Jump to content

Io mi attengo.

Tifoso Juventus
  • Content Count

    1,734
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Io mi attengo.

  1. Finalmente si concludono anni durissimi nei quali le performances della squadra erano imbottigliate dalle guerre personali e dalla poca voglia di lavorare di questo signore, si cominci un nuovo cammino con entusiasmo, voglia di fare e gioventù. Poi per il resto certe problematiche intrinseche a questa proprietà le conosciamo ed il discorso diventa molto complesso.
  2. Capisco le sclerate in campo (é quello che avremmo detto tutti) per gli scempi arbitrali che vanno avanti da troppo tempo ma il resto é inqualificabile: la sua natura é da guappetto da strada come dimostrano tanti episodi extra calcio.
  3. Un raccomandato che deve la sua fortuna al padrino labronico ed all'agente, casualmente tutti della stessa parrocchia
  4. E per forza che i conti sono disastrati, uno spreco immane di risorse tra operazioni di questo tipo e rinnovi sconsiderati a cariatidi o elementi non all'altezza. Da un certo punto in avanti siamo stati probabilmente una delle società peggio gestite in tutta Europa.
  5. Otto anni (compreso il prestito annuale al Lione) di questo soggetto alla Juventus, milionate su milionate gettate letteralmente nel water. Mi chiedo se all'ennesima visita al J Medical per determinare tipologia ed entità dell'ennesimo infortunio non si senta in imbarazzo, questo é una truffa bella e buona.
  6. Questo s'é arricchito a milionate passando annate su annate tra J Medical e divano e dopo la comica prestazione con la Lazio si permise pure di fare l'offeso ed il sostenuto, se la prenda con il suo padrino che lo espose al massacro dopo un anno intero fuori. Però Djalo non può fare manco un secondo in campo.
  7. Del museo mi interessa relativamente, se hai più di 300 presenze da noi e fai quel gesto con una manciata di minuti in campo con quelle fogne vuol dire che nella scatola cranica hai il vuoto pneumatico. Sputtanarsi con la tifoseria che ti ha accompagnato per il periodo più lungo della tua carriera per letteralmente il nulla, assurdo e sconcertante.
  8. Si si conosco benissimo la genesi berlusconiana del bel giuoco, ed appunto, nessuno alla Juventus ne ha mai parlato. La meschina provinciale é quella che fa il 16% di possesso palla in casa con la Fiorentina pregando i Santi, non certo una squadra che curi la fase difensiva. Pirlo era un esordiente assoluto senza nemmeno un minuto da allenatore dei pulcini, il più grande del mondo invece deve ringraziare del gentile omaggio quinto posto Champions altrimenti starebbe riuscendo nell'impresa di rimanere fuori.
  9. Ti sfugge che gli unici a rimanere sotto i discorsi di Adani sono stati lo stesso Allegri ed i suoi adoratori, da quel momento infatti é diventato una parodia di allenatore il cui unico scopo é diventato dimostrare la bontà delle sue convinzioni fregandosene di ciò che sia il meglio per la Juventus. Tra l'altro questa ridicola locuzione "il bel giuoco" la utilizzate solo voi allegriani, nel resto della tifoseria ho solo letto e sentito la richiesta di far esprimere la Juventus in maniera degna di un club della sua importanza e non come la peggiore e più meschina delle provinciali.
  10. Fu bravo a sfruttare il potenziale della squadra e a portare un po' di leggerezza dopo la maniacalità di Conte ma anche in quegli anni assistemmo ad un progressivo irrigidimento ed all'estremizzazione delle sue posizioni poi sfociate nelle liti con Adani e Sconcerti, nel ridicolo "siamo stati troppo bellini", nelle ossessioni difensive, tutte cose che lo hanno reso anacronistico e prigioniero delle sue idee.
  11. Ormai é un tecnico superato e non più adeguato a certi livelli: 36 sconfitte complessive nell'arco di queste tre stagioni (e questa non é ancora conclusa) sono un'enormità tenendo conto che la maggior parte di queste partite sono state disputate in una Serie A di livello mediocre, il suo apporto in termini di tattica e preparazione psicofisica della squadra é modesto ad essere gentili. Poi non parliamo delle coppe europee dove si é fatto portare a spasso da autentici luminari della panchina come Bakhar e Mendilibar. Nella sua infinita arroganza e scarsa attitudine al lavoro ed all'apprendimento é rimasto intrappolato nelle sue idee e convinzioni raccontandoci (e raccontandosi) che il calcio é sempre uguale e va affrontato come 30/40 anni fa.
  12. Pagherei per vederlo in Premier: tra preparazione fisica, la sua ideologia di calcio e sport, la dimestichezza con le lingue (non quelle ) ed i ritmi a cui dovrebbe affrontare le partite penso che assisteremmo alla più esilarante comica di tutti i tempi.
  13. Invece si é permesso ad Allegri e a Chiellini di ergersi a portavoce e depositari del DNA del club, DNA ovviamente manipolato e strumentalizzato per farsi i propri comodi (la sofferenza, gli 1-0, la difesa, etc)
  14. Zazzaroni e Sabatini dicono che é incatenato alla poltrona e non mollerà un centesimo, Agnelli c'ha regalato una sciagura di proporzioni bibliche (le cavallette, la carestia, il diluvio universale, fai tu).
  15. La voglia di riscrivere Guerra e Pace per difendere Mr. Cavallo
  16. Si però chissà che durello gli sarà venuto a leggere 'sto striscione
  17. E come accompagnamento sonoro la vocettina acidula che aveva questa sera in conferenza stampa (quella seduta, non le interviste TV), roba da uscire pazzi.
  18. Tra l'altro da come lo dipingono dovrebbe avere i maggiori club a contenderselo, di cosa si preoccupano?
  19. Allegri ha fallito indipendentemente dai calciatori: la scarsa condizione fisica (con un singolo impegno settimanale), la mancanza di qualsiasi organizzazione di squadra, l'atteggiamento rinunciatario ed iper difensivo e l'incapacità di entrare in sintonia con il gruppo sono tutta farina del suo sacco. Ha raggiunto gli obiettivi minimi? Il club si aspettava qualcosa di più? Chi lo sa, in ogni caso da tre anni vediamo una squadra che ad ogni partita é come se ripartisse da zero ed all'inizio di ogni nuova stagione riparte egualmente da zero: non pone alcuna base su cui la squadra possa progredire e non c'é un minimo valore aggiunto che si possa trarre dal suo lavoro.
×
×
  • Create New...