Jump to content

supermegajuve

Tifoso Juventus
  • Content count

    635
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by supermegajuve

  1. Siamo in buone mani. Nelle mani di Andrea Agnelli

    Non uscirà prima di 7 gg il nome. Sarà Pep
  2. Maglia 2019/2020

  3. Confermare la squadra dello scorso anno

    Alcuni finiranno la carriera, vedi Barzagli... e andrà sostituito. Si parla di Romero, 30 mln Altri come Caceres andranno via perchè erano in prestito. A questo punto un centrale forte ci vuole visto che Chiello andrà per i 35 (ma chi? De Ligt? Koulibaly? Dias?). In mezzo Khedira è a fine corsa per una questione di età e logorio (ma non dimentichiamoci che Matuidi ha la stessa età, sono nati a pochi giorni di distanza nell'aprile del 1987). Ramsey è un buon acquisto, se arrivasse Rabiot a zero sarebbe ottima cosa. Discreto upgrade se mantieni Pjanic in rosa (oppure sposti Fede a fare la mezz'ala). Davanti siamo in troppi, se torna Pjaca va ceduto come Gonzalo, non so se Mario e Cuadrado vorranno fare ancora i comprimari. Douglas Costa non ha convinto. Con Dybala, Kean, CR7 e Bernardeschi servirebbe un attaccante forte, Icardi se vuoi la punta centrale, Chiesa per l'attacante esterno. In definitiva alcune cessioni sono possibili: Caceres, Barzagli, Khedira, Pjanic, Matuidi, Mandzukic, Cuadrado, Douglas Costa. E' chiaro che il nodo sarà il tecnico e il suo staff. Molti parlano di valorizzare la rosa e non stravolgerla. Sarebbe così Portieri Szczesny Perin Pinsoglio Terzini dx Joao Cancelo De Sciglio Centrali Rugani De Ligt Bonucci Chiellini Romero Terzini sx Alex Sandro Spinazzola Centrocampisti Emre Can Rabiot Bentancur Ramsey Bernardeschi Attaccanti Dybala Kean Cristiano Ronaldo Icardi (Chiesa)
  4. Il ciclo di Allegri si è concluso a Cardiff. Successivamente è rimasto per assenza di allenatori migliori sul panorama europeo. Per me rinnova 1 anno ma va via dopo il prossimo campionato quando saranno possibili upgrade significativi (klopp, pep). Prepariamoci a un’altra Stagione allegriana, con sempre più detrattori anche tra le nostre fila. Mi chiedo se sia valsa la pena acquistare CR7 in questo periodo che chiamerei di “transizione “.
  5. Lite allegri Vs adani

    Adani ha detto che non prendi CR7 per battere il Chievo. E De Bruyne lo prendi per battere il Fulham? N'Bappè il Nantes? Avere giocatori forti non significa matematicamente vincere la coppa. Il City, ad es., ha gioco e campioni... risultato? Eliminato dal Totthenam senza Kane. Il pallone è rotondo (sferico) non un calcolo matematico...
  6. Maglia 2019/2020

    la nostra ha maniche diverse per salvare quel poco che restava del concetto di alternanza bianco-nero delle vecchie strisce
  7. Maglia 2019/2020

    La tendenza oggi è quella di fare solo maglie a maniche corte: se uno ha freddo si mette la sottomaglia termica. Il problema è che dovranno inventarsi quelle con una manica nera e l’altra bianca
  8. Maglia 2019/2020

    si, anche se aveva la cazzata dei bottoncini al colletto che relegava lo scudetto sul lato
  9. Maglia 2019/2020

    Io credo che maglie Frankenstein ne vedremo molte da qui fino al risultato della tinta unita, anzi... ci sembreranno migliori delle fasi intermedi e di passaggio dalle strisce al colore pieno. La prima e seconda maglia viene fatta per questioni di confusione cromatica quando si affrontano compagini con gli stessi colori. A questo punto mi chiedo quanto sarà utile avere una maglia tutta bianca come seconda (così è previsto, coi bordi rossi) se non potrai comunque usarla contro l'Udinese o la Spal. La terza sarà del blu che conosciamo. Quest'anno ho trovato orrenda (quasi un pigiama) quella grigio-senape. Bella la grigio-scura (nera). La storia recente delle maglie juve ci dice che anche quelle a strisce facevano spesso pena. Salvo solo queste:
  10. Maglia 2019/2020

    Se esistono maglie orrende in circolazione, a strisce o meno... non si può riferirsi alla massa. Lo United è quella che vende più di tutti. Se pensi al Barca, negli anni, si sono posti lo stesso problema senza che nessuno si sia flagellato: scacchi, metà e metà, a strisce sottili, larghe, orizzontali, addirittura i due colori fusi in una sfumatura. Gli USA sono comunque un riferimento per il resto del mondo, lo sport iperprofessionistico è nato lì. La NBA la guardiamo tutti, dall'Italia alla Cina fino alla Malesia.
  11. Maglia 2019/2020

    Facciamo finta di non capire perchè ci fa male. Se devi aggredire un mercato potenzialmente buono ma che non ha la tradizione europea del soccer... ti devi furbescamente appoggiare a delle strategie. In America sanno che esiste la Juve perchè ha Ronaldo, si chiedono anche perchè lo abbiano assunto da Footlaocker L'anno della C, il Napoli, adottò maglie non azzurre ma a strisce per richiamare l'Argentina dell'amato Maradona, per ricompattare i tifosi verso la risalita nel calcio che conta.
  12. Maglia 2019/2020

  13. Maglia 2019/2020

    So che a molti (quasi tutti) non piace. A me non dispiace, il problema è che non è la maglia della Juve, quella che abbiamo indossato per 120 anni. Lavorando in ambito marketing e comunicazione visiva ho cercato quanto meno di spiegare certe scelte, cambiamenti per nulla dettati dai capricci di uno sponsor o della proprietà. Già il nuovo logo fu accolto con diffidenza dai tradizionalisti che rimpiangevano lo stile araldico del vecchio stemma. Oggi la tanto amata “J” dell’Avvocato è una sorta di ideogramma orientale molto forte che rappresenta su tutti gli elementi di corporate l’identità aziendale facendo della Juve un vero e proprio brand. Anche i tifosi l’hanno metabolizzata e allo Stadium ci vanno con quel segno facile facile dipinto sulle guance. Il marchio Juve, così concepito, sta abbracciando positivamente mercati internazionali dove la competitività è garantita solo da un segno sintetico e stiloso. In questo ottica va valutata la nuova maglia. Sui mercati esteri la shirt a strisce bianco-nere è identificata come divisa del giudice di gara (arbitri di football, hockey, NBA...). La divisa a strisce, così marcatamente optical, è stata pensata proprio per distinguersi dalle due squadre in campo, il forte contrasto tra pieni e vuoti crea anche difficoltà di leggibilità dei numeri sulla schiena. Già in passato come quest’anno abbiamo assistito all’applicazione di grossi pezzi di stoffa neutri per ovviare al problema. Personalmente credo che nel prossimo futuro assisteremo ancora a un progressivo abbandono delle strisce. La strada è tracciata, il bianconero resterà la cromìa istituzionale ma si arriverà gradatamente alla tinta unita (anni total black e bordi bianchi, anni divise bianche e bordi neri). Lo chiede il mercato. Si compreranno meno maglie in Italia? Poco male, la società sa che fuori dal bel paese ci sono tifosi che gradiranno questa soluzione, e sono più dei potenziali 14 milioni dello stivale. Intanto ADDIO toppa del main sponsor, e questa è già una buona notizia.
  14. Le pagelle della stagione

    Sczcesny 9 - eredità pesante, per me non era scontato che la sopportasse Perin 5,5 - fragile fisicamente, troppo discontinuo nelle prestazioni. Come secondo... ci sta (meglio di Neto). Pinsoglio ng - fa spogliatoio e basta questo. Va bene per la lista UCL. Vediamo se troverà spazio nelle ultime inutili partite Cancelo 6 - Dopo il menisco un altro giocatore. Peccato. Speriamo si riprenda. De Sciglio 5.5 - Pregi e limiti del figlioccio di Allegri. Se gioca bene è solido, a volte fisicamente d'argilla. Alex Sandro 5,5 - Due anni fa lo consideravo l'unico fuoriclasse in rosa, il suo è problema di testa (e di tasca). MONETIZZARE PLEASE Spinazzola 6,5 - Mi sembra uno che non subisce la pressione. Dopo un'annata passata a recuperare dall'infortunio ci aspettiamo tanto. Chiellini 8 - Capitano, magari poco inossidabile, ma da quando c'è (14 anni)... si sente Bonucci 6 - Non era facile tornare e riprendersi la scena. Qualche bonucciata c'è stata ma abbiamo ricominciato a giocare da dietro. Rugani 5,5 - Prestazioni buone alternate ad altre scadenti. Non dà sicurezza al reparto, mai. MONETIZZARE PLEASE Caceres 6 - di pura simpatia per il suo DNA bianconero e la garra uruguaya. Barzagli 6 - Salutiamo un monumento, peccato per gli infortuni. Lascia dopo 9 anni una Juve al top. Pjanic 6 - Se non c'è si sente ma non determina. Quest'anno non gli hanno manco fatto tirare le punizioni. MONETIZZARE PLEASE Bentancur 6 - Buon inizio, poi solo qualche lampo. Aspettiamo che cresca, ha solo 21 anni e già 4 da professionista alle spalle. Matuidi 6.5 - Non riesce a stoppare una palla, ma lo apprezziamo per ben altro. A 31 anni si teme solo un declino fisico. Emre Can 8 - Il premio è alle potenzialità immense, frenato da contrattempi fisici per me è un campioncino (giovane e pagato zero). Khedira 5 - Da sempre difendo Khedira, purtroppo è un ex giocatore per fragilità fisica. Ciao Sami. MONETIZZARE PLEASE Bernardeschi 6 - La juve è così, ti esalta ma poi tu devi dare continuità. Sia più incisivo perchè a 24-25 anni non si è più enfant prodige. Cuadrado 6 - di pura stima e simpatia. Per me è l'unico che spacca i match (anche più di Douglas Costa). Che si rimetta bene in sesto. Costa 4 - un investimento importante l'anno scorso, più che sprazzi... schizzi. Non ha la testa del professionista. MONETIZZARE PLEASE Dybala 5 - Sono un Dybalista convinto ma la Juve, nella sua evoluzione, non può essere più la sua. MONETIZZARE PLEASE Mandzukic 6 - Ha vinto con CR7 (da solo) il girone d'andata. Non si riposa da 2 anni. Torna presto Mario. Ronaldo 10 - Non abbiamo vinto la CL ma con lui in campo abbiamo fatto il resto. A 34 anni e in un nuovo torneo non era scontato. Kean 7 - Tutto da verificare, le premesse sono più che buone. Auspichiamo un rinnovo ragionevole e tanti fatti sul campo. Allegri 10 - in controtendenza con gli anti-allegriani per partito preso. Rimpiangeremo questi anni se andrà via.
  15. A Pasqua... arbitra Pasqua

    non so se lo sapete ma non è di Tivoli (partenopeo fino al midollo)
  16. Quale Bomber?

    Valori gonfiati dal mercato. De Jong e De ligt valgono tanto, come Zyech e il vecchio Tadic (30 anni, che svecchiava nelle comprimarie della Premier). A parte il progetto tecnico, ma per rivoluzionare tutto ti devi affidare a unoi veramente bravo... tipo Guardiola, va svecchiata la difesa (e sul mercato di giocatori di spicco ci sono solo Varane, De Ligt, Koulibaly... non certo Manolas o Romero). Se devi sostituire Sandro ci vuole uno come Marcelo. In mezzo, dopo Ramsey e la partenza di Khedira, serve uno veramente bravo (e chi c'è? Kross se Pjanic va al Real? Ndombele? ...tutto da scoprire). E' chiaro che davanti abbiamo una serie di giocatori d'argilla: Pjaca, Marione (che però ha rinnovato), Cuadrado, Costa, Dybala. L'anno venturo integrerei la rosa con un bomber alla Icardi (o proprio lui), con Mario, CR7, Berna e Kean. Quanto può aggiungere un Chiesa e uno Zaniolo? Tutti da testare in una grande squadra. Szczesny - Cancelo - Bonucci - De Ligt (?) - Marcelo - Kross - Emre Can - Ramsey - CR7 - Kean - (Joao Felix? Chiesa?)
  17. A nessuno tra l'altro viene mai la tentazione di dire che sono i giocatori che vanno in campo. Mi viene da ridere se penso a quelli che vogliono che la juve giochi come l'Ajax o il Napoli di Sarri. Solo il Barca, tra quelle più grandi, c'è riuscita. Sapete perchè? Perchè aveva l'altro alieno (lo ha ancora) e un gruppo di ragazzi che giocava insieme dalle giovanili o che ha familiarizzato in campo per anni (Piquet, Busquets, Xavi ecc.). Se la Juve volesse intraprendere strategicamente quel percorso dovremmo attendere anni, aspettare che Coccolo, Gozzi ecc. crescano insieme. Nel mezzo ci sarebbero delusioni, cocenti, e i soliti tifosotti da aperitivo a lamentarsi.
  18. Stagione strana, io metterei il S.V.
  19. Bentancur, il futuro play della juve

    Non scordiamoci che ha fatto il titolare ai mondiali finchè l'Uruguay (non il Costarica.... cioè 2 Mondiali e 2 coppe America vinte) è stato in corsa....
  20. Maglia 2019/2020

    altro mockup http://i68.tinypic.com/anhisz.jpg
  21. Ronaldo e le sue vicende "americane". Parliamone qui.

    Ronaldo è tranquillo, ha fior di legali che risolveranno la questione. Resterà il basso giornalismo scandalistico che gli ha dato addosso per vendere qualche copia in più. Finirà tutto nel dimenticatoio ma oggi bisogna restare compatti e fare fronte comune.
  22. La leggenda di Andrea Barzagli

    Anche dalla TV sembra un po' imbolsito.
  23. Federico Bernardeschi

    i titoloni sono giusti per tutti all'approdo in bianconero, anche per Fede. Segnalavo che - come operazione di ugual valore economico - era forse passata con meno clamore. Chiesa - CR7 - Bernardeschi segnatevi questo tridente
×