Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

Boia faus!

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    4620
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

712 Excellent

Su Boia faus!

  • Livello
    Stiamo tenendo in vita un cadavere: il calcio italiano.

Profile Information

  • Sesso:
    Not Telling
  1. Corri per noi 4ever!!!!!
  2. Non ho fonti sicure, per cui magari ho scritto una minchiata... Però io lo ricordo prima che Giraudo lo lasciasse a terra a Caselle prima di un volo di coppa a causa di quello che aveva scritto sull'inchiesta doping. Prima che succedesse quel fatto lui era uno dei pochi che parlava della Juve come ne parlerebbe un tifoso, alla Marco Ansaldo per intenderci. Sul fatto che odi il topo quanto noi, lì ci metto veramente entrambe le mani sul fuoco. Tutte le volte che leggo cosa scrive e sento cosa dice sulle m€rde sembra sia uscito da EBAT.
  3. Si però mai più con questo ritardo, eh! Che stavo quasi per andare in edicola....
  4. So che mi tirerò dietro qualche vaffancoolo, ma Crosetti è veramente juventino come dice di essere (non alla Travaglio, insomma...). Ma oltre che juventino è anche parecchio antigranata. Poi, ognuno è responsabile delle minchiate che dice e scrive e giustamente lui si becca i nostri improperi.
  5. Certo, niente mani avanti per il topo...sono già tutte e due impegnate a difendere quel poco che resta dietro...
  6. Secondo me si sono capiti male quando qualcuno ha proposto uno stadio più intimo...
  7. Sono le minchiate che si raccontano a fare aria, soprattutto dal fondoschiena...
  8. Io credo che non vi sia peggior stupido di chi si racconta le bugie da solo sapendo di prendersi per il coolo. Caputi, Pippo Franco Borlotti, Caressa, tutti di quella razza lì.
  9. Poverilluso. E anche decisamente piciu il nostro Pippo Franco Belotti.
  10. Poi da parte di uno che se ne è andato fra i vaffanqulo dei suoi fan...
  11. Un pezzente a qualunque latitudine.
  12. Ma che poi quelle di Sacchi sono veramente tutte cazzate di chi pensa di avere inventato lui il gioco del calcio. Di lui si ricordano giustamente partite celestiali di quando però aveva uno squadrone in rossonero che giocava da solo (e ricordo che 'Righetto faceva vedere a Baresi i filmati di Signorini per spiegarli come doveva giocare...) e si tende sempre a dimenticare vergogne come la finale dei mondiali negli USA, quando la nazionale fece vedere in mondovisione, per 90 minuti più supplementari, il catenaccio più becero che la storia del calcio azzurro ricordi, producendo per colpa sua la più brutta finale della storia dei mondiali, giustamente persa ai rigori (e ci sarebbe anche mancato l'avessimo vinta quella coppa del mondo...! E fra l'altro il nostro eroe continua ad autocelebrarsi con il titolo di "vicecampione del mondo" ri-). Sacchi ha dei meriti indubbi, primo dei quali aver insegnato alle squadre italiane ad andare in Europa per giocare a viso aperto e non coprendosi per limitare i danni. Probabilmente se avessimo avuto un allenatore con una simile mentalità negli anni '70 e '80 avremmo qualche campionato in meno e qualche coppa in più...o forse no. Ma è un altro che con la sua prosopopea ha rotto i cogglioni.
  13. Ma nemmeno lontanamente, dai! Il Camp Nou è uno stadio tutto sommato di ordinaria difficoltà se paragonato al San Mames, suvvia siamo seri! Va beh che ancora rosichiamo per quella magica serata, però non dobbiamo nemmeno esagerare...