Vai al contenuto

Nameless

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    10168
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

Nameless last won the day on September 28 2015

Nameless had the most liked content!

Reputazione Forum

1836 Excellent

Su Nameless

  • Livello
    Juventino Grazie a Dio
  • Compleanno 19/03/1974

Visite recenti

3794 visite nel profilo
  1. Per me arriverà Zidane, sembra un destino già scritto. Non sarà un mago della tattica, ma ha dimostrato di saper gestire uno spogliatoio (sostituiva pure CR7 senza farsi troppi problemi), e sarebbe scevro da quella quazzo di mentalità italiana dei nostri allenatori. Tanto per fare un esempio banale, l'anno scorso a Monaco stava vincendo 2-1, al 70°circa mise Benzema per Carvajal, mi pare. Una roba che qua in Italia è impossibile da vedere. Poi c'è l'affetto per uno dei più grandi ad aver indossato la nostra maglia, mitico Zizou
  2. Per me questi tipi di investimento pagano sempre, al di là dell'aspetto tecnico, in termini di immagine sono inestimabili. Preferisco sempre spendere 30 per UN top o potenziale, che 30 per 3 giocatori modesti, il senso è questo. Lo potevamo fare tornati dalla B, ora un discorso del genere non ha più alcun senso. E forse Marotta è stato allontanato per questo suo modo di ragionare.
  3. Di certo chi è in panchina non ha cambiato mentalità, il cambio Barzagli con difesa a 5 è un suo marchio. Globalmente penso abbia aumentato la personalità della squadra, con uno così in squadra non puoi non farti travolgere; quelli che mi sembrano più condizionati sono il Berna, prima dei problemi fisici era in condizione mentale stupefacente, Dybala, che sta crescendo come livello di giocate, magari meno appariscenti ma più concrete, Alex Sandro, Matuidi e Bentancur (agevolato anche dal giocare con più continuità). A volte sembra far da allenatore in campo, chiama le sovrapposizioni, la vicininanza del compagno, ha un carisma altissimo, ma la squadra deve ancora farsi scivolare di dosso certi atteggiamenti troppo paurosi e conservativi, deve farsi venire la voglia di aggredire ed uccidere l'avversario, mentre siamo sempre al gestire, dandogli modo di respirare e riprendersi. Comunque, al di là di tutto, investimento fantastico, ancora oggi a volte non ci credo di vedere un alieno simile con la nostra maglia.
  4. Polpo Paul Pogba e la Juve: impossible is nothing

    Francamente di quanto scritto su quell'Hurrà dello United me ne infischio. Io l'ho visto allo stadio e nelle parole del dopo gara e mi è parso sinceramente emozionato, quasi commosso. Da noi sarebbe la ciliegina della torta, la mezzala tecnica che ci manca da quando se ne andò.
  5. I suoi atteggiamenti non piacciono in società, già nel finale della scorsa stagione si era fatto un po' di panchine, ed un nostro insider, non ricordo se TOP o qualcun altro, aveva parlato di questi suoi modi di fare che non apprezzati particolarmente dallo staff tecnico. Per me è molto forte come difensore, però è sempre molto al limite con la sua irruenza fisica.
  6. Giorgio Chiellini, il Capitano.

    Come il nostro Vidal, "tengo la pichula corta pero igual lo pongo empeño"
  7. Ha un fisico eccezionale per l'età che ha, ma penso che 4/5 anni fa avrebbe provato ad andare fino in porta a suon di finte e controfinte, ora cerca la soluzione migliore e più efficace, più concreto e meno skilloso.
  8. Alex Sandro non è tornato....

    Un Sandro così io non lo cambio con nessuno. Certo Marcelo ha una tecnica da trequartista brasiliano, ma mi tengo Alex ed investo in altre zone. Speriamo rinnovi alla svelta.
  9. Ha anticipato troppo il tiro, altrimenti sparava il solito missile. Peccato.
  10. La “tassa” Mario Mandzukic

    Concordo, con le squadre piccole la sue prestazioni calano di livello, darei più spazio agli altri, anche per farlo rifiatare ogni tanto.
  11. Douglas Costa da che pianeta viene?

    Mario è l'unico che ha i movimenti da prima punta, l'abbiamo visto con il Manchester, gente che metteva la palla in mezzo dove non c'era mai nessuno ad attaccare sul primo palo. Mi piacerebbe vedere un tridente Costa e CR7 ai lati di Mario, farei riposare Paulo per un turno per vedere come giochiamo. Anche Douglas ha bisogno di mettere minuti nelle gambe, non lo si può usare solo a partita in corso.
  12. Bentancur, il futuro play della juve

    Io non ho un gran ricordo di Tacchinardi, buon centrocampista ma nulla di più, oltretutto è vero che aveva un bel tiro ma non segnava mai, era solo potente ma non certo preciso. Spero proprio Bentancur sia meglio del buon Alessio, sicuremante mi sembra dotato di miglior tecnica.
  13. Alex Sandro non è tornato....

    Ottimo anche ieri sera, chissà, forse è definitivamente ritrovato...
  14. Allegri, come riferito dall'inviato a bordocampo, già al 25esimo del primo tempo diceva di rallentare i ritmi. Ok che si è vinto, ma la gestione del vantaggio rimane sempre la stessa. Invece di cercare il secondo, fatto il primo, ci abbassiamo subito, dando fiato e respiro agli avversari, invece di spezzarli definitivamente. Ed il milan è veramente poca cosa.
×