Jump to content

lerch

Tifoso Juventus
  • Content Count

    254
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

66 Excellent

About lerch

  • Rank
    Juventino Soldatino

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Torino

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Continuo a pensare che la campagna acquisti/cessioni sia mossa ormai quasi esclusivamente da problemi economici che non possono più essere nascosti. In questo momento l'inter di marotta è molto più lucida: ti manca un esterno, prende un esterno e che esterno. Al momento a oi mancano almeno due esterni difensivi e una punta (o due se se ne va Higuain). Aspettiamoci due centrali e una mezza punta
  2. Improponibile alla Juve. E come lui Bernardeschi, De Sciglio, Rugani, Danilo. Ramsey al momento è un oggetto misterioso più che altro per la sua fragilità fisica. I 5 di cui sopra sono quelli che creano l'illusione di avere una grande rosa che grande non è. Parliamoci chiaro, facciamo abbastanza schifo, ma se riuscissimo a portare a casa il nono sarebbe già una gran cosa.
  3. Totalmente inservibile a certi livelli. Il problema è che è in ottima compagnia (de sciglio, rugani, bernardeschi, danilo) e se si aggiungono quelli con una predisposizione ormai cronica all'infortunio (chiellini, ramsey, costa) fa di questa rosa la peggiore del ciclo di A. Agnelli.
  4. Non sono in grado di quantificare quale fosse il suo contributo nella gestione con Marotta, ma i risultati stanno lì a dire che è stato di gran lunga il miglior management della storia calcistica italiana (almeno quella recente). Poi la coppia è scoppiata; non mi interessa indagare sulla decisione che ha portato Marotta a MIlano, sta di fatto di lì in poi vedo scelte di mercato e di gestione della rosa a dire poco fallimentari. E non basta sparare sul pianista Sarri per giustificare i risultati recenti; chi noi non era in grado di capire che tre terzini di ruolo (2 dei quali si chiamano De sciglio e Danilo ) erano pochi? Chi di noi a gennaio dopo aver visto l'inconsistenza di Rabiot , l'inaffidabilità di Khedira e Ramsey avrebbe ceduto Can? Chi di noi avrebbe abbandonato Marione alle follie tattiche di Sarri? Questi sono errori gravi e lui ne è il principale responsabile.
  5. La sua involuzione è incredibile; la giocata che ha consegnato il corner quasi decisivo del 90' è da scapoli ammogliati. E' uno dei tanti che andrebbe impacchettato domani mattina a cercar miglior fortuna altrove. Il problema è che ce l'hai in panchina e pensi sempre che magari entra è combina qualcosa, ma dopo 2 minuti che è in campo lo abbatteresti con un kalashnikov
  6. Concordo su tutto, ma resto del'idea che la figura dell'allenatore sia molto sopravvalutata. Facendo un parallelo con la F1, il pilota migliore può vincere qualche gara ma alla fine il campionato lo vince sempre la macchina migliore. Se tu non hai in rosa un attaccante in grado di piazzarsi in mezzo all'area a fare sportellate ti precludi a priori la possibilità di vincere la partita nel modo più semplice e tradizionale. A quel punto con la squadra sulle gambe è quasi impossibile andare in gol con una squadra chiusa e ben organizzata come il napoli e come il milan.
  7. Temo che il problema sia molto più grave e vada ben oltre Sarri. Luis Enrique ci alzò la champions in faccia ma quando venne a Torino con la Roma usci dallo stadio con la faccia gonfia di sberloni: qualcuno pensa che sia meglio di Sarri? Purtroppo l'amara realtà è che questa squadra è stata enormemente impoverita dall'operato sciagurato di Paratici; quali sono i cambi di livello che ieri sera avrebbero potuto invertire il senso di un match? Bernardeschi (osceno)? Ramsey? Rabiot?. Se ci fosse stato, anche l'Higuain di oggi è giocatore spesso mediocre che spesso giar al largo dall'area di rigore. Fino a qualche anno fa avevamo a centrocampo Pirlo, Vidal, Pogba e Marchisio; quale dei centrocampisti attuali potrebbe togliere il posto ad uno qualunque dei sopracitati? Siamo al paradosso che l'organico di inizio anno (con Marione anche su una gamba sola e Can) sarebbe stato molto più affidabile di quello attuale. Paratici ha portato CR7 e ha desertificato tutto intorno a lui: un giocatore solo, peraltro nella fase discendente della carriera, non può fare la squadra.
  8. Le sue movenze, la sua imprevedibilità anche quando non è al top sono un piacere per gli occhi. Resto dell'idea che se riuscisse a garantire 30 min a partita sarebbe decisamente più importante di un rabiot, desciglio, rugani, danilo, ...
  9. E' noto a tutti che quando ci sono problemi, in Italia, vince il terzo classificato: scudetto all'Inda!!
  10. La regolarità interista: - è regolare giocare in casa dell'avversario senza il suo pubblico; se il giorno successivo il pubblico può entrare il campionato è falsato; - se la lega prende una decisione circa il calendario che non sia di loro gradimento il campionato è falsato; - giocare il 9 marzo è una soluzione di buon senso (marmotta ieri) - giocare il 9 marzo, il campionato è falsato (marmotta oggi) - insultare il presidente della lega in nome della tutela della salute pubblica è legittimo e doveroso (detto da un dirigente fiancheggiatore di una dittatura che ha nascosto per più di un mese la gravità della diffusione di un virus scatenando una epidemia su scala mondiale); - è regolare avere un tesserato (oriali) nello staff della nazionale (pensate se fosse Nedved...) - è regolare avere 2 consiglieri di lega (contro nessuno della Juve) e potrei continuare. La doppia morale di questi pidocchiosi frignoni sedicenti onesti è insopportabile, ma trova nell'antijuventinismo militante di buona parte dei media e degli "opinion leader" (l'ultima uscita di mentana per il quale nutro una certa stima dimostra che l'interismo è virus che intacca il sistema nervoso anche delle persone più pacate) un megafono difficilmente contenibile, portando alla naturale conclusione che con costoro non ci possa essere nessun elemento di condivisione. Non trovo realistico l'iscrizione a un campionato straniero mentre trovo praticabile la divisione del campionato italiano in due tornei indipendenti (est/ovest) in modo che non si abbia mai più nulla a che fare con loro.
  11. Come spesso accade la verità sta nel mezzo; se confronto questa rosa con quella della finale di Berlino non ho dubbi nell'affermare che si siano fatti almeno 2 passi indietro. Nessuno dei giocatori del reparto difensivo e del centrocampo attuale giocherebbero quella finale (il Bonucci attuale non è al livello di quello di allora). In quella squadra giocherebbe sicuramente CR al posto di Tevez e forse dybala al posto di morata - ma non sono neanche così sicuro che dibbi sia più decisivo di morata. Se poi paragoniamo questa rosa con le migliori rose di Lippi o Capello i passi indietro sono almeno 3 se non 4. Vedendo il barcellona contro i folcloristici ho notato che nonostante il "dio" messi la squadra sia priva di luce: un tiki taka fatto un po' meglio del nostro, un possesso tanto esasperato quanto sterile a dimostrazione del fatto che un solo uomo non fa mai la squadra. Il barca che affrontò noi a Berlino era squadra al tempo stesso lucida e luminosa: il tiki taka era funzionale ad innescare accelerazioni letali che spesso mettevano l'uomo in condizione di concludere facilmente a rete. Dietro il dio messi c'erano almeno 5 se non 6 semidei in grado di far girare la palla in modo sublime. Oggi la Juve (società) ha fatto la scelta (non so quanto consapevolmente) di piazzare la carrozzeria di un Roll Royce (CR7) sul telaio di una panda (rabiot -khedira-matuidi-pjanic) con il risultato che il più grande bomber del decennio sia parte della Juve più sterile degli ultimi anni. Spiace dirlo ma credo che l'all in su Cristiano sia fallito; non solo non siamo entrati nell'olimpo del calcio europeo ma addirittura abbiamo consentito ad altre squadre italiane di colmare le distanze siderali che c'erano fino l'anno scorso. Oggi l'11 juve vale quello dell'inter e della lazio; con onestà intellettuale lo si deve ammettere.
  12. Campionato falsato? E così sia! Se il campionato è falsato lo si sospenda senza assegnare il titolo ; maggior tranquillità per preparare le coppe, stage in anticipo per la nazionale, ecc... Chissà perchè mi viene il sospetto che se a vincerlo dovessero essere i sedicenti onestoni tutto tornerebbe magicamente in regola
  13. Speravo che Sarri riuscisse a rigenerarsi, così non è stato. Un metronomo a centrocampo serve ma temo che oggi servirebbe fare ciò che la Juve non può fare; per cui meglio li che un altro rabior
  14. Condivido. Nessuno che non sia o non sia stato dentro le segrete stanze può valutare in termini percentuali il contributo di marotta; resta il fatto che la sua uscita dalla Juve sia coincisa con l'inizio del declino. Detto questo non sta scritto da nessuna parte che si debba vincere per sempre per cui si dia davvero il via alla rifondazione colpevolmente posticipata l'anno scorso. I primi segnali (prolungamento di matuidi) vanno nella direzione opposta; evidentemente il quadro economico incide più di quanto si pensi
  15. Nullità totale. E' un balotelli francese; ha sfangato l'ennesimo mega stipendio con qualità che ne giustificherebbero un quinto. La nostra rifondazione deve partire dalla rimozione di paratici.
×
×
  • Create New...