Jump to content

sergio937

Tifoso Juventus
  • Content Count

    33
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by sergio937

  1. Ovviamente nessun accenno al fatto che lo scudetto è stato assegnato a tavolino da un loro dirigente e tifoso, che poi il nostro proprietario john el-can ha giustamente assunto come consulente per premiarlo per l'ottimo lavoro. Ecco, se devo fare una critica a john è la limitata riconoscenza: a palazzi, chiné, gravina e ceferin non gli ha dato neppure mezzo incarico in Exor, ma neanche un ruolo pro-tempore, ha premiato solo guido. Non si fa così, se un gruppo di persone ti fanno un favore al quale tenevi tanto poi devi premiare tutti, mica solo il boss.
  2. Infatti è talmente evidente che io, con tutta la buona volontà, non riesco a credere che ci sia qualcuno che è contemporaneamente "juventino" e "convinto che qualcosa abbiamo fatto e la colpa è della vecchia dirigenza di Andrea Agnelli, nel 2006 fu colpa di Moggi e Giraudo"... Chi professa la seconda è chiaramente un troll. Oppure un masochista che si eccita sognando di essere messo a novanta gradi da john & lapo.
  3. L' unica verità è l'accanimento, punto. Nel 2006 l'accusa era di aver fatto pressioni ai designatori tramite telefonate. Non era vietato telefonare, lo hanno fatto tutte le squadre, e in quell'occasione almeno hanno fatto finta di punire anche altre società. Ma la sproporzione di trattamento era evidente. L'anno scorso erano le plusvalenze... Le hanno fatte tutte le società di serie A, i giornali ne parlavano apertamente e nessuno diceva nulla. All'improvviso hanno deciso che non si può fare ma hanno dato una penalizzazione solo alla Juve. Penalizzata anche per la manovra stipendi in piena emergenza COVID mentre le società di Milano redigevano bilanci con artifici contabili da paura, eppure mai penalizzate. Ripeto: qui c'è una disparità di trattamento talmente palese e irrisoria, del tipo: "gli altri possono fare il c**** che gli pare, voi no, anzi cambio le regole in corsa per punire solo voi". Abbi pazienza, ma se ti sei fatto talmente fare il lavaggio del cervello dal "sentimento popolare" ti conviene fare il salto definitivo e metterti a tifare per una milanese o una romana.
  4. Comunque lo capisco Ronaldo, quei soldi gli servivano proprio, non ha guadagnato quasi niente in carriera...
  5. Realisticamente parlando è impossibile che finisca al gabbio. Io mi accontenterei che si stufasse definitivamente dell'Italia e si trasferisse in un altro paese dopo aver ordinato la vendita di tutti (ma proprio tutti) gli "asset" della Exor nella penisola, anche una cosa strana col nome latino con gente che prende a calci un pallone...
  6. Se ti riferisci alla locazione geografica hai ragione, ma sarebbe più corretto dire "la succursale della procura di napoli"...
  7. No, non sei il solo a pensarlo. E chi è sicuro che invece DeLamentis sarà condannato e il team borbonico penalizzato, evidentemente negli ultimi trent'anni ha vissuto in un universo parallelo...
  8. Esatto, senza contare la posizione del mass-media. Per dire, stamattina sentivo la notizia su radio due: lo speaker si è subito affrettato a precisare che per la questione Osimhen il pappone era "già stato assolto" dalla giustizia sportiva... Qui non parliamo di un sistema normale che applica le regole con criterio, qui parliamo di processi gestiti con le modalità delle corti sovietiche ai tempi di Stalin...
  9. Non che io impazzisca per il gioco di Allegri, d'altronde ho visto giocare la Juve di Lippi quindi ovviamente non c'è paragone. Però la gente come Adani non va presa minimamente in considerazione perché sono dei guitti da avanspettacolo (peraltro in malafede) che infatti trovano spazio solo in quel penoso teatrino che è ormai da decenni la televisione delle cosiddette "redazioni sportive", mi riferisco soprattutto a *****aset (ma anche matrigna rai non scherza).
  10. Chi parlava di "scudettini" e "scottish league" era qualcuno che abboccava come una trota alle rosicate delle altre tifoserie e alle chiacchiere di gente inutile come Adani, tutti insieme appassionatamente col mantra "favori arbitrali", "brutto gioco", "campionato di scarsa qualità".
  11. Ma no, è una strategia di mercato: loro corteggiano i tifosi della seconda squadra di Milano, vogliono fare in modo che ogni singolo tifoso nerazzurro senta il dovere morale di abbonarsi per sostenere economicamente la figc che è da sempre la sua federazione (federazione interista gioco calcio).
  12. Ma magari, già sarebbe un miglioramento per noi
  13. Sintesi perfetta. Sarebbe auspicabile che riuscissero a capirlo tutti i tifosi, o almeno la maggioranza... Invece per tanti è tutta colpa di Andrea Agnelli, così come nel 2006 era tutta colpa di Moggi...
  14. Detto con la massima sincerità, visto come siamo messi, vista purtroppo l'attuale proprietà / dirigenza di m...da, viste le prospettive, penso che partecipare a un torneo del genere significa andare a fare gli sparring partners. PERO' solo per l'atteggiamento da t.......zzo che ha avuto il produttore di film spazzatura nonché presidente di una squadra che ieri le ha prese, va bene così. Con la speranza che nei prossimi mesi qualcuno che voglia seriamente investire nel calcio faccia un'offerta di acquisto che convinca l'indegno cane a mollare la presa.
  15. E non solo quello. Le cose purtroppo, quando non riguardano la Juve, vengono subito insabbiate e dimenticate dai mass media, ma se ricordate nel 2007 nei pressi di un autogrill a Arezzo un gruppo di imbecilli laziali assaltò con violenza una macchina con a bordo due fratelli bianconeri. Un poliziotto vedendo il caos sparò un colpo di pistola. Lui disse che aveva sparato verso l'alto, ma la pallottola finì col colpire un tifoso laziale uccidendolo, si fecero ipotesi sul fatto che aveva sparato da molto lontano e quindi il proiettile aveva curvato verso il basso durante la traiettoria... Comunque sia, il giovane perse la vita. Poche ore dopo a Roma gruppi di facinorosi col passamontagna (non solo laziali, ma anche romanisti e probabilmente anche di altre tifoserie, in nome della "fratellanza ultrà") presero d'assalto un commissariato di polizia, la sede del Coni, il reparto delle volanti delle forze dell'ordine e, in generale, fecero una guerriglia urbana degna di Belfast ai tempi degli scontri violenti fra cattolici e protestanti. Se non ricordate bene, scrivete su google "Gli ultras scatenano la guerriglia a Roma assaltate la sede delle Volanti e quella del Coni" e leggerete gli articoli dell'epoca con relative foto. Io quel giorno lo ricordo sin troppo bene perché un mio parente era andato a Roma per vedere la partita (poi rimandata) e i telegiornali trasmettevano immagini che se sotto ci fosse stato scritto "Beirut" anziché "Roma" difficilmente si sarebbe notata la differenza, abbiamo avuto paura per la sua incolumità. Una cosa che non si vedrebbe neppure a Buenos Aires durante il derby fra Boca e River. Furono presi provvedimenti? Ovviamente, no. Le squadre romane (e anche le milanesi) e relativi tifosi sono padroni di fare quel che vogliono, da qualche anno anche la capitale borbonica ha raggiunto questo genere di impunità totale. Gli unici che finiscono sotto processo pure per una cazzata sono... indovina chi?
  16. Comunque, andando un po' fuori dal seminato, quel che sta emergendo in questi giorni non è una sorpresa per le persone con un minimo di cervello. È da decenni che è ovvio che in Italia esiste una maf... ehm, lobby, diciamo così, fatta da magistrati, giornalisti con tessera della Pravda, elementi dei corpi di polizia che inventano processi contro chi va "colpito". I "mandanti" si può immaginare abbastanza facilmente chi siano. La cosa ridicola è che qualcuno fino a ieri ha negato queste connivenze maf... ehm, lobbystiche, ed espresso "fiducia nella magistratura". Mi ricordo che quando ero piccolo qualcuno negava l'esistenza della mafia, la definiva "una leggenda popolare". Chi maggiormente negava era anche chi maggiormente beneficiava da quella cosa di cui pur negava l'esistenza... Scusate il piccolo delirio, nei prossimi giorni mi concentrerò solo sui comunicati stampa della dirigenza elkaniana riguardo lo spionaggio abusivo dei tesserati bianconeri, le amichevoli pretese del pappone partenopeo, e tutto quel che vorranno dire in proposito...
  17. Il silenzio dell'attuale dirigenza è purtroppo sin troppo prevedibile. Mi sorprende il silenzio di Andrea Agnelli, a meno che non stia aspettando come si evolvono altre questioni, dall'eredità alla superlega...
  18. Pochi giorni fa Lotito aveva detto che la serie a dovrebbe rendersi autonoma dalla figc e... beh, evidentemente aveva già deciso che così deve essere e ha organizzato la cosa con un certo anticipo, tagliole per gravina incluse.
  19. "Eh, ma voi juventini soffrite di manie di persecuzione" (cit. tifoso di qualunque altra squadra). E comunque davvero molto incisivo il comunicato stampa della società per evidenziare la gravità della vicenda...
  20. I cambi di proprietà sono sempre un'incognita e nessuno di noi può averne esperienza, quindi non è detto che si andrebbe a star meglio. Però - e questa è la cosa deprimente - al momento sembra quasi impossibile andare peggio. Se tutto resta saldamente nella mani di quel gran figlio di Alain, praticamente siamo la sfinter quando comandava Thoir, senza però neppure la lobby mediatica e giudiziaria che gli parava il didietro ogni volta che redigevano bilanci attendibili come la dichiarazione di verginità di Cicciolina.
  21. Non ci contare troppo, la mentalità autolesionista sta contagiando anche una parte della tifoseria. E al limite se la prenderebbero con De Papponis, ma non certo col gran figlio di Alain che riesce a riscuotere un inspiegabile fiducia presso molti tifosi...
  22. Purtroppo è così. Io non riesco più a seguire la Juve dal momento in cui è stato defenestrato Andrea Agnelli. Al cane potevo ancora concedere che (come disse in un'intervista) "nel 2006 ero molto giovane", ma dopo che ha ripetuto pari pari la stessa vigliaccata a distanza di anni, allora non è stato perché nel 2006 eri ancora inesperto, eri e sei in malafede. Ho paura che la Juve resti definitivamente sotto il suo controllo, spero che Andrea possa rientrare ma al momento sembra un'ipotesi molto lontana...
  23. È un tribunale italiano, quindi c'è da aspettarsi una decisione che non "scontenti" i colleghi e compagni di merende pm che hanno costruito la sceneggiata.
×
×
  • Create New...