Jump to content

JayJay

Tifoso Juventus
  • Content Count

    8,540
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

JayJay last won the day on November 2 2017

JayJay had the most liked content!

Community Reputation

1,533 Excellent

About JayJay

  • Rank
    Juventus,"You gave me more than you'll ever know".

Profile Information

  • Gender
    Not Telling
  • Location
    Sulla riva del fiume...

Recent Profile Visitors

5,048 profile views
  1. La Juventus in questi 8 anni ha scelto sempre l’allenatore giusto nel momento giusto... Se li invertiamo, a mio avviso non otteniamo lo stesso risultato, nel senso non otteniamo questi 8 anni... se invertiamo ad esempio Allegri e Conte non otteniamo lo stesso risultato... Ciascuno è stato preso nel momento giusto... il mio rimpianto non è nell’anno di Cardiff, giusto quell’anno farlo con Allegri, il percorso di Allegri ancora non era ultimato... il mio rimpianto sono i due anni successivi, dove era a mio avviso evidente come il percorso fosse invece si in quel momento concluso, ma al di la della sconfitta di Cardiff... poteva anche vincere, non è quello il punto... in quella stagione noi cambiamo volto, passiamo ad una squadra molto più di palleggio, tecnica, prendendo giocatori tutti con una certa filosofia di calcio, questo passaggio è emblematico dallo “scambio” Pogba Pjanic, 2 giocatori proprio di filosofia calcistica diversa... il tutto andando incontro almeno in apparenza, alle parole dell’allenatore, che parlava sempre di tecnica, pulizia tecnica, palleggio... quindi gli fu consegnata una squadra che rispondeva alle sue richieste... e giusto fare quella stagione con lui... ma poi in quella stagione mostrate troppe difficoltà nel sposare quel calcio, quella filosofia... ma questo emerso in stagione in corso... prima non si poteva sapere... poi lui bravo a trovare la quadra tatticamente, con Mandzukic esterno, ma fu una quadra trovata a furia di esperimenti (dove ripeto, comunque bravo e lo dico convinto... esempio un Conte, molto dogmatico, non avrebbe fatto questo), non fu una quadra trovata attraverso una idea chiara di calcio... quindi quell’anno doveva essere l’ultimo anno a mio avviso, troppe difficoltà incontrate nello sposare la filosofa di quella squadra... esattamente come il 3 anno di Conte, dove malgrado il record di punti, la squadra aveva mostrato una penuria di idee imbarazzante... quindi giusti i 3 anni di Conte e quelli di Allegri... gli ultimi due di Allegri sono stati completamente forzati, non c’entrano nulla i risultati, c’entrano le idee, gli step, i miglioramenti, i percorsi di crescita... completamente assenti... Il rimpianto quindi è riguardo gli ultimi due anni... quindi correggendo la prima frase, la Juve negli ultimi 8 anni ha sempre scelto l’allenatore giusto al momento giusto, con Sarri ha tardato di due anni a mio avviso... poi a mio avviso in questo caso, diversamente dagli altri due allenatori, dove il livello è grosso modo simile, molto dipende appunto dal momento storico in cui vengono presi (come detto, se invertiamo Conte con Allegri, non otteniamo gli stessi risultati, o ancora, a questa Inter serve più Conte che Allegri, perchè ha bisogno di trovare un’identità di squadra, un certo tipo di cultura del lavoro, del sacrificio, della vittoria), qui abbiamo fatto uno step superiore con Sarri...
  2. Ho sempre pensato, o meglio, da quando è andato via, che se mai ne avesse ancora atleticamente, solo alla Juve avrebbe potuto ritrovare le giuste motivazioni... mi sembra per altro di aver scritto un post in proposito in estate, quando ancora non si sapeva se rimane o meno... perchè la sensazione che anche andando in un’altra grossa squadra, comunque avrebbe continuato a rimuginare su quanto accaduto alla Juve, dove si è sentito di fatto sbolognato... Lui non è a mio avviso un ragazzo che riesce a resettare, ma uno che rimugina sulle cose... quindi dicevo, se ne ha ancora fisicamente, solo alla Juve avrebbe potuto ritrovare gli stimoli, anche per dimostrare l’errore fatto la stagione prima... Se regge atleticamente...il resto lo sta facendo il calcio di Sarri, che lo aiuta certamente dal punto di vista fisico, mettendolo a giocare negli ultimi 20 metri...
  3. Come hai detto, la prova se mai ce ne fosse stato bisogno, perché chi aveva interesse ad analizzare un pò in profondità non ne aveva bisogno, è stata appunto la stagione successiva, dove qui dentro si disse che finalmente con Ancelotti avremmo visto cosa significa competere su più fronti, valorizzare per intero la rosa, non fare figure barbine in Europa... il tutto esposto monopolizzando il forum con violenza, deridendo l’attuale allenatore della Juve, sbeffeggiandolo, ridicolizzandolo... sminuendone la bravura, le capacità...tutto... abbiamo visto cosa ha fatto Ancelotti... così come abbiamo visto l’attuale allenatore della Juve con una rosa più ampia cosa ha fatto l’anno successivo... abbiamo visto cosa ha fatto Ancelotti, con una rosa più ampia, già solo per avere Milik, giocatore che non aveva Sarri...ne aveva 14 contati, l’unico su cui io posso aver da ridire è su Giaccherini, che a mio avviso poteva utilizzare di più, considerando che secondo me come mezz’ala nel calcio di Sarri poteva rivelarsi utile.. ma avrebbe cambiato poco alla fine... Degli altri non so con chi doveva fare turnover, soprattutto arrivato a marzo a giocarsi punto a punto il campionato con la Juve, quindi come lui stesso dice, GIUSTAMENTE, la competizione ad un certo punto più ALLA PORTATA! Perchè arrivato a quel punto era il campionato la competizione più alla PORTATA! passavi indenne la trasferta di Torino, che poi addirittura vinse, poi il resto avevi ampiamente dimostrato di poter vincere... successe invece quel che successe, meglio per noi, ma il ragionamento che fece fu correttissimo... Nella realtà, nella fantasia di alcuni invece vale tutto... abbiamo visto Ancelotti cosa ha fatto e sta facendo con rose SUPERIORI alla sua, perchè dirò di più, quell’anno Sarri potè contare su forse La Rosa meno ampia in assoluto del Napoli dai tempi di Mazzarri... infortuni o meno... oggi invece passa che i giocatori del Napoli di Ancelotti erano bolliti, per questo ha fallito... le solite insomma, nella fantasia di alcuni vale tutto, e tutto è mutevole... nella realtà successo il contrario, Sarri incapace e deriso andato a competere su tutti i fronti la stagione dopo ruotando la rosa e vincendo un trofeo, alla prima in un nuovo campionato, campionato che per altro si sposa non benissimo con la sua idea di calcio, e qui aumentano i meriti di questo allenatore, e dall’altro l’allenatore che ci avrebbe illuminato, fallito in tutto e per tutto, con una rosa SUPERIORE per AMPIEZZA! la realtà... realtà del dopo, che stata solo una conferma per chi cerca di andare un pò in profondità nelle analisi... ci prova almeno... il problema è la violenza con cui vengono espresse le proprie opinioni, e all’epoca si era convintissimi che Sarri fosse iNCAPACE, e con Ancelotti avremmo visto rosa valorizzata competitiva su più fronti... e quando si monopolizza il forum con quella violenza, facendo la caccia ai post, non si può pensare che ci si dimentichi... il problema quindi non è sbagliare valutazione, quello può succedere, è il modo di porsi... perchè gli utenti che postavano questo li ricordiamo tutti, e se non gli viene rinfacciato, cosa che a parti inverse sarebbe successo sicuramente, perchè 1 si ha una vita, e 2 perchè magari si hanno altre ambizioni nella vita stessa, piuttosto che fare la caccia all’uomo come fu fatta due anni fa... ma questo non vuol dire che la gente non ricorda... e mi rendo anche conto che quando posti con quella violenza contro una persona, dipingendolo come incapace, ridicolizzandolo, sminuendolo, ora come fai a tornare indietro? Ti sei spinto troppo oltre... e allora si cerca una strada fantasiosa, del tipo che al Chelsea sarebbe cambiato, che avrebbe imparato... raccontandosela da soli... quando chi aveva voglia di analizzare in profondità, diceva che i due schemini al Napoli, erano per valorizzare al meglio le qualità del materiale BUONO e nulla più che aveva... e nella gestione del centravanti, mostrato proprio come lui riesca a valorizzare giocatori DIVERSISSIMI, cucendo ogni volta puntualmente abiti su misura... fatto prima con Higuain, migliore stagione, poi con Milik, che sino all’infortunio stava giocando benissimo, e poi con Mertens, anche qui migliore stagione... e lo stesso fatto al Chelsea, con Hazard, tra le migliori stagioni in termini realizzativi e prestazionali... quindi il Sarri del chelsea è lo stesso Sarri del Napoli, un allenatore con in testa idee di calcio precise, che vengono modulate sulle caratteristiche dei talenti a disposizione... Però capisco che bisogna trovare una via di uscita perchè dopo quanto vomitato non si può tornare indietro... e quindi si deve far passare che Sarri è cambiato... Quindi dopo Sarri incapace di fare qualcosa di diverso dai due schemini, non sa fare turnover perchè al Napoli non lo faceva, incapace di vincere perchè al Napoli arrivò secondo dopo la Juve, come se i due livelli fossero minimamente paragonabili, con Ancelotti vedrete rosa valorizzata e Napoli competitivo su tutti i fronti...l’ennesimo racconto...
  4. La forza delle idee... Juve OTTIMA per gran parte del match, dove mi è piaciuta tanto! nelle fasi down invece piaciuta poco, piaciuta poco molto spesso per cattive letture del singolo, disattenzioni del singolo... da De Ligt, Cuadrado, Pjanic stesso... fino alla traversa di Ronaldo GRANDE Juve! Poi subìto la reazione dell’inter, subìto a mio avviso non benissimo, dopo il pareggio tornata molto bene la Juve! l’azione che porta al gol di Ronaldo è favolosa... azione che verrà replicata nel gol di Higuain nelle IDEE! la famosa IDENTITA’! Secondo tempo a mio avviso ENORME! Sino alla sostituzione di Bernardeschi... penso che ci siamo lasciati ingolosire da una supremazia imbarazzante, l’inter non riusciva ad uscire dal proprio limite dell’area...ci siamo lasciati ingolosire a scapito della tattica... da li il cambio, fuori un Berna non all’altezza di questi livelli in fase di possesso, ma che scoperto soprattutto in quei dieci minuti senza, l’importanza nello schermare su Brozovic, e giustificata anche la scelta ad inizio gara anzichè Ramsey... che secondo me in fase di possesso, al di la della pessima prestazione di Berna, giocatore più congeniale per caratteristiche a questa partita, proprio per i motivi opposti a quelli visti col Bayer, ma in fase di non possesso probabilmente valutato non in grado di fare quel lavoro tattico...e penso a ragione... corretto col cambio Emre Can, ripreso bene in mano la gara... ultimi minuti gestito non bene... nelle fasi chiamiamole down, dovevamo fare di più... singolarmente e come squadra... vorrei sottolineare come contro una difesa a 3 ritenuta a mio avviso correttamente, molto buona, siamo penetrati centralmente con una facilità enorme in almeno 3 occasioni...e nel gol di Higuain vorrei sottolineare come di prima apre il piatto Bentancur... Venendo ai singoli, 3 giocatori che hanno faticato, per motivi diversi... Berna come già detto, attualmente non a questi livelli, lo si sta inquadrando come ruolo, finalmente corretto, sta ora a lui, deve dare un motivo al suo gioco, ai palloni che tocca...sembra che giochi così, senza capire l’importanza dei palloni... amen se sbaglia...invece non deve essere così... ha la fortuna di aver trovato Sarri sul suo cammino, tanti altri non hanno avuto questa fortuna, deve sfruttare tutto ciò... Matuidi, che per altro come al solito esce alla distanza anche in fase di possesso... è innegabile che qui si possa migliorare tecnicamente, ma la differenza con Khedira a mio avviso è imbarazzante... il francese nel SUO è PUNTUALMENTE impeccabile! nel suo intendo nel portare pressione alta, nel recupero palla, nel proporsi, nel dettare il passaggio... non si ferma mai questo ragazzo.... Khedira invece io vedo un giocatore NULLO! In tutto... qui torno a ripetere, la Juve singolarmente può fare un grandissimo step! migliore in campo Pjanic, MONUMENTALE! Recuperato una marea di palloni, sia andando a contrasto sia nella lettura...in fase di possesso che devi dire... ottimo Alex Sandro e Cuadrado... bene Dybala...piaciuto molto... avanti così, convinti delle proprie idee...
  5. Hai ragione sulla velocità... il parallelo lo faccio come interpretazione del ruolo... Pjanic secondo me è a metà tra Xavi e Iniesta... più mezz’ala di Xavi, torniamo al discorso di prima, accompagna molto di più l’azione, e qui somiglia molto a Iniesta... più regista di Iniesta, e qui assomiglia più a Xavi... ma più regista nel senso, ha come indole quella di farsi dare palla per impostare, non che sia più bravo... parallelo con Pirlo, Xavi Iniesta, sempre qui basato su un discorso di caratteristiche... è a metà tra Xavi e Iniesta... uno Xavi quando si abbassa per avviare l’azione, un Iniesta quando va a duettare in avanti negli ultimi metri accompagnando l’azione... noi ci siamo privati totalmente del Pjanic Iniesta... nel gioco di Sarri, fatto di palleggio e baricentro alto, anche basso che comunque continuo a non condividere, però certamente lo si depotenzia molto meno...
  6. Per me il parallelo più vicino è con Iniesta... Pjanic per altro sembra proprio uscito dalla canterà del barca per filosofia di calcio...
  7. Ma io quando scrivo che Pirlo era diverso, mi riferisco appunto alle caratteristiche, non al valore... in questo video si vede semplicemente Miralem Pjanic! da mezz’ala si abbassa ad impostare e avviare l’azione! nella Juve il cambio di ruolo c’è stato dopo Lione Juve di champions’, partita con un caos tattico allucinante, con Khedira prima punta, Pjanic larghissimo a fare non si sa cosa, chiedendogli di fare il Pogba su ampie distanze, e il povero Lemina basso lasciato tutto solo, con distanze amplissime... il problema non era il ruolo, era il MODO in cui si faceva giocare quella squadra, in cui si impiegava Pjanic... lo si mise basso dicendo per renderlo protagonista in fase di costruzione... senza senso alcuno, il giocatore pure se lo metti in curva sud, scende in campo si abbassa e si fa dare la palla per avviare l’azione... in questo video si vede appunto questo... quindi lo si è messo basso a seguito di una gestione miope, che basava tutto sui ruoli... Berna esterno, no interno, no 3/4... Dybala avanti dietro sopra sotto... MAI capire al di la del ruolo che CONTESTO serve per valorizzare le CARATTERISTICHE del giocatore... il problema erano le distanze lunghissime per un giocatore che invece deve giocare su corte distanze, il chiedere di fare su e giù in ampiezza, come fosse Pogba... non il ruolo... ma poi, come si vede nel video, quando dico diverso da Pirlo, Pirlo impostava e si fermava... quindi messo basso non gli togli nulla... Pjanic invece imposta e SEGUE l’azione, accompagna lo sviluppo, si propone... quindi messo basso in un CONTESTO statico, gli togli TANTO! in questo video, guardate quante volte lui imposta e prosegue nella corsa... vedi minuto 7.08, dove poi non viene servito, ma cambia poco... comunque è indicativo della natura, delle CARATTERISTICHE di questo giocatore... qui Pirlo avrebbe impostato e si sarebbe fermato, ma non avrebbe proseguito nella corsa arrivando dentro l’area avversaria... oppure a minuto 5.23 ma ne potrei citare decine... e tornando al parallelo, citato solo per un discorso di caratteristiche, non di valore...Pjanic al limite dell’area ha una capacità d’incidere SUPERIORE a Pirlo, per capacità balistica, GENIO, rapidità di pensiero... tanto che Pirlo diventa Pirlo spostato basso, da 3/4 avrebbe fatto un’altra carriera... bravo Mazzone ma bravo lui stesso a capirlo, perchè se ricordo bene l’input partì da lui stesso... e questa capacità di incidere negli ultimi 30 metri, è un delitto non sfruttarla... questo talento DEVE arrivare a calpestare quelle zone di campo!
  8. Mi sono spesso proposto di aprire un topic a tal proposito, poi sempre lasciato perdere... Quando leggo che Pjanic non sa verticalizzare, sconforto totale.... ma sconforto e nel leggere che non SA verticalizzare, come fosse una qualità che a lui manca, e nel vedere a come lo avevamo ridotto... tanto che più volte si è scritto, prendere questo giocatore per farlo giocare come lo si faceva giocare, tanto valeva non prenderlo... la verticalizzazione è il movimento senza palla che la consente... se dici ad un tifoso della Roma che Pjanic non sa verticalizzare, giustamente ti ride in faccia... giustamente...ti trovava come unico difetto la discontinuità... gioco corto e gioco lungo, genio, intuizioni, capacità balistiche, accompagna l’azione... da palla e SEGUE l’azione, si propone ancora... Pirlo era DIVERSO, dava palla, impostava e si fermava... ecco perchè il suo ruolo NATURALE è quello di interno...e come si vede dal video, anche da mezz’ala veniva basso ad impostare... Questo è Miralem Pjanic, talento CLAMOROSO!
  9. Strano che non si legga “solo 7 pagine dopo una vittoria” con l’immancabile faccina... con l’allenatore precedente puntualmente uscivano post simili... oggi invece nessuno fa notare le poche pagine dopo una vittoria... purtroppo è cambiato il tizio che sta in panca, quindi meglio che dopo una vittoria non si leggano troppi elogi... invece io la penso sempre uguale, quando una gara si vince e si vince bene, c’è meno da commentare, da fare appunti... si scrive un post di elogio, e finisce li, è più difficile alimentare un confronto... ma questo vale anche nella vita... però così, stona che non ci sono i soliti utenti che si sono messi a contare le pagine... probabilmente oggi fa meno piacere... partita su cui c’è poco da dire... prima mezz’ora giocata con poco ritmo, poi abbiamo aumentato i giri, e con essi aumentati gli spazi trovati... il palleggio di prima sul corto che molti criticano, come inutile e lezioso, serve tra le altre cose proprio a questo, a prendere ritmo... come col Brescia, dopo la prima mezz’ora sotto ritmo, poi messa una marcia in più, e giocato a calcio... Continuo a scrivere che Khedira per quanto riesca a trovarsi spesso a riempire l’area, però troppo troppo macchinoso proprio nel dare ritmo alla manovra... la palla la deve sempre stoppare, per altro con stop all’indietro con palla a due metri, poi girarsi, alzare la testa, e poi servire il compagno... tempi di gioco persi, ritmo che non carbura ogni volta che la palla arriva a lui... Secondo me qui noi possiamo fare un GRANDISSIMO step! Ronaldo anche quando non gioca in modo sontuoso, facilità di arrivare al tiro, di crearsi conclusioni a rete enorme... ottimo de Ligt! Pjanic migliore in campo! Nettamente, anche senza il gol... e come si disse in estate, il gioco di Sarri lo può aiutare moltissimo in generale, e anche nelle vesti di centrale basso... perchè le distanze corte nascondono il suo non avere il classico senso della posizione del centrale basso (primo tempo, quando ancora dovevamo registrarci, lui trovatosi completamente fuori posizione in una ripartenza della Spal), e il baricentro così’ alto fa si che lui vada a calpestare zone di campo dove dar sfogo al suo genio, alle sue intuizioni, alla sua capacità di servire assist... penso all’assist a Ronaldo, fatto in posizione avanzata da mezz’ala, penso al gol stesso, fatto con lui che si trova al limite dell’area quasi, penso anche alle stesse amichevoli, dove il gol di Higuain mi pare col tottenham, nasce su una sua percussione da classico interno, stile quella di ieri dove serve Ronaldo... questo giocatore DEVE calpestare queste zone di campo! Riprendo le parole di Sarri in estate... non tutti possono giocare dalla 3/4 in su, negli ultimi 30 metri di campo... perchè non tutti hanno capacità di incidere...ci sono giocatori capaci di far la differenza una volta che si entra negli ultimi 30 metri di campo, altri meno... Pjanic ha queste qualità! fargli fare il regista basso a 70 metri dalla porta, ti privi di tutto questo... per avere ripeto, un costruzione bassa che avresti comunque, in quanto Pjanic anche da punta si abbasserebbe per farsi dare palla dal difensore... Questo è un giocatore dal talento CLAMOROSO! nonchè amplissimo... e deve essere sfruttato in tutta la sua ampiezza... Avanti così... convinti del percorso intrapreso, convinti delle proprie IDEE! E non cambiate e ricambiate secondo il singolo episodio... deve essere questa la stagione delle IDEE...
  10. Juve che a me non è dispiaciuta... se considero che si è giocato con un modulo su cui si è lavorato solo in un secondo momento, a partire dall’infortunio di Costa, prestazione ancora più positiva... Lo si era detto in estate, per il 433 siamo Costa dipendenti, l’unico capace di creare superiorità numerica, e Cuadrado reduce da infortunio importante... tolto Costa meglio passare ad un 4312, dove Dybala, che un mercato abbastanza confusionario ci ha lasciato, trova un senso... prestazione che a me non è dispiaciuta affatto! Primo tempo sino a metà un pò lenti nel giro palla, nel dettare il passaggio, poi nel complesso abbiamo messo una marcia in più, e ne è conseguita molta più fluidità, molta più facilità di aprire le maglie avversarie... modulo il 4312, che a me non fa impazzire perchè necessita di troppi ingredienti per funzionare, predilige la profondità a scapito dell’ampiezza, però il pregio, avere un uomo in più tra le linee che se sa muoversi come si deve, fluttuando in orizzontale va a creare densità in fase di palleggio... e Ramsey ha fatto questo lavoro molto bene! la sensazione che questa squadra debba lavorare, ritrovarsi a raccolta qualche giorno prima di ogni gara, altrimenti come se si perda l’indirizzo verso cui si sta lavorando, e torna a rifugiarsi verso l’indirizzo precedente... ma è una cosa normalissima... squadra che sotto diversi aspetti sta attuando una vera e propria rivoluzione... questa squadra qui dentro ogni domenica si commentava, almeno sino a due anni fa, ma negli ultimi due anni le cose sono peggiorate, che appena appena si alzava in pressing, in baricentro, saltavano puntualmente le distanze... era l’anno di cardiff, qualche utente può ricordare... penso all’utente claudiogentile, con cui ogni volta commentavamo questo, anche dopo vittorie, penso a quella con la Lazio in casa...distanze che se saltavano con in più una mediana composta da Pjanic e Khedira, ulteriormente addio...perchè nessuno dei due centrale basso con senso della posizione, entrambi lenti...poi magari non si subiva il gol, vuoi per imprecisione avversaria, per miracolo del singolo, per quello che si vuole, ma poco cambiava, squadra puntualmente infilata... segno che non ci si allenava in quell’aspetto, nel mantenere le distanze... e sotto questo aspetto si sta attuando una rivoluzione vera e propria... e residui di questo si notano in ogni partita, per tratti più o meno lunghi... A tratti si nota una squadra divisa a metà quanto a filosofie, da una parte una squadra che cerca di andare ad aggredire in avanti, e l’altra parte che rincula indietro... minuto 67 se non sbaglio, dopo un possesso prolungato, per altro molto molto fluido, dove siamo passati più volte tra sx e dx, cambio di gioco corto di De Ligt per Cuadrado, perdiamo palla, ripartenza Brescia, li alcuni in aggressione immediata, mentre la difesa ha rinculato tutta, e squadra che si è aperta, consentendo mi sembra Balotelli di arrivare alla conclusione... Soffriamo sui cambi gioco, questo si, difetto nato quest’anno, a seguito di un’idea dell’attuale allenatore... ma dove sono convinto si porrà rimedio... Ma il motivo iniziale, sempre lo stesso, lasciamo troppo spesso palla scoperta, non andando in aggressione immediata, e POI, complice una difesa che non vuole concedere il palleggio per vie centrali (diktat di quest’anno), soffriamo il cambio gioco, dove però anche qui, siamo pigri nell’attivarci... ricordo un cambio gioco nel secondo tempo da dx a sx (del Brescia), Cuadrado è stato bravissimo ad attivarsi e spizzare di testa.. sono difetti su cui io sono fiducioso si porrà rimedio, lo dice la storia di questo allenatore... dove sono meno fiducioso, riguardo il discorso centravanti... Higuain atleticamente fa tanta fatica... e questo non credo cambierà... poi la classe, la capacità di regia, di giocare in funzione degli inserimenti dei compagni, anche solo col movimento, non per forza col pallone, la capacità finalizzativa, ieri meno ok... ma atleticamente, li davanti non siamo all’altezza... ottimo Dybala! Migliore in campo! Ripeto, Sarri può valorizzarlo, esaltarne le qualità... la sua idea di calcio, fatta di fraseggio, distanze brevi, baricentro alto, si sposa con le qualità di Dybala, poi io non lo ritengo un fuoriclasse ma questo è un altro discorso... Però prima punta, per me rimane un punto di domanda... consapevole che se c’è un allenatore che può farlo rendere li, questo Sarri... ottimo Pjanic, altro giocatore le cui qualità a prescindere dal ruolo, possono essere valorizzata ai massimi livelli da Sarri... Pjanic che per me non è un centrale basso, perchè manca di senso della posizione, e perchè se messo a giocare con baricentro basso, ti privi di un giocatore che ha giocate decisive, al limite dell’area...per avere impostazione in fase di avvio, che avresti comunque da Pjanic, in quanto lui pure se lo metti punta si abbasserebbe e si farebbe dare palla dai difensori... ma anche qui, distanze corte, baricentro alto, lo possono aiutare, perchè anche basso con quel baricentro si trova a giocare in zone calde, dove può dar sfogo alle sue intuizioni, al suo genio, alla sala capacità di ultimo passaggio, e distanze corte certamente nascondono il suo non avere il senso della posizione tipico del centrale basso...
  11. condivido le parole di Sarri sui calci da fermo... primo gol preso la difesa a zona c’entra relativamente, e il secondo gol probabile lo vai a prendere anche con marcatura a uomo... con questo non per dire non esista un aspetto su cui lavorare...ma appunto su cui lavorare... Voglio vedere IDEE e queste portate avanti, lavorandoci su, perfezionandole, e non cambiate alle prime difficoltà, siano queste sul modo di difendere, sulla posizione dei giocatori, sulle dinamiche di gioco...
  12. Tanto calcio... Juve che a me non è dispiaciuta nel complesso...tanta personalità, tanta voglia di rispondere colpo su colpo, di fare la partita... nel primo tempo in diverse occasioni, quando Ronaldo partiva da sx, abbiamo attaccato l’area con il solo Higuain (a volte nemmeno) nel secondo tempo molto meglio sotto questo aspetto...nel gol di Matuidi avevamo 4 giocatori in area di rigore, Matuidi Ronaldo Higuain e Khedira... idem l’accorciare sui cambi di gioco... è una dinamica che accettiamo, in quanto vogliamo non concedere il palleggio per vie centrali, ma nel primo tempo concessi un pò troppo, segno che l’aggressività non era quella corretta e poi poco reattivi ad accorciare sul cambio di gioco... anche qui, nel secondo tempo meglio... ottima uscita dal pressing in praticamente tutti i 90 minuti, l’unica volta dove non mi sono piaciuti, minuti 81, palla a Danilo, siamo tutti scappati, costringendo il brasiliano ad un lanciare lungo, palla intercettata, azione che porta al tiro da fuori di Vitolo... per il resto non ricordo DINAMICHE in uscita sbagliate... ricordo diverse dinamiche in uscita OTTIME, mandate a PUTTANE dal solito KHEDIRA...manda a puttane la miglior uscita dal pressing di tutta la partita, nel primo tempo, e la miglior azione costruita tutta fatta di fraseggio rapido, nel secondo tempo, quando riceve palla al limite dell’area... non si contano i tempi che perde sto giocatore, i tempi che ci mette a stoppare e girarsi, alzare la testa... imbarazzante a tratti la differenza col resto della squadra, che in diversi frangenti giocate tutte di prima, poi palla a Khedira, e piede, dinamismo, di un altro livello proprio... c’è dall’altra parte un Matuidi che vero anche lui c’entra poco con l’idea di calcio che abbiamo in mente, ma appunto, con l’idea di calcio verso cui si sta andando... ma io da una parte vedo un giocatore Khedira che non può giocare a sti livelli, dall’altro vedo un giocatore che fa molto bene il suo, e fatica quando chiamato a fare un gioco per il quale non è portato... problema per lui che la Juve si sta indirizzando molto verso quello per il quale non è portato... ma il giocatore c’è... il tedesco è impresentabile... entrato Bentancur per Khedira, altra padronanza, personalità, mobilità, piede, palleggio, recuperi... ha fatto un recupero su Felix sulla sx, con una facilità irrisoria... avevamo due giocatori in mezzo al campo che gli davi la palla e ne veniva fuori un palleggio fluidissimo, non dava riferimenti... imbarazzante la differenza... Abbiamo i giocatori per salire ENORMEMENTE di livello in mezzo al campo... non so invece se li davanti abbiamo le risorse per fare lo step... Higuain sofferto tanto l’intensità di questa gara... poi vero che appena allentata la pressione, lui uscito fuori in modo decisivo, però quando i ritmi sono alti la sensazione che lui faccia tanta fatica fisicamente.... bravo Sarri a mettere Cuadrado e non Bernardeschi... comprendo come per quanto concerne l’11, che per creare un’identità, almeno in questo inizio stia lavorando su un 11 base, penso lo voglia fare allo stesso modo da un punto di vista tattico... e allora Cuadrado deve essere almeno a questi livelli il sostituto di Costa... Bernardeschi esterno alto a questi livelli farebbe troppa fatica... migliori in campo, BONUCCI e Sandro! secondo tempo di Cuadrado MOLTO buono, al di la del gol... ha sbagliato solo una mancata apertura per Danilo al limite dell’area, per il resto non ha sbagliato una giocata, un’uscita dal pressing, procuratosi diversi falli in uscita dal pressing... peggiore in campo Khedira!
  13. Guarda, ti rispondo... Hai passato due anni senza miei post da quotare, monopolizzando il forum con i tuoi 4 amici, e uccidendo ogni diritto di critica... quindi continua pure a farne a meno, prendendo spunto per le tue discussioni da post dei tuoi amici... come hai fatto in questi due anni, per poi, dopo aver allontanato chi aveva voglia di confronto, me e altri, avere pure il coraggio di aprire un topic in cui chiedevi cosa stava succedendo al forum... quando ti veniva chiesta a te di fare una critica ad Allegri, rispondevi con Sarri... penso tu ricordi perfettamente l’episodio... se non lo ricordi non fa nulla, l’onestà non appartiene a tutti... se leggi il post c’è critica sulla posizione di Berna, critica sul mancato impiego di Dybala proprio sulla base delle considerazioni di Sarri e del suo chiedere aiuto ai singoli in questo inizio... allora metti giocatori che hanno la giocata per decidere se vuoi questo aiuto...e quindi sul mancato passaggio al 4312... critica alla gestione Emre Can... ti aggiungo, che avrai certamente letto, siccome spesso replichi ai miei post, critica all’impiego di Pjanic basso... perchè le mie critiche non cambiano secondo i personaggi... se io ritengo Berna non un esterno, critico chi lo mette esterno e non ne capisce le qualità, Allegri o Sarri che sia...e così gli altri... Bastava leggere il post, e le critiche emergevano... poi se per muovere una critica devo dire brutto bastardo di un Sarri come premessa, non lo facevo nemmeno con Allegri, ne con Conte... chi anche sotto domanda non riuscì a muovere un appunto ad Allegri, spostando l’attenzione su Sarri, fu un altro... quindi continua pure ad ignorare i miei post come fatto in questi due anni, anche perchè non ho più postato... Per me non c’è nessun problema... vedi ho spesso divergenze di vedute con utenti, non è quello il problema, vedi esempio shaft, che vedo che ha postato... mi ricordo pure un diverbio che poi fu chiarito... e mi dispiacerebbe qualora un’uscita simile alla tua la facesse lui, della serie di ignorare i miei post... Di te che invece non mi fa ne caldo ne freddo, perchè PERSONA che non stimo minimamente... ti ho risposto, spesso mi hai quotato e ho lasciato perdere... stavolta ti ho risposto chiarendo il mio pensiero su di te... fai pure quello che vuoi... continua pure con i tuoi 4 amici monopolizzando 24h su 24h il forum come fatto in questi anni... credimi non mi fai un dispetto... buona permanenza...
  14. Tutto come da previsione... era IL giocatore che non doveva farsi male in questo lasso di tempo in cui ancora non siamo a regime... perchè l’UNICO in grado di creare superiorità numerica a prescindere dalle dinamiche di gioco... Perchè il superare le linee avversarie o attraverso il singolo, e qui abbiamo solo Costa, o attraverso dinamiche di gioco, ma ci deve essere una gamba giusta... e noi oggi non l’abbiamo ancora, oltre automatismi ancora da perfezionare... sotto questo aspetto il mercato ci ha tolto tanto, perchè Cancelo e lo stesso Spinazzola ci potevano dare una grossa mano... qualità questa inspiegabilmente da sempre ignorata alla Juve... la superiorità numerica e il passo...
  15. Ho visto la partita in replica, fino al’80 esimo scarso, non penso gli ultimi dieci minuti ci sia stato qualcosa di rilievo... Ho letto molto catastrofismo... prestazione in linea con quanto offerto dalla Juve negli ultimi due anni...mancato semplicemente il colpo di fortuna, la giocata del singolo... prestazioni davanti alle quali fino a qualche mese fa si faceva finta di nulla, al massimo parlando di buon punto in una trasferta ostica dove esauriamo i cambi in poco più di un’ora nel post nazionali e nel pre champions’ con il puntuale mese di marzo dove saremmo volati (tutto di fila)...oggi siamo diventati tutti intenditori e volenterosi di parlare di CALCIO! film già visto alla prima stagione di Allegri, dove i fan di Conte mesi prima non accettavano nessuna critica, deridendo e insultando chi osava muovere appunti a colui che una volta andato via ci saremmo pentiti, a colui al quale dovevamo mangiare dove cagava... tutte robe dette e stradette... poi arriva Allegri, e quelli che davanti a prestazioni piattissime di Conte ammazzavano il diritto di critica, diventavano fautori di critiche... E oggi la situazione si sta ripetendo, film ampiamente visto... lo scorso anno una prestazione simile da parte dei fanatici sarebbe stata difesa a spada tratta, insultando chi osava muovere appunti, chi osava parlare di calcio, oggi invece si scoprono con spirito critico... questo quello che stona e fa sorridere... se uno ha spirito critico lo ha sempre e comunque... spirito critico vuol dire analizzare, non per forza in negativo... analizzare con onestà preferibilmente... Alcuni lo spirito critico lo hanno o quanto meno cercano di averlo sempre, a prescindere dagli interpreti...altri come con Conte, la storia si ripete, lo hanno a seconda dei personaggi... Se ci fosse Allegri in panchina, la prestazione di ieri l’AVREI commentata come una delle meno negative degli ultimi due anni, dove tolto 4-5 partite stato il nulla totale... ma è la Juve di Sarri...e allora il giudizio cambia, perchè le MIE aspettative, che cerco sempre di conservare spirito critico, sono più alte... Prestazione di ieri che sarebbe stata una delle meno negative con Allegri, con Sarri diventa una delle meno positive, deve diventare questo... venendo alla partita, confermato tutto quello detto in estate, perchè nel calcio non si inventa nulla... da Costa, siamo totalmente dipendenti da questo giocatore per quanto concerne il creare superiorità numerica... O ci girano le gambe, e allora abbiamo modo di attuare le dinamiche di Sarri per creare superiorità numerica, dinamiche per le quali serve un ritmo, un’intensità importante, oppure se viaggiamo a ritmi bassi o comunque inferiori a quelli dell’avverario, siamo Costa dipendenti... non abbiamo altri giocatori in grado di saltare l’uomo... il mercato fatto ci ha indeboliti sotto questo aspetto, perchè Cancelo e lo stesso Spinazzola, ci potevano dare una grossa mano... ripeto, lo scorso anno tantissime azioni poi concretizzate, poi magari no, partite da spunti di Cancelo, dai suoi strappi a saltare linee di pressing... vero, in una linea più bassa rispetto a dove ti crea superiorità numerica Costa, ma sempre superiorità numerica si tratta...sempre un rompere una linea avversaria si tratta... noi oggi siamo Costa dipendenti, e quel che rimane di Cuadrado...mi pare non abbia perso lo spunto il ragazzo, malgrado gli infortuni... una cosa incomprensibile per una squadra di questo livello ridursi ad un solo giocatore con queste qualità... conferma quindi su Costa, conferma su Bernardeschi, e la sua incapacità ad essere un’alternativa ad alti livelli in quel ruolo, di esterno alto... non ha le capacità per far male in quella posizione...per altro dai commenti sembrava chissà cosa avesse combinato... in realtà non ha fatto chissà che, nel senso non ha fatto nulla, ne di positivo ne di negativo... nel senso pensavo avesse sbagliato le giocate ecc... prestazione da non pervenuto... Sarri lo può aiutare a inquadrarsi come giocatore, nella scelta dei tempi e del tipo di giocate... ma il primo aiuto che deve dargli, è toglierlo dall’esterno, se no ogni discorso cade... e collegato, o fuori Costa si punta su Cuadrado e si mantiene l’assetto tattico, altrimenti passare al 4312, modulo che a seguito di un mercato tanto confusionario, alla fine però ci rimane non precluso, appunto spostando in centro Bernardeschi magari, Dybala seconda punta... e lo stesso Ramsey quando ritorna... Ramsey appunto...Ramsey e Rabiot... un mercato che vero ci ha dato grossi giocatori, chi potenziali, chi già affermati, ma per 2/4 non arruolabile ancora oggi (Ramsey e Rabiot... il che mi fa comprendere di più il non tagliare dal progetto i restanti centrocampisti, perchè con questi 5 dovremo affrontare l’immediato futuro, però dall’altra parte comprendo allora ancora meno la gestione Emre Can)..l’altra parte, vedi De Ligt, in rosa al posto di un Benatia (perchè noi lo scorso anno partiamo pronti via con Benatia prima alternativa) dove oggi io faccio un favore all’olandese dicendo non abbiamo perso nulla, parlo oggi, poi De Ligt potenziale e tutto quello che si vuole... e Danilo per Cancelo...dove Cancelo per noi era tanto, non era solo un terzino... Cancelo che come già scritto, quando andremo a regime, si sentirà meno la mancanza, perchè l’uscita dal pressing verrà tramite dinamiche, perchè l’avanzare del pallone avverrà tramite dinamiche, non tramite giocate forzate del singolo, e quindi il surplus che ti garantiva Cancelo è meno indispensabile rispetto allo scorso anno, dove era lasciato tutto al singolo...però in una rosa dove sei già carente di giocatori che ti saltano l’uomo, la sua cessione rimane pesantissima...e di quello che fa o non fa al city, me ne frega educatamente dicendo, un ca22o... altra rosa, altro contesto altro tutto... Tutte robe dette prima, in estate, non oggi dopo una prestazione che per lo standard atteso da ME e da tutti coloro che come me riescono ad avere spirito critico, anche sbagliando, prestazione molto sottotono, ma che invece IO avrei giudicato come una prestazione tra le meno negative rispetto agli standard abituatomi degli ultimi 2 anni... C’è poi il discorso Dybala, e la giocata, il colpo di fortuna mancato come unica differenza rispetto alla stragrande maggioranza delle partite vinte negli ultimi due anni... seguendo il ragionamento di Sarri, che io apprezzo per onestà, quando dice che le sue squadre ci mettono un pò prima di acquisire i meccanismi, e che quindi in questo inizio spera che laddove non si arriva con i meccanismi, siano i singoli a dare una mano... io non sono un fanatico di Dybala, non lo ritengo all’altezza del livello raggiunto, penso però che in Italia, con i ritmi, la fisicità presenti (o meglio dire, assenti), rimane comunque un giocatore importante... con giocate! Specie su calcio da fermo... e allora, out Costa, e perchè non ho alternative al brasiliano come esterno (ci sarebbe Cuadrado ok), e perchè lo hai detto tu stesso, dovrò chiedere una mano ai singoli, cambio modulo e metto Dybala, aggiungendo capacità di incidere, su un calcio da fermo, un tiro da fuori...dando anche un senso al mercato, trasformando un non si è capito cosa, voler far fuori Dybala che era legittimo per carità, lo tieni, e lo sfrutti, passando alle due punte con dietro un Berna... migliore in campo Sandro!
×
×
  • Create New...