Jump to content

gobbo_dal_76

Tifoso Juventus
  • Content Count

    17,110
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

gobbo_dal_76 last won the day on July 9 2017

gobbo_dal_76 had the most liked content!

Community Reputation

2,595 Excellent

About gobbo_dal_76

  • Rank
    Suino D.O.P.
  • Birthday 05/23/1969

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    una frattura del continuum spazio-temporale dove la Juve gioca alla grande tutte le partite

Recent Profile Visitors

5,459 profile views
  1. Al di là di battute e scherzi anche il ragazzino gallese Diff Ensor e il neozelandese Hatt Akkant sembrano buoni giovani prospetti assieme al cino/olandese Chen Trokampist e all'estremo difensore tedesco di 17 anni Poor Tier. Puntando su questi ragazzi i vari reparti sarebbero ringiovaniti. Inviato da una frattura del continuum spazio temporale con una ciabatta di Vucinic in decomposizione.
  2. Se si parla di merito, che sia merito vero; merito proprio non merito altrui. Bello partecipare alla fase a gruppi della CL [lega dei campioni] grazie al ranking maturato da altri; ne sono felici i campioni di paesi come Polonia, Ungheria, Finlandia, ecc. che si smazzano pleminari e playoff. Se si parla di merito sportivo, che sia merito sportivo conseguito a parità di condizioni iniziali. Bello vincere con un fatturato 10 volte maggiore dei concorrenti. Sproloquiare di merito gareggiando sui 100 mt. piani partendo 10 mt. più avanti è pura ipocrisia. (Si veda ad esempio la CI). Il vero merito sportivo negli sport di squadra professionistici, con competizioni aperte (in teoria) o chiuse che siano, non esiste. 9 volte su 10 vince il più ricco, che ha gli atleti più bravi perché se li può permettere. E se vedere vincere 1 volta su 10 "cenerentola" vuol dire difendere il merito, contento chi ci crede. I trovo meno ipocrita avere competizioni chiuse accanto a competizioni (fintamente) aperte piuttosto che avere solamente competizioni (fintamente) aperte sentendo sbraitare di merito, equità, giustizia, tifosi, popolo. Per il resto, chiunque la pensi come meglio crede (come è giusto che sia); la verità assoluta non esiste. Inviato da una frattura del continuum spazio temporale con una ciabatta di Vucinic in decomposizione.
  3. È l'ultimo pezzo di una certa Juventus che se ne va. Quella Juventus dove gli aspetti umani e personali di carattere, fermezza, rispetto e... onore erano prefisso imprescindibile alla "J". Come juventini avremo qualcosa in meno in quanto tali; saremo un poco più poveri, più piccoli. Inviato da una frattura del continuum spazio temporale con una ciabatta di Vucinic in decomposizione.
  4. So per certo, anche se non lo dovrei dire nulla, che M sta testando una nuova variante di M connotata da THC particolarmente "efficace". Inviato da una frattura del continuum spazio temporale con una ciabatta di Vucinic in decomposizione.
  5. Dipende. In Svizzera non so. Ad esempio, in Italia (in teoria): Art. 388, co. 1, C.P. Chiunque, per sottrarsi all'adempimento degli obblighi nascenti da provvedimento dell'autorità giudiziaria, o dei quali è in corso l'accertamento dinanzi all'autorità giudiziaria stessa, compie, sui propri o sugli altrui beni, atti simulati o fraudolenti o commette allo stesso scopo altri fatti fraudolenti, è punito, qualora non ottemperi all'ingiunzione di eseguire il provvedimento, con la reclusione fino a tre anni o con la multa da euro 103 a euro 1.032. Art. 650 C.P. Chiunque non osserva un provvedimento legalmente dato dall'Autorità per ragione di giustizia o di sicurezza pubblica, o d'ordine pubblico d'igiene, è punito, se il fatto non costituisce un più grave reato, con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a euro 206. Inviato da una frattura del continuum spazio temporale con una ciabatta di Vucinic in decomposizione.
  6. Io certamente non conosco il diritto spagnolo ma non dovrebbe comunque funzionare che basta l'appello per sospendere l'esecutività del giudice di Madrid. Dovrebbe essere eventualmente il giudice d'appello che sospende/revoca il provvedimento del primo giudice. Poi, allo stato, il danno immediato lo avrebbero i club eventualmente sanzionati e non l'UEFA nel non sanzionare quindi mi parrebbe illogico un provvedimento cautelare che blocca un precedente provvedimento cautelare col rischio di un danno ingiusto. Sostanzialmente, in attesa del pronunciamento della CGUE, la UEFA non rischia nulla nell'osservare il provvedimento dei giudice di Madrid mentre i club rischierebbero danni economici senza l'efficacia del provvedimento e con le sanzioni dell'UEFA. Inviato da una frattura del continuum spazio temporale con una ciabatta di Vucinic in decomposizione.
  7. Lettura nella sfera di cristallo. Estate 21. Tutto fermo. Autunno 21. Lievi modifiche format CL 22/23 Inverno 21 - Primavera 22. Contatti informali tra club, federazioni, UEFA e FIFA per evitare il baratto. Febbraio 22. Ceferin dimissionario un anno prima per motivi personali ["Ho difeso il calcio europeo fino all'ultimo"] Primavera 22. Nascita ufficiale SL 22/23 sotto egida FIFA/UEFA. Drastica riforma CL 23/24 che diventa anche torneo per l'accesso alla SL. PS Lo dico sempre che pranzare con zuppa di trippa, cozze e funghi fa venire strane visioni! Inviato da una frattura del continuum spazio temporale con una ciabatta di Vucinic in decomposizione.
  8. Nota a margine. Dalla ancora scarsissima documentazione disponibile si evince che le questioni sollevate dal giudice spagnolo innanzi la CGUE riguardano: - concorrenza - libertà di stabilimento - libera circolazione dei capitali - libera circolazione dei lavoratori - libera prestazione di servizi Inviato da una frattura del continuum spazio temporale con una ciabatta di Vucinic in decomposizione.
  9. Se l'UEFA, nel mentre, decide di adottare comunque le sanzioni, al di la di ricorsi e controricorsi, dimostrerebbe di infischiarsene altamente di una autorità giudiziaria di un paese membro UE. E la cosa, qual precedente (cosa accadrebbe se un altro giudice dovesse un giorno adottare tal tipo di provvedimenti?), farebbe inca**are di brutto la magistratura europea in generale. L'UEFA potrebbe mettersi nella condizione, non solo di perdere - in futuro - un monopolio di fatto, ma di perdere ogni parvenza di credibilità istituzionale con il suo patrimonio e i suoi rappresentanti oggetto di potenziali azioni civili e anche penali. Inviato da una frattura del continuum spazio temporale con una ciabatta di Vucinic in decomposizione.
  10. Mi considerazione personale. L'atto del ministero (o equivalente) della giustizia svizzero potrebbe essere semplicemente dovuto - secondo gli accordi tra confederazione elvetica e UE - quale notifica di un provvedimento giurisdizionale di un paese membro UE ad un soggetto giuridico ubicato in Svizzera. Anche da noi i provvedimenti dei giudici stranieri transitano (quasi tutti) dal Ministero della Giustizia prima di giungere al giudice italiano competente. Se, invece, l'atto ha avuto origine "motu proprio" da parte del ministero elvetico qual monito di obbligo di osservanza del provvedimento straniero, allora la cosa si può leggere come un invito, bello e buono, a non fare ulteriori cazzate oltre a quelle, evidentemente, già fatte. Tuttavia, senza poter leggere il provvedimento e verificarne i presupposti di legge (svizzera), ogni interpretazione è alquanto aleatoria. Potrebbe però aiutarci la buona @E.T. recuperando in rete (se esiste) il testo in italiano dell'atto in questione. Inviato da una frattura del continuum spazio temporale con una ciabatta di Vucinic in decomposizione.
  11. È dal 2006 che aspetto che, per le questioni di giustizia, di principio, d'onore, la Juve tiri fuori, una buona volta, le palle. Ora che sembra che stia veramente capitando, non mi importa che è alla guida, ma sto con chi decide di non abbassare la testa. Preferirei, per la soddisfazione di tutti, una mediazione ma se ciò non sarà possibile, una sola linea d'idee: f****o tutti e io sto con la Juve...fino alla fine! Inviato da una frattura del continuum spazio temporale con una ciabatta di Vucinic in decomposizione.
×
×
  • Create New...