Jump to content

supermegajuve

Tifoso Juventus
  • Content Count

    642
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by supermegajuve

  1. Szczesny Trippier - Bonucci - De Ligt - Marcelo Emre Can - Pjanic - Pogba Ramsey Chiesa - Ronaldo Perin (?) / Pinsoglio De Sciglio - Ruagni - Chiellini - Spinazzola Bernardeschi - Bentancur - Matuidi Dybala Costa - Kean
  2. Con Sarri out Cancelo, dentro Hysaj Bonnie in panca e Rugani titolare CR7 fa tutta la fascia Higuain arresta la crescita di Kean sorvolo sul personaggio rozzo, inelegante e spigoloso
  3. Io ho i miei dubbi, i pro sono pochi, ne cito qualcuno 1 - è un buon allenatore (non ci piove) 2 - ha fatto giocare bene le squadre dove ha allenato (piccole/medie... a parte il Chelsea) 3 - è italiano (toscano) 4 - è più economico rispetto ad altri 5 - da napoletano juventino so che farebbe ulteriormente scoppiare fegati in terra partenopea CONTRO 1 - non è di primo pelo 2 - è sciatto a livello di immagine 3 - è spigoloso come persona e ruvido nella comunicazione 4 - è un teorico, cosa che serve se hai giocatori che si piegano al tuo modulo 5 - sfrutta poco la profondità della rosa 6 - comporterebbe rivoluzione delle risorse a disposizione e obbligo per altre di fare certi movimenti 7 - CR7 non è Callejon 8 - non ha ancora vinto nulla (vediamo stasera) Pensando al Napoli potrei immaginare come giocherebbe, riciclerebbe Higuain chiedendo magari cessione di Mandzukic e Khedira Szczesny (Reina) Cancelo (Hysaj) - Rugani (Albiol) - Chiellini (Koulibaly) - A. Sandro (Gouhlam) Emre Can (Allan) - Pjanic (Jorginho) - Ramsey (Hamsik) Bernardeschi (Callejon) - Higuain/Dybala (Milik/Mertens) - CR7 (Insigne)
  4. Adani ha detto che non prendi CR7 per battere il Chievo. E De Bruyne lo prendi per battere il Fulham? N'Bappè il Nantes? Avere giocatori forti non significa matematicamente vincere la coppa. Il City, ad es., ha gioco e campioni... risultato? Eliminato dal Totthenam senza Kane. Il pallone è rotondo (sferico) non un calcolo matematico...
  5. la nostra ha maniche diverse per salvare quel poco che restava del concetto di alternanza bianco-nero delle vecchie strisce
  6. La tendenza oggi è quella di fare solo maglie a maniche corte: se uno ha freddo si mette la sottomaglia termica. Il problema è che dovranno inventarsi quelle con una manica nera e l’altra bianca
  7. si, anche se aveva la cazzata dei bottoncini al colletto che relegava lo scudetto sul lato
  8. Io credo che maglie Frankenstein ne vedremo molte da qui fino al risultato della tinta unita, anzi... ci sembreranno migliori delle fasi intermedi e di passaggio dalle strisce al colore pieno. La prima e seconda maglia viene fatta per questioni di confusione cromatica quando si affrontano compagini con gli stessi colori. A questo punto mi chiedo quanto sarà utile avere una maglia tutta bianca come seconda (così è previsto, coi bordi rossi) se non potrai comunque usarla contro l'Udinese o la Spal. La terza sarà del blu che conosciamo. Quest'anno ho trovato orrenda (quasi un pigiama) quella grigio-senape. Bella la grigio-scura (nera). La storia recente delle maglie juve ci dice che anche quelle a strisce facevano spesso pena. Salvo solo queste:
  9. Se esistono maglie orrende in circolazione, a strisce o meno... non si può riferirsi alla massa. Lo United è quella che vende più di tutti. Se pensi al Barca, negli anni, si sono posti lo stesso problema senza che nessuno si sia flagellato: scacchi, metà e metà, a strisce sottili, larghe, orizzontali, addirittura i due colori fusi in una sfumatura. Gli USA sono comunque un riferimento per il resto del mondo, lo sport iperprofessionistico è nato lì. La NBA la guardiamo tutti, dall'Italia alla Cina fino alla Malesia.
  10. Facciamo finta di non capire perchè ci fa male. Se devi aggredire un mercato potenzialmente buono ma che non ha la tradizione europea del soccer... ti devi furbescamente appoggiare a delle strategie. In America sanno che esiste la Juve perchè ha Ronaldo, si chiedono anche perchè lo abbiano assunto da Footlaocker L'anno della C, il Napoli, adottò maglie non azzurre ma a strisce per richiamare l'Argentina dell'amato Maradona, per ricompattare i tifosi verso la risalita nel calcio che conta.
  11. So che a molti (quasi tutti) non piace. A me non dispiace, il problema è che non è la maglia della Juve, quella che abbiamo indossato per 120 anni. Lavorando in ambito marketing e comunicazione visiva ho cercato quanto meno di spiegare certe scelte, cambiamenti per nulla dettati dai capricci di uno sponsor o della proprietà. Già il nuovo logo fu accolto con diffidenza dai tradizionalisti che rimpiangevano lo stile araldico del vecchio stemma. Oggi la tanto amata “J” dell’Avvocato è una sorta di ideogramma orientale molto forte che rappresenta su tutti gli elementi di corporate l’identità aziendale facendo della Juve un vero e proprio brand. Anche i tifosi l’hanno metabolizzata e allo Stadium ci vanno con quel segno facile facile dipinto sulle guance. Il marchio Juve, così concepito, sta abbracciando positivamente mercati internazionali dove la competitività è garantita solo da un segno sintetico e stiloso. In questo ottica va valutata la nuova maglia. Sui mercati esteri la shirt a strisce bianco-nere è identificata come divisa del giudice di gara (arbitri di football, hockey, NBA...). La divisa a strisce, così marcatamente optical, è stata pensata proprio per distinguersi dalle due squadre in campo, il forte contrasto tra pieni e vuoti crea anche difficoltà di leggibilità dei numeri sulla schiena. Già in passato come quest’anno abbiamo assistito all’applicazione di grossi pezzi di stoffa neutri per ovviare al problema. Personalmente credo che nel prossimo futuro assisteremo ancora a un progressivo abbandono delle strisce. La strada è tracciata, il bianconero resterà la cromìa istituzionale ma si arriverà gradatamente alla tinta unita (anni total black e bordi bianchi, anni divise bianche e bordi neri). Lo chiede il mercato. Si compreranno meno maglie in Italia? Poco male, la società sa che fuori dal bel paese ci sono tifosi che gradiranno questa soluzione, e sono più dei potenziali 14 milioni dello stivale. Intanto ADDIO toppa del main sponsor, e questa è già una buona notizia.
  12. Non scordiamoci che ha fatto il titolare ai mondiali finchè l'Uruguay (non il Costarica.... cioè 2 Mondiali e 2 coppe America vinte) è stato in corsa....
  13. altro mockup http://i68.tinypic.com/anhisz.jpg
  14. i titoloni sono giusti per tutti all'approdo in bianconero, anche per Fede. Segnalavo che - come operazione di ugual valore economico - era forse passata con meno clamore. Chiesa - CR7 - Bernardeschi segnatevi questo tridente
  15. Fede ha una cosa che molti suoi coetanei non hanno, e non parlo di tecnica, fisico o estro... parlo della TESTA. Dal primo giorno di Juve ha capito in che contesto si trovava, ha lavorato in silenzio e si è ritagliato il suo spazio. E' stato pagato come Dybala, Costa e Cancelo... i titoloni erano però per quest'ultimi. Allegri ha sempre creduto nel ragazzo e sono convinto che sarà un pilastro della juve futura. Sui dualismi ho poco da dire, i giocatori che abbiamo davanti possono ricoprire più posizioni, quasi tutti giocare con tutti: non vedo dualismi.
  16. Nessuno ha chiesto a DiFra jr, dopo il comunicato del Sassuolo, perchè DC lo ha aggredito prima durante il gioco e poi con lo sputo. Avrebbe potuto dire: "ci siamo offesi vicendevolmente, ma non con epiteti razzisti, lui poi ha perso le staffe, sono situazioni di gioco". Questo silenzio e queste omissioni sono sospette. A me, uno che a 20 anni fa il saluto romano fingendo di non sapere che significato ha, puzza... puzza di brutto.
  17. credo sia stato in Nazionale Costa, o no? Perciò non è partito titolare
  18. Se lo fai incavolare no. Oggi non esistono più quei giocatori come Del Piero che prendono uno schiaffo e non reagiscono.
  19. DC non credo si sia mai comportato così in carriera. Non parliamo di uno fumantino o scorretto. Dietro c'è senz'altro qualcosa che non verrà fuori ma da oggi in poi tutti avranno le antenne drizzate verso il figlio d'arte.
  20. Credo che ora debba intervenire Marione e spiegare a DC che non bisogna rispondere così alle provocazioni, qualsiasi esse siano, personali e razziste. Poi... in un'azione di gioco successiva, magari lo stampa vicino ai cartelloni pubblicitari... ma con naturalezza, nonchalance...
×
×
  • Create New...