Jump to content

Manzio

Tifoso Juventus
  • Content Count

    6,068
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

517 Excellent

1 Follower

About Manzio

  • Rank
    Juventino Le Roi
  • Birthday 05/26/1992

Recent Profile Visitors

6,424 profile views
  1. spe... il fatto che abbiano travisato il suo discorso è poco ma sicuro. Il fatto che d'estate giocare alle 15 o giocare alle 21 sia totalmente differente è un fatto, non un'opinione. Da quanto mi è parso di capire non ha nemmeno detto "abbiamo giocato male per colpa del caldo" (il che non sarebbe nemmeno così fuori dal mondo) ma solamente che in questo periodo fa differenza giocare alle 15 rispetto alle 21.
  2. con Sarri come allenatore direi che è una buona notizia.
  3. Credo che la resa del centrocampo (e della squadra) di mercoledì dipenderà da vari fattori, provo ad elencarli: 1) caratteristiche dei giocatori: effettivamente abbiamo due centrocampisti che per modo di giocare risultano essere poco dinamici (Pjanic e Khedira). 2) carichi di lavoro pre partita: non so per quale motivo, ma tutti sottovalutano terribilmente questo aspetto. Affrontare una competizione avendo lavorato parecchio in prossimità dell'evento o avendo effettuato lavoro più "scarico" è determinante ai fini della resa atletica. 3) tipologia di gioco dell'avversario: conosciamo bene l'atletico, e onestamente mi aspetto una partita chiusa da parte loro. In situazioni come questa, anche giocatori molto tecnici ma meno dinamici possono dire la loro. Per fortuna avversari molto più forti nel palleggio (anche se onestamente al momento in Europa vedo solo Barcellona e City con queste caratteristiche) li incontreremo nel caso nelle fasi successive. 4) motivazioni e stato mentale della squadra: in assoluto il fattore maggiormente determinante. Onestamente, tra il cambio di mentalità che vuole trasmettere e la maggior concentrazione dovuta all'impegno più difficile del girone, spero e credo che la squadra mostrerà maggiore determinazione. In sostanza, credo poco alla distinzione giocatore europeo/giocatore non europeo. Sarà deformazione professionale, ma secondo me l'incidenza dell'allenatore pesa molto di più del giocatore.
  4. Parlo da profano, ma a me pare più che altro una questione di attitudini del giocatore. Esterno classico con predilezione per l'assist (fondamentale in cui è realmente decisivo). Trovo che da un esterno con le sue caratteristiche non si debba pretendere il gol a tutti i costi ma un certo tipo di lavoro (ricerca dell' 1vs1, cross, dialogo frequente con il terzino). Più che paragonarlo a Sterling (esterno con attitudini da seconda punta a mio modesto modo di vedere) sarebbe da fare una comparazione con altri esterni mancini che giocano a destra (es. quel fenomeno di Robben), o allo stesso Costa nel suo anno al Bayern con Guardiola. Gente così segna principalmente in quel modo, perchè "appartiene" alle loro caratteristiche. Imho, nella Juve c'è bisogno fondamentalmente di 3 goleador/gente che sappia occupare l'area: Il centravanti, Ronaldo e una delle due mezzali (sperando per bontà divina che questo ruolo spetti ai soli Khedira e Ramsey, che per caratteristiche giudico i più adatti a farlo).
  5. La scelta più logica imho è Manzo-Rugani. Entrambi palesemente fuori dal progetto (il secondo addirittura non convocato la prima partita e reintegrato solo a causa dell'infortunio di Chiellini). Come quarto centrale Can va bene...
  6. tra parentesi credo che nemmeno il lavoro aerobico sia così dannoso per un calciatore, perlomeno a livello muscolare. Semplicemente lo considero inutile/poco utile, soprattutto nel caso di un calciatore come Costa, che basa il suo gioco su frequenti scatti e cambi di direzione. (caso diverso, per esempio, per calciatori tipo Matuidi, spesso coinvolti in sforzi continui e allo stesso ritmo)
  7. perchè? gli allenamenti in fase anaerobica mica aumentano il rischio di infortuni,anzi sviluppano la capacità di "pensare" sotto stress.
  8. prendo spunto dal post per una riflessione: nella sua conferenza di presentazione, Sarri ha esplicitamente affermato di voler adattare i suoi principi di gioco (che da quanto ho potuto capire sono riaggressione alta, densità in zona palla, gioco palla a terra a pochi tocchi) con le caratteristiche dei giocatori. Per lui era impensabile replicare il sistema Napoli dato che gli interpreti sono "meno associativi". A tuo parere quindi, le caratteristiche dei nostri giocatori sono più da ripartenza? Secondo me non tanto...prendendo spunto dal calcio che penso essere svolto meglio in fase di transizione (quello di Klopp), non vedo giocatori simili. Quello che noto è che stiamo evolvendo verso una situazione ibrida, ovvero di gestione delle diverse fasi della partita in maniera differente, stile Allegri.
  9. con un allenamento adeguato in fase anaerobica questo problema credo possa ridursi sensibilmente.
  10. con lui arriveremo ad 8 o Sarri ha cambiato idea e vuole optare per il trequartista, oppure non lo vedo tanto fattibile
×
×
  • Create New...