Jump to content

I Love Vladimir Jugovic

Tifoso Juventus
  • Content Count

    5,166
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2,299 Excellent

1 Follower

About I Love Vladimir Jugovic

  • Rank
    Juventino Le Roi
  • Birthday 02/13/1989

Profile Information

  • Gender
    Not Telling
  • Location
    Siena

Recent Profile Visitors

6,727 profile views
  1. E più che altro, come fai poi a non pensare male?! La seconda volta che succede in 17 anni. Credo sia un caso unico in migliaia di anni di diritto, sportivo e non, che un'ente (tra parentesi centenario e storico, posseduto da una delle famiglie più potenti ed influenti DEL MONDO) viene praticamente raso al suolo, oltre che sputtanato e s******to globalmente, sulla base DEL NIENTE più assoluto, anzi peggio: basandosi solo sul famoso "sentimento popolare". Non sarà malafede? Ok, non è malafede. Allora sono un ammasso dementi.
  2. E' l'ultimo barlume di speranza che è rimasto anche a me. Ma allora mi domando: perchè non farlo PRIMA di fare tutto questo casino?? Perchè che a questo livello di coinvolgimento economico si "tratti" continuamente, tirando in gioco politica, favori, sgarbi, mazzette ecc. penso sia chiaro e limpido a tutti. Ma allora perchè arrivare a questo punto prima di farlo??
  3. Ok, ma se l'unica azione "forte" siamo noi che boicottiamo le pay tv, e poi imbecilli come questa vanno pubblicamente a dire "eh ce lo siamo meritato", non si risolve niente. Bisogna che i primi ad avere il catzo duro siano i ns dirigenti/proprietari, e di conseguenza i loro "prezzolati" (in primis, sarebbe auspicabile, i giornali di proprietà...). Poi i personaggi pubblici che vanno nelle tv, che scrivono su facebook, twitter, nei giornali, nei vari siti. Per poi passare al "popolino", cioè noi che ricondividiamo articoli, scriviamo post, scriviamo sul forum ecc. Ci vuole una strategia comunicativa capillare A SENSO UNICO, per combattere vs chi ancora dice che Paparesta è stato chiuso nello spogliatoio, o che non sa che la moviola del gol di Turone è stata taroccata, o che parla ancora del contatto Iuliano-Ronaldo ecc. Ma se tutto non parte dalla testa, non cambierà mai niente e noi continueremo ad essere ladri, corruttori, dopati ecc.
  4. Il problema è che, per fare cosi, dovresti essere supportato in primis dalla tua dirigenza, e di conseguenza dai tuoi juventini "pubblici". Che invece ogni volta sono i primi a fare le battutine sugli arbitri, su Moggi, sulle SIM, sugli aiutini ecc. La proprietà della Juve, se ci tenesse veramente, dovrebbe creare un sistema comunicativo ad hoc per unire tutta la tifoseria: a partire dai personaggi pubblici, passando dai media e finendo a noi comuni mortali su social, forum, bar ecc. Ma ci dovrebbe essere un sistema di gestione capillare, studiato ad hoc, supportato e avallato. Cosi siamo un potpourri di idee, sentimenti, mentalità...che non hanno mai una posizione comune su argomenti caldi.
  5. Aspettiamo e vediamo Craze. Io non sono per niente fiducioso, per me stiamo chiudendo la stalla quando i buoi sono ormai a 700km di distanza, ma ovviamente spero di sbagliarmi. Aspettiamo il Coni (notoriamente a favore della Juve..) e vediamo di che morte si muore.
  6. Ma esatto. E' l'ennesima volta in neanche 20 anni che ci condannano per reati che NON ESISTONO. Il tutto con la nostra proprietà che invece di farsi esplodere in ogni sede giudiziaria e sportiva, invece di fare la rivoluzione e la guerra civile, risponde (ancora una volta) col silenzio, il profilo basso, i "vediamo, aspettiamo, valutiamo.." E allora va bene cosi. Se domani di punto in bianco il primo demente si sveglia e dice:"La Juve va in Eccellenza" c'andiamo e zitti.
  7. Ammesso che sia cosi, e che quindi loro siano juventini più di noi e tengano alla Juve più di qualsiasi altra cosa al mondo, allora sono degli imbecilli che affidano le sorti di una loro proprietà a degli imbecilli più di loro (social media manager, giornalisti, avvocati ecc.) perchè per la 2 volta in 17 anni questa loro proprietà, oltre ad avere un danno di immagine ed economico incalcolabile, rischia anche di "sparire" o quasi dal punto di vista sportivo. Anche se fosse questo, per me è sufficiente per sperare che ci vendano il prima possibile al primo che passa per la strada.
  8. Sarebbe la cosa da fare, hai detto bene. Il problema è che i primi a non volerlo sono i nostri dirigenti. Cancellati sulla base del niente 2 volte in 17 anni, ma va bene cosi. "Aspettiamo, valutiamo, vediamo, grazie ai tifosi delle altre squadre..." Questa è la "guerra" che fanno i nostri, da 30 anni.
  9. Si si, ma infatti per me la misura è colma. Ho sempre provato a giustificare tutto, sperando che il silenzio, il profilo basso, il non vivere costantemente in guerra portasse a qualcosa e avesse uno scopo. Anche adesso, il NON rispondere per mesi al fango mediatico che 24/7 ci veniva vomitato contro relativamente a questa vicenda, mi faceva credere che venisse fatto perchè sotto sotto qualcuno aveva agito e aveva sistemato tutto, facendo finire la vicenda in una bolla di sapone. Invece no, becchi e bastonati. E allora, per quanto mi riguarda, dopo decenni di questa "strategia" ridicola e demenziale del non parlare, del profilo basso, del porgere l'altra guancia continuamente, ne ho abbastanza. Io la chiudo qui.
  10. "Eh ma lo stile Juve, a urlare non si risolve niente, le rimostranze vanno fatte nelle sedi opportune ecc. ecc." [cit.] Invece col nostro modo di agire (lo stesso da decenni) stiamo andando molto lontano. Assoluzioni come se piovesse
  11. No no ma infatti, nel 2023 in generale e in Italia in particolare (nel calcio specialmente..), va benissimo lo stile Juve, il profilo basso, le reazioni "sabaude", i comunicatini ufficiali, le zero prese di posizione a livello mediatico, l'indifferenza ecc. E' una strategia che paga, da 30 anni a questa parte.
  12. Trovami un'altra azienda del mondo, di qualsiasi settore, che sia stata praticamente azzerata e sputtanata pubblicamente 2 volte in 17 anni (e indagata altre 320 negli ultimi 30...) sulla base del NIENTE. La spiegazione allora qual è? Che abbiamo avvocati incapaci? Che siamo sfortunati? Che tutti i giudici, i PM, i giornalisti ecc. sono anti-juventini? Perchè possiamo anche credere che la magistratura e la giustizia sportiva siano enti totalmente trasparenti e fuori da logiche "politiche", e quindi sia impossibile (per un gruppo che ha le mani in pasta dappertutto e muove miliardi di $$$ ogni giorno) fare pressioni di alcun tipo, va benissimo. Ma cmq il dato di fatto resta che condannano (ripeto: SULLA BASE DI NIENTE) solo noi. Quindi che si fa?
  13. Esatto, è questo il punto. Che siano mandanti, o che semplicemente facciano finta di niente, o che diano "l'assenso" a certe vergognose sentenze o altro, a me non interessa più. A Siena si dice:"E' ladro chi ruba e chi tiene la balla".
  14. Infatti è la società che dovrebbe supportare ed incentivare gli interventi degli juventini pubblici. Ce ne sono a migliaia, solamente che o fanno gli snob oppure sono "costretti" a fare battutine su Moggi, su farsopoli ecc. perchè altrimenti non avrebbero spazio. Ma sempre perchè i primi a non supportarli e a dargli contro, come hai detto te, sono i nostri stessi dirigenti.
×
×
  • Create New...