Vai al contenuto

Mastro Titta

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    1516
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

298 Excellent

Su Mastro Titta

  • Livello
    Tifoso rancoroso di serie B... Proprietà indegna, senza onore
  • Compleanno May 6

Profile Information

  • Sesso:
    Not Telling

Visite recenti

1628 visite nel profilo
  1. Siamo, insieme al City, di un pelino più forti del Barca... uno dei motivi è CR7 e l'altro no
  2. Neanche per sogno... sabato con il genoa abbiamo giocato molto al di sotto delle nostre possibilità e abbiamo ovviamente perso. Ergo il genoa non è una squadretta? L'atletico è arrivato secondo in un girone ridicolo ed il fatto che abbia raggiunto gli ottavi non significa nulla... li ha raggiunti anche la Roma (e se le davano il rigore sacrosanto ora sarebbe con noi ai quarti), Roma che addirittura lo scorso anno giunse in semifinale. Può bastare questo per farci dire che la rometta di florenzi e fazio sia una grande squadra? Lo stesso ajax davvero è più di una squadretta in confronto alla Juve di CR7? La seconda in classifica del campionato olandese, a 5 punti dalla prima, è davvero solo di un "gradino inferiore" alla Juve? Ragazzi siamo uno squadrone che non ha nulla da invidiare a nessuno... anzi... CR7 lo abbiamo solo noi. Mi azzardo a dire che siamo leggermente superiori al barca e che questa consapevolezza martedì l'ho vista anche nei calciatori. La squadra di martedi, con un manzo finalmente centravanti ed in forma è quasi imbattibile... e questo fa apparire ai miei occhi squadre come l'l'atletico e l'ajax delle semplici "squadrette". Vabbè adesso basta perché mi rendo conto di avervele fatte a peperini. c**** sarebbe stato più semplice scrivere "allegri vattene"!!!
  3. va bene... ma hai sparato a salve! Perdonami... cosa c'entra l'atletico con il City o il Barca? in altri post ho già scritto che l'atletico non è allo stesso livello delle squadre da te citate e che la Juventus se la gioca alla pari con tutte perché, come dice allegri: La Juve è una delle quattro squadre più forti d'europa. ps. un altra cosa non ho mai detto: che abbiamo l'allenatore più forte del mondo!
  4. Non ciurlare nel manico... Al mio post da te su riportato, hai risposto questo: Ecc'allà... puntuale come una cartella Equitalia! Solito turno passato per la buona sorte dell'urna... In Champions sempre hulo! Per questo ti ho dato del cazzaro avvinazzato... semplicemente hai immaginato, in un delirio onirico, delle cose che io non avevo mai detto nè pensato, anzi sono convinto che la juventus abbia passato il turno solo grazie alle sue mostruose potenzialità, alla voglia di arrivare e finalmente grazie ad un 11 messo in campo con quella giusta voglia di stravincere. Inoltre usi la parola dialettale "hulo" facendo un chiaro riferimento ad allegri (siete tormentati dal livornese ormai è evidente) ed a una mio svilimento della sua "prestazione". Anche questo un esercizio del tutto arbitrario, proprio perchè all'indomani di quella partita scrivevo più o meno (e se cerchi troverai anche questo mio post): "dopo la partita di martedì ripongo la totale fiducia in allegri, e detto da me è tanta roba, la strada è segnata e non si può tornare indietro, anche alla luce delle parole di CR7". Quindi per cortesia evita di farmi dite cose a te gradite o di "desumere"ciò che più ti compiace... se ti va leggi ciò che scrivo ma non interpretarle come vuoi... se non capisci, chiedi; sono sempre a disposizione per una bella chiacchierata, per uno scambio di opinioni, l'importante che il tutto abbia una finalità, che non deve essere quella della mancanza di rispetto o della derisione dell'opinione altrui. Tornando al succo del mio post, confermo tutto quanto già innumerevoli volte scritto: "L'atletico è una squadretta e a torino lo abbiamo visto. L'impresa storica l'avevamo fatta nella gara d' andata, dove siamo riusciti a perdere 2 a 0 senza mai tirare in porta... contro appunto una squadretta. Se battere a torino l'atletico è un impresa, vincere questa coppa è impossibile." Parlando di scala di valori, onde poter valutare le potenzialità di una squadra di calcio, si deve tenere presente un punto massimo. La Juventus è il punto massimo rispetto di quella scala di valori e rispetto al quel punto massimo, cioè alla juve, l'atletico va valutato. Per questo ripeto e confermo che l'atletico è una squadretta. Questa è la relazione tra atletico e juventus alla quale tu non trovi riferimenti... i riferimenti ci sono e sono anche molto evidenti... probabilmente dovevo spiegarteli meglio. Chiedo scusa. Noto con piacere che su una cosa siamo d'accordo: "Dopodiché posso concordare con te sul fatto che le "imprese storiche" siano un'altra cosa... che battere l'Atletico in casa non dovrebbe esser cosa da far urlare al miracolo e che se avessimo fatto il nostro dovere a Madrid non saremmo poi stati costretti a fare l'impresa allo Stadium." cit. Secondo me passare il turno contro l'atletico di madrid, per questa Juve, è, e deve essere, una cosa normale... perchè l'atletico di madrid in confronto alla Juve è una squadretta. Così come passare il turno contro l'ajax... è e deve essere una cosa normale, poiché la Juve, rispetto a queste due squadre è "di un altro pianeta". Ora, se la Juve è di un altro pianeta, come possono essere qualificate l'atletico e l'ajax se non con il termine di squadrette? Attenzione... qualora passeremo il turno contro l'ajax, giocando due partite come quelle di martedi scorso, non sarà stata "normale amministrazione"... saranno due partite mostruose, come quelle di martedì scorso (e così dovranno essere giocate altrimenti... lo abbiamo visto sabato a Genova)... ma pur sempre giocate contro una suadra di categoria nettamente inferiore alla Juve. Ritenere queste due squadre più forti di quello che sono ed elevarle al livello della juventus è un esercizio che non fa onore credimi... poi fai come vuoi, ognuno ha le proprie opinioni e come tali vanno rispettate. ps. spero di non aver "sbagliato" alcun aggettivo, avverbio o sostantivo... mi spaventano più le reprimende su questo che quelle sulle mie idee calcistiche.
  5. Beh, per quanto avevo risposto a Plotino usando del sarcasmo che non è stato evidentemente capito, nel caso dell'analisi grammaticale della parola "minchiata" c'è poco da dire, oggettivamente trattasi di "sostantivo". Sull'atletico trattasi di opinioni e in quanto tali... del tutto soggettive. Certo che si scherza e vivadio che ancora qualcuno lo faccia!!! In molti si prendono troppo "sul serio".
  6. Azz... grazie corro a correggere di nuovo
  7. Tanto per rimanere in tema, fischi per fiaschi lo hai scambiati tu
  8. Volevo dire aggettivo... non è facile scrivere un post "lungo" con un cellulare. Grazie comunque correggo subito!!!
  9. Ah ora ho capito. Tu credi che barca e real, nei "nomi" siano più forti. Ok, non sono d'accordo ma qui entriamo nel campo delle opinioni.
  10. Scusami, perché? È solo un dato di fatto... non ho detto che è un'equazione matematica, nomi=vittoria. Certo avere CR7 o non averlo non è la stessa cosa.
  11. A dire il vero solo tu al momento hai definito il mio pensiero una "minchiata"... non che fossero d'accordo con me ma solo tu hai usato tale aggettivo. Diamo a Cesare quel che è di Cesare. Su una cosa ti do ragione: la tua è una ipotesi. Viceversa è un fatto oggettivo che la minchiata l'hai detta tu, e ti spiego il perché. Attaccanti come diego costa o addirittura morata (calciatore improponibile) non giocherebbero in nessuna delle quattro squadre più forti d'europa. Stesso discorso per godin e oblak... difficilmente oggi troverebbero posto tra i nostri titolari, tra quelli del city, tra quelli del barca etc. Griezmann è un campione del mondo, ma lo è anche nzonzi... e abbiamo visto a Torino il peso specifico di un giocatore come Griezmann... un pulcino bagnato, come Dybala. Classico calciatore che fa la differenza solo quando gira tutto nel verso giusto. Secondo... i fasti del passato non contano. Anche l'aiax in passato ha vinto moltissimo ma non per questo oggi possiamo definirla una grande squadra... anzi, in confronto alla Juve di CR7, a quei mostri che ho visto in campo martedì (emre can, bernardeschi, chiello, cancelo, pijanic, matuidi etc), oggi posso tranquillamente definirla una squadretta. Questo non vuol dire che passeremo sicuramente il turno con l'aiax... e se così sarà l, non vuol dire che sarà a cagione solo ed esclusivamente di fortuna. Così come con l'atletico, se passeremo sarà perché giocheremo una grande partita (mi auguro due stavolta) così come è nelle nostre corde e ciò metterà il risalto la differenza tra una grande squadra ed una squadretta. Terzo, la Juve è uno squadrone. Sulla carta, nei nomi, forse addirittura la più forte d'europa. Su questo la penso come allegri: la juventus è una delle quattro squadre più forti d'europa quindi molto più forte di un atletico madrid qualsiasi. In futuro, mettendo in campo tutto quel che abbiamo messo martedì, con un manzo finalmente in forma, non temiamo nessuno. Ergo, con buona pace tua e dei tuoi compagni di forum, che a dire il vero a diffetenza tua conoscono le più elementari norme della buona educazione, le minchiate le hai scritte tu.
  12. Ma vai a cagher Scherzo naturalmente... come battuta ci sta, ma io non ho detto quello che ha detto auriemma. Io ho detto che l'atletico, in confronto alla Juve di CR7, è una squadretta. Sono profondamente convinto di questo, perchè la Juve, come ha detto allegri, è tra le quattro squadre più forti d'europa e questo nessuno me lo toglie dalla testa. Questo non significa che vinceremo sicuro la coppa, significa che se mettiamo in campo tutto quello che abbiamo messo martedì scorso, ce la possiamo giocare davvero con chiunque.
×