Vai al contenuto

JohnDoe

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    666
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

13 Good

Su JohnDoe

  • Livello
    Juventino El Cabezon

Profile Information

  • Sesso:
    Not Telling
  1. Il gioco di Allegri. Topic unico ed irresistibile

    Comunque sequenza - per adesso limitata - di risultati negativi ampiamente preventivabile, giochiamo malissimo da mesi; almeno dal ritorno con lo Young Boys, se non prima, ed anche se ieri abbiamo giocato meglio e con il Chievo decentemente, dopo gli 1-0 ho sempre l'impressione che gli altri possano pareggiare, appena spingono un po'. Inoltre questa cosa di far giocare Perin ogni tanto, un po' a casaccio, mi pare alla fine dei conti controproducente.
  2. Perin 5 (il tiro finale era parabile) Cancelo 5 (corresponsabilità nel primo goal del Parma ed il niente offensivo) Rugani 5 (corresponsabilità sul secondo e terzo goal) Caceres 5 (nel seconto tempo Inglese ha fatto quello che ha voluto, dopo un buon inizio) Spinazzola 7 (il migliore dei nostri) Khedira 5 (a parte i due pali, il nulla cosmico) Pjanic 4,5 (ammetto di non esserne un fan, ma dei suoi passaggi illuminanti non si vede niente, l'unica punizione la sparacchia sulla barriera, gli mancano le palle come al solito) Matuidi 5,5 (tra i meno peggio, ma nulla di che) Costa 5 (il nulla cosmico) Mandzukic 5,5 (peccato per il sanguinoso errore finale, fin lì era andato bene) Ronaldo 7 (due grandi goal, per il resto più palle perse che altro) Bernardeschi 5,5 (come al solito, fa e disfa da solo, ed è troppo fragile per essere davvero affidabile) Bentancur sv Can sv
  3. Daniele Rugani: il Dario Knezević dell'epoca moderna

    Non potrà mai essere il Titolare di questa squadra, lo sappiamo. C'è parecchio da fare nel mercato estivo. Ma parecchio.
  4. Le cose positive della serata

    Spinazzola
  5. National Football League - New England Patriot CAMPIONI!!!

    Ok, è imbarazzante e non era facile sbagliarle tutte: ma sono state molto tirate, con l'eccezione di Colts-Texans. Ci riprovo: Kansas City --> Mahomes è troppa roba, non credo che sentirà la pressione della prima neI playoff, specie in casa New Orleans --> Hanno forse l'avversario più ostico, ma qualche punto debole nella secondaria degli Eagles (p.e. Maddox) c'è, e Brees potrebbe banchettarci Dallas --> perché devo immaginarmi una sorpresa, per Elliott, per la difesa dei Cowboys e per i non brillantissimi Rams dell'ultimo periodo, ma mi sembra la più aperta. E comunque Goff sotto pressione da una difesa tosta (Bears) ha già dimostrato di soffrire quest'anno New England --> Non credo ai Chargers, con Flacco i Ravens sarebbero andati probabilmente avanti
  6. National Football League - New England Patriot CAMPIONI!!!

    Allora, io dico: Bears, Seahawks, Texans e Ravens. Can't wait.
  7. Federico Bernardeschi

    Molto bene fino al passaggio a Dybala, che ha concluso sul palo. Dopo, troppo inconsistente. Grande stagione fino a questo momento, e 13 mesi fa non lo avrei MAI detto. Immagino sia stata, all'epoca, un'idea di Marotta: grande mossa, ed asino io.
  8. Alex Sandro non è tornato....

    Continua a non piacermi, e continua a vedersi la differenza con il resto della squadra quando porta palla in avanti. Difensivamente è ok.
  9. Capisco di essere in minoranza, ma a me la partita di ieri è piaciuta parecchio.
  10. MOTOMONDIALE - Campionati Del Mondo 2018

    Mi pare un incidente di gara, non vedo maggiori colpe dell'uno o dell'altro: Lorenzo era davanti, quindi poteva veder poco, ma si fionda all'interno senza pensare a chi può esser dietro. Pedrosa bisognava poteva forse essere un po' più guardingo, ma ha visto il buco ed è entrato, non è che gli se ne possa fare una gran colpa. Peccato per il Dovi, ma il mondiale mi pare segnato. In generale bisognerebbe che i piloti si dessero una calmata, perché ne son successe parecchie ieri: Marini ha tirato giù Navarro, McPhee ha buttato in terra Dalla Porta e Foggia e quel pazzo di Canet ha rovinato la gara di Martin, Bastianini ed Arbolino. Quanto mi sta sulle palle Canet.
  11. Quale sarà il futuro di Alex Sandro?

    E' da mesi, regolarmente, il peggiore in campo: stagione à la Dimas.
  12. Pelizzoli era di una scarsezza leggendaria, ce se ne rendeva già conto quando aveva 20 anni: non c'è paragone fra i due.
  13. Gran partita ieri (a parte l'incertezza sulla rimbalzante). Continuare così e va bene.
  14. Federico Bernardeschi

    Purtroppo si sapeva da quest'estate che non valeva neppure la metà di quei 40 milioni. Tra poco fa 24 anni, non è nemmeno così giovane: oggi ha giocato da 6- nel primo tempo, con qualche bella iniziativa e molte palle perse spalle alla porta, quando arretrava. Non ha tiro, non è veloce, a volte è davvero goffo: ma ha un pregio che la maggior parte degli altri giocatori in rosa - e, prima, disponibili sul mercato - non ha : è italiano, ed è questa la ragione principale per cui Marotta l'ha comprato.
×