Jump to content
Sabaudo

Caso Plusvalenze, Penalizzazione di 10 punti. A giugno procedimento sul caso stipendi.

Recommended Posts

Joined: 21-Dec-2008
24,901 posts
3 minuti fa, I Love Vladimir Jugovic ha scritto:

Cioè riportare in prima pagina su tutti i giornali (i giornali TUOI) che santoriello ha detto che odia la Juve (l'ha detto eh, non sono supposizioni o fantasie, l'ha detto) di modo da screditarlo, per te è una cosa illegale? E' da criminali sputtanarlo pubblicamente, per una cosa che ha detto per fare il simpaticone?? Prova a dire "Odio napoli" pubblicamente, vedi che ti fanno. GIUSTAMENTE eh, perchè un PM dovrebbe essere super partes, in teoria. 

 

Però i criminali saremmo noi, e non lui. Ok, a posto cosi.

Ma è stato riportato sui giornali .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Oct-2008
5,715 posts
Adesso, Cene ha scritto:

Ma è stato riportato sui giornali .asd 

1) E' stato riportato DOPO che era già uscito sui social, 3 anni dopo l'effettiva uscita. Cosi come le intercettazioni dell'inda (a suo tempo scoperte da Moggi, NON dalla Juve), cosi come le offese a Benatia sulla Rai, cosi come tanti altri assist che la Juve ha PRESO grazie ad altri, non grazie alla propria capacità difensiva. Forse, se la società (non i tifosi, o ju29ro, o il web, LA JUVE) si era mossa prima, santoriello a quest'ora era a fare il PM in Burundi. E non eri un criminale, avevi semplicemente levato di mezzo un PM FAZIOSO e SCHIERATO APERTAMENTE.

 

2) Guarda caso i primi giornali a correre in soccorso di santoriello, scrivendo quanto fosse super partes e quanto quelle parole fossero di circostanza, sono stati la stampa e repubblica, giornali "tuoi". Se per te è normale, per me no.

 

3) Il caso santoriello è un esempio, il primo e più palese che mi è venuto in mente, ce ne sarebbero altri 1000.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
24,901 posts
4 minuti fa, DoctorDoomIII ha scritto:

 

No, ma quali teste e proiettili non diciamo minchiate.

 

Semplicemente se è la dimostrazione provata di una giustizia telecomandata allora davanti al bivio hai due scelte.

Chini la testa, accetti il ruolo del cattivo (oggi qualcuno ha parlato di villain fumettistico e non) comprese le batoste che ti daranno per far trionfare la narrativa che prevede che alla fine il villain comunque la paga, smettendola però di piangere e arrabbiarti urlando al cielo salvando almeno quel briciolo di dignità che ti rimane ma diventando VERAMENTE il cattivo nei limiti del consentito.

Tradotto, niente "alleanze", niente "benevolenze", niente "stile juve", niente "bravi vi facciamo i complimenti", niente "per il bene del calcio italiano accettiamo anche se non siamo d'accordo".

Inizi a scontrarti su TUTTO, ma proprio TUTTO, inizi a boicottare TUTTO ma proprio TUTTO, inizi a rendere la vita difficile alle altre società e a tutto l'ambiente del calcio, compreso quello mediatico, compreso i giornalisti, comprese le conferenze stampa.

Per dirla in 2 parole, se ti vogliono DETESTARE inizi a dargli veri motivi per detestarti.

 

 

Oppure l'altra strada, il giochino non ti sta più bene, tanti saluti a tutti divertitevi voi. E questo lo può fare sia il singolo tifoso sia la società intera.

 

 

E pensi di poter campare così? Guarda che la Juve non è una divinità al di sopra del calcio italiano, la Juve è un ingranaggio del calcio italiano...una concorrente di una competizione organizzata da altri che ne decidono le regole. E ti dirò di più...tutto questo che sta accadendo probabilmente è proprio il frutto di esserti messo contro tutti, strategia vincente proprio eh .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
24,901 posts
8 minuti fa, I Love Vladimir Jugovic ha scritto:

1) E' stato riportato DOPO che era già uscito sui social, 3 anni dopo l'effettiva uscita. Cosi come le intercettazioni dell'inda (a suo tempo scoperte da Moggi, NON dalla Juve), cosi come le offese a Benatia sulla Rai, cosi come tanti altri assist che la Juve ha PRESO grazie ad altri, non grazie alla propria capacità difensiva. Forse, se la società (non i tifosi, o ju29ro, o il web, LA JUVE) si era mossa prima, santoriello a quest'ora era a fare il PM in Burundi. E non eri un criminale, avevi semplicemente levato di mezzo un PM FAZIOSO e SCHIERATO APERTAMENTE.

 

2) Guarda caso i primi giornali a correre in soccorso di santoriello, scrivendo quanto fosse super partes e quanto quelle parole fossero di circostanza, sono stati la stampa e repubblica, giornali "tuoi". Se per te è normale, per me no.

 

3) Il caso santoriello è un esempio, il primo e più palese che mi è venuto in mente, ce ne sarebbero altri 1000.

Ma l'uscita dove? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Aug-2008
29,002 posts
53 minuti fa, Cene ha scritto:

Si, ma i fatti quali dovrebbero essere? Per quanto nelle proprie possibilità la società ha fatto quello che doveva fare...il ricorso presentato al coni lo abbiam visto tutti e tutti si era d'accordo sulla validità di quel ricorso riconosciuta anche al di fuori del tifo juventino...tanto che a na certa sembrava quasi certo che venisse accolto perchè la logica ti diceva quello. Per uscire da questa situazione indenne devi trovare in primis un giudice che ti dia ragione...e la netta impressione è che nessun giudice possa e voglia prendersi la briga di farlo...ne in federazione, ne al coni, ne al tar, ne dal padre eterno...quindi che fatti dovrebbero accadere? Devono mandar le teste di maiale e i proiettili a casa della gente?

A quei livelli se vuoi ottenere una cosa sai come muoverti. E' ovvio che ti devi sporcare la mani. Quando si parla di soluzione politica si parla di quello. Ed è evidente che J.E. non voglia sporcarsi le mani per la Juve, cosa che tutti gli altri invece fanno per le loro squadre.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Oct-2008
5,715 posts
2 minuti fa, Cene ha scritto:

Ma l'uscita dove? 

Hai detto che è stato riportato sui giornali. Sui giornali è stato riportato un mese fa, DOPO che il video era già diventato virale. E ribadisco: i giornali di famiglia sono stati i primi a difendere santoriello eh, tutto normale.

 

Quel video doveva averlo scovato la Juve (NEL 2019, non nel 2022) se avesse avuto (come dovrebbe) una rete di "cani da tartufo" sui social, che scandagliano, cercano, studiano, e appena trovano qualcosa lo spiattellano pubblicamente.

 

Ma ripeto: questo è un esempio, ma se ne potrebbero fare mille.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
16,000 posts
10 minuti fa, Cene ha scritto:

E pensi di poter campare così? Guarda che la Juve non è una divinità al di sopra del calcio italiano, la Juve è un ingranaggio del calcio italiano...una concorrente di una competizione organizzata da altri che ne decidono le regole

 

E per quale logica io dovrei accettare che le regole decise da questi "altri" stabiliscono che io e solo io alla bisogna posso essere sanzionato per qualcosa di inesistente e non scritto nelle stesse regole che hanno deciso loro?

 

Ma tu nella tua vita veramente accetteresti qualcosa del genere?

 

Io no, io posso parlare solo per me, ed è no.

 

10 minuti fa, Cene ha scritto:

tutto questo che sta accadendo probabilmente è proprio il frutto di esserti messo contro tutti, strategia vincente proprio eh .asd 

 

Nel 2006 contro quali "tutti" ti eri messo?

 

Comunque perdonami ma io non mi sarei meravigliato di uno scontro FIGC&UEFA contro la Juventus per la superlega, uno scontro duro intendo, pure con minacce di estromissione defintiva dai rispettivi tornei, anzi lo avrei ritenuto giusto.

A quel punto la società (sarebbe belllo magari in accordo con i tifosi) avrebbe dovuto decidere cosa fare.

Ma sarebbe stato qualcosa di pubblico.

 

Difendere eventuali metodi che dimostrano che il calcio è telecomandato invece no.

 

Difendere il calcio telecomandato oggi significa anche dar ragione a chi ti dice che vincevi perchè "compravi i campionati", perchè se è telecomandato lo è sempre anche quando sei tu a vincere, troppo facile fare le verginelle.

 

Edited by DoctorDoomIII
  • Like 2
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Oct-2008
5,715 posts
4 minuti fa, Moeller 73 ha scritto:

A quei livelli se vuoi ottenere una cosa sai come muoverti. E' ovvio che ti devi sporcare la mani. Quando si parla di soluzione politica si parla di quello. Ed è evidente che J.E. non voglia sporcarsi le mani per la Juve, cosa che tutti gli altri invece fanno per le loro squadre.

Ma gli altri con noi mica lo fanno. I PM mica sono anti-juventini eh. Le indagini mica sono a senso unico eh. La Federazione è super partes eh. 

 

Quelli ci sparano coi carri armati, noi non è che rispondiamo con i razzi anti-carro, rispondiamo col ditino dicendo "No eh, non si fa".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Aug-2008
29,002 posts
25 minuti fa, Cene ha scritto:

No, non hai esasperato, hai messo come virgolettato cose che MAI sono state dette

 

Questo a me basta e avanza

Se i risultati sono quelli che ha ottenuto fino ad oggi per me può andare a pescare sgombri nel Golfo Persico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Aug-2006
2,914 posts
4 minuti fa, Moeller 73 ha scritto:

A quei livelli se vuoi ottenere una cosa sai come muoverti. E' ovvio che ti devi sporcare la mani. Quando si parla di soluzione politica si parla di quello. Ed è evidente che J.E. non voglia sporcarsi le mani per la Juve, cosa che tutti gli altri invece fanno per le loro squadre.

Ma non devi nemmeno sporcarti le mani, ti hanno respinto tutti i motivi di reclamo su questioni formali e legate a principi del giusto processo (perchè non si poteva entrare nel merito) al collegio di garanzia, vai al tar... Cosa aspetti? Ci devi andare prima che ti riformulino la penalizzazione... Il tar stesso ti ha detto che  su questioni legate ai principi del giusto processo interviene anche durante l'iter del processo sportivo. 

Se non ci vai ora, sei complice... È evidente

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Aug-2005
4,676 posts
3 minuti fa, arboreto ha scritto:

Ma non devi nemmeno sporcarti le mani, ti hanno respinto tutti i motivi di reclamo su questioni formali e legate a principi del giusto processo (perchè non si poteva entrare nel merito) al collegio di garanzia, vai al tar... Cosa aspetti? Ci devi andare prima che ti riformulino la penalizzazione... Il tar stesso ti ha detto che  su questioni legate ai principi del giusto processo interviene anche durante l'iter del processo sportivo. 

Se non ci vai ora, sei complice... È evidente

Sono d accordo Nell andare fino al TAR. Dopo di che ricordiamoci che il TAR non è in Nuova Zelanda ma a Roma. E che il rischio di incontrare giudici con la sciarpetta al collo è alto e che le pressioni politico/mediatiche su questo caso sono certe e potentissime. Quindi possibilità di avere giustizia in questa sede molto basse. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Aug-2006
2,914 posts
6 minuti fa, zack80 ha scritto:

Sono d accordo Nell andare fino al TAR. Dopo di che ricordiamoci che il TAR non è in Nuova Zelanda ma a Roma. E che il rischio di incontrare giudici con la sciarpetta al collo è alto e che le pressioni politico/mediatiche su questo caso sono certe e potentissime. Quindi possibilità di avere giustizia in questa sede molto basse. 

Anche io ho le mie perplessità sulla giustizia ordinaria, ma quanto meno non ti fai giudicare dai tuoi carnefici... La giustizia sportiva è il braccio armato di gravina e ceferin

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
24,901 posts
3 minuti fa, DoctorDoomIII ha scritto:

 

E per quale logica io dovrei accettare che le regole decise da questi "altri" stabiliscono che io e solo io alla bisogna posso essere sanzionato per qualcosa di inesistente e non scritto nelle stesse regole che hanno deciso loro?

 

L'inesistente e non scritto è per te, per loro determinati comportamenti hanno violato delle regole...hai delle vie legali per far valere le tue ragioni, se nessuno ti darà ragione non ti resta che accettare perchè con la domanda che fai ogni anno per partecipare alla competizioni di questi "altri" tu implicitamente accetti le regole che loro decidono

 

3 minuti fa, DoctorDoomIII ha scritto:

Ma tu nella tua vita veramente accetteresti qualcosa del genere?

 

Io no, io posso parlare solo per me, ed è no.

 

Penso che chiunque nella vita abbia dovuto accettare delle ingiustizie perchè non c'era altra soluzione, poi se posso evito di entrare in contesti dove mi vengono fatte delle ingiustizie. Purtroppo (o per fortuna) ho il controllo solo su quello che faccio io, non su quello che fanno gli altri

 

3 minuti fa, DoctorDoomIII ha scritto:

 

Comunque perdonami ma io non mi sarei meravigliato di uno scontro FIGC&UEFA contro la Juventus per la superlega, uno scontro duro intendo, pure con minacce di estromissione defintiva dai rispettivi tornei, anzi lo avrei ritenuto giusto.

A quel punto la società (sarebbe belllo magari in accordo con i tifosi) avrebbe dovuto decidere cosa fare.

Ma sarebbe stato qualcosa di pubblico.

 

Ma a me sembra palese che tutto sia dovuto a quello .asd anche perchè la federazione sta avendo la sua lauta ricompensa per il favore fatto alla Uefa...sennò Gravina in base a cosa mi diventa vice presidente della Uefa? Per il gran lavoro fatto per il calcio italiano di cui si stanno vedendo enormi frutti? .asd  sono pure straconvinto che l'Italia si vedrà assegnato un europeo senza senso...perchè siamo un paese pessimo per organizzare qualcosa .asd non ho particolari dubbi sul fatto che la federazione su richiesta della Uefa abbia usato un inchiesta in cui delle fondamenta poi ci sono, perchè comunque delle minchiate son state fatte, ma è stata sapientemente manovrata per arrivare a danneggiare fortemente la società e la persona che più stan sul c**o a Ceferin sfruttando il pessimo sistema di far giustizia in Italia e tutto il folklore delle persone piazzate a far giustizia .asd 

 

3 minuti fa, DoctorDoomIII ha scritto:

Difendere eventuali metodi che dimostrano che il calcio è telecomandato invece no.

 

Difendere il calcio telecomandato oggi significa anche dar ragione a chi ti dice che vincevi perchè "compravi i campionati", perchè se è telecomandato lo è sempre anche quando sei tu a vincere, troppo facile fare le verginelle.

 

Il calcio è telecomandato in tutto ciò che succede al di fuori del campo...che poi telecomandato è na parola grossa...è semplicemente il classico sistema italiota (esportato per questa occasione anche in ambito europeo) in cui tutti cercano di inculare tutti perchè la cultura italiota prevede che il proprio successo dipenda dall'inculare l'altro...tu hai provato a fare la parte di chi incula, hai mancato il buco e mo ti si inculano a te perchè non ti sei pentito di aver provato a incularli...a me sto sistema ha pure rotto il c**** però eh...preferirei godermi il calcio in quello che succede in campo, vedere la mia squadra vincere sul campo (tenendo conto che non sempre è possibile) e se mi dicono che compro i campionati gli rispondo di succhiarmi l'uccello

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
2,125 posts

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Dec-2006
2,780 posts

Raga, che lo stile Juve sia remissivo, è un dato di fatto.

Le altre società sbraitano e si lamentano anche quando vincono.

Accettare passivamente qualsiasi sopruso io lo ritengo controproducente.

Poi io sono una goccia nel mare e ne sono consapevole, ma mi sono anche stufato di essere catapultato quotidianamente in un romanzo di Kafka o Grisham.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-May-2006
6,977 posts
1 ora fa, DoctorDoomIII ha scritto:

 

No, ma quali teste e proiettili non diciamo minchiate.

 

Semplicemente se è la dimostrazione provata di una giustizia telecomandata allora davanti al bivio hai due scelte.

Chini la testa, accetti il ruolo del cattivo (oggi qualcuno ha parlato di villain fumettistico e non) comprese le batoste che ti daranno per far trionfare la narrativa che prevede che alla fine il villain comunque la paga, smettendola però di piangere e arrabbiarti urlando al cielo salvando almeno quel briciolo di dignità che ti rimane ma diventando VERAMENTE il cattivo nei limiti del consentito.

Tradotto, niente "alleanze", niente "benevolenze", niente "stile juve", niente "bravi vi facciamo i complimenti", niente "per il bene del calcio italiano accettiamo anche se non siamo d'accordo".

Inizi a scontrarti su TUTTO, ma proprio TUTTO, inizi a boicottare TUTTO ma proprio TUTTO, inizi a rendere la vita difficile alle altre società e a tutto l'ambiente del calcio, compreso quello mediatico, compreso i giornalisti, comprese le conferenze stampa.

Per dirla in 2 parole, se ti vogliono DETESTARE inizi a dargli veri motivi per detestarti.

 

AA aveva fatto una piccola mossa in tal senso, i 2 scudetti esposti allo stadium e ribaditi, ma poi lì si è fermato, pensando erroneamente che tutto fosse appianato.

 

 

Oppure l'altra strada, il giochino non ti sta più bene, tanti saluti a tutti divertitevi voi. E questo lo può fare sia il singolo tifoso sia la società intera.

 

 

Praticamente "o muori da eroe o vivi tanto a lungo da diventare il cattivo" .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Apr-2007
3,436 posts
59 minuti fa, Cene ha scritto:

E pensi di poter campare così? Guarda che la Juve non è una divinità al di sopra del calcio italiano, la Juve è un ingranaggio del calcio italiano...una concorrente di una competizione organizzata da altri che ne decidono le regole. E ti dirò di più...tutto questo che sta accadendo probabilmente è proprio il frutto di esserti messo contro tutti, strategia vincente proprio eh .asd 

Scusa a quali regole che avremmo infranto ti riferisci? No, perché le regole le decidi prima, non le cambi a giochi in corso e valgono erga omnes, perché non ci sono contendenti più uguali degli altri o più diversi degli altri

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
24,901 posts
22 minuti fa, arboreto ha scritto:

Anche io ho le mie perplessità sulla giustizia ordinaria, ma quanto meno non ti fai giudicare dai tuoi carnefici... La giustizia sportiva è il braccio armato di gravina e ceferin

Se il tar ti risponde picche comunque a giudicarti è la giustizia sportiva...prima di andare allo scontro comunque penso che la società voglia capire se c'è possibilità di arrivare a un accordo e bilanciare le sentenze dei due filoni...se ne vieni fuori con 9 punti di penalizzazione qui e patteggi una multa dall'altra parte puoi anche accettare il compromesso. Poi il mio pensiero è sempre che nella questione plusvalenze la sentenza è attaccabile in diversi punti e guardando la logica un ricorso al tar dovrebbe pagare, ma la logica diceva che doveva pagare pure il ricorso al coni...ti scontri sempre sul fatto che ci deve essere qualcuno che ti dia ragione, sulla questione stipendi difendersi è più complicato...le testimonianze dei giocatori ti obbligano ad ammettere che il fatto sussiste e ti costringono a una linea difensiva abbastanza debole del sostenere che quello che hai fatto non ha avuto effetti, ma solo che il fatto sussista va a violare regole che in questo caso son chiare

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
16,000 posts
11 minuti fa, Cene ha scritto:

 

L'inesistente e non scritto è per te, per loro determinati comportamenti hanno violato delle regole...hai delle vie legali per far valere le tue ragioni, se nessuno ti darà ragione non ti resta che accettare perchè con la domanda che fai ogni anno per partecipare alla competizioni di questi "altri" tu implicitamente accetti le regole che loro decidono

 

 

Rispondo solo a questo, perchè perdonami se non ci troviamo d'accordo neanche su questo punto figurati trovare un punto d'incontro sul resto... :)

 

E' stato detto da tutti,  tribunali compresi con varie assoluzioni, che le plusvalenze NON SONO REATO, non fosse altro perchè è impossibile identificare quali siano "false" e quali no.

 

E le prove non sono certo "transfermarket" visto che lo strumento riporta dati che sarebbero stati probatori anche nei casi di assoluzione.

 

E' stata utilizzata la forzatura dell'art.4 che di fatto ti permette di sanzionare in base a "principi" non a regole.

Principio che è totalmente soggettivo e che può appunto essere utilizzato alla bisogna, ma questa non è una regola.

 

A meno che nella regola "scritta" non consideri un qualcosa di assimilabile al "ultima regola, se un giorno io ritengo che non rispetti i principi che io quel giorno ritengo validi posso condannarti a qualsiasi pena".

Detto che non mi risulta tale punto, ma se c'è bene, è il momento di capire che una regola del genere è inaccettabile e trarne le conseguenze.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Apr-2007
3,436 posts
53 minuti fa, DoctorDoomIII ha scritto:

 

E per quale logica io dovrei accettare che le regole decise da questi "altri" stabiliscono che io e solo io alla bisogna posso essere sanzionato per qualcosa di inesistente e non scritto nelle stesse regole che hanno deciso loro?

 

Ma tu nella tua vita veramente accetteresti qualcosa del genere?

 

Io no, io posso parlare solo per me, ed è no.

 

 

Nel 2006 contro quali "tutti" ti eri messo?

 

Comunque perdonami ma io non mi sarei meravigliato di uno scontro FIGC&UEFA contro la Juventus per la superlega, uno scontro duro intendo, pure con minacce di estromissione defintiva dai rispettivi tornei, anzi lo avrei ritenuto giusto.

A quel punto la società (sarebbe belllo magari in accordo con i tifosi) avrebbe dovuto decidere cosa fare.

Ma sarebbe stato qualcosa di pubblico.

 

Difendere eventuali metodi che dimostrano che il calcio è telecomandato invece no.

 

Difendere il calcio telecomandato oggi significa anche dar ragione a chi ti dice che vincevi perchè "compravi i campionati", perchè se è telecomandato lo è sempre anche quando sei tu a vincere, troppo facile fare le verginelle.

 

Nel 2006, come fino al 2020 la Juve ha commesso un solo reato, vinceva troppo e quando vinci troppo ti attiri addosso le invidie degli altri, ma, in un mondo normale, rimangono solo invidie, non si traducono in azioni vessatorie

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
16,000 posts
9 minuti fa, Ritchieb ha scritto:

Praticamente "o muori da eroe o vivi tanto a lungo da diventare il cattivo" .asd

 

O muori da eroe, o vivi da cattivo, o subisci da pecora. .asd

 

 

 

Scappare non è bello nè edificante ma rimane preferibile a continuare a svolgere il ruolo di vittima, piangendo o peggio restando in silenzio mentre subisci.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Sep-2022
68 posts

Comunque ragazzi tutta questa situazione mi sta facendo provare le stesse sensazioni che provai da ragazzino leggendo Il Processo di Kafka, chi l'ha letto capirà...

 

E non per le motivazioni appena uscite eh..era abbastanza chiaro dal rinvio che era stato solo spostato il problema più in la, e che avremmo fatto la stessa fine.

Per me come tifoso tutta la situazione sta diventando insostenibile, perchè appunto Kafkianamente ti senti in un vortice in cui non c'è una soluzione o una via d'uscita, come in mezzo a un cerchio di persone che ti vogliono male, ti guardano e ridono, e ogni tanto qualcuna ti da una sberla e ride ancora di più...e tu ti guardi intorno impaurito senza potere fare nulla.

Scusa l'eccesso di prosa, ma spero di aver reso l'idea :sisi:

Mi sto convincendo che non c'è modo di uscirne con un riscatto di immagine di qualche tipo, si può solo prendere nel coolo.

 

Secondo me non c'è nulla da fare a livello di giustizia, anche ordinaria, la questione è complessa e comunque c'è l'aspetto del tifo che "sporca" tutto e condiziona anche i professionisti più irreprensibili. Il Tar è a Roma, tifo e potere. Non se ne esce.

Vedremo che succederà con le inchieste di Torino, ma ci vuole tempo e a quel punto la frittata sportiva sarà già fatta.

 

La guerra, come giustamente avete scritto, non la puoi fare...non siamo il Real, politicamente non contiamo un c**** e comunque sarebbero martellate nei co*****i perchè ogni danno che fai alla serie A lo fai anche a te.

Andarsene non è realisticamente possibile...e dove, in League 1? la Superlega ammesso che si faccia mai, e ho molti dubbi, ha l'obiettivo di affiancare i campionati non sostituirli...quindi qua ci devi stare, il resto è utopia.

Se ci fosse un modo di organizzarsi in numeri decenti, sarebbe da andare a Roma in presidio pacifico ma fisso sotto i palazzi del potere, a migliaia facendo i turni ognuno per quello che può, e sarebbe l'unica cosa che effettivamente li farebbe un po ca**re in mano e forse sortirebbe qualche effetto. Caxxo siamo milioni...ma ovviamente non si farà mai. Il giorno dell'udienza al coni erano in 3 (tre) fuori dal palazzo.

Disdette e altre attività del genere allo stesso modo avrebbero senso solo se lo facessero veramente TUTTI gli juventini, ma anche questo non è possibile e abbiamo visto che gli abbiamo fatto il solletico. Forse a lungo andare si disamoreranno un po di tifosi, e la serie A ne risentirà, ma anche qui non credo saranno numeri decisivi.

 

Sarà pessimismo cosmico, ma io ora la situazione la vedo così.

Alla fine l'unica soluzione, mi sto convincendo, e abbassare di nuovo la testa e patteggiare, ripartire di nuovo, e sperare di tornare in un paio d'anni a fare il tarello a tutti e vederli sbavare come cani rabbiosi.

E possibilmente scegliendo un po meglio i personaggi nei ruoli chiavi, e smettendo di parlare al telefono...

Secondo me si può fare, siamo ancora i più avanti in Italia, su questo non ci sono dubbi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
16,000 posts
1 minuto fa, dovsto ha scritto:

Nel 2006, come fino al 2020 la Juve ha commesso un solo reato, vinceva troppo e quando vinci troppo ti attiri addosso le invidie degli altri, ma, in un mondo normale, rimangono solo invidie, non si traducono in azioni vessatorie

 

So che si sarebbe arrivati a questo punto.

 

Bene, allora dicano alla Juventus, alla proprietà ovviamente non a noi pubblicamente, fino a quale punto possono "vincere", quale linea è invalicabile, almeno ci si regola.

 

 

Comunque all'estero non mi pare che Bayern, PSG, Real e Barcellona subiscano azioni vessatorie perchè vincono troppo.

Anzi noi, come il PSG, in europa non vinciamo quasi mai, quindi dovremmo pure essere un gradino sotto. :D

 

"eh ma loro non sono in Italia!"

 

Benissimo, e quindi "ciao Italia, vado dove vincere non è reato".

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Jul-2006
561 posts

Credo che le domande poste oggi da Tuttosport, forniscono un'esauriente spiegazione sull'inconsistenza e sulla fumosità delle accuse da parte della cosiddetta giustizia sportiva che usa in modo distorto il concetto di autonomia dalla giustizia ordinaria, dimenticando tuttavia che, piaccia o non piaccia, rimane subalterna ai fondamentali principi del diritto. A questo punto non rimane che andare avanti fino in fondo con la battaglia legale, anche se nell'immediato ciò potrebbe comportare pesanti conseguenze. Ma se la proprietà non volesse difendere i diritti della società e dei suoi tifosi, accettando un patteggiamento immorale per puro opportunismo, allora anche questa volta capiremo come nel 2006 che il vero nemico della Juventus e dei suoi tifosi risiede all'interno della società bianconera.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
24,901 posts
8 minuti fa, DoctorDoomIII ha scritto:

 

Rispondo solo a questo, perchè perdonami se non ci troviamo d'accordo neanche su questo punto figurati trovare un punto d'incontro sul resto... :)

 

E' stato detto da tutti,  tribunali compresi con varie assoluzioni, che le plusvalenze NON SONO REATO, non fosse altro perchè è impossibile identificare quali siano "false" e quali no.

 

E le prove non sono certo "transfermarket" visto che lo strumento riporta dati che sarebbero stati probatori anche nei casi di assoluzione.

 

E' stata utilizzata la forzatura dell'art.4 che di fatto ti permette di sanzionare in base a "principi" non a regole.

Principio che è totalmente soggettivo e che può appunto essere utilizzato alla bisogna, ma questa non è una regola.

 

A meno che nella regola "scritta" non consideri un qualcosa di assimilabile al "ultima regola, se un giorno io ritengo che non rispetti i principi che io quel giorno ritengo validi posso condannarti a qualsiasi pena".

Detto che non mi risulta tale punto, ma se c'è bene, è il momento di capire che una regola del genere è inaccettabile e trarne le conseguenze.

 

 

Ma io son d'accordo eh...ma quello che penso io e che pensi tu non conta un c**** .asd conta quello che pensano i giudici che ti giudicano...e il tuo ruolo all'interno del meccanismo ti obbliga ad accettare quello che i vari giudici decidono...ne puoi interpellare diversi, se tutti ti mandano a cacare o accetti le decisioni o rinunci al tuo ruolo all'interno del meccanismo e vai a farti la Superlega col Catanzaro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...