Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

Ayman-7

Graphics
  • Numero contenuti

    3343
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

412 Excellent

Su Ayman-7

  • Livello
    Wonderwall
  • Compleanno 12/08/1993

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Scrive da:
    Milano
  1. Video bellissimo e che fa capire tante cose.
  2. Ma vi decidere? ritorno in casa o fuori, ogni volta volete il contrario
  3. Spero tu abbia ragione. Detto questo #MuntariUomodi*****a
  4. Non riesco ad essere felice, questa cosa di Dybala mi ha rovinato la giornata. Io per il ritorno al camp nou non sono tranquillo
  5. Allegri comunque sul 2-0 poteva toglierlo eh
  6. Tutto ciò mi ha ricordato il famoso pareggio del Cesena. Quell'operatore Juventino che decise di trovare 80.000 persone facendogli credere che stessimo pareggiando e buttando lo scudetto al vento
  7. Nel pomeriggio di ieri, l’episodio che ha portato a qualche tensione: le prove degli altoparlanti fatte con le musiche bianconere. Una leggerezza evitabile Uno scherzo di cattivo gusto, non c’è che dire. E a poco più di un mese dalla data, fatidica, dell’inaugurazione che renderà nuovamente valore, non più storico, al Filadelfia, la casa del Toro. Proprio ieri, la Fondazione aveva reso noto il programma inaugurale del 24 e 25 maggio, per permettere a tutti i tifosi del Torino interessati di prendere parte a questa grande, bellissima festa. Ma proprio ieri, contestualmente, si è verificato un brutto fatto, che ha portato a non poche tensioni, poi fortunatamente rientrate. Una leggerezza, una goliardata, tuttavia evitabile. E in un momento così delicato per il Filadelfia e la sua storia, anche poco veniale. Succede infatti che mentre si teneva da un lato una riunione di natura organizzativa, proprio al Filadelfia alcuni operai e tecnici stavano testando l’impianto audio dello stadio, per vedere che fosse tutto perfettamente funzionante. Solo che, appunto per scherzo, qualcuno ha pensato di effettuare il test mettendo l’inno della Juventus, che, come si può intuire da questo video, era percepibile anche a diversi metri di distanza dal terreno di gioco. L’impianto, insomma, funziona, ma la musica è stata sentita da molti, senza che nessuno gradisse. Anzi, immediatamente dopo l’episodio, si è verificato anche qualche momento di tensione, poi fortunatamente rientrato senza gravi conseguenze. Un fatto che, però, non può non destare qualche perplessità. Una leggerezza che non solo non andava compiuta, ma probabilmente nemmeno pensata. Eppure è accaduta, ed è sembrata una provocazione che avrebbe potuto causare conseguenze ben più serie. Aggiornamento / Filadelfia: allontanato l’operaio coinvolto nello scherzo In seguito a quanto accaduto ieri pomeriggio, con l’inno della Juventus utilizzato per testare l’impianto audio del Filadelfia, questa mattina sono stati presi provvedimenti disciplinari nei confronti dell’operaio protagonista dello scherzo che è stato allontanato dalla propria ditta dai lavori al cantiere del Tempio Granata. Uno scherzo pagato a caro prezzo.
  8. Ma una volta che pubblicizzi un dominio, che viene comunque linciato da centinaia di notizie, dalle varie pagine social della Juve ecc, se cambi il dominio il link rimane uguale. Comunque ripeto è un dettaglio, ma per me se ci fosse già un accordo perchè prenda la 10 non avrebbe messo il 21 lì
  9. Minuto 0.44, guardate la birra che fine fa
  10. L'altro giorno ha creato il suo sito: Paulodybala21.com Paulodybala.com era libero ma ha preferito metterci il 21. Ora è un dettaglio, ma se fosse in programma di prendere la 10 tra 2/3 mesi forse non avrebbe inserito quel 21 nel dominio
  11. Ottima notizia!
  12. Dove, mi sono perso quei secondi per via dell'antenna. Penso di aver tirato 30 bestemmie al secondo per 4 minuti.
  13. Ottimo nel gioco, quel gol mangiato pesa.
  14. Ne parlano perchè l'obiettivo è arrivare in finale. Una volta in finale è ovvio che l'obiettivo diventa vincere. Ma Allegri è sempre stato uno che parla puntando alle finali, che poi una volta raggiunte ovviamente vanno vinte. E' più un modo di dire, sicuramente non intende dire che basta arrivare in finale e va bene anche perderla