Jump to content

lerch

Tifoso Juventus
  • Content Count

    663
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

282 Excellent

About lerch

  • Rank
    Juventino El Cabezon

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Torino

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Continuo a pensare che di uno così non ce ne facciamo niente; chiaro che del senno di poi... . Comunque dopo la dipartita dell'astro portoghese, in mancanza di idee chiare, avrei aspettato il mercato invernale perché con 40 mln hai margine per prenderti un prospetto che ti garantisce opzioni tattiche ben superiori a quelle che ti dà Kean, per intenderci uno capace di riempire l'area, di sportellare in avanti e tenere i palloni alti e sporchi. Un soggetto del genere oggi non l'abbiamo. Ripeto, è fondamentale tornare a programmare gli acquisti con intelligenza sulla base di un preciso progetto tattico e non sulla base dell'occasione del momento.
  2. L'ho visto allo stadium con la nazionale; impressionante la sua condizione fisica. Dopo 10 min in campo l'ho visto rientrare alla velocità di un bradipo con la testa in avanti e il corpo indietro come un ragioniere nella partitella del giovedì sera. Oggi non è credibile neanche per 30 min. Speriamo davvero che non sia questa cosa perché altrimenti siamo panati.
  3. Diamante puro. Con Locatelli, forse, si comincia a mettere qualche tassello per il futuro
  4. Ovviamente spero di sbagliarmi (ma non accadrà) ma tra tre mesi sarà fuori dal progetto Juve. Ieri sera dopo 10 min sembrava già stanco, perennemente in fuori gioco, quasi nullo nel gioco aereo, il suo livello è il verona o giù di là e il suo valore è forse 1/5 di quello che ci è costato. Il vero fuoriclasse è Raiola che è riuscito a piazzarlo a quelle cifre.
  5. Quello che è successo ieri sera a sassuolo è qualcosa di vergognoso, ovviamente nessun asino napolista a gridare al gomblotto....
  6. una riserva dell'everton può diventare un titolare alla juve? Altri 40 mln buttati nel cesso...
  7. Mio figlio è pazzo di Juve come me e forse anche di più; il problema più grosso sono i costi folli. Beati quelli che possono permettersi di lasciare anche minimo 80€ in 2 per una partita di campionato. Negli ultimi anni ho scelto qualche partita di champions e qualche partita di cartello, nulla di più. Dal mio punto di vista i tifosi che possono e vogliono frequentare lo stadio andrebbero preservati non dissanguati; la Juve ha scelto da tempo il supporter-cliente magari non troppo passionale ma con buone disponibilità economiche. Evidentemente sono fuori target. Non sottovaluterei troppo anche l'aspetto del tifo: mi rendo conto dei problemi del passato, dei delinquenti che frequentavano la curva, ma non credo che da altre parti ci sia molto di meglio. Al netto dei pregiudicati una società avveduta potrebbe e dovrebbe lasciare spazio ad aree di tifo caldo, altri lo stanno facendo, noi no.
  8. Se metti insieme gli ingredienti squadra mediocre e prezzi esorbitanti l'operazione svuotamento stadium è pienamente in corso. Se poi ci aggiungi che l'esperienza stadium non è più quella di un tempo il quadro è completo. Ho avuto la fortuna di godermi da abbonato le stagioni di conte e le prime due di allegri portando sempre con me mio figlio; ora il ragazzo è cresciuto ed è lui il primo a dirmi che lo stadio-teatro a quel prezzo non è più cosa.
  9. Elkann è sempre lì, tolto marotta l'accoppiata agnelli-paratici vale blanc-secco. Ripeto, gente da sesto posto
  10. Messa così potresti avere ragione, in realtà hai torto marcio. Quella che tu chiami società è l'insieme di 3 componenti: la proprietà, il presidente, il management. Ferma restando la prima componente (impensabile cambiare proprietà in questo momento), presidente e management sono oggi totalmente inadeguati. Il grande merito di Agnelli è stato quello di prendere Marotta, il suo più grave errore quello di licenziarlo. Tolto Marotta, il management è diventato acefalo; s'è capito che paratici era un mero esecutore, lasciato da solo ha fatto solo disastri. L'affaire mckennie - suarez - con esami falsificati annessi era da licenziamento in tronco. Mercati costosissimi senza un progetto tecnico riconoscibile sono robe da ubriachi. Se poi passiamo al presidente non andiamo molto meglio; la rimozione di marotta, la promozione di pirlo dopo averlo ingaggiato per l'U23, la superlega hanno eclissato da tempo la sua stella. Ronaldo se ne va dall'oggi al domani e lui non si fa neanche vedere... è un presidente questo? Questa "società" ha bruciato in 3 anni un vantaggio abissale oltre una quantità folle di denaro, ed oggi, dopo 4 giornate, ha accumulato oltre 40 punti di svantaggio rispetto le potenziali candidate allo scudetti che vuol dire essere fuori dalla lotta scudetto a settembre! Questi soggetti riporteranno la Juve a rifrequentare i sesti o settimi posti che pensavamo di esserci lasciati alle spalle; se ti va bene così buon campionato.
  11. Quando morata come suo solito staccherà la spina dopo le vacanze di natale l'ex riserva dell'everton mostrerà a tutti noi di che pasta è fatto e che dio ce la mandi buona...
  12. Hai colto uno dei terribili aspetti di questa squadra che è strutturalmente insensata; se fai mente locale al passato recente, questa è la classica situazione in cui almeno un centrocampista si sarebbe inserito da dietro a dare manforte all'attaccante. Pensa ai marchisio, ai davids, vidal, pogba, ma senza scomodare mostri sacri, anche khedira e matuidi facevano quei movimenti. Se pensi alla batteria rabiot, ramsey, betancur, arthur e mckennie c'è da deprimersi. Lascio fuori locatelli in attesa di valutazione
  13. alla fine anche i più reticenti dovranno convenire che stiamo vivendo in una realtà tragicomica figlia della mente alienata di professionisti tali solo per via del loro lauto stipendio, capaci di decisioni insensate e autolesionistiche. Mettiamo per un'attimo da parte i 210 mln di passivo (che segneranno no poco il nostro futuro non avendo il Qatar o gli Emirati alle spalle), mettiamo da parte il monte ingaggi più alto della serie A e i 2 punti e la zona retrocessione annessa, le cose miglioreranno ne sono convinto, ma credo anche non abbastanza per salvare una stagione che sembra finita prima di iniziare. Ma la cosa che mi ha impressionato ieri sera è la panchina contemporanea di chiesa, de ligt, kuluseski e kean; oltre 200 mln di esborso per non spostare una virgola dell'assetto titolare della squadra. In tutta onestà avrei fatto come Allegri per dare un minimo di sostanza al centrocampo, quando il livello si alza, non puoi prescindere da 3 centrocampisti di ruolo, da cuadrado alto (che resta l'unico vero regista offensivo), da morata centroavanti e da chiellini che si fa nettamente preferire al de ligt attuale. L'unica opzione vera è forse chiesa al posto di dybala ma la storia finisce lì. Parallelamente i 3 centrocampisti si chiamano betancur, rabiot e locatelli; questo è un centrocampo che vale la metà classifica e le alternative, se possibile, sono pure peggio. Investimenti mastodontici su giocatori di complemento lasciando nudo il reparto nevralgico del campo; cosa sarebbe oggi la Juve con Milinkovic e Jorginho a centrocampo e Suarez in attacco? Ceferin è ometto viscido e detestabile ma quando dice che la Juve ha dirigenti incompetenti dice il vero
  14. Perché in una squadra che non ha personalità con attaccanti che non occupano l'area l'ennesimo attaccante che tende a gironzolare attorno all'area non è la soluzione. Se hai uno come suarez o lukaku, kean può starci come il cacio sui maccheroni, ma in questa situazione sarebbe stato meglio un soggetto alla Scamacca (sicuramente meno tecnico di Kean) in grado di fare anche il saltatore di centrocampo sui lanci lunghi. Questa squadra è mal progettata e peggio costruita, è un disastro tattico prima ancora che tecnico, è un rompicapo di difficilissima soluzione anche per i tecnici più navigati.
×
×
  • Create New...