Jump to content

baroneconbrio

Vincitore Games
  • Content Count

    4,056
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,455 Excellent

About baroneconbrio

  • Rank
    Juventino Le Roi
  • Birthday 04/18/1965

Profile Information

  • Gender
    Male

Recent Profile Visitors

4,788 profile views
  1. Metterti d'accordo prima con te stesso, magari, aiuterebbe..... Per il resto, inutile ribadire quanto già detto sopra: va bene così.
  2. Quindi affermi che: Da agosto a novembre la Juve ha migliorato il proprio rendimento e la manovra ha iniziato a girare solo perchè ha giocato Milik al posto di Vlahovic Cuadrado fa cappelle difensive e perde lucidità solo per stanchezza e non perchè si perde l'uomo, con gli anni è calato ed ha sempre avuto una lettura del gioco "caprina" Pogba messo a dx non dovrebbe sacrificarsi per coprire le incursioni di Cuadrado ed i mancati rientri di Di Maria ma potrebbe tranquillamente lanciarsi in avanti assieme ai due ( tanto chi ci affronta stando chiuso in difesa non si azzarderebbe mai a fare un contropiede in campo aperto!) Non si possono fare previsioni, quindi Rabiot manterrà lo stato di grazia per tutto l'anno e Pogba potrebbe restare a mezzo servizio per un menisco La formazione postata era un'ipotesi che non si può nemmeno discutere: più che Bibbia siamo ai "10 Comandamenti". Per concludere, io sarei responsabile dell'OT per aver "osato contestare" una formazione da te postata in precedenza. (sic!) Tutto chiaro, nulla da eccepire o da ribattere: va bene.
  3. Ha segnato anche due punizioni: per l'appunto, ha segnato di più. La fluidità del gioco che citi è un dato tanto vago quanto soggettivo: la Juve ha giocato meglio negli ultimi matches in conseguenza di una crescita generale, di una condizione fisica decisamente migliore rispetto alle prime uscite stagionali, non perchè Vlahovic non era in campo ed al suo posto c'era Milik. Il polacco gioca meglio spalle alla porta, il serbo partecipa di più alla manovra, si allarga, scatta in profondità e per questo, a dispetto di una presunta incompatibilità, i due si integrano bene. Comprensibile che le aspettative su Dusan siano decisamente più alte ma ci vuole anche un minimo di obiettività nel valutarne le prestazioni ( ha disputato anche brutte partite ma, solo ed abbandonato in avanti, con due-tre difensori addosso ed a 40 m dalla porta, non è che potesse inventarsi chissà cosa). Cuadrado non è il massimo in copertura perchè non è affidabile, perchè in costruzione dal basso fa delle cappelle clamorose perdendo palloni "sanguinosi": in questa stagione, salvo qualche raro sprazzo, sta andando male; giocatore che ho adorato ma a 35 anni non può, e non riesce, a "farsi tutta la fascia". L'asse Cuadrado-Pogba( che, ripeto, gioca meglio a sx)- Di Maria sul piano fisico si basa solo su Pogba: gli altri due, 34 e 35 anni, non pervenuti. Ma che succede quando la palla ce l'hanno gli avversari? Capita anche questo in una partita e, stando tra quei due, Pogba dovrebbe sfiancarsi a coprire per sè e per gli altri: di conseguenza, le sue incursioni in avanti sarebbero decisamente limitate riducendone il raggio d'azione ed il potenziale apporto in fase costruttiva e conclusiva; del tutto sprecato il Polpo se utilizzato in questo modo. Tu la vedi in un modo, "ben equilibrata", io in maniera diametralmente opposta, "insensata": ognuno resta della propria opinione ed è inutile andare avanti, visto che, tra l'altro, siamo completamente OT. Come sopra: fattibilissima quella formazione "senza se e senza ma" lo dici tu, io la vedo diversamente e ne ho appena esposto i motivi. Ma davvero pensi che Rabiot possa mantenere per tutta la stagione questo stato di forma? Sta dimostrando di essere un buon/ottimo giocatore? Certo, ma, alla luce dei suoi trascorsi, lo considero inaffidabile e non nutro la minima fiducia in lui. Quante volte ha inanellato una serie di partite buone in tre anni? E non sospetti che tutto questo impegno, questo stato di grazia, sia dovuto al volersi conquistare una vetrina mondiale in funzione di un contratto a doppia cifra? E cosa farà una volta ottenuto il nuovo ingaggio tanto agognato? Spero di non dovermi porre il problema perchè, come detto sopra, lo cederei a gennaio, dunque stagione corrente, se solo se ne presentasse l'occasione: diversamente, lo saluterò a giugno, assieme a Di Maria, Cuadrado, Alex Sandro....
  4. Il campo dice 6 reti ed 1 assist per Vlahovic e 4 reti per Milik in campionato, 1+1 per il serbo e 2 per il polacco in CL: 7 reti+2 assist < 6 reti? Mah.... Pogba è bravissimo anche in fase d'interdizione ma se messo tra Di Maria, che non copre per nulla, e Cuadrado, che eufemisticamente "non è il massimo" in fase difensiva, dovrà necessariamente limitare le incursioni in avanti, quindi si perderebbe gran parte del suo apporto in fase offensiva: con Danilo alle spalle squadra decisamente più equilibrata. Quanto durerà Rabiot? Ha fatto un ottimo inizio preparandosi in funzione del mondiale, vetrina ideale per chi, come lui, è in scadenza di contratto; pretende almeno 10 mil annui, è destinato a calare, in primis per forma fisica, che non si può mantenere al max per tutta la stagione, e poi per un questione di stimoli: ottenuto il nuovo ingaggio potrebbe tornare quello visto nelle stagioni precedenti. Non rinnoverei, dunque, il suo contratto, anche se dovesse "accontentarsi" della medesima cifra che percepisce ora, anzi, se per un puro caso a gennaio lo si potesse cedere raccattando qualche soldo, non esiterei a salutarlo immediatamente. La stessa speranza vale per Mc Kennie, ma in cambio di una buona cifra, e per restituire quanto prima, anche subito se possibile, Paredes al PSG ( ci saremmo potuti tenere Rovella senza buttare tutti quei milioni per ingaggiarlo).
  5. Quest'anno meglio Milik di Vlahovic? Non sono d'accordo, anche se il polacco s'è inserito meglio di quanto fosse prevedibile. Quanto al centrale, ce ne serve un altro: età avanzata per Bonucci e Rugani inadeguato per certi livelli; se davvero fosse possibile arrivare a gennaio a 'Ndika spendendo pochi spiccioli.... Con Di Maria e Cuadrado il problema si presenta quando la palla ce l'hanno gli avversari: indispensabile, tra i due, un mediano dedito a copertura e recupero palloni.
  6. Quante partite regge Cuadrado? Finora alquanto negativo. Pogba a dx? Ha sempre dato il meglio come terzo a sx e, tra Panita e Di Maria, gli toccherebbe coprire più che impostare e proporsi in avanti. Ma, soprattutto, Vlahovic in panca? Quanto a Rabiot, ribadisco quanto detto mesi addietro: buon giocatore se schierato nel suo ruolo ma, considerando costi, rendimento in questi anni e possibili alternative, lo saluterei a fine stagione senza alcun rimpianto, anzi, se fosse possibile, proverei a cederlo( ricavandoci qualcosa) e sostituirlo già a gennaio.
  7. La "tredici strisce" e la maglia nera : possono fare anche l'altra a pois, sarebbe già troppa grazia rispetto agli obbrobri propinatici recentemente.
  8. Adelina Comunque lascerei Evelina lontana dalla Juve e, a maggior ragione, da un qualsiasi ruolo dirigenziale al suo interno: nessuna competenza nè esperienza in ambito calcistico, cosa la si metterebbe a fare? Può saperne di sci alpino...proprio come Blanc Se questa è l'alternativa, mi tengo stretto AA, malgrado gli errori compiuti in questi ultimi anni.
  9. Mi ero permesso di segnalare Hjulmand - veramente bravo - già prima che iniziasse il torneo: recupera una miriade di palloni ( è primo in questa speciale classifica), smista e verticalizza per le punte, molto veloci; è la vera anima della compagine salentina, probabile che a fine stagione venga "monetizzato"( le offerte non mancano), come da prassi con Corvino. Altro elemento di spicco è Strefezza, poi una serie di giovani interessanti, da Gendray a Colombo( Milan), da Gonzales ( ex canterano Barça) a Banda ( velocissimo ma tecnicamente scarso); buono anche il portiere Falcone, poi Umtiti che lentamente sta recuperando dopo lunghissimo stop. Bella la favola di Baschirotto alla sua prima esperienza in A: dopo anni nelle serie minori ed un torneo in B con l'Ascoli, è stato spostato al centro della difesa diventando un pilastro della retroguardia giallorossa ( e idolo assoluto della tifoseria). Entusiasmo in campo e sugli spalti, con una media di ca. 25000 spettatori a partita. A mio avviso la lotta per non retrocedere riguarderà, oltre alle tre neopromosse, Spezia, Salernitana, Verona, Sampdoria( messe male le ultime due): Empoli e Bologna stanno un gradino sopra; comunque, con una pausa così lunga, potrebbe cambiare tanto, soprattutto con "massicce ristrutturazioni" in sede di mercato.
  10. ...ma ci sono i mondiali, quindi, non si gioca da metà novembre a gennaio. Ha saltato un girone di CL...che avrebbe saltato comunque( tempo di recupero, se si fosse operato subito, pari a 4 mesi) per partecipare ad un mondiale...cui non prenderà parte... Logica, questa sconosciuta! Aridaje con " specchio riflesso"
  11. Come al solito....fischi per fiaschi e la butti in caciara. "Negli ultimi 4 anni": non giocava nella Juve... però aveva la maglia bianconera quando s'è rotto il menisco. Per me, invece, è vergognoso tirare i remi in barca negli ultimi incontri in funzione mondiale: decisamente più irrispettoso nei confronti del club che ti paga. Cos'altro non ti è chiaro? Ha saltato 3 mesi ( non 6 ) per abbreviare i tempi ed andare al mondiale...a cui non prenderà parte; se si fosse operato subito sarebbe rientrato a gennaio( forse solo forzando i tempi per questi ultimi 2 matches): in sostanza, cosa sarebbe cambiato per la Juve? Lo stipendio: ribadisco che ci sono apposite assicurazioni e, legalmente, si tratta di infortunio sul lavoro. Pietà, non replicare con le stesse minchiate ( modello specchio riflesso da bmk) con cui mi hai scartavetrato la uallera in altro topic: dimmi qualcosa di sensato....o, almeno, provaci! In caso contrario, agirò allo stesso modo, chiudendola qui.
  12. Anche di Pogba non è propriamente uno sconosciuto e si sa bene perchè non può giocare, eh? Non sarà stato il massimo nella gestione dell'infortunio ma è lui stesso, più di ogni altro, a pagarne in prima persona le conseguenze: capirei se non avesse giocato con la Juve, o avesse giocato al piccolo trotto, per arrivare fresco e riposato al mondiale ma è evidente che le cose non stiano così; quanto allo stipendio, credo che in questi casi le spese siano coperte da apposite assicurazioni. Considera che il mondiale è il sogno di ogni calciatore( e sportivo in genere): tutti vorrebbero prendervi parte, a maggior ragione se, com'è probabile, si tratti dell'ultima chance di parteciparvi ( e di riconfermarsi campioni). Pogba non fa eccezione, ha provato la cura conservativa per non perderlo e....l'ha perso proprio per questo: se si fosse operato subito molto probabilmente sarebbe rientrato in tempo. Un giocatore della sua fama, come un qualsiasi giovane non ancora affermato, lo compri per rinforzare la squadra: ma se si fa male alla prima uscita non lo si può accusare per il mancato contributo alla causa; e poi è quantomeno prematuro bollarne l'acquisto come fregatura prima di averlo visto in campo, non ti pare? Aspettiamo almeno il girone di ritorno.
  13. S'è infortunato in un'amichevole: sono i rischi del mestiere. A mio avviso non si può giudicarlo prima che disputi un tot di incontri: finora indisponibile perchè in fase di riabilitazione, cosa avrebbe potuto fare e dare? Acquisto insensato è stato quello di Anelka, o di Hernanes, o di Ramsey...oddio, la lista sarebbe lunghina. E poi, scusa eh, ma, con questo metro di valutazione, quest'anno sarebbe stato insensato lo stipendio di Chiesa che s'è sfasciato il ginocchio: paradossale, non credi? Immagini male, nulla di irriferibile e, soprattutto, non vedo cosa c'entri: situazioni diversissime. Pogba, ha avuto un infortunio traumatico, non è stato indisponibile a causa dei medesimi acciacchi muscolari patiti a Manchester. Ramsey non l'avrei preso, l'ho scritto a suo tempo, e, nella sua esperienza in bianconero, non ha fatto altro che confermare tutte le mie remore sul suo ingaggio. Incostante nel rendimento, costosissimo grazie ad uno stipendio fuori da ogni logica, perennemente indisponibile perchè vittima di cronici infortuni muscolari. Tra l'altro, abbiamo avuto tre anni per valutarlo e per poter definire fallimentari le sue stagioni con la nostra maglia: manco i Rangers l'hanno voluto confermare... E poi, anche considerando esclusivamente il miglior periodo della sua carriera, il gallese non è minimamente paragonabile al Polpo. Una polemica sterile, basata solo sulla tua immaginazione, fine a se stessa....bah!
×
×
  • Create New...