Jump to content

JayJay

Tifoso Juventus
  • Content Count

    8,437
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

JayJay last won the day on November 2 2017

JayJay had the most liked content!

Community Reputation

1,438 Excellent

About JayJay

  • Rank
    Juventus,"You gave me more than you'll ever know".

Profile Information

  • Gender
    Not Telling
  • Location
    Sulla riva del fiume...

Recent Profile Visitors

4,887 profile views
  1. Non era proprio poco fuori dall’area, lo ricordo sulla 3/4 loro, però cambia poco... ma il singolo pallone te lo può sbagliare chiunque, da Bousquets a Yaya a tutti i grandi centrali bassi... il punto che lui manca proprio di presenza, ha un palleggio raffinato, piace accompagnare l’azione in avanti... tutte cose che ovviamente sono oggi un lontanissimo ricordo, perchè noi non abbiamo visto nulla di questo... li devi essere proprio l’opposto... devi dare proprio un senso di presenza, non so come dire, cioè padrone di quella fascia orizzontale davanti la tua difesa, un palleggio anche semplice, ma sicuro, fisicamente quadrato, non so come spiegarlo... Pjanic non c’entra proprio nulla con quel ruolo... ti da il senso di leggerezza in un ruolo che invece vuole un senso di compattezza... questo in fase di possesso...in fase di non possesso non ha il senso della posizione, è un continuo cercare la posizione corretta, guardandosi attorno... ma scherziamo?! Questa ragazzo doveva fare un altro percorso, 3 anni completamente buttati... Bentancur ti da un’altra sensazione proprio, di compostezza, di giocatore quadrato, di presenza, decisione... poi sbaglia, ma non è quello il punto... chiarisco, per me Pjanic è un talento ECCELSO! Con i suoi pregi e difetti... difetti tra cui c’è anche una pigrizia mentale, che ha aveva e avrà sempre... altro motivo per il quale basso non c’entra NULLA! talento eccelso ma MEZZ’ALA! Dove il palleggio raffinato diventa una risorsa e non un limite, dove la sua presenza “agile” diventa una risorsa, dove il suo accompagnare l’azione trova un senso, il suo genio, ecc, ecc...
  2. Non ho capito chi faresti giocare... ad ogni modo Rabiot troppo bravo per essere lasciato fuori a mio avviso...
  3. Questa giocatore DOVEVA E DEVE fare un’altra carriera! Parlo come percorso personale... con i suoi pregi e i suoi difetti! Bisogna uscire da questo equivoco creato da una gestione che riduceva tutto ai ruoli... Bisogna RISPETTARE le CARATTERISTICHE dei giocatori...
  4. L’amichevole con l’avversario più semplice, giocata peggio.. Nelle altre vista una crescita costante, in fatto di pulizia di palleggio, uscita dal pressing, distanze, aggressività in avanti con densità nella zona di palla persa... crescita vista anche all’interno della stessa partita, col secondo tempo dove si andava a registrarsi... oggi visto il tutto in tono decisamente minore... meno picchi, sia in negativo, mi riferisco in primis alle distanze, dove spesso nel primo tempo abbiamo faticato a registrarci nelle passate partite, per poi registrarci molto bene nel secondo tempo, all’aggressività, costante ma mai culminata, al recupero alto, costante ma discreto e anche qui mai culminato, come invece successo nelle precedenti partite, ecc ecc... 3 considerazioni sui singoli... io dico/spero, che se gli da fiducia, Bentancur è il centrale basso di cui Sarri si innamora! Completamente un’altra naturalezza con cui interpreta quel ruolo rispetto a Pjanic... il bosniaco li si applica, si applica nel cercare la giusta posizione guardando più volte i compagni, si applica facendo un giro palla che non è il suo (che non è il suo, non che non sa fare), si applica cercando di correggere un difetto che è suo da quando è nato, così è nato e così morirà come calciatore, ovvero la pigrizia, è un giocatore pigro... e li in quel ruolo non puoi essere pigro di testa... Bentancur ti da proprio la sensazione che quel ruolo è il suo, sente la posizione, sempre reattivo... io ADORO Pjanic! Ma lui in quel ruolo è ADATTATO! Messo li in un momento di caos tattico assurdo 3 anni fa da parte di una gestione che riduceva tutto ai ruoli e non alle caratteristiche... Pjanic DEVE essere riportato mezz’ala! Basso è stato privato di tutto, in fase di possesso non ha modo di accompagnare l’azione, non tenta più niente... Pjanic NON è questo! Con i suoi pregi, difetti, ma NON E’ QUESTO! si deve uscire da questo problema che ci siamo creati! Ripeto, a seguito di un caos tattico allucinante di quel periodo... Bernardeschi, tanto lavoro su di lui va fatto...tantissimo... secondo tempo, dove va sul fondo a sx, che sulla linea di fondo finta il cross e rientra col tacco...lui li rientra sul sx, ma mica perchè non ha il dx, lui rientra perchè ha nella testa giocate schematiche, non ha ancora la capacità di giocare secondo la dinamica che viene... lui aveva quella giocata in testa, fa nulla se il contesto poi esigeva altro, ha continuato a farla... Significa essere molto indietro...Sarri deve fare un grosso lavoro qui... Allenatore che lo deve aiutare in primis riguardo il ruolo... ad alti livelli esterno questo ragazzo non può giocare, ha un cambio di passo non sufficiente (livelli intendo non triestina e Frosinone e gran parte della serie A) e veniamo al terzo punto... ad oggi, a mercato non ancora concluso, ma penso comunque sotto questo aspetto non cambierà nulla, questa rosa o viaggia a ritmi alti, con intensità, quindi una squadra con una condizione che permette di assecondare il calcio di Sarri, creando linee di passaggio, opzioni di passaggio, oppure siamo D.Costa dipendenti... perchè l’unico giocatore che ha spunto nel breve, capace di saltarti l’uomo e crearti la superiorità numerica... il Napoli di Sarri aveva lo stesso problema ad un livello nettamente inferiore... tanto i media gli facevano notare, giustamente, che gli riusciva il tutto solo se giocava ad alta intensità...a ritmi bassi faceva più fatica... ma ovvio, se togliamo Insigne, che ha un minimo di spunto, non aveva altri giocatori in grado di saltare l’uomo... perchè quando l’intensità viene meno, ti devi affidare al singolo nel creare superiorità numerica... e noi abbiamo solo D.Costa, l’Insigne del Napoli (con 5 categorie di differenza) Da questo punto di vista non si scappa... ma questo vale per tutti... solo che guardo le altre rose delle big europee, hanno più giocatori con questa qualità... da questo punto di vista, noi fatto un passo indietro come rosa a mio avviso... perchè Cancelo e lo stesso Spinazzola, i due giocatori con maggior spunto, che quindi potevano darti una grossa mano sotto questo aspetto...Cancelo lo scorso anno con i suoi spunti dato il la a tantissime azioni spesso concretizzate, spesso no, ma creato i presupposti per far male, creando appunto superiorità numerica, muovendo le maglie avversarie... Che per altro, noi a Cancelo, Costa, l’alternativa Spinazzola, dovevamo aggiungerne uno e fare l’ultimo step come bagaglio qualitativo nella rosa... ne abbiamo tolti due... oggi quindi per creare superiorità numerica, o mettiamo in campo intensità nelle dinamiche di gioco che avremo, o siamo totalmente dipendenti da Costa.. l’altro è Cuadrado, che è da vedere dopo quello che ha passato... si è imbastito il mondo con la Roma, la butto li, un Under secondo me poteva farci comodo...
  5. Quando gli scade? Leggo nel 2020... è un 88, 31 anni, ha ancora una più che buona prestanza atletica, rinnovargli di un anno, 2021, con opzione magari per un altro anno, perchè no... per altro prende 3 mln se non sbaglio... Secondo me i margini per fare un rinnovo ci sono... se davvero si è costretti a cedere Emre Can o Bentancur perchè non si riesce a cedere i Khedira o Mandzukic, siamo all’assurdo... per altro non capisco, se il problema sono gli esuberi per un problema di liste, o se perchè bisogna rientrare per questioni di bilancio... o se entrambi... perchè se il problema, solo il primo caso, ma anche amen... capisco l’imbarazzo di lasciare fuori nomi pesanti, ma non sarebbe la prima volta, sono cose che capitano sempre più spesso, e per altro questi giocatori sanno che rimanendo, dopo aver rifiutato tutto, possono andare incontro ad una simile evenienza... quindi se solo il primo di problema, nella mia ignoranza, amen...
  6. Penso Avvocato che il brasiliano sia uno dei pochissimi in rosa a saper incidere sia attaccando sul lungo che nel breve... Ha spunto nel breve e passo nel lungo... penso l’unico della rosa... forse Cuadrado anche, anche se in tono minore, ma comunque MOLTO buono... Costa è proprio fuori categoria... l’altro era Cancelo... tutti gli altri sono invece da baricentro alto e distanze brevi...
  7. Bernardeschi fosse nato fuori dall’ Italia sarebbe stato impostato mezz’ala già da mo... non so se Sarri ha questa mentalità, spero di si... noi i vari Candreva, Bernardeschi, Berardi... li consideriamo esterni... esterni con quel passo non sono proponibili ad alti livelli...Berardi poi, che ha un passo ridicolo... Spostati interni quel passo, quello spunto insufficiente per andare all’uno contro uno sull’esterno, diventa una risorsa enorme per vie centrali... mi riferisco in particolare a Candreva e Bernardeschi... poi c’è il discorso della scelta delle giocate ecc, quello è un altro discorso... Iniesta che è Iniesta, quindi siamo ad un altro livello, all’inizio di carriera forse pochi ricordano veniva molto criticato dai tifosi del barca... mi ricordo ai tempi di Tango, l’utente interista, che se ne parlava, di come lui non vedesse nulla di che come esterno (questo per dire non contro Tango, per dire che era molto criticato e molti anche non vedevano questo giocatore eccelso... ma la semi miopia nasceva anche per la posizione in campo) e lui per altro ha uno spunto molto buono! Aveva... diventa INIESTA anche perchè spostato per vie centrali... e allora quel passo, quello spunto più che buono sull’esterno, diventato un suo punto di forza tra le altre cose, messo a giocare per vie centrali... non so come ragiona Sarri sotto questo aspetto...c’è Zielinski, anche lui passo MOLTO buono come esterno, ma per vie centrali diventa eccelso, che dopo un pò di esperimenti, lo stabilizzò interno appunto... Neymar, mi accontenterei di un Coutinho...
  8. Speravo di vedere Pereira, il ragazzo brasiliano... perchè ha caratteristiche interessanti... giusto per testarlo in un contesto che piano piano comincia a vedersi, tra distanze e dominio del campo e del pallone...nonchè contro una squadra ben quadrata li dietro... caratteristiche di passo, spunto, brevilineo... quello che a mio avviso serve a noi per completare la rosa , avere un simil D.Costa... è un 98, 21 anni... giovane, ma all’estero se buono lo si mette (non so se buono, lo avevo visto in un altro frangente e non mi era dispiaciuto)
  9. Sarri può aiutare Bernardeschi nel concretizzare il suo gioco, nel fargli fare la scelta giusta... quando arriva al limite dell’area deve capire l’importanza delle giocate... detto questo questo ragazzo per vie centrali atleticamente ha una marcia in più, sull’esterno ad alti livelli fa più fatica...è per vie centrali che fa le cose migliori, seppur poi perdendosi puntualmente nell’ultima giocata, che sia la scelta, che sia il tocco in più, che sia quello che sia... è in quella posizione di campo che può imporsi ad alti livelli... per il resto, continuo a pensare a questa squadra come rosa, manchi un altro D.Costa... cioè un brevilineo in grado di creare superiorità numerica sull’esterno... magari che parta a sx... certo, con maggiore rapidità nel giro palla, con una maggior freschezza atletica e di qui maggior movimento senza palla a creare opzioni di palleggio e muovere le maglie avversarie, l’importanza del singolo che ti crea superiorità, la riesci meglio a compensare... però fosse per me andrei sul mercato a prendere questo profilo di giocatore... Passi avanti comunque, in tutti i sensi...
  10. Infatti nella mia ignoranza, non capisco questo passaggio... Penso si parli di acquisizione dei diritti di immagine, su cui questa società maltese fa valere questa causa... diritti di immagine che comunque sono una componente importante nel contratto di un giocatore/società... però non capisco come possa ricadere sulla società proprietaria del cartellino... al massimo che non può detenerne i diritti... ma sempre nella mia ignoranza, non penso Dybala eventualmente sia l’unico giocatore su cui la società proprietaria non detiene i diritti d’immagine...
  11. Da capire questa storia dei diritti di immagine... perchè se ho capito bene, c’è già un primo grado che condanna Dybala a pagare 40 mln... cifra che si deve accollare la società che detiene il cartellino (e qui non ho capito il perchè) se questo lo scenario, io penso che sia difficile vendere quest’anno questo ragazzo e voler fare la plusvalenza di cui si parla... perchè Dybala oggi reduce da due stagioni incolori, non ha la massima quotazione... e la Juve se questa condanna verrà confermata, deve entrare nell’ottica delle idee, di dove fare uno sconto sul cartellino del giocatore... considerando che poi chi lo prende deve trovare un accordo economico con la società maltese... e quindi, non so come si possa vendere oggi Dybala... gli spurs avrebbero dovuto versare a noi 70 più 40 per questa causa... 110mln... oggi una squadra non ti paga Dybala 110 mln... allora penso meglio tenerlo, valorizzarlo in un contesto di gioco dove sicuramente Sarri lo può aiutare, e poi fare le valutazioni il prossimo anno, dove a quel punto, con un Dybala reduce da una stagione positiva, trovi qualcuno che te lo paga un 110, 70+40... ma anche di più se fa bene, in questo mercato sempre più fuori controllo... tutto questo al di la del discorso tecnico... poi c’è il discorso inter, dove questo Triulzi per via di un’amicizia con Marotta, sconterebbe questo importo... così leggo... questo quello che ho capito io... per quanto non straveda per questo ragazzo, nel senso che non lo ritengo un fuoriclasse, e al di la del discorso Icardi, sarebbe un autogol, perchè in Italia i ritmi bassissimi consentono a Dybala di essere un giocatore importante, perchè l’inter gioca a due in avanti, quindi in grado di mettere Dybala nella posizione idonea alle sue caratteristiche, e perchè porterebbe una risorsa in cui potenzialmente eccelle, (perchè penso possa ancora migliorare qui, ma ad ogni modo, già notevolissimo), ad una squadra che invece difetta, ovvero i calci da fermo... sia direttamente in porta, che a sfruttare i cm dei 3 difensori, dI Lukaku, ecc...
  12. JayJay

    Philippe Coutinho

    Io non stravedo per Dybala, l’ho sempre scritto... per tutta una serie di considerazioni tecniche, di passo, e di conseguenza di ruolo, perchè le prime determinano poi la posizione in campo... nel 433 lui lo vedo ad alti livelli FORSE, solo come falso 9... con Sarri allenatore... o Guardiola... quindi con un certo tipo di calcio... però ritengo anche che in Italia, coi ritmi del calcio italiano, ovvero bassissimi, Dybala è un giocatore importante, e all’inter andrebbe ad occupare la sua posizione, ovvero quella di seconda punta, in quanto Conte gioca con le due punte, e ad esempio, così prima cosa che mi viene in mente, porterebbe una qualità che ad oggi all’inter manca... la pericolosità diretta ed indiretta, considerando i tanti saltatori, sui calci da fermo... sarebbe un autogol clamoroso... a prescindere da Icardi, su cui il mio pensiero non è negativo come calciatore in se, vorrei un altro tipo di attaccante...
  13. JayJay

    Philippe Coutinho

    Io fossi la Juve, proverei a vedere se c’è questo spiraglio... sono 3 giocatori che sembra le proprie squadre vogliano disfarsene... Scenario che farebbe contenti tutte e tre le squadre mi pare... è anche vero che io fossi il psg, ti do Neymar e mi prendo Coutinho e Dembelè senza passare per la Juve...
  14. Parlo di Khedira, non di Mandzukic... perchè mai capito il perchè quando si fa una critica ad uno, chi ti risponde cita pure l’altro... mi sembra come quando si parlava di De Rossi e Aquilani... sempre in coppia quando si parlava di uno di loro... dico questo anche perchè io ho una considerazione completamente diversa per i due giocatori, sul piano tecnico, tattico, e dell’apporto dato alla Juve... Khedira quindi...Mi verrebbe voglia di prendermela con Khedira, vedendo anche una certa ingratitudine dal momento che la Juve gli ha permesso una seconda carriera... però è anche vero che il rinnovo è avvenuto nemmeno un anno fa, nessuno lo ha imposto alla Juve...quindi ora la Juve da lui che pretende? Ora dire se, per quanto riguarda Khedira, il rinnovo sia stato fatto da Marotta o già con Paratici con pieni poteri (Marotta c’era ancora, ma da li a 2 settimane avrebbe lasciato la Juve), difficile dirlo... Però quello che si può dire con certezza, per entrambi, comune denominatore Allegri... questo succede quando si trascina un ciclo finito, senza più idee, senza più nulla da dare... perchè i due rinnovi hanno una comune matrice, con qualsiasi altra gestione tecnica, questi due giocatori non avrebbero rinnovato... ma la responsabilità è della Juve sia chiaro, che ha trascinato un ciclo finito due anni fa... ma questo sarà anche con Sarri, e così quello dopo e quello dopo ancora... i cicli finiscono, e bisogna voltare pagina...
×
×
  • Create New...