Vai al contenuto

Nameless

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    10480
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

Nameless last won the day on September 28 2015

Nameless had the most liked content!

Reputazione Forum

1915 Excellent

Su Nameless

  • Livello
    Juventino Grazie a Dio
  • Compleanno 19/03/1974

Visite recenti

3979 visite nel profilo
  1. Paulo Dybala vestirà la maglia numero 10

    Come ho scritto, potremmo andare di 4231. Con Paulo centrale.
  2. Non è mai stato un cecchino infallibile, come già qualcuno ha scritto, ci sono pure video su youtube di suoi errori con Real e United. Ma criticarlo è assurdo. Io credo, oltretutto, che non sia facile per nessuno giocare nel nostro contesto tattico. Gli si può imputare di non fissarsi a tirare anche quando ha 3 difensori davanti, ma se è diventato quello che è lo deve anche al fatto che ci prova tantissimo. Poi chi se ne frega se mi sbaglia Juve Chievo, se poi mi porta la CL a casa per me l'anno prossimo può anche fare 38 partite e 1 gol, lo amerò sempre e cmq.
  3. Il gioco di Allegri. Topic unico ed irresistibile

    Si era partiti bene, soprattutto in CL, squadra più corta, baricentro alto...poi Allegri, per sistemare il problema della poca concretezza offensiva che fa? Perchè rischiare se non segnamo, torniamo indietro di 20 metri, squadra lunga, ed affidiamoci ai singoli. Ecco tornata la Juve delle ultime stagioni. Come con Capello, una corazzata che gioca male e spesso vince con un gol di scarto. Avremmo i giocatori per mettere in freezer la partita, stando corti, facendola girare (di piedi buoni ne abbiamo ora), mandando a vuoto il pressing avversario, invece stiamo bassi e lunghi, non esiston scarichi facili, ed eccoci a spazzare stile oratorio nei finali di partita, anche contro squadracce immonde come il milan visto in supercoppa. Se poi le chiudi eviti che gli insetti aprano bocca parlando di arbitraggi.
  4. Paulo Dybala vestirà la maglia numero 10

    Infatti ora con Can e Matuidi hai un centrocampo in grado di reggere il 4231, con Khedira e Pjanic in mezzo la mediana a 2 è finita (e male) a Cardiff. Dybala? A livello puramente tecnico lunedì ha giocato bene, ma per me rimane uno spreco tenerlo così lontano dalla porta; come ha detto giustamente qualcuno, visto che non abbiamo uno schema offensivo che sia uno, Allegri chiede a Dybala di rinculare per inventare qualcosa. Ho letto un commento su Zidane; se arriverà lui, come spero e credo, i primi a saltare saranno Mario e Khedira, vedrete, altro che Dybala. Per me Paulo è una seconda punta fatta e finita, ed ha bisogno di una mezzala con i controquazzi in grado di portare su la palla, non per nulla giocava benissimo quando avevamo Pogba. Che poi altro che trequartista, Paulo sovente lunedì sera girovagava nelle zone di Pjanic, non potete dire che ha giocato da trequartista, suvvia. Se dobbiamo elogiare lo spirito di sacrificio di Paulo facciamolo, ma se deve giocare in quel ruolo, tanto vale cercare un altro profilo, perchè così lo depotenzi e non poco. E' come Pogba messo da Mou mediano davanti alla difesa, un giocatore normale. Allegri ci impiega sempre mesi a trovare la quadra in campo, magari ora si ripartirà dal 4231. Anche se questo pone il problema di Pjanic, che io, per quanto visto finora, lascerei tranquillamente in panca.
  5. Federico Bernardeschi

    Per me è lui che dovrebbe fare il lavoro di Dybala, assolutamente sprecato in quel ruolo, imho.
  6. Una partita storta ci può stare, l'importante è che metta dentro i rigori dove sappiamo noi.
  7. Emre Can

    Quando è in forma per me deve esser sempre in campo.
  8. Infatti questo è un ottimo modulo, ma con gente in mezzo di sostanza, ossia Matuidi e Can. Khedira ormai non può più giocare nel centrocampo a 2, imho. Con Berna, Costa e Dybala possiamo permetterci piedi un po' più grezzi in mezzo, ma con più gamba e dinamismo.
  9. Meno dribbling, più passaggi

    Se questa squadra sta corta in 30 metri ha possibilità immense, se si gioca, come spesso accade, in 50 metri, è dura veder dialogare i nostri talenti.
  10. Spinazzola e i suoi sostituti

    L'anno scorso avevamo Asamoah, che non credo sia superiore a Spinazzola. Non capisco perchè dovremmo buttare soldi a cercare un suo sostituto.
  11. CR7 a volte è troppo egoista, ma spesso buttiamo le ripartenze perchè negli ultimi minuti corriamo male, siamo lunghi, ed arriviamo poco lucidi sotto porta. Sbagliano Costa, Dybala, CR7, Bernardeschi, non può esser un caso. Sono problemi di avere una squadra in 50 metri di campo.
  12. Per me, oltretutto, GESTIONE del risultato significa mettere la palla in cassaforte, fare torello e TENERLA. Come disse Conte appena arrivato, finchè la palla l'abbiamo noi, non ci sono problemi. Questa frase mi rimarrà sempre scolpita dentro. Deve esser una gestione attiva, invece noi ci abbassiamo e lasciamo la palla agli avversari, contando sulla nostra ottima difesa. Ma così rischi sempre troppo, è una gestione PASSIVA, che non può far altro che portare a lanci lunghi ad cazzum ed errori in appoggio ed in uscita. Poi, non avendo un minimo di movimenti offensivi, buttiamo nel cesso 1000 ripartenze perchè chi sale con la palla non sa mai chi l'accompagna e chi no, per cui spesso si improvvisa col risultato di perdere il pallone.
  13. Infatti, dopo lo United si è tornati all'antico, e mi spiace molto, perchè stavamo vedendo una bella juve, alta e molto propositiva. Però in Europa questa mentalità sparagnina difficilmente ti porta lontano. Non serve avere la miglior difesa del torneo se poi in finale ne prendi 4.
  14. Darei spazio al Berna, mi sembra in ripresa.
  15. Il problema, al di là del caldo, è che ho rivisto uno scempio simile a quello contro i prescritti a San Siro. In vantaggio, con l'uomo in più, non siamo riusciti praticamente mai a tirare in porta ed anzi, abbiamo dato modo di alzare la voce agli insetti grazie a qualche pericolo corso. Siccome non è la prima volta che accade, e visti i nostri finali di partita, MAI tranquilli, io credo che questo sia esclusivamente un problema di mentalità. Quando Allegri parla di sacrificio, non c'è altro da aggiungere. Il primo che trasmette questo atteggiamento alla squadra è l'allenatore. Prima cambiamo guida tecnica, prima affronteremo le partite con un piglio diverso. Avevamo iniziato benissimo la stagione, belli alti come baricentro, magari si rischia qualcosa di più, ma si crea moltissimo. Siccome segnavamo pochino, Allegri che fa? Per evitare rischi inutili, riabbassa il baricentro, si tira meno in porta, ma non si prende gol. Quindi siamo tornati a giocare come l'anno scorso, a vivere di fiammate dei singoli. Pjanic nelle corde ha certi lanci, non li fa mai un po' per un problema suo di personalità credo, un po' perchè il primo che dice di non rischiare la giocata è Allegri. In Italia puoi vincere 38 partite per 1-0. Ma non ti serve CR7, bastavano anche Matri e Vucinic. In Europa, giocando così, con l'Atletico ce ne andiamo a casa. Speriamo di tornare ad esser più propositivi ed aggressivi come ad inizio stagione, ma ormai ci credo poco. Giocavamo bene, ma la mentalità del braccino ci ha fatto rinculare. Tutti ricordano le bellissime partite a Monaco e Madrid, ma pochi ricordano l'andata giocata cagandosi in mano, in entrambi i casi, che ci costrinse a fare un certo tipo di partita al ritorno. Ritorni entrambi macchiati da una gestione cervellotica del finale dove si è deciso di gestire aspettando il 90esimo. Questa mentalià è un cancro, per me. La squadra ed Allegri hanno dimostrato che SE SI VUOLE, si riesce a giocare come dio comanda. Il problema è che poi ha SEMPRE il sopravvento l'idea del sacrificio e della speculazione del risultato. Non amo Allegri, ma metterei il suo poster in camera se vincessimo la CL, ma sono veramente scettico quando vedo e rivedo le stesse identiche paure, partite dopo partite, anni dopo anni. Hai il miglior giocatore del mondo in squadra, e devo sentirmi Allegri che parla di Ronaldo bravo a sacrificarsi. Per me è surreale. Abbiamo giocato contro una squadraccia, vogliamo dirlo? Oltretutto diamo fiato alle cimici che si attaccano ad ogni stupidata perchè non chiudiamo mai una quazzo di partita; facciamo gol al 5 minuto? Si passa alla gestione di 85 minuti.
×