Jump to content

lerch

Tifoso Juventus
  • Content Count

    215
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

41 Excellent

About lerch

  • Rank
    Juventino Soldatino

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Torino

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Vendere a patto che entri un incontrista di livello per sostituirlo; l'idea di mettere khedira in lista champions è follia pura.
  2. Paratici ha grandi meriti (insieme a marotta) per come sia riuscito a far crescere la squadra negli ultimi anni; detto questo la sua gestione in assenza di marotta è altamente deficitaria e i casi Benatia, Manzuckic e Can sono lì a dimostrarlo. La situazione degli esterni è paradossale e il centrocampo dei parametri zero è sicuramente non all'altezza delle migliori europee. Credo che l'errore fatale sia a monte e l'ha fatto Agnelli: il suo nome è beppe marotta
  3. Non dimentico il bene che ha fatto questa dirigenza negli ultimi anni; l'anno scorso c'è stata molta confusione probabilmente dovuta alla sbornia post Ronaldo. E' chiaro che un solo giocatore non può cambiare il volto di una squadra, Messi con l'Argentina ne è una testimonianza evidente. Spero che riacquisti un po' di lucidità e punti su un incontrista di grande livello. Gran peccato essersi lasciati sfuggire Barella che avrebbe fatto largamente al caso nostro.
  4. Quest'anno malissimo. Spero di non scoprire a posteriori che il vero genio era marotta, ma l'ultima campagna acquisti/vendite se paragonata a quella dell'inter è vergognosa. Una rosa piena di doppioni e di punti interrogativi ed alcuni ruoli palesemente scoperti. Il caso Higuain è l'esempio della grande confusione che regna ai piani alti della continassa: accompagnato altrove l'anno scorso, messo sul banco dei saldi la scorsa estate, autoreintegrato con prestazioni autunnali di livello e in tutto ciò sembra la casualità determinare molto più della mano della società. Vedremo...
  5. Mi costa tanto dirlo ma Paratici senza Marotta si sta rivelando palesemente inadeguato. Gli errori commessi ormai sono tanti e tali da non poter essere più frutto puramente del caso: dalla gestione di Benatia l'anno scorso a quella di Manzukic quest'anno, da un mercato in entrata totalmente illogico ad uno in uscita a dir poco casuale (nelle intenzioni di Paratici dybala e higuain dovevano essere out). Infine l'allenatore: cerchi disperatamente Sarri e gli metti nelle mani un centrocampo di fighette scassare e demotivate?
  6. Condivido. Sarò un illuso ma continuo a pensare che la passione della gente si senta eccome; Conte non manca mai di chiamare il sostegno dello stadio perchè sa che molti giocatori trovano in questo energie e coraggio.
  7. Fermo restando i meriti clamorosi di questa gestione societaria, come spesso accade, i problemi attuali della squadra (il braccio) discendono in gran parte dagli errori piuttosto evidenti che hanno contraddistinto l'operato della società (la mente) negli ultimi 12 mesi . Errore 1: la rottura con Marotta ha reso la società più spregiudicata e avventata; la gestione del caso Benatia c'è costato, a mio avviso, come minimo una semifinale di Champions. Appare ormai chiaro che la rinascita dei prescritti ruoti attorno a questo dirigente. La capacità di operare sul mercato nazionale è clamorosamente diminuita. Barella e Sensi valgono in prospettiva molto di più di Ramsey e Rabiot. Errore 2: L'incapacità di vendere bene e nei tempi giusti ha generato il problema dei "separati" in casa; Dio ci mantenga in salute il pipita perchè è l'unico attaccante d'area che possediamo. Non vorrei che la pessima gestione di Manzukic diventi il rimpianto che fu Benatia l'anno scorso. Errore 3: L'uso eccessivo di parametri zero dalla grande esperienza internazionale ma dalle motivazioni e dalla tenuta fisica molto incerte. Errore 4: Una rosa ricca di doppioni in alcuni ruoli (centrocampo) e povera in altri (le fasce) Errore 5: Un rosa non pensata per Sarri; alcuni giocatori sono palesemente in contrasto con la filosofia di gioco del tecnico, altri non hanno la forza fisica per soddisfare l'intensità di gioco che essa prevede. Errore 5: Fermo restando il diritto della società di ripulire lo stadio dai malviventi che ricattavano e taglieggiavano, il non aver valutato bene le conseguenze, per quanto minori, è un altro errore. In curva ci sono anche persone per bene che militano in gruppi organizzati che esistono da anni. La responsabilità è sempre personale mai collettiva.
  8. Ronaldo incazzatissimo, mi sa che è già sul jet privato e ciao....
  9. Tremebondo., il suo habitat è la sampdoria o l'udinese. Continuo a non capire come si sia fatto fuori Benatia per tenere questo mezzo giocatore.
  10. Il Liverpool gioca con intensità, pressione e velocità di esecuzione a noi sconosciute. Altro mondo, paragoni così non stanno in piedi
  11. Mai come l'anno scorso la champions era a portata di mano. Influirono cali di forma (cancelo in primis), infortuni (douglas), ma soprattutto la cessione di Benatia che avrebbe sostituito degnamente Chiellini. Il derby ha mostrato chiaramente come ronaldo e dybala (bernardeschi non merita neanche di essere citato) amino girare al largo dell'area e giocare molti palloni spesso non decisivi. L'unico che si butta dentro l'area e gioca spesso palloni decisivi è higuain. Che dio ce lo preservi perchè senza di lui e senza marione siamo senza un vero attacante d'area e le speranze di giocarcela in Europa virerebbero verso lo zero.
  12. Chi dice che nessun giocatore dell'inter giocherebbe nella Juve....Barella e Skriniar titolari inamovibili
  13. Costa che corre sulle due braccia e colpisce solo di testa non è peggio della bernarda...
  14. Un giocatore della rube tocca la palla con la mano in area; è rigore punto! Che poi l'abbia toccata prima col piede, che il regolamento dica esattamente il contrario non frega niente a nessuno. Il campionato è falsato! Quindi lo scudetto va dato alla seconda classificata oppure alla terza se la seconda non è quella che tifo io!
×
×
  • Create New...