state comprese totalmente. Che possano pure avere una lettura nascosta che nessuno coglie. 

 

Il punto è sempre quello…. Ogni volta che il vate di Livorno o qualcuno da lui ispirato dice una scemenza oggettiva (e se ne sono sentite davvero tante) poi arriva qualcuno a spiegarci che in realtá o trollava, o c’era un significato nascosto, o esprimeva un concetto altissimo incomprensibile per noi comuni mortali…..

E sai una cosa? Io sono sempre il primo a sperare che sia davvero cosí….
Poi però vedo giocare questa squadra e mi rendo conto che non c’era nulla da interpretare ed è tutto tragicamente vero!
Come quando disse che lui non allenava la fase offensiva….

Edited by B&W Pride

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
104,547 posts
2 minuti fa, B&W Pride ha scritto:

Il punto è sempre quello…. Ogni volta che il vate di Livorno o qualcuno da lui ispirato dice una scemenza oggettiva (e se ne sono sentite davvero tante) poi arriva qualcuno a spiegarci che in realtá o trollava, o c’era un significato nascosto, o esprimeva un concetto altissimo incomprensibile per noi comuni mortali…..

E sai una cosa? Io sono sempre il primo a sperare che sia davvero cosí….
Poi però vedo giocare questa squadra e mi rendo tragicamente conto che non c’era nulla da interpretare! Come quando disse che lui non allenava la fase offensiva….

 

Mi ricordo che sei uomo di sport, più che sperarlo confido che potresti arrivarci tranquillamente. Per altri magari ho poche speranze. 

Correla quanto dice Chiellini al momento in cui lo dice, e forse ci si accorge che dirlo in quella circostanza serve. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
3,741 posts
26 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Mi ricordo che sei uomo di sport, più che sperarlo confido che potresti arrivarci tranquillamente. Per altri magari ho poche speranze. 

Correla quanto dice Chiellini al momento in cui lo dice, e forse ci si accorge che dirlo in quella circostanza serve. 

 

Proprio perchè sono un uomo di sport ti dico che la storia e l’identitá di una societá non dovrebbero mai essere strumentalizzate per ottenere un risultato nel breve periodo. 
I giocatori passano, gli allenatori passano, i dirigenti passano, i tifosi passano…. Ma la storia di una societá è sacra! È quello che resta nei decenni.

È per questo che ci siamo cosí incazzati per farsopoli. La B e i due titoli tolti sono il meno… Ció che ancora oggi mi fa rodere il fegato è la macchia nella nostra storia che avrei voluto vedere difesa coi denti dalla nostra proprietá (anche a costo di essere esclusi dai campionati).

A Chiellini  piú in piccolo contesto lo stesso errore (che nel suo caso definirei una leggerezza)… Ha sminuito la nostra storia in cambio di cosa???? Qualche punto in piú in classifica?  Un po’ di tranquillità in piú per il suo allenatore criticato da giornalisti cattivoni? 

Se davvero il nostro dna fosse fatto di 1-0 e sofferenza tu pensi che saremmo in 14 milioni a tifare Juve??? Ma come fa a non dare fastidio anche a te sentire una cosa del genere??? Non è che ogni cosa sia sacrificabile sull’altare del pragmatismo!

 

Edited by B&W Pride
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
75,453 posts
1 hour ago, B&W Pride said:

Scusate se intervengo …. Sicuramente le parole di barzagli e chiellini incarnano alcuni dei nostri valori. Lo spirito di sacrificio, l’umiltá, la cultura del lavoro… certo che fanno parte della nostra storia e sono valori da difendere e tramandare!!!

Ma la nostra storia è anche molto altro. Accanto ai furino, ai bonini, ai Davids giocavano i Sivori, i platini, i Baggio gli Zidane…

Anche a me sinceramente quelle parole di chiellini hanno dato un certo fastidio…. Ma non per il concetto in sé stesso (che condivido) e non per la persona (che stimo), ma per avere ridotto la nostra storia a “sacrificio”, “umiltá”, “sofferenza”… Fosse cosí non avremmo nulla di piú di una cremonese o un Brescia.

Invece la Juve è molto, molto, molto di piú…  

Avrei preferito che Chiellini avesse ricordato che la nostra storia è fatta ANCHE, di estro, fantasia, tecnica, genio…

Valori che da quando siamo guidati dal tecnico livornese troppo spesso vengono nascosti sotto il tappeto come qualcosa di cui ci si dovrebbe vergognare…

poi ben venga il concetto espresso da chiellini purchè non ci si accontenti di “essere SOLO una squadra che sa soffrire”…

 

 

.quoto.quoto.quoto.quoto

 

... come detto si è confuso il "lottare come una provinciale" con il "comportarsi come una provinciale"... si è fatta della "giusta modestia" del non esaltarsi mai e di combattere sempre fino all'ultimo una stortura totale modificandola in un "soffrire perché non si può fare altro"... 

 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...